Connect with us

Economia

Bper con Fondazione Gruppo Abele presenta ‘Sei...

Published

on

Bper con Fondazione Gruppo Abele presenta ‘Sei Città’, nuova serie di podcast

Scritta e narrata dallo scrittore e giornalista Valerio Millefoglie nell'ambito di Present4Future, progetto di inclusione sociale dedicato a ragazze/i, italiani e stranieri, tra i 14 e i 24 anni

Bper con Fondazione Gruppo Abele presenta 'Sei Città', nuova serie di podcast

Bper Banca e Fondazione Gruppo Abele presentano la nuova serie podcast 'Sei Città', scritta e narrata dallo scrittore e giornalista Valerio Millefoglie, realizzata in collaborazione con Storielibere. La serie, presentata nei giorni scorsi in occasione del Salone del Libro di Torino, è una delle numerose attività che compongono Present4Future, il progetto di inclusione sociale dedicato a ragazzi e ragazze, italiani e stranieri, tra i 14 e i 24 anni. Ideato e realizzato da Bper insieme alla Fondazione Gruppo Abele, il programma intende sostenere la crescita di adolescenti e giovani di quartieri svantaggiati di sei città italiane (Roma, Milano, Napoli, Torino, Palermo e Genova), accompagnandoli ad agire nel presente e costruire un futuro migliore.

Il podcast 'Sei Città' si propone di cambiare la narrazione sulle periferie urbane, solitamente dipinte come luoghi di degrado e disagio, adottando un approccio innovativo. Attraverso le voci in presa diretta dei ragazzi e delle ragazze che li abitano, l’obiettivo è mettere in luce le risorse positive e le energie progettuali che attraversano questi quartieri periferici, legate principalmente alle giovani generazioni e all’attività delle associazioni che operano sul territorio. Come racconta l’autore della serie, Valerio Millefoglie: “Sono voci prese letteralmente per strada, camminando e chiedendo ai ragazzi e alle ragazze quali sono i percorsi che vogliono prendere nel futuro, ma soprattutto nel presente. In questo girovagare nei quartieri in cui vivono, prendono forma mappe sempre diverse e inaspettate delle città, come se si aprissero nuove vie di pensiero”.

Incentivare la partecipazione e la cittadinanza attiva dei giovani nei territori di appartenenza è una delle chiavi per migliorare la condizione dei ragazzi e delle ragazze, sia da un punto di vista sociale che culturale” ha aggiunto Serena Morgagni, responsabile della Direzione Communication di Bper Banca. “Attraverso il progetto Present4Future, BPER Banca si impegna affinché formazione, educazione e promozione della partecipazione dei giovani possano porre le basi per un futuro più equo e inclusivo. Il podcast ‘Sei Città’ racconta proprio questo, attraverso le testimonianze degli operatori e delle associazioni coinvolte, ma soprattutto dando voce ai giovani, per renderli protagonisti del contesto in cui abitano”.

Il Presidente della Fondazione Gruppo Abele, Don Luigi Ciotti, ha affermato: “Parliamo tanto dei giovani, illudendoci di poterli ‘catalogare’. Parliamo tanto ai giovani con l’ambizione di educarli. Ma non sempre sappiamo sintonizzarci sulle loro frequenze, far arrivare messaggi coerenti con ciò che osservano accadere nei propri contesti. Ecco perché è importante far parlare i giovani. Prenderli sul serio, renderli protagonisti. Il rischio altrimenti è di guardare ai loro vissuti con gli occhi del passato, senza lasciare emergere i percorsi inediti dell’oggi. Quella appassionata spinta al nuovo di cui gli adolescenti si fanno portatori, ma che spesso viene soffocata dalla mancanza di opportunità e ascolto. Present4Future nasce per restituire ‘la palla’ del cambiamento ai giovani, e queste interviste servono a dare voce e volume alle loro aspirazioni così come alle loro giuste proteste”.

Rossana De Michele, Founder di Storielibere, ha dichiarato: “Siamo molto contenti di aver sviluppato con i nostri partner questa nuova serie e di aver contribuito alla realizzazione di un podcast di impegno sociale che valorizza l'operato virtuoso del terzo settore. È un progetto che ci tocca da vicino e siamo orgogliosi di farne parte”.

