Connect with us

Esteri

G7, NY Times: “Meloni rafforzata dal voto, si gode i...

Published

on

G7, NY Times: “Meloni rafforzata dal voto, si gode i riflettori del vertice”

"Un'altra occasione per presentarsi come membro legittimo del club dei leader più influenti al mondo"

Giorgia Meloni

Rafforzata dal successo alle elezioni, fra i pochissimi leader in Europa a esserlo, Giorgia Meloni "si gode i riflettori del G7", che ospiterà da giovedì a sabato in Puglia. Lo scrive il New York Times, secondo cui la vittoria della premier, leader di Fdi, "non sarebbe potuta arrivare in un momento migliore: tutti gli occhi sono puntati su di lei" in vista del vertice, che rappresenta "un'altra" occasione "per presentarsi come membro legittimo del club dei leader più influenti al mondo".

"Quando è diventata primo ministro nel 2022, ha fatto rabbrividire l'establishment europeo a causa delle sue credenziali di estrema destra, euroscettiche e delle sue radici post-fasciste. Ora quell'establishment la considera un partner pragmatico su questioni internazionali fondamentali", ricorda il quotidiano liberal americano, che già nei mesi scorsi non aveva lesinato elogi a Meloni, definendola "leader credibile e influente".

Secondo il New York Times, questo approccio pragmatico della premier, "figura di riferimento" per la destra che vuole diventare mainstream "serve da modello per altri leader", come Marine Le Pen in Francia, che "ha ammorbidito la propria posizione su questioni importanti e ha lucidato la propria immagine".

Sulla scena internazionale, poi, Meloni è diventata "un attore cruciale" su questioni come il sostegno all'Ucraina, cosa che l'ha distinta da altre parti della destra estrema che tendono a essere più filorusse, osserva il giornale, e "questo l'ha messa in buona luce con la schiera di leader occidentali che si riuniranno questa settimana in Puglia".

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Esteri

Inviato Usa in Israele per evitare escalation con gli...

Published

on

 - (Fotogramma)

Incontro a Gerusalemme tra l'inviato Usa Amos Hochstein e il premier israeliano Benjamin Netanyahu nel quadro del lavoro dell'Amministrazione Biden per evitare un'ulteriore escalation lungo il confine tra Israele e il Libano dove, come riferisce l'agenzia libanese Nna, un comandante degli Hezbollah sarebbe stato ucciso in un raid israeliano contro un'auto nei pressi di Tiro, nel sud del Paese. Dal 7 ottobre, riferisce il prortavoce del governo israeliano, Hezbollah ha lanciato oltre 5.000 razzi, missili anticarro e droni esplosivi dal Libano verso Israele.

Continue Reading

Esteri

Nomine Ue, oggi leader riuniti a Bruxelles

Published

on

Trattative sui nomi dei favoriti ai vertici delle istituzioni europee

Stasera i leader dell'Ue si riuniscono a Bruxelles: trattative sui nomi dei favoriti ai vertici delle istituzioni europee.

Continue Reading

Esteri

Ucraina, Kiev chiede chiarimenti su documento finale summit...

Published

on

"Mancano Iraq e Giordania, che avevano manifestato la volontà di aderire al testo". Ambasciata russa: "Per risolvere la situazione non brandire nono pacchetto aiuti militari Italia"

Volodymyr Zelensky (Afp)

Le autorità di Kiev hanno annunciato che chiederanno al governo svizzero chiarimenti sui Paesi firmatari della dichiarazione finale del vertice di pace per l'Ucraina celebrato nel fine settimana in Svizzera. La richiesta è stata avanzata per la mancata presenza nel testo finale delle firme dei rappresentanti iracheni e giordani, due Paesi che secondo Kiev si erano impegnati ad appoggiare il testo finale.

"Oggi ci metteremo in contatto con i nostri colleghi di Berna e discuteremo ancora una volta la lista completa dei Paesi firmatari. Io ero personalmente presente quando sono stati annunciati i risultati del processo di adesione al comunicato e questi Paesi risultavano sul tabellone finale nella sala in cui si è celebrata la sessione", ha dichiarato Oleksander Bevz, uno dei principali consiglieri dell'ufficio presidenziale ucraino.

Kiev non intende trarre conclusioni a caldo su quanto accaduto, ha aggiunto, e considera il testo "sempre aperto" per eventuali adesioni. Bevz - riporta Ukrinform - ha anche concesso che alcuni Paesi hanno segnalato fin dal principio la loro intenzione di non sottoscrivere il testo: "Probabilmente questo è legato alle particolarità di certi processi politici in quei Paesi. Alcuni Paesi erano direttamente sottoposti a pressioni, e il presidente Zelensky ha parlato ripetutamente di questo sia rispetto alla partecipazione al vertice sia all'adesione o meno al documento finale". La lista finale dei Paesi firmatari non include Giordania e Iraq, oltre, tra gli altri, a India, Arabia Saudita e Messico.

Ambasciata russa: "Per risolvere la situazione non brandire nono pacchetto aiuti militari Italia"

"Se si vuol davvero parlare sul serio di fermare 'questa situazione difficile', basterebbe non brandire il nono pacchetto di aiuti militari italiani a Kiev, rinunciando ad ulteriori forniture di armi per tornare, invece, al linguaggio della pace, abbandonando quello della guerra". E' quanto si legge a conclusione di un commento pubblicato su social dall'ambasciata russa in Italia in cui si fa riferimento al fatto che "Antonio Tajani, Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale della Repubblica Italiana, intervenendo il 15 giugno 2024 alla cosiddetta 'Conferenza sulla pace in Ucraina' in Svizzera, ha dichiarato: 'Siamo pronti a mandare un nuovo pacchetto militare perché senza la nostra difesa è impossibile lavorare per la ricostruzione. Vogliamo fermare questa situazione difficile'”.

