Connect with us

Curiosità

Gamification: l’arma con cui i manager ottengono dipendenti...

Published

on

Gamification: l’arma con cui i manager ottengono dipendenti felici e clienti soddisfatti

Probabilmente riuscite a ricordare più di un’occasione in cui vi siete sentiti sconfortati al lavoro, per compiti noiosi che vi è toccato assolvere o per una totale mancanza di stimoli. Forse una di quelle giornate è proprio oggi.

Forse, dunque, non credereste alle vostre orecchie se vi dicessero che esiste un metodo di lavoro che migliora la felicità dei lavoratori – o almeno dell’89% di essi -, che è pur sempre una buonissima percentuale.

Questo metodo esiste e si chiama gamification. Si legge nell’ultimo numero del magazine di Gambling Insider che il 96% dei lavoratori ha ammesso di gradire elementi di gioco inseriti nei propri compiti quotidiani, poiché aiutano l’immersività nello spazio di lavoro.

Se ci pensiamo, siamo da sempre stati abituati a muoverci all’interno delle dimensioni più serie della nostra vita per mezzo del gioco, fin dalla più tenera età. Elementi simili vengono infatti introdotti già nei percorsi dell’istruzione primaria: tramite ricompense assegnate agli scolari più diligenti, piccoli concorsi fra studenti che premiano chi ha composto la poesia più bella, lavori di squadra che stimolano una sana competizione fra alunni.Ricordandocene, capiamo che all’epoca erano tutti espedienti tramite i quali gli insegnanti cercavano di farci piacere lo studio, ma attualizzando il pensiero capiamo che lo stesso approccio può essere trapiantato nel contesto lavorativo. 

Il fine della gamification è d’altronde proprio questo: alleggerire procedimenti noiosi o poco graditi, contestualizzandoli in un ambito ludico che possa far trascorrere più piacevolmente quegli altrimenti interminabili minuti. Questo approccio manageriale è già realtà in alcuni settori, soprattutto quelli che il gioco già lo masticano quotidianamente, come gaming e gambling.

Nonostante possa suonare ridondante, la gamification in questi settori ha portato a risultati di notevole successo, soprattutto nel settore dei casinò online.  Una delle sue applicazioni la troviamo nella dinamica dei bonus di benvenuto, che coinvolgono gli utenti in diverso modo: incentivandoli a sperimentare diverse tipologie di gioco prima ancora di dover versare denaro, oppure stratificando l’offerta su più livelli, innescando così un meccanismo ludico che alleggerisce le comuni procedure che non hanno direttamente a che fare con l’esperienza di gioco vera e propria.

Quello del gambling è un universo altamente competitivo e strategie come quelle che può offrire la gamification aiutano gli operatori a differenziarsi, non solo in termini di offerta di gioco, ma anche su procedure e modalità che possono appunto essere alleggerite e rese più piacevoli, conquistando così l’interesse degli utenti.

Per quanto possa sembrare facile, la realtà è che l’implementazione di una buona gamification richiede molti studi, ed ecco che tornano in primo piano bravura e capacità manageriale. Per impostare una strategia di gamification efficace non si può certo improvvisare: bisogna anzitutto conoscere approfonditamente il pubblico di riferimento a cui ci si deve rivolgere, attraverso una puntuale raccolta dei dati e un’accurata analisi. Solo dopo questi due primi e basilari passaggi si può iniziare a strutturare il piano attraverso il quale introdurre gli elementi di gamification nella propria offerta, che sia di prodotti o di servizi.

E qui le possibilità sono infinite e lo spazio è finalmente lasciato alla fantasia.

Sbircia la Notizia Magazine è una testata giornalistica di informazione online a 360 gradi, sempre a portata di click! Per info, segnalazioni e collaborazioni, contattaci scrivendo a info@sbircialanotizia.it

Continue Reading

Attualità

A luglio passaporto richiedibile presso gli uffici Postali:...

Published

on

Dal mese di luglio, i cittadini italiani potranno richiedere e rinnovare il passaporto direttamente presso gli uffici postali, secondo quanto annunciato da Giuseppe Lasco, direttore generale di Poste Italiane, durante un incontro con il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi. Questo annuncio segna un passo significativo nel progetto Polis di Poste Italiane, volto a migliorare l’accesso ai servizi pubblici.

Caratteristiche del nuovo servizio

L’iniziativa sarà progressivamente disponibile in tutti gli uffici postali italiani, sia nei grandi centri urbani che nei piccoli comuni. “La grande novità è che da luglio, conclusi i necessari passaggi normativi, questo servizio interesserà progressivamente gli uffici postali di tutta Italia“, ha affermato Lasco. Questo significa che anche i cittadini dei comuni più piccoli potranno richiedere il passaporto senza dover viaggiare verso le città maggiori.