Attraverso interviste, passeggiate di gruppo, frammenti dei laboratori e degli eventi organizzati dalle associazioni, incontri con gli abitanti della zona, l’autore Valerio Millefoglie guida gli ascoltatori alla scoperta del quartiere e della sua storia con l’obiettivo di sfidare gli stereotipi e di promuovere una visione più inclusiva e positiva delle periferie urbane. Oltre al Gruppo Abele, hanno contribuito alla realizzazione del podcast le realtà associative Cubo Libro, Libera Compagnia di Arti & Mestieri Sociali, TerradiConfine, Libera Palermo, Arci Genova. I sei episodi della serie saranno pubblicati a partire dal 23 maggio, ogni due settimane, sul sito web del Gruppo Bper (www.group.bper.it), su quello di storielibere.fm e su tutte le piattaforme d’ascolto gratuite, come Spotify, Apple Podcasts e Amazon Music.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Economia

Poste, rinnovato contratto: aumento di 230 euro e...

Published

on

Valido fino al 31 dicembre 2027. Dipendenti riceveranno inoltre un importo una tantum di 1000 euro lordi medi a settembre prossimo

Poste italiane  - (Fotogramma)

Poste Italiane e le organizzazioni sindacali hanno raggiunto un’intesa sul rinnovo del Contratto collettivo nazionale di Lavoro per il personale non dirigente di Poste Italiane valido fino al 31 dicembre 2027. Il contratto è esteso anche ad altre società del Gruppo, tra le quali Sda Express Courier e Poste Logistics, che in precedenza applicavano discipline contrattuali diverse.

"La firma dell’accordo è frutto di un percorso nel quale ciascuno ha saputo fare la propria parte con un grande senso di responsabilità per raggiungere un obiettivo comune, cioè migliorare i livelli retributivi dei nostri 120.000 dipendenti, sostenendone il potere d’acquisto, e contribuire al percorso di crescita dell’azienda per consolidarne la leadership nel panorama aziendale italiano. Questo accordo contrattuale è quindi la migliore premessa per raccogliere la sfida posta dal nuovo Piano Industriale 'The Platform Company'", ha commentato l’amministratore delegato di Poste Italiane, Matteo Del Fante

Cosa prevede

L’ipotesi di accordo prevede un incremento retributivo di 230 euro lordi medi che saranno ripartiti lungo l’intero periodo di validità del contratto, con un aumento dei minimi tabellari pari a 192 euro lordi medi. I dipendenti di Poste Italiane riceveranno inoltre un importo una tantum di 1000 euro lordi medi a settembre prossimo, a titolo di competenze contrattuali arretrate 2024 e di anticipazione sui futuri miglioramenti economici.

"Con grande soddisfazione, possiamo affermare di aver conseguito importanti avanzamenti per le tutele delle lavoratrici e dei lavoratori - ha affermato Claudio Solfaroli Camillocci, segretario generale Uilposte - Tra le altre cose è stata recepita la possibilità di sperimentazione della cosiddetta 'settimana super corta' e di forme di riduzione dell'orario di lavoro a parità di salario. Una parte normativa, dunque, che contiene concreti avanzamenti sociali e una tutela delle pari opportunità a 360 gradi, da sempre caposaldo della Uilposte".

"Un’ottima notizia l’accordo raggiunto oggi tra il gruppo Poste Italiane, la più grande azienda pubblica del paese ed i sindacati di categoria per il rinnovo del contratto nazionale scaduto a fine 2023. Complimenti alla Slp Cisl che si è battuta con coerenza e determinazione per questa intesa moderna ed innovativa che prevede aumenti di salario significativi ed il pieno recupero dell’inflazione, rafforza partecipazione, informazione e formazione dei lavoratori, oltre ad estendere nuovi diritti e tutele su parità di genere, genitorialità, contrasto alle molestie, diritto allo studio", scrive sui social il leader Cisl Luigi Sbarra.

"La definizione del nuovo Ccnl del Gruppo Poste Italiane, chiuso a sette mesi dalla scadenza, rappresenta dal punto di vista normativo un ottimo avanzamento e ammodernamento dell’intero impianto contrattuale". Esprimono soddisfazione il segretario generale Slc Cgil, Riccardo Saccone, ed il segretario nazionale Nicola Di Ceglie che ha seguito tutto l’iter negoziale.