"È difficile credere - prosegue il commento dell'ambasciata russa - che siffatto assai stimato politico di grande esperienza non si sia reso conto che il riferimento alle forniture di armi fosse fuori luogo in un evento in cui, in teoria, si discuteva di negoziati e diplomazia. Ovviamente, i numerosi impegni in agenda, intensamente dedicati in Occidente alla tematica ucraina possono aver giocato al Ministro un brutto tiro, facendogli credere che si trattasse dell’ennesimo incontro nel quadro dell’UE, della Nato o del G7".

"Sebbene sia più probabile che per il ministro degli Esteri italiano si sia trattato di un lapsus freudiano - conclude - che ha svelato il vero significato della cosiddetta Conferenza 'sulla pace' in Ucraina sul Bürgenstock, organizzata dal regime di Kiev e dai suoi sostenitori occidentali, che dietro un inutile paravento nascondeva i loro veri piani aggressivi, connessi alle armi e alla guerra".

Continue Reading

Ultime notizie

Economia13 minuti ago

La Borsa di Londra supera Parigi e Milano sciopera, cosa...

Due notizie che hanno un filo conduttore: politica e finanza per produrre valore devono remare dalla stessa parte Due notizie...

Cronaca38 minuti ago

Salute, Gornati (Trenord): “Sosta per recupero...

"Andare nelle sale soste permette un recupero anche per la deambulazione" “Per noi di Trenord la sosta è un momento...

Sport58 minuti ago

Euro 2024, la Nazionale spopola sui social: già 12 milioni...

Nel solo sabato 15 giugno, giorno dell'esordio con la vittoria per 2-1 sull'Albania, le interazioni hanno superato i 3 milioni,...

Cronaca1 ora ago

Salute, Cesana (Lombardia): “Trombosi venosa poco...

"Ho deciso di portare la patologia in Commissione Sanità del Consiglio regionale, fondamentali la conoscenza e la prevenzione" "Ho iniziato...

Cronaca1 ora ago

Salute, Santagata (Arriva Italia): “Con Spedali di...

Condizione statica e rischio di trombosi, 'la prevenzione importante’ Con “Spedali di Brescia” abbiamo potuto “fare una specifica valutazione del...

Cronaca1 ora ago

Sanità, Bertolaso: “Per trombosi venosa in Lombardia...

"Stutture quali San Raffaele e Policlinico sono vere eccellenze, in molti vengono arrivano da altre parti d’Italia per trovare una...

Cronaca1 ora ago

Maturità 2024, ricordi e consigli di Bassetti, Viola,...

C'è chi l'ha vissuta bene, chi ancora se la sogna di notte e chi era un secchione. La maturità è...

Salute e Benessere1 ora ago

Salute, Lucente (Lombardia): “Trombosi venosa...

L’assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile: "Sicurezza di chi guida i mezzi pubblici e degli utenti per noi è...

Salute e Benessere1 ora ago

Sanità, Osnato (FdI): “Dal 2023 al 2024 stanziamenti...

Il presidente VI Commissione Finanza alla Camera: "Abbiamo puntato su qualificazione personale sanitario" "In questi anni difficili del post pandemia...

Ultima ora2 ore ago

Processo piazza San Carlo, Cassazione: “Appello bis...

I supremi giudici hanno dichiarato irrevocabile la responsabilità penale per l'ex sindaca Nuovo processo di appello per Chiara Appendino. Lo...

Moda2 ore ago

Zegna, nell’oasi del lino sfila Mads Mikkelsen

L'attore danese, ambassador del marchio, sulla passerella della p/e 2025 del brand disegnato da Alessandro Sartori: "Nostro vocabolario assestato, ora...

Economia2 ore ago

For Women in Science 2024: L’Oréal Italia premia sei...

“L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza” giunge alla sua ventiduesima edizione in Italia e premia sei ricercatrici con...

Ultima ora2 ore ago

Napoli, crollo all’interno dell’ospedale di...

Sindaco di Lacco Ameno: "Un miracolo che non ci siano feriti" Crollo oggi pomeriggio di una parte della controsoffittatura e...

Tecnologia2 ore ago

Meta blocca i piani per l’uso di dati social degli...

Dopo le pressioni degli enti europei, Meta sospende le operazioni destinate ad utilizzare i dati degli utenti di Facebook e...

Economia2 ore ago

La materia oscura? Potrebbe non esistere

La materia oscura, come intesa finora, potrebbe non esistere affatto. A mettere in discussione i modelli cosmologici generalmente condivisi su...

Lavoro2 ore ago

Premi: Artis Suavitas 2024, 30 giugno parata di stelle...

Presentata a Napoli la quinta edizione Presentata a Napoli, presso il Gold Tower Lifestyle Hotel, la quinta edizione del Premio...

Motori2 ore ago

Honda produrrà solo moto elettriche dal 2040

Honda conferma la sua volontà di percorrere, senza indugi, verso una mobilità sostenibile, elettrica e a zero emissioni. Così dopo...

Motori2 ore ago

Stellantis: nel futuro del Marchio anche la nuova Stelvio

Stellantis presenterà una serie di nuovi modelli nel corso dei prossimi anni. Una valanga di novità, tra cui anche diversi...

Motori2 ore ago

La Ferrari 499P conquista la 24 Ore di Le Mans

Ferrari conquista per il secondo anno consecutivo la vittoria alla 24 Ore di Le Mans. È la gara endurance per...

Esteri2 ore ago

Inviato Usa in Israele per evitare escalation con gli...

Incontro a Gerusalemme tra l'inviato Usa Amos Hochstein e il premier israeliano Benjamin Netanyahu nel quadro del lavoro dell'Amministrazione Biden...