Per usufruire del servizio, bisognerà presentare una serie di documenti e seguire le istruzioni specifiche. Ecco una guida dettagliata su cosa portare e come procedere:

Documenti Richiesti

    • Due foto identiche conformi alla normativa.
    • Marca da bollo del valore di 73,50 euro.
    • Ricevuta del pagamento del contributo di 42,50 euro.
    • 14,20 euro per il servizio offerto dalle Poste.
    • Un documento di identità valido e una copia dello stesso.
    • Il vecchio passaporto o, in caso di rinnovo, la copia della denuncia di furto o smarrimento.

    Modalità di Consegna

      • Il passaporto potrà essere ritirato presso l’ufficio della Polizia che ha gestito la richiesta.
      • In alternativa, può essere spedito direttamente a casa con un costo aggiuntivo di 9,50 euro.

      Attualmente, questo servizio non è disponibile per i minorenni, ma si spera che possa essere esteso anche a loro in futuro.

      Importanza dell’Iniziativa

      Questa nuova modalità di richiesta e rinnovo del passaporto è parte di un più ampio sforzo per semplificare i processi burocratici e rendere i servizi pubblici più accessibili. L’obiettivo del progetto Polis di Poste Italiane è migliorare l’efficienza e la qualità dei servizi offerti, avvicinando la pubblica amministrazione ai cittadini.

      Per ulteriori dettagli, è possibile consultare il sito ufficiale di Poste Italiane o visitare il proprio ufficio postale di riferimento.

      Continue Reading

      Curiosità

      Psicologi e fatturazione: ecco cosa sapere

      Published

      on

      La gestione della fatturazione è un aspetto spesso tedioso per gli psicologi, poiché implica una comprensione approfondita delle normative fiscali e la capacità di integrare sistemi efficienti e capaci di mitigare gli impegni dovuti agli obblighi burocratici.

      Di conseguenza, oltre al continuo aggiornamento in ambito clinico, per i professionisti è altrettanto importante poter accedere a notizie per psicologi sempre aggiornate anche in ambito amministrativo, in modo da poter adempiere ai propri doveri fiscali.

      Fattura psicologica: cosa deve includere?

      Perché sia conforme alla legge, una fattura psicologica deve includere una serie di elementi che attestino la chiarezza e la completezza dell’informazione. Nella fattispecie, è necessario inserire dati identificativi dello psicologo, dettagli del paziente, descrizione dei servizi forniti, data e totali dettagliati, inclusa l’IVA qualora applicabile.

      Inoltre, è importante che ogni fattura sia accompagnata da un numero di registrazione unico che ne faciliti la tracciabilità e l’archiviazione. Non meno importante, bisogna assicurarsi che ogni fattura rispetti i requisiti di privacy e protezione dei dati del paziente, in linea con le normative GDPR vigenti. Per approfondire il tema, è possibile accedere alla seguente fonte delle informazioni sulla fatturazione.

      Fatturazione automatizzata

      Per risparmiare tempo e gestire le fatture con efficienza, vi sono diverse piattaforme che permettono di automatizzare il processo di fatturazione, riducendo il carico di lavoro manuale e minimizzando gli errori.

      Oltre all’emissione automatica delle fatture, è anche possibile accedere a una serie di strumenti che offrono funzionalità di tracciamento dei pagamenti e di reportistica, essenziali per una gestire in maniera adeguata le questioni di natura amministrativa e finanziaria.

      Normative e tempistiche di emissione

      In Italia, la normativa generale prevede che le fatture debbano essere emesse entro il 15 del mese successivo a quello in cui è avvenuta la prestazione del servizio. Tuttavia, specificatamente per gli psicologi e altri liberi professionisti, le fatture devono essere emesse entro 12 giorni dalla conclusione del servizio reso o dal ricevimento del pagamento.

      Si tratta di una disposizione stabilita per garantire la corretta registrazione fiscale e contabile, in linea con i requisiti del sistema di fatturazione elettronica, che è obbligatorio in Italia dal 2019 per la maggior parte dei professionisti, inclusi gli psicologi. Chiaramente, occorre sempre tenersi informati e consultare le novità sulla fatturazione elettronica per il 2024.

      Vantaggi della fatturazione elettronica per gli psicologi

      L’adozione della fatturazione elettronica offre numerosi vantaggi per gli psicologi, principalmente nel miglioramento della gestione amministrativa e nella riduzione dei tempi di archiviazione.

      Il sistema elettronico fornisce una maggiore sicurezza nella trasmissione dei dati e permette una migliore tracciabilità delle transazioni, elemento fondamentale per rispondere con precisione alle eventuali richieste dell’amministrazione finanziaria. Inoltre, la fatturazione elettronica consente agli psicologi di ridurre l’impatto ambientale della loro pratica, eliminando la necessità di utilizzare carta e contribuendo così alla sostenibilità del loro operato professionale.

