Connect with us

Economia

Def, Italia non sarà l’unica a dare pochi dettagli a...

Published

on

Def, Italia non sarà l’unica a dare pochi dettagli a Ue

L'Ue si trova in una situazione "particolare" di transizione, in attesa che entri in vigore il patto di stabilità riformato

Bandiere dell'Ue

L'Italia non sarà "in alcun modo un'eccezione" nel livello di dettaglio del Documento di Economia e Finanza (Def), o nei documenti di finanza pubblica equivalenti, dato che l'Ue si trova in una situazione "particolare" di transizione, in attesa che entri in vigore il patto di stabilità riformato, che dovrebbe essere votato nella plenaria di aprile dal Parlamento Europeo. Lo prevede un alto funzionario Ue che, in vista delle riunioni dell'Eurogruppo e dell'Ecofin a Lussemburgo di dopodomani e venerdì, conferma in sostanza quello che ha spiegato oggi la Commissione, cioè che gli Stati membri possono decidere di non seguire le linee guida Ue nella redazione di Def e simili, poiché saranno chiamati allo sforzo di presentare nel prossimo settembre un piano di convergenza a medio termine, come previsto dal quadro riformato di governance economica che sta per entrare in vigore.

Attualmente, spiega, "ci troviamo in una situazione piuttosto particolare", per cui le "vecchie regole" del patto di stabilità vengono riformate. La riforma prevede che gli Stati concordino con la Commissione piani pluriennali (da 4 a 7 anni) di finanza pubblica. Entro la fine di questo mese, ricorda la fonte, i Paesi dovrebbero presentare i programmi di stabilità e convergenza e i programmi nazionali di riforma. La previsione è che le nuove regole di governance "entrino in vigore a brevissimo termine dopo questa scadenza", quindi "non ha molto senso pratico costringere i Paesi a sprecare risorse in questo processo". Certo, il patto di stabilità "è ancora una legge applicabile e i Paesi dovranno rispettarla", ma "fino a che punto ci si debba aspettare di trovare dettagli in questi programmi dipende da Paese a Paese".

Alcuni Paesi trovano "utile" inserirvi numeri più dettagliati come il deficit programmatico, "per i loro scopi di pianificazione nazionale". Il punto è, ricorda, che i piani strutturali di bilancio richiedono "un lavoro piuttosto formidabile, richiedono una preparazione". Non bastano certo "un paio di settimane e un paio di dipendenti pubblici".

Al contrario, "è uno sforzo governativo", quindi la misura in cui gli Stati membri troveranno "utile" inserire la loro pianificazione nazionale nei programmi di stabilità e nei programmi di riforma nazionali "già questo mese" è giocoforza variabile. Pertanto, "penso che troveremo variazioni tra il livello di dettaglio delle diverse proposte, ma non penso che l'Italia si distinguerà in alcun modo come un'eccezione in questo campo. Penso - conclude - che molti Paesi si troveranno ad affrontare considerazioni simili".

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Economia

Wall Street scommette su Trump alla Casa Bianca dopo...

Published

on

Si muovono al rialzo tutti i titoli della galassia economico-finanziaria che fa capo a petrolieri, produttori di armi, assicurazioni legate alla sanità

Wall Street / AFP PHOTO / Bryan R. Smith - AFP

L'attentato a Donald Trump avvicina l'ipotesi che l'ex presidente americano possa tornare alla Casa Bianca e Wall Street vola, con l'indice Dow Jones su livelli record. Da cosa dipende questa reazione dei mercati? E perché, contrariamente a quanto ci si possa immaginare, non è la paura a prevalere? Gli investitori negli Stati Uniti ritengono più vicina a questo punto una vittoria di Trump e prevedono una nuova stagione favorevole alle loro aspettative, come sono stati i quattro anni tra il 2017 e il 2021.

Andando a verificare quali sono i titoli principali a spingere le quotazioni, si trova la conferma di un quadro fortemente influenzato dai fatti dello scorso weekend: vola Trump Media & Technology Group e si porta dietro petroliferi, produttori di armi, società che gestiscono carceri private, e assicurazioni nel ramo sanitario. Allo stesso modo volano Bitcoin e le altre criptovalute. E' un altro segnale chiaro, perché Trump ha sempre manifestato la sua volontà di fare degli Stati Uniti il punto di riferimento per l'ecosistema cripto, con una posizione opposta alla prudenza dell’amministrazione Biden e dell’attuale guida della Sec, l'autorità americana che controlla i mercati finanziari. Al contrario, perdono valore tutti i titoli legati alle energie rinnovabili.

A rafforzare la posizione di Trump, e di conseguenza anche quella di tutto il tessuto economico-finanziario che si muove intorno a lui, è anche una notizia importante sul fronte giudiziario. La giudice Aileen Cannon ha chiuso il caso relativo alla vicenda dei documenti classificati e dell'accusa a Donald Trump di essersene impossessato in modo illegale. Secondo Cannon, che era stata nominata da Trump quando era presidente, lo special counsel Jack Smith, che accusava l'ex presidente americano, è stato nominato illegittimamente nel suo ruolo, in violazione della Costituzione.

Lo scenario che i mercati americani fotografano oggi va visto anche con una prospettiva opposta, quella del fronte democratico e degli interessi economico-finanziari che lo sostengono. Le residue speranze di contendere realmente la Casa Bianca a Trump passano soprattutto per la decisione finale sulla sorte della candidatura del presidente Joe Biden. E, oltre alle implicazioni politiche, sono proprio le ricadute economiche e finanziarie che potrebbero spingere l'ecosistema democratico a giocare una carta diversa, nel tentativo di sovvertire i pronostici di una corsa che l'attentato di sabato notte sembra aver reso ancora più in discesa per Trump e per la sua consistente galassia di interessi. (Di Fabio Insenga)

Continue Reading

Economia

Ambiente, Barbaro: “Protocollo intesa con Un-Habitat...

Published

on

"I Paesi si impegneranno in investimenti da effettuare per migliorare la biodiversità urbana offrendo una potenziale opportunità per lo sport"

Ambiente, Barbaro:

"Oggi al ‘Forum Politico di Alto Livello delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile’ di New York, abbiamo firmato un protocollo d’intesa con il Programma delle Nazioni Unite per gli insediamenti umani (Un-Habitat), alla presenza di Michal Mlynár, Assistente del Segretario generale delle Nazioni Unite e Direttore esecutivo ad interim di Un-Habitat. Viene così rinsaldata una collaborazione che riteniamo fondamentale per contribuire al raggiungimento degli obiettivi dell’Agenda 2030. Con grande soddisfazione, nell’articolo 3 del protocollo, c’è un riferimento alla facilitazione del dialogo e alla cooperazione con il Comitato Olimpico Internazionale e altre organizzazioni pertinenti. Grazie a questa nota, i Paesi si impegneranno in investimenti da effettuare per migliorare la biodiversità urbana offrendo una potenziale opportunità per lo sport di costruire un lascito duraturo e socialmente positivo nelle città, come trascorrere del tempo negli spazi verdi favorendo le attività sportive all'aria aperta". Ad affermarlo in una nota è Claudio Barbaro, Sottosegretario all’Ambiente e alla Sicurezza energetica, con delega anche allo sport, chiamato a rappresentare l’Italia a New York.

"Il Protocollo di Intesa - sottolinea - assume una doppia importanza strategica. Da una parte rappresenta un punto di arrivo e di consolidamento di un percorso lungo anni, portato avanti sia da parte di UN Habitat che da parte italiana. Questo percorso è stato dedicato ai temi della declinazione territoriale degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e al pieno coinvolgimento dei territori, nella consapevolezza che solo una governance multilivello e un approccio basato sull’integrazione e sulla coerenza delle politiche possa consentire ai paesi di procedere più speditamente nel raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030. Dall’altra, vuole essere e sarà anche un punto di ripartenza e di rilancio: infatti, l’inclusione, nel Communiqué G7 Clima, Energia e Ambiente, di un paragrafo rivolto alla localizzazione degli Sdg e al lancio di una Partnership Platform dedicata, rappresenta un forte impegno per il futuro".

Continue Reading

Economia

Enel rafforza ancora collaborazione con Brasile, Cattaneo...

Published

on

La partnership scientifico-tecnologica, firmata a Brasilia alla presenza del presidente Mattarella e del presidente Lula, punta a promuovere iniziative focalizzate sulla transizione energetica e sulla prevedibilità degli eventi climatici estremi, assieme a attività di formazione, ricerca e sviluppo tecnologico.

Enel rafforza ancora collaborazione con Brasile, Cattaneo firma accordo con Unicamp

La visita in Brasile del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella è stata anche un’occasione per confermare il rinnovato rapporto di fiducia tra Enel e il Brasile. All’incontro a Brasilia con il presidente brasiliano Luis Inácio Lula erano presenti anche l’Ad di Enel Flavio Cattaneo, il direttore Relazioni Esterne Nicolò Mardegan e Antonio Scala, Country Manager Brasile di Enel. Nel corso della giornata, alla presenza dei due Capi di Stato, l’Ad del Gruppo elettrico italiano e Antonio Jose de Almeida Meirelle, rettore dell'Universidade Estadual de Campinas ('Unicamp'), centro d’eccellenza accademica e tecnologica nell’area dell'efficienza e della transizione energetica, hanno siglato una partnership scientifico-tecnologica per promuovere iniziative focalizzate sulla transizione energetica e sulla prevedibilità degli eventi climatici estremi, assieme a attività di formazione, ricerca e sviluppo tecnologico. La partnership rafforza ulteriormente la collaborazione tra Brasile ed Enel, unica azienda italiana ad aver firmato un accordo nell’ambito della visita istituzionale del Presidente Mattarella.

Il Brasile rappresenta uno dei Paesi più importanti nella strategia di crescita dell’azienda: il Piano Industriale 2024-2026 presentato lo scorso novembre, il primo dell’attuale management, dedica al Brasile circa 3,7 miliardi di dollari di investimenti, un aumento del 45% rispetto ai circa 2,5 miliardi di dollari previsti nel Piano Strategico della precedente gestione. Nelle reti, in particolare, l’aumento dei capex in Brasile, rispetto al passato, è pari al 75% (2,9 miliardi di dollari nel periodo 2024-26 rispetto a 1,6 miliardi di dollari precedentemente previsti nel Piano 2023-25).

A seguito degli eventi climatici estremi che nel 2023 hanno causato interruzioni al servizio elettrico in alcune zone delle proprie aree di concessione, Enel ha stabilito di intervenire con decisione attraverso un piano che prevede, oltre alla significativa crescita degli investimenti in qualità e resilienza, anche un importante aumento della propria forza lavoro nel Paese, un piano condiviso con le principali autorità brasiliane nel corso di numerosi incontri istituzionali nei mesi passati.

Continue Reading

Ultime notizie

Cronaca1 ora ago

Trento, turista straniero aggredito da un orso a Dro: è...

L'uomo ha riportato ferite agli arti Un turista straniero è stato aggredito questa mattina da un orso, a Naroncolo, nel...

Tecnologia2 ore ago

Alphabet (Google) in trattativa per acquisire la start-up...

L'operazione potrebbe segnare la più grande acquisizione nella storia del colosso di Mountain View, per un totale di 23 miliardi...

Cronaca3 ore ago

Omicidio Pierina Paganelli, fermato il vicino di casa Louis...

L'ex infermiera di 78 anni era stata uccisa con una trentina di coltellate dopo aver parcheggiato la macchina nel box...

Spettacolo3 ore ago

Shannen Doherty, addio a Brenda star di Beverly Hills 90210...

Una battaglia durata 9 lunghi anni, il mondo dello spettacolo dice addio all’attrice Shannen Doherty ‘icona’ degli anni ’90 diventata...

Tecnologia3 ore ago

Degrii Zima Pro (2024): il robot da piscina che stravolge...

Il robot da piscina wireless di alta gamma protagonista del Prime Day di Amazon Il Degrii Zima Pro (2024) si...

Cronaca10 ore ago

Caldo estremo sull’Italia, oggi bollino rosso in 12...

Domani i capoluoghi monitorati dal ministero e interessati dal super caldo diventeranno 13 Ancora una giornata rovente sull'Italia, colpita da...

Politica10 ore ago

Von der Leyen cerca i voti di Meloni, oggi il confronto con...

La presidente uscente della Commissione europea a caccia dei voti necessari per iniziare il suo secondo mandato, cosa dice Fratelli...

Tecnologia11 ore ago

EA Sports FC 25, Buffon sulla copertina della Ultimate...

Insieme con lo storico portiere della nazionale, sulla cover ci saranno anche Gianluigi Buffon, Aitana Bonmati, Jude Bellingham, Zinedine Zidane...

Tecnologia11 ore ago

Jensen Huang e Mark Zuckerberg discuteranno il futuro della...

I leader di Nvidia e Meta, insieme sul palco, parleranno del futuro dell'IA e delle simulazioni grafiche alla 50ª edizione...

Esteri12 ore ago

Trump sceglie Vance, il senatore contro gli aiuti...

"Kiev non può vincere la guerra con la Russia, bisogna trattare con Putin" Donald Trump sceglie il senatore JD Vance...

Esteri12 ore ago

Biden attacca: “Trump e Vance vogliono aumentare...

Il post su X del presidente Usa dopo l'annuncio del tycoon sulla scelta del suo vice. Kamala Harris e il...

Tecnologia13 ore ago

AI GIRLS: il futuro inclusivo delle STEAM grazie alla...

Un percorso formativo rivoluzionario promosso da IGT e Codemotion per avvicinare le studentesse italiane al mondo STEAM Il programma AI...

Cronaca13 ore ago

Etna, il vulcano oggi è attivo: cenere da cratere Voragine

Si lavora per capire dove si dirigerà la nube L'Etna attivo oggi, lunedì 15 luglio 2024. L'Osservatorio dell'Ingv di Catania...

Salute e Benessere13 ore ago

Bimbi capaci di capire gli altri già a 3 anni, tutto merito...

La ricerca italiana pubblicata sulla rivista scientifica 'Pnas' Già a 3 anni i bambini sono capaci di capire gli altri,...

Tecnologia13 ore ago

Vtex e Pinterest rivoluzionano il social commerce

La partnership ha come obiettivo espandere le opportunità per i brand globali, migliorando connessioni e conversioni Vtex (NYSE: VTEX), la...

Esteri14 ore ago

Trump, l’attentato e le teorie del complotto

Le 'accuse' dei liberal, tra il sangue finto e la foto 'taroccata' Da sabato impazzano sui social le più svariate...

Cronaca14 ore ago

Ragno violino, boom di chiamate al centro antiveleni: ecco...

Dopo la morte del carabiniere a Palermo si riaccendono i riflettori sull'aracnide presente in Italia, ma l'esperto rassicura: "Non allarmarsi,...

Ultima ora14 ore ago

Cade in un crepaccio su Pale di San Martino, morta...

La vittima è una donna americana scivolata a valle, precipitata successivamente in un crepaccio per circa 25 metri Un'escursionista americana...

Demografica14 ore ago

Cuneo, coppia gay respinta da un B&B. Ancora troppe...

Una coppia gay è stata respinta da un B&B di Busca, in provincia di Cuneo, a causa del proprio orientamento...

Spettacolo14 ore ago

Nicolas Cage non sarà al Taormina Film Festival:...

L'attore avrebbe dovuto presenziare alla prima del film di cui è protagonista, 'The Surfer', il prossimo 17 luglio Nicolas Cage...