Connect with us

Sport

Domenica l’Eroica Montalcino, 2500 iscritti e...

Published

on

Domenica l’Eroica Montalcino, 2500 iscritti e crescono i giovani

In programma domenica 26 maggio, domani l'apertura del villaggio

Domenica l'Eroica Montalcino, 2500 iscritti e crescono i giovani

Sono tante le storie che si intrecciano fin d'ora lungo le strade bianche della prossima edizione di Eroica Montalcino, in programma domenica 26 maggio, domani l'apertura del villaggio. Ognuno dei 2500 partecipanti ha qualcosa da raccontare circa il proprio amore per la bicicletta e rappresentare quella “bellezza della fatica e gusto dell’impresa” che da ventisette anni costituiscono la sigla de L’Eroica, in Italia e nel mondo. Così, pedalando qua e là tra le storie più particolari, si scopre che, ad esempio, ci sono dei giovani che arriveranno a Montalcino partendo in bicicletta addirittura da Varese. Si tratta dei ragazzi Under 23 del Borga Cycle Team, già in viaggio con tappe intermedie a Piacenza, Bologna e Firenze. Un viaggio di 550 chilometri che troverà conclusione in piazza del Popolo a Montalcino dove i sette corridori saranno accolti dal team di Energy Up per “un'esperienza di crescita e di scoperta e dimostrare che è possibile raggiungere obiettivi straordinari senza scorciatoie, con impegno, sacrificio, passione dove l'etica e la sportività sono i veri protagonisti”.

Un’altra storia è quella di altri ragazzi, ancora più giovani, redattori-ciclisti di Radio Immaginaria. Che poi immaginaria non è perché dal 2012 è il network in Europa fatto, diretto e condotto da ragazzi dagli 11 ai 17 anni, “dove nessun adulto si impiccia dei contenuti e tutti gli speaker possono dire quello che pensano”. Loro si definiscono "un'antenna pronta a trasmettere e ricevere i segnali del mondo che verrà". Nel frattempo, decidono di indossare una maglia di lana, recuperare biciclette dalle soffitte, lavorare persino ad una Renault 4 degli anni ’70 e trasformarla in ammiraglia per pedalare Eroica Montalcino. Altri ragazzi saranno al microfono della radio a raccontare l’avventura.

"Molti dei principi fondamentali che animano "L'Eroica" potrebbero essere di ispirazione per le nuove generazioni – scrivono nel loro sito web-. Il motto di Eroica è "la bellezza della fatica, il gusto dell'impresa" e partendo da questa definizione abbiamo iniziato a pensare che le ragazze e i ragazzi debbano capire che la fatica è strumentale alla formazione, alla motivazione e alla relazione fondamentale per ogni processo di crescita e di futuro”.

Ci sono poi quelli che alla torta e alle candeline hanno scelto la polvere e il sudore; sono quelli che proprio domenica, festeggeranno il compleanno a Eroica Montalcino. Non sono pochi, ben 9 su 2500 iscritti: Romano da Rodigo (Mantova), Giovanni da Corato (Bari), Maria Vittoria da San Giuliano Terme (Pisa), Roberta da Santa Maria in Matenano (Fermo), Roberto da Filottrano, il paese di Michele Scarponi, Eugenio da Milano, Lucas statunitense che arriva da Pozzuoli, Bake dall’Olanda e Michelangelo che arriva da Marlia, in provincia di Lucca. E’ il più giovane tra quelli che festeggeranno il compleanno e questo è speciale, visto che a Montalcino compirà e festeggerà 18 anni.

Il più giovane e la più giovane al via domenica sono lombardi, Filippo di Trezzano sul Naviglio e Ilaria Miriam di Peschiera Borromeo. Dall’estero i più giovani sono tedeschi; Florentine di Costanza e Konstantin dalla Carinzia. Tra quelli che hanno "vissuto più primavere" ci sono Franco da Sala Bolognese e Patrizia da Prato. Dall’estero Russel (Regno Unito) e Helga dall’Austria. Intanto domani, venerdì alle 17, aprirà il villaggio e a Montalcino inizierà davvero la festa. Se esistesse un giro d’Italia del sorriso e della felicità di sicuro Montalcino sarebbe tra le tappe più attese; una piccola cima Coppi di grande felicità a pedali.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Sport

Calafiori, chi è la fidanzata: dal bacio in diretta al...

Published

on

Benedetta Boeme ha 27 anni, 5 in più del suo compagno, e di professione fa la modella

Riccardo Calafiori e Benedetta Boeme ai microfoni di Dazn

E' salita agli onori della cronaca lo scorso 20 maggio, quando è corsa a baciare il suo Riccardo, impegnato in un'intervista televisiva al termine della partita Bologna-Juventus, nella quale ha realizzato la sua prima doppietta in Serie A. Lei è Benedetta Boeme, la fidanzata di Riccardo Calafiori, stella rossoblù e della Nazionale azzurra, tra i giovani difensori più interessanti di Euro 2024.

Benedetta ha 27 anni, 5 in più del suo ragazzo, di professione fa la modella. In questi giorni è in Germania come tante 'wags' azzurre ed era ieri sera sugli spalti della Red Bull Arena di Lipsia dove ha potuto assistere dal vivo alla grande prova di Calafiori, fondamentale in occasione del pareggio con l'assist per Zaccagni.

Dal profilo Instagram che ha un seguito di oltre 16.000 follower si evince la sua passione per i viaggi e per i tatuaggi. Dei tattoo uno è in condivisione con la sua dolce metà, quello con la scritta 'Koi no Yokan', espressione giapponese che significa premonizione d'amore, la consapevolezza che la persona incontrata in quel momento sarà la propria anima gemella.

Una coppia innamorata, riservata ma che comunque ama condividere la propria storia sui social. "+27, la mia forza" e un cuore, la romantica dedica via social del difensore in occasione del 27esimo compleanno di Benedetta che nei giorni seguenti replica via social: "Sarò la tua spalla per tutta la vita. Tu sei la mia poesia".

Continue Reading

Sport

Euro 2024, Sacchi: “Nazionale individualista come il...

Published

on

L'ex ct: "Tutte le Nazionali hanno un loro stile, noi non l'abbiamo mai avuto, cerchiamo sempre di sopravvivere ma con la furbizia non si va molto avanti"

Arrigo Sacchi

Dopo il rocambolesco pareggio contro la Croazia e la qualificazione agli ottavi di finale di Euro 2024 "si deve migliorare un po' e miglioreremo: c'è spazio per farlo. Ma è una cosa molto difficile nel nostro paese" e la Nazionale di calcio "rispecchia il paese, molto individualista. È un paese in crisi economica, culturale e morale". Arrigo Sacchi, ex ct azzurro, all'Adnkronos commenta le prospettive della Nazionale di Luciano Spalletti agli Europei 2024.

Riusciremo ad arrivare ai quarti? "Lo spero, me lo auguro ma non so prevedere il futuro. Abbiamo un allenatore che è uno stratega ma è arrivato all'ultimo momento, ha fatto qualche allenamento, ne occorrono molti di più e gli allenatori non sono dei maghi. È una situazione molto, molto, molto complicata: com'è il nostro paese. Tutte le Nazionali hanno un loro stile, noi non l'abbiamo mai avuto, cerchiamo sempre di sopravvivere ma con la furbizia non si va molto avanti".

"Abbiamo un allenatore che ha dimostrato il suo valore. Ma oggi non ci sono più i giocatori, nel campionato sono tutti stranieri e noi continuiamo a non avere una scuola: Per me il catenaccio non lo è, bisogna vincere con merito e non solo se per miracolo o furbizia facciamo gol. Spero anch'io che miglioreremo e possiamo farlo. Ma io che vengo dall'industria so che la testa conta più dei piedi, il nostro paese cerca sempre di fare il furbo e non si può andare molto avanti così. Se vinciamo giocando malissimo ma vinciamo siamo degli eroi: finché avremo questa cultura la vedo difficile...".

Continue Reading

Sport

Pogba: “E’ finita, non esisto più: mi è stato...

Published

on

Il 31enne francese squalificato per doping, stop di 4 anni chiude la carriera

Paul Pogba

"È finita, Paul Pogba non esiste più". Così il campione francese in una videointervista al social "hietip.sports", che l'ha diffusa sui propri canali, insieme alle immagini del carriera del giocatore. Il 31enne francese sta scontando una squalifica di 4 anni per doping che scadrà nel 2027. Al momento Pogba è ancora sotto contratto con la Juventus in attesa del suo ricorso al Tas di Losanna. La carriera del centrocampista è appesa ad un filo.

Il quotidiano 'The Guardian Nigeria' ha pubblicato anche altri brani dell'intervista, che non sono ancora stati divulgati, attribuendo a Pogba queste frasi: "Non so più chi sono. Il calcio era la mia vita e la mia passione ma ora sembra che mi sono perso. Tutto ciò che ho costruito nella mia carriera professionistica mi è stato tolto".

Continue Reading

Ultime notizie

Cultura16 minuti ago

Quel collaudo finito in tragedia, così morì...

Un folle volo di soli 35 secondi trent’anni fa mise fine a Tolosa alla vita di Alberto Nassetti, pilota Alitalia....

Lavoro33 minuti ago

Pil, Fontana (Confindustria Puglia): “Sud su strada...

"L'Italia ha avuto così tanti fondi per il Pnrr non perchè gli italiani sono simpatici, ma per colmare il divario...

Salute e Benessere36 minuti ago

Malattia renale cronica associata a diabete 2, in Italia...

Ok di Aifa a rimborsabilità finerenone Bayer ha annunciato che Aifa ha ammesso alla rimborsabilità finerenone, nuovo farmaco per il...

Motori39 minuti ago

CEOforLife: la decarbonizzazione come sfida epocale

La decarbonizzazione vista come una sfida epocale, il mondo dell’automotive sta vivendo un periodo di profondo cambiamento anche per via...

Motori39 minuti ago

Jeep Avenger: oltre 100.000 ordini

Jeep Avenger continua a mietere successi e i numeri lo dimostrano. È entrata a gamba tesa in un segmento di...

Motori39 minuti ago

Hyundai Ioniq 5 N conquista Pikes Peak

La Hyundai Ioniq 5 N conquista Pikes Peak, segnando un giro record. Lo scorso 23 giugno, in occasione della Pikes...

Lavoro1 ora ago

Welfare, Isfor-Fond.Aib: “A lezione di benessere 24...

Cinzia Pollio: "I contesti di lavoro possono fare molto per favorire il benessere dei propri lavoratori" Formazione professionale e benessere...

Ultima ora1 ora ago

Milano Pride, Serravalle Designer Outlet dà il via a ‘The...

Con la mostra fotografica ‘Queer è ora’ si apre una settimana di attività ed eventi che conferma il sostegno alla...

Esteri2 ore ago

Ilaria Salis, media: tribunale Budapest chiede a...

La notizia, allo stato, non viene confermata da fonti parlamentari a Bruxelles Il Tribunale regionale di Budapest-Capitale avrebbe contattato la...

Salute e Benessere2 ore ago

Fumo, ‘snus’ orgoglio svedese che ha fatto...

Caterina de' Medici usava la nicotina, all'epoca si pensava che fosse d'aiuto contro il mal di testa e altre malattie....

Cronaca2 ore ago

Stromboli, allerta arancione per il vulcano

Colata di lava e esplosioni nell'area del cratere sud Allerta arancione per il vulcano Stromboli. La Protezione civile ha disposto...

Salute e Benessere2 ore ago

Psicoanalista: “Caldo in anziani può provocare...

I cambiamenti climatici "influiscono negativamente sulla salute fisica e psicologica degli anziani. Le alte temperature e l’inquinamento atmosferico, in particolare,...

Economia2 ore ago

Banche, il 3 luglio decima edizione dell’Accenture...

Innovazione, nuovi modelli operativi ed esperienza cliente nel mondo bancario e finanziario saranno i principali temi affrontati nella decima edizione...

Cultura2 ore ago

Crowdfunding per il nuovo Cinema Teatro di Antoniano a...

Un nuovo spazio ricreativo dedicato alla città, per realizzare l’idea che la cultura sia un bene di tutti, strumento di...

Esteri2 ore ago

Ucraina, Russia blocca 81 media Ue: anche siti Rai, La...

Lo stop di Mosca in risposta alla decisione del Consiglio europeo di ''vietare le trasmissioni'' da oggi di Ria Novosti,...

Sport2 ore ago

Calafiori, chi è la fidanzata: dal bacio in diretta al...

Benedetta Boeme ha 27 anni, 5 in più del suo compagno, e di professione fa la modella E' salita agli...

Cronaca2 ore ago

Uap: “Manifesteremo contro esami in farmacia,...

L'Unione nazionale ambulatori, poliambulatori, enti e ospedalità privata pronta "a scendere in piazza a settembre". Intanto convocata una conferenza stampa...

Cronaca2 ore ago

Mirabilandia, estate 2024 tra spettacoli e serate esclusive

Dalla notte rosa al compleanno di Spongebob divertimento per ogni fascia di età

Tecnologia2 ore ago

Microsoft, indagine antitrust in Europa per concorrenza...

Margrethe Vestager, responsabile della politica di concorrenza in Europa, ha espresso preoccupazione per il fatto che Microsoft possa dare un...

Lavoro3 ore ago

Mutti (Centromarca): “Chiediamo politiche che premino...

'Servono aziende dimensionalmente più grandi in grado di portare l'eccellenza del made in Italy nel mondo' "Dobbiamo avere delle aziende...