Quarta dose, tripla protezione contro casi gravi: studio Israele


La quarta dose del vaccino contro il coronavirus per gli over 60 triplica la protezione contro le gravi complicanze dell’infezione. Lo afferma il ministero della Salute israeliano citando studi preliminari condotti da esperti di varie istituzioni accademiche e sanitarie. Le analisi sono state condotte su 400mila israeliani che hanno ricevuto una quarta dose di vaccino contro il coronavirus e su 600mila che hanno ricevuto la terza dose.  

Intanto nelle ultime 24 ore si sono registrati 67.198 nuovi casi di coronavirus, con il 29,63 per cento dei test effettuati che sono risultati positivi. Nel Paese ci sono 527.223 casi attivi con 783 pazienti ricoverati in gravi condizioni e 144 intubati. Dall’inizio di gennaio sono 983mila gli israeliani che hanno contratto il coronavirus, oltre il 10 per cento della popolazione, ha spiegato il ministero della Sanità. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Ultima ora