Piazza Affari in rosso, i cinque titoli peggiori



Tenaris guida la pattuglia dei cinque titoli peggiori del Ftse Mib di Piazza Affari. Il titolo del gruppo dei tubi per l’industria petrolifera segna uno scivolone del 3,87% a 14,89 euro. Male anche Amplifon, in flessione del 3,26% a 31,49 euro, e scivolano Ferrari (-2,96% a 171,80 euro), Moncler (-2,95% a 42,41 euro) e Campari (-2,93% a 9,54 euro), che chiude la classifica dei cinque titoli peggiori del listino principale.  

Perdite superiori ai due punti percentuali per Bper, Iveco, Campari, Cnh Industrial e Stellantis. Fra i pochi titoli in rialzo si segnalano Snam (+0,66%), Generali (+0,53%) dopo la presentazione dei conti del primo trimestre e Saipem (+0,18%). Per le borse europee è una nuova seduta di vendite, dopo il tonfo di ieri di Wall Street sui timori di una nuova recessione. A Piazza Affari il Ftse Mib è in calo dell’1,23% a 23.787 punti, mentre lo spread Btp-Bund è in rialzo a 195 punti.  

Londra cede il 2,37%, Francoforte il 2,07% e Parigi il 2,17%. Fra le materie prime dopo una prima parte della seduta in rialzo, il petrolio cede oltre un punto percentuale, con il Wti a 105,5 dollari al barile e il Brent a 108 dollari.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.