Green pass obbligatorio, Giorgetti: “Serve ad aumentare libertà”


“Le decisioni difficili assunte dal Governo”, come il Green pass obbligatorio sui luoghi di lavoro, “sono volte a questo, non a limitare la libertà, ma ad aumentare la libertà e l’incontro. Abbiamo fatto queste misure per riaprire”. Così il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, durante una conferenza stampa al Micam, a Rho Fiera Milano. “L’alternativa era quella di rischiare di tornare indietro a situazioni che non vorremmo più rivedere”, ha aggiunto. 

Secondo il ministro, che ha parlato di “Rinascimento” si sta uscendo “da una specie di guerra, che ha prodotto a livello nazionale e globale gli effetti di una guerra. In questa fase l’imprenditoria italiana è chiamata a tirare fuori il meglio di sé. Dagli italiani possiamo avere estro, non gli si chieda di avere disciplina. Noi – ha sottolineato – dobbiamo essere capaci di presentarli”. Il Governo, e così il suo ministero, “si sta muovendo, abbiamo dei tavoli dove stiamo cercando di raccogliere proposte e suggerimenti. E una fase che presenta molti rischi e opportunità. Lo Stato deve esserci. Sono felice di essere qui in questo momento in cui riapriamo al contatto”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Politica Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *