Connect with us

Attualità

Miss Italia Social: Sara Pilla voga e canta tra i canali di...

Published

on

Miss Italia Social: Sara Pilla voga e canta tra i canali di Venezia fino a conquistare il titolo nazionale

Ventidue anni, una paglietta sulla chioma bionda e tanta voglia di mettersi in gioco con creatività e una personalità genuina e positiva. Lei è Miss Italia Social 2022, Sara Pilla, una delle uniche quattro donne gondoliere di Venezia, che grazie al suo Reel su Instagram raggiungerà a Roma le Finaliste di Miss Italia per raccontare, a supporto del team digital del concorso, i retroscena e le emozioni della finale.

Già da cinque anni, Miss Italia ha un occhio di riguardo per il mondo dei social e il titolo di Miss Italia Social nasce dal desiderio di includere questo aspetto della vita delle ragazze, sempre più immerse tra varie piattaforme online.
Quest’anno alle aspiranti Miss Italia Social è stata proposta l’iniziativa “Miss Italia racconta l’Italia”: il compito era di narrare con un video, con la propria sensibilità, la loro città o comunque un luogo per loro importante del nostro Bel Paese. Il titolo di Miss Social Regionale consentiva anche l’accesso alle Prefinali ed era cumulabile con gli altri titoli in palio.

Le 19 prescelte, una per regione (con Piemonte e Valle d’Aosta unificate) hanno poi dovuto creare un secondo video, questa volta dedicato al claim di Miss Italia per il 2022, ovvero “La Bellezza dei Valori”, sempre valutate da una commissione tecnica apposita che ha considerato anche aspetti quali lo storytelling e la produzione visual.

Con il suo Reel per “Miss Italia racconta l’Italia”, Sara si era già aggiudicata il titolo di Miss Social Veneto, vogando tra i canali di Venezia e mostrando punti di interesse della città, grazie alle sue doti di gondoliera, ma anche di cantante e musicista. Nel video per “La Bellezza dei Valori”, ha concentrato un insieme, ben pensato, di ironia e valori personali, il tutto con un buon uso dell’elemento visual e l’immancabile vena musicale.

Da questi video, infatti, è già possibile conoscere più da vicino la nuova Miss Italia Social: Sara ha un ottimo background musicale, che porta avanti con i suoi studi sin da piccola, e compone i suoi inediti dal testo alle melodie, infondendovi i suoi sentimenti più profondi con la speranza di creare un legame con chi li ascolterà. Inoltre ha uno spiccato interesse per la moda, cominciato da bambina rubando le scarpe della mamma per delle sfilate casalinghe. Proprio la famiglia è uno dei valori più importanti per Sara, come lei stessa spiega nel video che le ha permesso di ottenere il titolo, e in effetti la sua è sempre stata presente e parte integrante della sua vita:

“La famiglia per me è fondamentale, uno dei motivi per cui mi alzo la mattina sono loro. Mio papà è il ‘guerriero’ che non si arrende di fronte a nulla. Mia mamma ‘l’artista’, sappiamo tutti che gli artisti ragionano con il cuore ed è questo che le ha permesso di crescermi nella bellezza della semplice purezza in ogni gesto che si compie. Mia sorella Alice è la ‘tuttofare’, capace di fare qualsiasi cosa, nonostante abbia 11 anni, continua a insegnarmi sempre cose nuove. Mi ha accompagnata in tutto il percorso a Miss Italia e sono arrivata fin qua anche grazie a lei e ai suoi gesti per darmi coraggio. E infine, il nostro cagnolino Dallas, il ‘fratellino’, ci dà un amore incondizionato e senza di lui mancherebbe proprio una parte della famiglia”.

Ora per Sara, in quanto Miss Italia Social, è il momento di prepararsi a mostrare ciò che avviene dietro le quinte della Finale di Miss Italia 2022, che si terrà il 21 dicembre a Roma e che sarà possibile seguire in diretta streaming su Facebook e YouTube. Un’occasione in più per osservare le Finaliste con l’occhio allegro ed empatico che contraddistingue Sara, la quale non vede l’ora di cogliere questa opportunità per iniziare anche a pensare al proprio futuro: una carriera nel mondo dello spettacolo, come cantautrice, modella e attrice, per dare sfogo a tutta la sua passione.

Animato da un’indomabile passione per il giornalismo, Junior ha trasceso il semplice ruolo di giornalista per intraprendere l’avventura di fondare la sua propria testata, Sbircia la Notizia Magazine, nel 2020. Oltre ad essere l’editore, riveste anche il ruolo cruciale di direttore responsabile, incarnando una visione editoriale innovativa e guidando una squadra di talenti verso il vertice del giornalismo. La sua capacità di indirizzare il dibattito pubblico e di influenzare l’opinione è un testamento alla sua leadership e al suo acume nel campo dei media.

Attualità

Introduzione al Marketing Transmedia: Cos’è e Come...

Published

on

Grazie all’incessante cambiamento delle abitudini dei consumatori e dalla sempre crescente competizione nel panorama commerciale  il marketing transmedia si è affermato come un framework di riferimento per coinvolgere il pubblico e differenziarsi dalla massa.

Ma cosa significa esattamente marketing transmedia? E come può essere utilizzato in modo efficace dalle aziende per promuovere i propri prodotti e servizi? In questo articolo, esploreremo in dettaglio il concetto di marketing transmedia, analizzando i suoi principi fondamentali e fornendo consigli pratici su come implementarlo con successo nelle strategie di marketing digitale.

Definizione rapida di marketing transmedia

Il marketing transmedia va oltre la semplice diffusione di messaggi pubblicitari su diversi canali di comunicazione. È una forma d’arte che coinvolge gli utenti attraverso una narrazione coinvolgente e avvincente, portandoli a immergersi completamente nell’universo del brand. Con il marketing transmedia, le storie vengono raccontate attraverso una varietà di piattaforme e media, creando un’esperienza multi-sensoriale che si distingue per la sua originalità e creatività.

Il marketing transmedia rappresenta il futuro dello storytelling del brand, offrendo alle aziende l’opportunità di creare esperienze uniche e memorabili per i propri clienti. È tempo di esplorare questo affascinante mondo e scoprire il potenziale creativo che si cela dietro il marketing transmedia.

Principi fondamentali

Il marketing transmedia si basa su alcuni principi fondamentali che ne definiscono l’essenza e la strategia. Uno di questi principi è la necessità di estendere la narrazione attraverso diversi canali piuttosto che limitarsi a un singolo medium. Questo permette di raggiungere un pubblico più ampio e diversificato, aumentando le possibilità di coinvolgimento e interazione.

Un altro principio chiave è quello della continuità, che implica la coerenza e l’omogeneità della storia raccontata attraverso i vari canali. È importante che ogni elemento della narrazione si integri in modo armonioso, contribuendo alla costruzione di un’esperienza complessiva per l’utente. Inoltre, il concetto di immersione è fondamentale nel marketing transmedia, poiché si tratta di coinvolgere attivamente il pubblico e renderlo parte integrante della storia.

La costruzione del mondo è un altro aspetto cruciale del marketing transmedia, che si riferisce alla creazione di un universo narrativo ricco di dettagli e sfumature. Questo mondo immaginario fornisce lo sfondo per la narrazione e offre agli utenti una cornice in cui immergersi completamente. La serialità è un altro principio importante, che implica la suddivisione della storia in episodi o segmenti, ciascuno dei quali contribuisce a sviluppare la trama complessiva.

La subiettività è un concetto centrale nel marketing transmedia, poiché implica il coinvolgimento emotivo e personale dell’utente nella storia. Infine, il rendimento si riferisce alla valutazione dei risultati ottenuti attraverso la campagna di marketing transmedia, che può essere misurato in termini di coinvolgimento dell’utente, aumento delle vendite o miglioramento del riconoscimento del brand.

Canali Utilizzati nel Marketing Transmedia

Il marketing transmedia sfrutta una vasta gamma di canali e piattaforme per trasmettere la storia di un brand e coinvolgere il pubblico in modo interattivo e coinvolgente. Questi canali possono includere sia mezzi tradizionali come la televisione e la stampa, sia piattaforme digitali come i social media, i siti web e le app mobili.

Uno dei canali più utilizzati nel marketing transmedia è il social media, che offre un’ampia gamma di opzioni per la condivisione di contenuti e l’interazione con il pubblico. I social network come Facebook, X, Instagram e LinkedIn consentono alle aziende di pubblicare contenuti multimediali, interagire con i follower e creare discussioni intorno al proprio brand.

Altri canali digitali utilizzati nel marketing transmedia includono i siti web aziendali, che possono ospitare contenuti multimediali come video, immagini e articoli di blog, e le app mobili, che offrono un’esperienza interattiva e personalizzata agli utenti. Le piattaforme di streaming video come YouTube e Netflix sono anche popolari nel marketing transmedia, consentendo alle aziende di distribuire contenuti video di alta qualità e raggiungere un vasto pubblico online.

Oltre ai mezzi digitali, il marketing transmedia può anche sfruttare i mezzi tradizionali come la televisione, la radio e la stampa. Le pubblicità televisive e radiofoniche possono essere integrate con contenuti digitali per creare un’esperienza cross-mediale per il pubblico. Allo stesso modo, la stampa può essere utilizzata per diffondere contenuti multimediali come articoli, interviste e recensioni che incoraggiano l’interazione e l’engagement del pubblico.

In definitiva, il marketing transmedia sfrutta una varietà di canali e piattaforme per trasmettere un messaggio coerente e coinvolgente ai consumatori. Questa approccio multi-canale consente alle aziende di raggiungere un pubblico più ampio e diversificato e di creare esperienze uniche che si estendono oltre i confini dei singoli media. Nelle prossime sezioni, esamineremo alcuni consigli pratici su come utilizzare questi canali in modo efficace per creare una campagna di marketing transmedia di successo.

Ti piacerebbe approfondire o richiedere una consulenza? Questo articolo è stato scritto in collaborazione con Andrea Gabrielli di Verbena Contents, qui trovi il sito con i contatti.

Continue Reading

Attualità

Scalzo Hair Beauty: Eccellenza, professionalità e stile...

Published

on

Mattia Scalzo, con una solida formazione acquisita presso la scuola professionale per acconciatori a Como, ha maturato dal 2008 al 2020 un’importante esperienza lavorativa nel salone di famiglia. Oggi, questa competenza si è trasferita in Svizzera, dove dal 2021 Scalzo ha inaugurato con grande entusiasmo il suo salone “Scalzo Hair Beauty” a Mendrisio, situato nel cuore del centro storico.

Il salone offre servizi di bellezza unisex, rivolti a clienti di ogni età, dai più giovani ai più anziani, includendo servizi specializzati come le acconciature da sposa. La versatilità di Mattia, però, non si ferma all’acconciatura: dopo aver partecipato a un corso a Roma, si è specializzato anche in hair tattoo, una moda molto in voga tra i giovani di Mendrisio. Ma le novità non si fermano qui: Mattia è in procinto di diventare formatore ufficiale, completando il percorso formativo necessario.

La carriera di Mattia è costellata di successi e riconoscimenti. Scalzo Hair Beauty si è guadagnato una collaborazione con la squadra di calcio locale, e la qualità del suo lavoro è evidenziata dal sito web, dai profili sui social media e dalle numerose recensioni positive online.

Mattia Scalzo condivide la sua visione: “Il mio obiettivo è esaltare le persone a partire dalla loro immagine. Oggi, avere un’immagine curata è essenziale nella società, un valore che arricchisce e motiva a migliorarsi. Per questo motivo, oltre all’hair tattoo, offriamo anche servizi molto apprezzati come le extension. Ciò che offriamo non è semplicemente un servizio, ma un’esperienza memorabile che i nostri clienti vivono con passione, e questa è la mia soddisfazione più grande.”

Con un approccio innovativo e un’attenzione particolare verso ogni cliente, Mattia Scalzo e il suo salone Scalzo Hair Beauty si confermano punti di riferimento nel settore della bellezza, portando lo stile e la professionalità italiana nel cuore della Svizzera.

Continue Reading

Attualità

Tra maschere, carri e sorrisi, gli orfani ucraini celebrano...

Published

on

Ivrea, famosa per la sua spettacolare festa di Carnevale, apre le porte a un gruppo di visitatori davvero “speciali”: gli orfani di Kharkiv, vittime della guerra in Ucraina.
Ad accogliere la delegazione guidata dalla giornalista e attivista Claudia Conte il Presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.
Ragazze e ragazzi che hanno affrontato e continuano a vivere le durezze del conflitto con la Russia, oggi sono ad Ivrea accompagnati dalla giornalista e attivista Claudia Conte per trovare un po’ di gioia in questa nuova missione umanitaria organizzata in collaborazione con l’Associazione Memoria Viva.

“Sono felice di partecipare allo Storico Carnevale di Ivrea accompagnando i bambini ucraini. La Mugnaia libero’ con un gesto eroico il popolo dalla tirannia, oggi rievocato con la Battaglia delle arance. Significativa la presenza della bandiera ucraina, a rappresentare il desiderio di libertà del popolo oppresso. Non lasciamoli soli”.
Un’accoglienza speciale per i bimbi ucraini da parte del sindaco di Ivrea Matteo Chiantore e di tutta l’amministrazione comunale.

Per la prima volta dallo scoppio della guerra gli orfani dall’Ucraina sono giunti in Italia e saranno protagonisti di un programma umanitario, il 42esimo organizzato dall’associazione dallo scoppio della guerra, che offrirà loro un momento di distrazione e leggerezza. I ragazzi saranno in visita dall’8 al 13 febbraio a Ivrea, nei giorni successivi a Castellamonte e al Parco Nazionale del Gran Paradiso per arrivare poi e Torino. Dal 20 al 25 si sposteranno invece in Versilia, a Viareggio. Tutti i comuni, insieme alle organizzazioni del Carnevale, collaborano direttamente al progetto lanciando inoltre una raccolta fondi di beni di prima necessità che i piccoli orfani potranno portare con loro in Ucraina.

Continue Reading

Ultime notizie

Attualità1 ora ago

Introduzione al Marketing Transmedia: Cos’è e Come...

Grazie all’incessante cambiamento delle abitudini dei consumatori e dalla sempre crescente competizione nel panorama commerciale  il marketing transmedia si è...

Ultima ora2 ore ago

F1 test 2024, Verstappen comanda in Bahrain: Leclerc...

L'olandese della Red Bull è il più veloce L'olandese della Red Bull Max Verstappen è il più veloce a metà...

Immediapress2 ore ago

Daniele Camicia nuovo Direttore Generale di Andriani

L’ingresso del manager coincide con la rapida ascesa dell’azienda pugliese, pronta a consolidare anche a livello internazionale la propria leadership...

Esteri2 ore ago

“Navalny ucciso con un pugno al cuore”

Lo sostiene l'attivista russo per i diritti umani Vladimir Osechkin che parla di un "tecnica in perfetto stile Kgb" Il...

Cronaca2 ore ago

Per gli italiani gli investimenti nella salute sono...

Presentata una ricerca Ipsos alla sesta edizione dell''Inventing for Life Health Summit' Come è cambiata la percezione degli italiani sulle...

Immediapress2 ore ago

Giovanni Maugeri: “Sfatiamo un mito: a molti direttori...

Le conoscenze manageriali sono indispensabili per il successo del direttore d’albergo e dell’intera struttura ricettiva. Il Metodo Maugeri® si configura...

Economia2 ore ago

In Europa identità digitale sotto attacco, Italia terza per...

L'Europa è stata la regione più bersagliata nel 2023 sul fronte dei furti di identità digitali con il 32% degli...

Sport2 ore ago

Messi mania negli Stati Uniti, costo biglietti alle stelle...

Per debutto stagionale prezzi medi in salita del 585% E' Lionel Messi mania negli Stati Uniti. I prezzi dei biglietti...

Sport2 ore ago

Tuchel lascia il Bayern a fine stagione: esodo allenatori...

Dopo Klopp e Xavi, un altro addio: si libera l'ennesima panchina di una big Un altro allenatore di una big...

Immediapress2 ore ago

Una notte da Champions con Nicola Ventola:...

Grazie alla seconda edizione dell’iniziativa PlanetChampiONs, organizzata dal portale di intrattenimento con la storica community, due supporter hanno vissuto l'andata...

Sostenibilità2 ore ago

Case Green, gli italiani spenderanno dai 20.000 ai 50.000...

La Direttiva verrà discussa a metà marzo, a rischio il 43% del patrimonio residenziale italiano Milioni di famiglie italiane potrebbero...

Economia2 ore ago

Cosmetica Italia: 15 miliardi di euro fatturato 2023

Il valore è trainato dall'export, 7 miliardi La cosmetica tra le eccellenze del Made in Italy. "I dati preconsuntivi sul...

Cronaca2 ore ago

Natalità, il sistema Italia rischia di saltare

Gli esperti riuniti agli Stati Generali di Bologna, a breve potrebbero esserci più pensionati che lavoratori attivi

Immediapress2 ore ago

Tendenze delle vacanze nel 2024: dove andare...

Milano, 21 febbraio 2024. L'anno 2024 offrirà un'entusiasmante serie di tendenze per le vacanze che ispireranno gli appassionati di viaggi...

Cronaca2 ore ago

Napoli, voragine al Vomero: inghiottite 2 auto

Due persone sono state portate in salvo senza aver riportato danni fisici Ancora un cedimento stradale a Napoli. Una voragine...

Cronaca2 ore ago

Rosina: “Italia in denatalità da 40 anni”

"Da 2 figli per donna ora il dato dice 1,25, Paese con la situazione più difficile in Europa" così Alessandro...

Cronaca2 ore ago

De Palo: “500 mila Nascite o salta il sistema”

"Bisogna fare squadra o rischiamo di perdere la partita più importante" così Gigi De Palo, presidente della Fondazione per la...

Spettacolo3 ore ago

Morto a 64 anni Tony Ganios, star di Porky’s

L'attore comico ha interpretato il personaggio dello studente superdotato Anthony 'Pilone' Tupperello nella serie di commedie sexy degli anni '80...

Immediapress3 ore ago

Europa League – Roma contro il Feyenoord ti guida Lukaku...

Roma, 21 febbraio 2024 – Il fortino Olimpico, 8 successi e un pareggio negli ultimi 9 incontri a eliminazione diretta,...

Immediapress3 ore ago

Eugenio Falco Rivela Le 5 Strategie Vincenti per la...

Eugenio Falco, pioniere del marketing digitale con oltre 20 anni di esperienza e un comprovato track record di successi, ha...