      Implicazioni della non conformità e risorse di supporto

      Non adempiere alle normative sulla fatturazione può provocare una serie di sanzioni onerose, inclusi ritardi nei rimborsi fiscali e multe. Di conseguenza, è essenziale che gli psicologi si mantengano costantemente aggiornati sulle ultime disposizioni legali e fiscali.

      Per facilitare questo processo, esistono numerose risorse online, come portali dedicati alla professione psicologica e aggiornamenti periodici forniti dai collegi professionali. In tal modo, gli psicologi possono accedere a strumenti e informazioni utili per gestire in sicurezza gli obblighi fiscali, assicurandosi che la loro pratica sia non solo efficace dal punto di vista clinico, ma anche conforme sotto il profilo amministrativo e legale.

      In sostanza, l’adeguata gestione della fatturazione, oltre a essere una necessità legale per gli psicologi, si traduce anche in un’opportunità per migliorare l’efficienza e la sostenibilità delle loro pratiche. Mantenendosi informati e sfruttando le tecnologie disponibili, gli psicologi possono trasformare la fatturazione da un compito tedioso a un vantaggio strategico, dedicando più tempo al loro ruolo principale: fornire cure e supporto ai loro pazienti.

      Continue Reading

      Curiosità

      Domenico Auriemma riceve il Premio “Eccellenze Italiane”,...

      Published

      on

      Nel vasto panorama della moda e del design italiani,  con splendore e maestria si distingue una personalità che da tanti anni fa parlare di sé e del suo straordinario lavoro: Domenico Auriemma, creatore di occhiali e insignito del prestigioso “Premio Eccellenze Italiane”. Con il suo occhiale glamour italiano D-style, Auriemma ha conquistato il mondo dell’ottica, incarnando i valori di qualità, estetica e innovazione che contraddistinguono il Made in Italy.

      I prodotti di Auriemma sono molto più di semplici accessori; sono veri e propri capolavori di design, caratterizzati da linee pulite e un’estetica sorprendente. Il marchio D-style non si limita a seguire le tendenze del momento, ma aspira a creare occhiali eccezionali destinati a resistere al trascorrere del tempo.

      Quello che rende unici gli occhiali di Domenico Auriemma è la loro capacità di adattarsi a una vasta gamma di clienti. Indipendentemente dall’età, dal genere, dalla cultura o dalla professione, c’è un modello D-style per ogni personalità. Ciò che accomuna i consumatori è l’attrazione per la qualità artigianale e l’estetica originale che trasuda da ogni montatura.

      Auriemma non si limita a creare semplici occhiali; egli considera ogni pezzo come un’espressione di personalità, un vero e proprio “specchio dell’anima”. Gli occhiali diventano così non solo strumenti per migliorare la vista, ma veri e propri accessori di moda che completano e arricchiscono il look di chi li indossa.

      La dedizione di Auriemma alla perfezione si riflette anche nel processo di creazione degli occhiali per i VIP. Ogni montatura è studiata attentamente per adattarsi alla forma del viso, ai colori e alle caratteristiche uniche di ciascun individuo. La sua attenzione ai dettagli gli ha garantito la fiducia di molte celebrità che hanno scelto i suoi occhiali per brillare sul palcoscenico di eventi prestigiosi come il Festival di Sanremo.

      Il riconoscimento del “Premio Eccellenze Italiane” è la conferma del talento e della dedizione di Domenico Auriemma nel campo dell’ottica di design. Con umiltà e gratitudine, egli continua a portare avanti la sua missione di creare occhiali che non siano solo strumenti di visione, ma veri e propri simboli di stile e raffinatezza.

      In un’Italia rinomata per la sua storia artistica e culturale, l’ottica di design rappresenta una forma d’arte a sé stante. Gli artigiani italiani come Domenico Auriemma mettono il cuore e l’anima nella creazione di ogni pezzo, garantendo prestazioni eccezionali e un’estetica raffinata che continua a conquistare il mondo.

      Con la sua maestria e la sua passione, Domenico Auriemma porta avanti l’eredità dell’eccellenza italiana nell’ottica di design, dimostrando che la bellezza e l’innovazione possono veramente incontrarsi in un paio di occhiali ben progettati.

      Continue Reading

      Ultime notizie

      Salute e Benessere2 ore ago

      Vaccini: da nord a sud, sempre più ‘open day’

      Nei grandi come nei piccoli centri, si moltiplicano i momenti di sensibilizzazione e informazione ad accesso libero o agevolato, promossi...

      Spettacolo2 ore ago

      Sanremo 2025, Carlo Conti direttore artistico e conduttore...

      L'annuncio al Tg1, ma già l'indiscrezione era stata di fatto confermata dall'ad, Roberto Sergio, che ha postato la foto insieme...

      Spettacolo3 ore ago

      Alessandro Cattelan, da Mtv al ‘sogno’ Sanremo –...

      Gli esordi, Mtv, X Factor, passando per Le Iene,…le mille vite di Alessandro Cattelan conduttore di 'Da vicino nessuno è...

      Sport3 ore ago

      Atalanta-Bayer Leverkusen, oggi finale Europa League in tv...

      La formazione bergamasca disputa la partita più importante della propria storia dopo aver perso la finale di Coppa Italia contro...

      Cronaca3 ore ago

      Terrorismo, armi e droga: 19 arresti in blitz contro...

      Coinvolti centinaia di poliziotti tra la Svizzera e l’Italia E’ in corso di esecuzione un’ordinanza di misura cautelare emessa dal...

      Ultima ora10 ore ago

      Ucraina, Zelensky: “Distruggiamo Russia a...

      Il presidente invia l'ennesimo messaggio ai partner: "Armi servono ora, non in estate" "Nella regione di Kharkiv le nostre forze...

      Salute e Benessere10 ore ago

      Omega 3, dubbi su integratori: nei sani possibili più...

      Uno studio evidenzia che l'uso regolare potrebbe aumentare, anziché diminuire, il rischio di malattie cardiache e ictus tra chi godono...

      Ultima ora10 ore ago

      Giro d’Italia, oggi 17esima tappa: orario, come...

      Pogacar a caccia di un'altra vittoria Il Giro d'Italia 2024 propone oggi la 17esima tappa, la Selva di Val Gardena...

      Ultima ora11 ore ago

      Redditometro divide maggioranza, Palazzo Chigi aggiusta il...

      Il viceministro Leo: nessun ritorno al "vecchio redditometro". Nel prossimo Cdm terrà un'informativa "sul superamento" dello strumento L'argine arriva nel...

      Ultima ora11 ore ago

      Meteo, pioggia anche oggi: allerta rossa in Veneto

      Riflettori accesi sui fiumi. Allerta arancione in Emilia Romagna, rischio temporali al Nord Il maltempo allenta la presa sull'Italia ma...

      Ultima ora11 ore ago

      Papa Francesco: “No alle donne diacono”

      Il Pontefice: "Fare spazio alle donne nella Chiesa non significa dare loro un ministero" No alle donne diacono. Il Papa,...

      Ultima ora13 ore ago

      Baustelle, lutto per il frontman Francesco Bianconi: il...

      Ilvo Bianconi aveva 78 anni, investito a Montepulciano Lutto per Francesco Bianconi, fondatore e leader storico dei Baustelle, band tra...

      Attualità13 ore ago

      Inaugurato a Sant’Antimo il centro antiviolenza...

      Oggi è stato inaugurato il nuovo Centro Antiviolenza intitolato a Giulia Tramontano, la giovane donna tragicamente uccisa lo scorso anno...

      Cronaca13 ore ago

      Superenalotto, numeri combinazione vincente oggi 21 maggio

      Nessun '6' né '5+1' al concorso Superenalotto numero 80 di oggi Nessun '6' né '5+1' al concorso Superenalotto numero 80...

      Sport14 ore ago

      Cagliari, Ranieri lascia il club dopo la salvezza:...

      L'addio per la seconda volta con i rossoblù: "Per sempre grati, mister. Quanto fatto resterà indelebile nel cuore di ogni...

      Politica14 ore ago

      Crosetto in ospedale con ambulanza

      A quanto apprende l'Adnkronos, è stato colto da un senso di malessere nel corso della riunione del Consiglio di Difesa...

      Politica14 ore ago

      Liliana Segre: “Non usiamo la parola genocidio per...

      La senatrice a vita, scampata al campo di sterminio nazista: "Sono senza parole di fronte a gioventù ignorante della storia...

      Sport15 ore ago

      Piazza di Siena, presentata mostra ‘Questo è...

      Al Museo Canonica di Villa Borghese esposte opere pittoriche del '700 delle collezioni capitoline che ritraggono i celebri cavalli del...

      Sport15 ore ago

      Mediolanum Padel Cup, dal 27 maggio a Palermo l’open...

      Il primo appuntamento è andato in scena al Venezia Padel Club Il secondo appuntamento della Mediolanum Padel Cup va in...

      Esteri15 ore ago

      Europee, Le Pen rompe con Afd e Salvini è d’accordo

      Alternative für Deutschland non siederà nel gruppo Id dopo le affermazioni del capolista secondo cui "le SS non erano sempre...