Su TikTok superato il traguardo di 1 milione di like per gli Uffizi


Su TikTok superato il traguardo di 1 milione di like per le Gallerie degli Uffizi. Il museo fiorentino, tra i primissimi al mondo, nell’aprile di due anni fa ad affacciarsi sul popolare social, con il video dedicato alla visita della regina del pop Dua Lipa in museo (forte, in appena tre giorni, di oltre 268mila visualizzazioni) ha ora superato questa soglia: domani, pubblicherà una clip speciale per festeggiare l’evento.  

Su TikTok, con oltre 116,7mila follower, gli Uffizi sono di gran lunga il più seguito museo italiano (secondo, a grande distanza, il Museo Archeologico Nazionale di Napoli con 19,2mila seguaci); a livello planetario, le Gallerie si posizionano sul terzo gradino del podio, dietro al Prado di Madrid (395,5k follower, 3,2 milioni di like), alla National Gallery di Londra (203,9k follower, 1,1 milione di like), ma davanti al Rijksmuseum di Amsterdam (111,2k follower, 564,4k like) e al Metropolitan Museum di New York (50,8k follower, 238,5k like).  

Tra i video più apprezzati del canale degli Uffizi, vi sono quello del 19 luglio 2020 che fa parlare il ritratto di Petrarca di Andrea del Castagno, (408,3k visualizzazioni, 64,5k like), la gallery di calzature del Museo della Moda di Palazzo Pitti (375,2 k, like 11,6), la passeggiata notturna della Venere di Giovanni Battista Foggini (312,4 k visualizzazioni, 67,5k like, pubblicato il 25 maggio 2022).  

Il direttore degli Ufizi, Eike Schmidt, ha commentato: “I numeri dei giovani che vediamo sui social si traducono in visite reali al museo: in questo sta il vero successo degli Uffizi su TikTok. I ragazzi e le ragazze scoprono le nostre opere sui social e poi vengono a conoscerle dal vero in galleria. Questo è confermato dall’aumento della loro presenza in Galleria e da una partecipazione sempre più forte alle nostre iniziative didattiche”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cultura Ultima ora