Continue Reading

Economia

Tovaglieri (Gruppo ID): “No al divieto dei gas...

Published

on

Tovaglieri (Gruppo ID):

“Sono in prima linea per un cambio di rotta nelle politiche energetiche comunitarie, per un’Europa che investa sui gas rinnovabili invece di vietarli, ma che punti anche su fonti energetiche pulite ed innovative come l’idrogeno e i biocarburanti, su cui Bruxelles finora ha investito poco e male”. Così Isabella Tovaglieri, Gruppo ID, nel corso del suo intervento all’assemblea Assogasliquidi-Federchimica, che si è tenuta oggi a Roma.

“Gli ultimi cinque anni di lavoro qui al Parlamento europeo - continua - sono stati fondamentali per porre le basi del futuro industriale del nostro paese, anche in un settore strategico come quello del gas. Come membro della commissione industria sono stata relatrice di un dossier delicato come la direttiva Casa Green, che per primo regolamenta a livello europeo l’uso del gas nel contesto domestico. Si tratta di una direttiva problematica per il nostro paese, frutto di un’impostazione green fortemente ideologica e poco attenta alle reali necessità del nostro settore energetico, che prevede dal 2040 il divieto di vendere e acquistare caldaie a gas e dal 2025 qualsiasi incentivo per sistemi di riscaldamento alimentati a combustibili fossili, compresi anche i gas rinnovabili a bassissimo impatto ambientale come il biometano”.

“I prossimi cinque anni – conclude – saranno fondamentali per definire l’approccio europeo ai gas, che deve essere uno degli elementi chiave del nostro mix energetico del futuro, e per rivedere provvedimenti green radicali come il divieto”.

Continue Reading

Economia

Fidanza (ECR): “Sostenibilità e competitività per un...

Published

on

“Con la rielezione di Ursula Von der Leyen come presidente della Commissione Europea rimane aperto un dibattito che ha toccato ancora una volta e, non a caso le tematiche della sostenibilità ambientale connesse a quelle della competitività del nostro sistema industriale: due perni di uno stesso ragionamento che sono stati negli ultimi anni purtroppo messi in antitesi l’uno con l’altro, mentre devono ritrovare una loro compatibilità. Questa è la vera sfida compiere in modo che questa legislatura sia quella in cui sostenibilità e competitività possono tornare a braccetto e non essere l’uno nemica dell’altro”. Così Carlo Fidanza, Gruppo ECR, nel corso del suo intervento all’assemblea Assogasliquidi-Federchimica, che si è tenuta oggi a Roma.

"Ciò che noi abbiamo espresso con il nostro voto contrario alla Von der Leyen - continua - riflette proprio una preoccupazione su questo tema; perché se è vero da un lato che negli impegni programmatici della presidente c’è stata una importante attenzione rivolta proprio ai temi dell’innovazione della competitività, dall’altro lato vi è stato il fatto di aver espresso un impegno programmatico stringente volto a introdurre un nuovo limite del la riduzione del 90% delle emissioni al 2040, come target intermedio per arrivare poi a emissioni zero al 2050, un aspetto che ci ha davvero preoccupati”.

“Riteniamo – aggiunge Fidanza – che da questo impegno possa derivare una nuova stagione di oneri eccessivamente gravosi per le imprese, con un conseguente appesantimento della competitività delle industrie italiane ed europee. Il percorso della transizione green che deve essere compiuto con le imprese, con le industrie, con i cittadini e le famiglie e non contro di essi. Questo è uno dei principali obiettivi”. E conclude “Servirà tanto impegno”.

Continue Reading

Ultime notizie

Sport20 minuti ago

Parigi 2024, stella del dressage rinuncia alle Olimpiadi:...

La britannica Dujardin non parteciperà ai Giochi Primo 'caso' alle Olimpiadi di Parigi 2024. Charlotte Dujardin, stella britannica del dressage,...

Cronaca58 minuti ago

Crollo Scampia, il dolore di Geolier: “Abbandonati e...

"Così non si può", scrive il rapper napoletano su Instagram Su Instagram il grido di dolore di Geolier per Scampia,...

Cronaca2 ore ago

Catania, donna trovata impiccata in casa di villeggiatura:...

Con il compagno, che ieri sera aveva lasciato l'abitazione, la 30enne aveva avuto una lite A Fondachello, frazione marinara di...

Cronaca2 ore ago

SuperEnalotto, numeri combinazione vincente oggi 23 luglio

Nessun '6' né '5+1', realizzati due 5. Jackpot sale a 52.8 milioni Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del SuperEnalotto di...

Esteri2 ore ago

Harris, primo comizio verso nomination: “Conosco i...

La vicepresidente parla a Milwaukee: "Vinceremo le elezioni" "Ho avuto a che fare con predatori sessuali, truffatori, imbroglioni. Conosco i...

Esteri3 ore ago

Francia, Macron: “Nuovo governo dopo le Olimpiadi di...

Il presidente annuncia: nessun cambio prima di metà agosto La Francia non avrà un nuovo governo prima di metà agosto....

Economia3 ore ago

Poste, rinnovato contratto: aumento di 230 euro e...

Valido fino al 31 dicembre 2027. Dipendenti riceveranno inoltre un importo una tantum di 1000 euro lordi medi a settembre...

Politica3 ore ago

Decreto carceri, opposizioni abbandonano lavori commissione...

La scelta di Pd, M5S, Avs e Italia Viva dopo il no a tutti gli emendamenti: "Ottusa e cinica chiusura...

Esteri4 ore ago

Kamala Harris è ‘brat’, una star del pop può...

Charli XCX definisce la vicepresidente 'brat': cosa significa il termine che è diventato virale Kamala Harris da un paio di...

Esteri4 ore ago

Biden negativo al covid: “Non ha più sintomi”

Il medico personale del presidente Usa: "Continuerà a essere monitorato per eventuali ricomparse". Mercoledì il discorso alla nazione Il presidente...

Cronaca4 ore ago

Balneari, grido d’allarme in lettera a Gualtieri:...

Operatori turistici e balneari: "La 'Ostia by night' un nostalgico ricordo. Siamo a luglio inoltrato e le autorizzazioni non arrivano"...

Lavoro4 ore ago

Turismo, Leonardo Hotels lancia la partnership con Ferrari...

Parte per un esclusivo viaggio 'From Rome to Paris in Red' Leonardo Hotels lancia la partnership con Ferrari Club Passione...

Cronaca5 ore ago

Si schianta con il parapendio su pista ciclabile, morto...

E' accaduto a Malcesine (Verona) Un turista svedese di 29 anni è morto oggi, nel primo pomeriggio, a Malcesine (Verona),...

Lavoro5 ore ago

Scampia, l’esperta: “Difficile dire ora causa...

Pecce ad Adnkronos/Labitalia, 'strutture hanno vita, funzionalità, degrado e vanno manutenute e controllate come si fa con una macchina' "Io...

Cronaca5 ore ago

Cade da un’altezza imprecisata, morto operaio 22enne...

Ha riportato lezioni multiple Grave incidente sul lavoro questo pomeriggio nell’Alessandrino. Un 22enne, per cause ancora in corso di accertamento,...

Economia5 ore ago

Tovaglieri (Gruppo ID): “No al divieto dei gas...

“Sono in prima linea per un cambio di rotta nelle politiche energetiche comunitarie, per un’Europa che investa sui gas rinnovabili...

Cronaca5 ore ago

Veglia cadavere della madre in casa per un mese, saponette...

E’ successo a Teramo. La slama coperta di lenzuoli bagnati sul letto anche per con conservare meglio la salma Ha...

Spettacolo5 ore ago

Slash, morta figlia di 25 anni: la scia di lutti tra...

La figliastra del chitarrista dei Guns n’Rose nata dall’unione tra la sua attuale compagna Meegan Hodges e Mark Knight Grave...

Economia5 ore ago

Fidanza (ECR): “Sostenibilità e competitività per un...

“Con la rielezione di Ursula Von der Leyen come presidente della Commissione Europea rimane aperto un dibattito che ha toccato...

Economia5 ore ago

Squeri (FI): “Lontani dall’elettrico, c’è bisogno di...

“Attualmente è inverosimile pensare che tutti utilizzino auto elettriche, sia per i tempi che questo richiede, sia perché non è...