Cronaca

Tragedia a Palagiano: bimbo annega in piscina


È successo a Palagiano, in provincia di Taranto, nel pomeriggio di Ferragosto, trasformando una giornata di festa in un vero e proprio incubo. Originario di Massafra, di 20 mesi, dopo essere caduto in una piscina, il bimbo è annegato.

La ricostruzione dell’accaduto

Secondo le prime ricostruzioni, sembrerebbe che il bimbo si sia allontanato dai genitori, e, dopo essere salito su una piccola scala di poco meno di un metro, avrebbe perso l’equilibrio, precipitando nella piscina. Caduta fatale che gli è costata la vita.

L’intervento dei sanitari

Sono intervenuti i sanitari del 118, tuttavia, il loro intervento e i vari tentativi di rianimazione, sono stati tutti inutili. Il bimbo non ce l’ha fatta. Sono intervenuti, sul posto, anche i carabinieri di Palagiano.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *