Connect with us

Spettacolo

FeST, annunciata la terza edizione del Festival delle Serie...

Published

on

FeST, annunciata la terza edizione del Festival delle Serie TV dal 24 al 26 Settembre 2021

FeST – Il Festival delle Serie Tv, il primo festival italiano interamente dedicato alla serialità televisiva all’epoca dei servizi di streaming, torna con la terza edizione il 24-25-26 settembre 2021, in collaborazione con Triennale Milano che aveva già accolto la seconda edizione del festival nel 2019.

Tra le novità di questa edizione, la nascita dei premi completamente dedicati alle serie tv italiane, che verranno assegnati domenica 26 settembre, durante la serata conclusiva della manifestazione.

Il tema della terza edizione di FeST sarà Crafting Worlds

“Con lo slogan Crafting Worlds vogliamo porre l’accento sulla costruzione artigianale di mondi narrativi capaci di rappresentare – direttamente o indirettamente, attraverso la fantasia o plasmando la realtà – il mondo in cui abitiamo ogni giorno. Mai come in questo momento, alle prese con una pandemia che ha scosso forse per sempre l’immaginario collettivo, Crafting Worlds significa anche costruire mondi migliori. Le nostre case, i nostri quartieri, le nostre città o nazioni, i nostri spazi digitali e il nostro pianeta chiedono a gran voce di essere reinterpretati, rivalutati, rivisitati per un domani basato su rispetto, parità e uguaglianza. Crafting Worlds significa ricominciare dall’immaginazione e dall’ascolto attivo dei desideri e dalle necessità della collettività, con enfasi sulla pluralità e l’inclusione che costituiscono da sempre il DNA del Festival delle Serie Tv. Le serie riflettono e rifletteranno questa importante fase di transizione, nella quale ci è consegnata l’occasione d’oro di ripensare il futuro a partire dal presente”.

FeST – Il Festival delle Serie Tv, il primo grande progetto entertainment culturale firmato da DUDE e BDC, nato nel 2018 per fotografare lo stato dell’arte della narrativa televisiva contemporanea, è l’ecosistema di riferimento dell’intrattenimento seriale in Italia. Grazie alla direzione artistica di Marina Pierri, FeST dà vita a un festival interamente dedicato alle serie tv e al loro dialogo con la realtà. Tre giorni di incontri, talk, performance, experience e proiezioni dedicati alle serie tv più seguite.

FeST, con le prime due edizioni nel 2018 e nel 2019 e il suo spin off online Go FeST del 2020 realizzato in collaborazione con Tlon, ha già visto la partecipazione dei più grandi broadcaster e servizi di intrattenimento nazionali ed internazionali, tra cui Amazon Prime Video, De Agostini Editore, Discovery, Fox Networks Group Italy, Mediaset, Netflix, Rai Fiction, Sky, TimVision, Turner e Viacom BCS Networks Italia.  

Le serie tv, i player televisivi, le categorie degli awards dedicati alla serialità italiana e tutti gli altri dettagli della terza edizione di FeST – Il Festival delle Serie Tv saranno comunicati prossimamente.

La radio partner ufficiale del FeST quest’anno sarà Radio Capital.

Il media partner che sosterrà FeST in tutte le sue iniziative in questa terza edizione sarà MyMovies.

2018 – Prima edizione 

La prima edizione di FeST, co-fondato con Giorgio Viaro, nasce con l’intento di essere una festa finalizzata a raccontare le serie attraverso protagonisti (ideatori, sceneggiatori, produttori, attori) ed esperti, con il supporto attivo dei servizi di streaming e delle emittenti TV che le offrono quotidianamente al grande pubblico. Nella cornice polifunzionale di Santeria Social Club, sono stati presentati i prodotti televisivi seriali più amati, regalando ai milioni di appassionati un’esperienza immersiva e coinvolgente. 

2019 – Seconda edizione

Per la seconda edizione, FeST – Il Festival delle Serie Tv sceglie il tema Breaking Stereotypes”. Si propone così di raccontare le innovazioni del linguaggio seriale con particolare accento sulla rappresentazione (di genere, politica ed etnica) che combatte gli stereotipi. Nel farlo si avvale della partnership con la no profit Diversity, fondata da Francesca Vecchioni, impegnata ogni giorno nel diffondere la cultura dell’inclusione favorendo una visione del mondo che consideri la molteplicità e le differenze come valori e risorse preziose per le persone e le aziende. 

2020 – Go FeST

L’esperienza di Go FeST a maggio 2020 (il primo evento online dedicato alle serie tv) ideato e organizzato in partnership con Tlon.it, è stato uno dei primi esperimenti di festival in streaming del 2020. Gli ospiti della giornata si sono alternati in diretta streaming con una regia unica simulcast e atterraggio su diversi hub per un totale di 10mila account connessi, 30 talks, 80 ospiti e speaker, oltre 3 milioni di reach sui canali proprietari social nella settimana dell’evento.

FeST – Il Festival delle Serie Tv sui social network

https://www.facebook.com/ilfestivaldelleserietv/
https://twitter.com/il_fest
https://www.instagram.com/ilfestivaldelleserietv/

Sito web ufficiale: http://www.ilfestivaldelleserietv.it/

DUDE è un brand internazionale e indipendente, attivo dal 2008 nel mercato Media & Entertainment. Opera in Italia e UK come agenzia creativa e casa di produzione integrata. Dal 2019 DUDE è diventato un Gruppo di 5 Società e ha esteso le sue properties nel mondo del Cultural & Game Entertainment.

BDC – Bonanni Del Rio Catalog è l’insieme sistematizzato delle attività e produzioni di Lucia Bonanni e Mauro Del Rio relative ad arte contemporanea e dintorni. È composto da una serie in divenire di eventi, oggetti, luoghi, ognuno identificato da un numero progressivo. Il quartier generale di BDC è BDC28, una chiesa sconsacrata a Parma in Borgo Delle Colonne 28.

Marina Pierri, critica televisiva, docente, scrittrice e co-ideatrice di FeST, è Editor at Large di Jamb, social media magazine sul mondo dell’intrattenimento di RCS MediaGroup. Il suo libro dedicato ai personaggi femminili delle serie tv, Eroine, è edito da Edizioni Tlon.

Animato da un’indomabile passione per il giornalismo, Junior ha trasceso il semplice ruolo di giornalista per intraprendere l’avventura di fondare la sua propria testata, Sbircia la Notizia Magazine, nel 2020. Oltre ad essere l’editore, riveste anche il ruolo cruciale di direttore responsabile, incarnando una visione editoriale innovativa e guidando una squadra di talenti verso il vertice del giornalismo. La sua capacità di indirizzare il dibattito pubblico e di influenzare l’opinione è un testamento alla sua leadership e al suo acume nel campo dei media.

Spettacolo

Antonella Clerici torna a casa: “Va meglio, ma ora mi...

Published

on

La conduttrice operata alle ovaie ringrazia i fan e assicura: "Va meglio"

Antonella Clerici

Antonella Clerici torna a casa dopo l'operazione di urgenza alle ovaie e ringrazia i fan "per l'affetto e la vicinanza". "Va meglio e finalmente sono tornata nella mia #casanelbosco tra alberi, natura, animali. Adesso un po' di convalescenza e il bisogno di prendermi del tempo che non ho mai. Dare valore anche all'ozio e talvolta fermarsi", scrive sul suo profilo Instagram la conduttrice.

Il volto di 'E' sempre mezzogiorno' era stata ricoverata la settimana scorsa a Roma, dopo un controllo che aveva rilevato al necessità di un intervento immediato di ovariectomia. Antonella posta una foto che la ritrae nella sua casa di Arquata Scrivia, al confine tra Piemonte e Liguria, dove vive con il compagno Vittorio Garrone e la figlia Maelle.

Molti i messaggi di incoraggiamento e di supporto, da fan comuni e molti volti noti dello spettacolo. "Un abbraccio stretto stretto", scrive Giorgia. Tre cuoricini sono il messaggio di Lorella Cuccarini, mentre Mara venier scrive: "Un bacio grande Anto". Tra i messaggi anche quello di Francesca Fagnani, Francesca Michielin, Elisa Isoardi, Alberto Matano, Andrea Delogu e tanti altri.

Continue Reading

Spettacolo

Euro 2024 e ascolti tv, Rai 1 vince di nuovo prima serata...

Published

on

Secondo posto per 'Segreti di Famiglia' su Canale 5, terzo per Rai3 con 'Report'

Un momento della partita - (Fotogramma)

La partita per Euro 2024 tra Serbia e Inghilterra su Rai1 vince la prima serata di ieri, domenica 16 giugno, con 4.865.000 di spettatori e il 28.7% di share. Secondo posto per 'Segreti di Famiglia' su Canale 5 visto da 1.984.000 di spettatori e il 13.3% di share. Terzo gradino del podio per Rai3 che con 'Report' realizza 1.285.000 di spettatori e il 7.5% di share.

Segue Rai2 con 'Il Velo Nuziale' che ottiene 818.000 spettatori (4.8% di share) mentre Italia1 con 'Così è la vita' raggiunge 782.000 spettatori (5% di share). Seguono: Rete4 con 'Zona Bianca' (673.000 spettatori, 5.4% share); La7 con 'La Torre di Babele – Cosa resta di Berlinguer?' (585.000 spettatori, 3.4% share). Chiudono la classifica degli ascolti Tv8 con 'Italia’s Got Talent 7 – Best Of' (303.000 spettatori, 2% share) e Nove con 'Che Tempo Che Fa – Best Of' (265.000 spettatori, 1.6% di share).

Continue Reading

Spettacolo

Green Day, a Milano concerto-monumento per 80mila:...

Published

on

Il trio di Berkeley agli I-Days regala un live sold out, il più grande mai tenuto in Europa, e celebra la sua storia

Billie Joe Armstrong, leader dei Green Day, sul palco degli I-Days

Una calda serata estiva, quasi 80mila persone arrivate da tutte le parti d’Italia e dall’estero e i Green Day che vogliono trasformare l'Ippodromo La Maura di Milano in un paradiso per gli appassionati di punk rock da arena. Cosa volere di più? Dopo il live dei britannici Nothing But Thieves, ormai una certezza del panorama rock internazionale degli ultimi quindici anni, ecco salire sul palco degli I-Days il trio di Berkeley. Per coloro che hanno vissuto sotto un sasso negli ultimi 40 anni (ebbene sì, si sono formati nel 1986) i Green Day sono la band ‘colpevole’ di aver portato il punk rock in vetta alle classifiche di tutto il mondo, generando una corrente che ha travolto l’industria discografica mondiale.

Era giusto 30 anni fa quando pubblicarono il loro terzo album ‘Dookie’ e da lì, in un crescendo vertiginoso, la band californiana è diventata un nome sempre presente quando si parla di mega tour e festival da tutto esaurito. Come questo concerto, che promuove il loro ultimo album ‘Saviors’ del 2024 ma è soprattutto una celebrazione della loro storia. Oltre ai 30 anni del sopracitato ‘Dookie’ quest’anno si festeggiano anche i 20 di ‘American Idiot’, altro classico dal loro sterminato catalogo (14 album in studio, senza contare raccolte e live), in alcune occasioni addirittura suonati entrambi, integralmente.

Quello di stasera è il più grande show tenuto dal terzetto in Europa. Loro ci tengono a dimostrare di essere ancora la band punk degli esordi, e il fatto di essere passati dai centri sociali ai grandi raduni non li ha cambiati più di tanto. Eccoli quindi presentarsi con un concerto-monumento da più di 35 canzoni, per oltre due ore di musica, con un tiro pazzesco, una scaletta che ripercorre tutto il loro sterminato repertorio, e tanto di fiamme e gonfiabili sul palco. Da quel famigerato ‘Dookie’ del 1994 con ‘Longview’ e ‘Basket Case’, tra gli altri, fino all’ultimo ‘Saviors’, dal quale viene il brano con cui aprono lo show, ‘The American Dream is Killing me’, che prende di mira la società del sogno americano e tutte le sue contraddizioni. Poi la carrellata di hit, da ‘American Idiot’ fino alle varie ‘Boulevard of Broken Dreams’, che Billie Joe intona avvolto nella bandiera italiana, la monumentale ‘Jesus of Suburbia’ e le intense e melodiche ‘Wake me up when September Ends’ e ‘Good Riddance’.

La caratteristica dei Green Day è quella di essere perfettamente a loro agio tanto nel pezzo punk da tre minuti strofa-ritornello quanto nella ballad acustica mai zuccherosa e questo grazie a una capacità eccezionale nello scrivere melodie e ritornelli inno. Il tutto sempre con un’attenzione particolare ai temi sociali e alla politica. Come i titoli di alcuni dei loro pezzi più famosi suggeriscono, i Green Day non hanno mai avuto paura di far sapere come la pensano su questo o quel presidente e su questa o quella guerra, insomma punk melodico sì, ma con il cervello sempre acceso.

Billie Joe Armstrong, con i fedeli compagni di avventura Mike Dirnt al basso e Tré Cool alla batteria, è in gran spolvero e con il pubblico è sempre un dare-avere per tutta la durata della performance. Il frontman è conosciuto per la sua coinvolgente presenza scenica e la sua interazione con i fan e spesso si rivolge all’audience in italiano. “Siamo ancora vivi” scandisce nella lingua dei suoi avi, che partirono proprio da un piccolo paesino della Basilicata presso il quale si è recentemente recato per ricevere la cittadinanza onoraria.

Come da consuetudine ormai consolidata durante ‘Know your enemy’ Armstrong invita anche una giovane fan sul palco a cantare, una tradizione dei concerti dei Green Day, che da sempre crea un momento indimenticabile. Proprio come questo evento, un viaggio nella memoria per una band eccezionale e la celebrazione di due album capolavoro che costituiscono un punto fermo nella storia del rock. (di Federica Mochi)

Continue Reading

Ultime notizie

Sport57 minuti ago

Bullismo, Zecchin (apneista): “Sport ha ruolo fondamentale...

“La politica ha un ruolo fondamentale e dovrebbe cercare di incentivare lo sport nelle scuole quanto più possibile. Lo sport...

Sport58 minuti ago

Bortuzzo: “Disagio esiste e si può combattere con...

"Oggi è un'iniziativa importante, sono molto contento di essere qui a sostegno perché credo che queste cose valgano più di...

Esteri59 minuti ago

Nomine Ue, oggi leader riuniti a Bruxelles

Trattative sui nomi dei favoriti ai vertici delle istituzioni europee Stasera i leader dell'Ue si riuniscono a Bruxelles: trattative sui...

Sport60 minuti ago

Bartocci (Gavio): “Alla Cittadella dello sport eventi...

“Il nostro impegno all’interno di questo progetto è quello di supportare questa organizzazione con la struttura della Cittadella dello sport...

Sport1 ora ago

Maniscalco: “Da karateka mi sono sempre battuto contro...

"Da un po’ di tempo molti campioni e personaggi sportivi vanno in giro per le scuole di tutta Italia a...

Sport1 ora ago

Massacesi: “Sportivi contro il bullismo all’Accademia dei...

“Oggi in Senato abbiamo presentato ‘L’Accademia dei campioni’, un progetto contro il bullismo dedicato ai giovani. Vogliamo fare una piattaforma...

Salute e Benessere1 ora ago

L’Alzheimer si eredita? Più rischi se lo ha avuto la...

Pericoli maggiori anche con una storia di demenza in entrambi i rami della famiglia o se il papà ha sviluppato...

Tecnologia2 ore ago

Nintendo Direct – 40 minuti dedicati ai nuovi giochi...

Nintendo ha ufficializzato per il 18 giugno Nintendo Direct. A partire dalle 16 i fan potranno seguire la diretta sul...

Cultura2 ore ago

Record al Maxxi per ‘Ambienti 1956 –...

E' l'esposizione d'arte organizzata nel complesso progettato da Zaha Hadid più visitata di sempre. Giuli: "A renderci orgogliosi non sono...

Salute e Benessere2 ore ago

Medici Isde: “Acqua primo presidio di salute, minacce...

"L'acqua è fondamentale per la salute perché noi siamo composti di acqua. Un bambino quasi al 90%, le persone di...

Salute e Benessere2 ore ago

Maturità 2024, immunologo Minelli: “100 e lode con il...

"Per evitare di alterare i meccanismi di comunicazione con il sistema nervoso centrale e destabilizzare il benessere generale. No ai...

Ultima ora2 ore ago

Estate 2024, niente vacanze per 6,5 milioni di italiani:...

Aumenta del 9% la richiesta di prestiti personali per viaggi: 200 milioni di euro erogati Sono 6,5 milioni gli italiani...

Cronaca2 ore ago

Ferrovienord, apre domani 18 giugno il nuovo parcheggio di...

Due piani interrati, 380 stalli auto e 31 per moto, servizio disponibile 24 ore al giorno, 7 giorni su 7...

Esteri2 ore ago

Ucraina, Kiev chiede chiarimenti su documento finale summit...

"Mancano Iraq e Giordania, che avevano manifestato la volontà di aderire al testo". Ambasciata russa: "Per risolvere la situazione non...

Spettacolo2 ore ago

Antonella Clerici torna a casa: “Va meglio, ma ora mi...

La conduttrice operata alle ovaie ringrazia i fan e assicura: "Va meglio" Antonella Clerici torna a casa dopo l'operazione di...

Ultima ora2 ore ago

Kate Middleton torna in pubblico dopo mesi, la reazione di...

La duchessa di Sussex accusata di aver rubato le luci della ribalta alla cognata  Meghan Markle è stata accusata di...

Cronaca3 ore ago

Graziano, Roberta Pinotti: “Grande dolore, dopo morte...

"La scomparsa del generale Claudio Graziano è per me un grande dolore. Lo conoscevo da molti anni, è stata proprio...

Immediapress3 ore ago

Implantologia all on four: la nuova tecnologia per...

Trieste, 17/06/2024 - La salute orale influisce molto sul benessere generale delle persone. Per questo è importante avere un sorriso...

Lavoro3 ore ago

Engineering e Atlantic innovator partner al Salesforce...

Fabio Momola, executive vice president engineering e ceo di Atlantic Technologies: "Stiamo vivendo una fase storica in cui l’Intelligenza Artificiale...

Cronaca3 ore ago

Andreoni: “750mila decessi l’anno al mondo per...

'Enorme problema di salute pubblica perché vettori di Dengue, West Nile e Chikungunya' "Le malattie infettive trasmesse da zanzare sono...