Coronavirus Napoli, mancano bombole ossigeno: allarme farmacie


Scatta l’allarme a Napoli per la carenza di bombole d’ossigeno nelle farmacie. “Restituite le bombole di ossigeno che avete a casa e che non utilizzate! Le farmacie di Napoli sono di nuovo sull’orlo del default, pochi sono gli esercizi che posseggono sparute scorte. E’ inutile fare una pseudo-scorta a casa ‘per ogni evenienza’ o per il semplice ‘non si sa mai, può tornare utile’. Non togliete l’ossigeno a chi ne ha realmente bisogno”, chiede l’associazione ‘Nessuno tocchi Ippocrate’, lanciando anche un appello via Facebook, con l’invito a condividerlo. 

Ieri, intanto, la Campania ha registrato 2.656 nuovi contagi da coronavirus e altri 65 morti. La percentuale di tamponi positivi sul totale dei tamponi analizzati è pari all’11,82%. Secondo i dati aggiornati al 16 marzo, 165 i pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva. I pazienti Covid ricoverati in reparti di degenza sono 1.560.
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *