Connect with us

Immediapress

Tendenze delle vacanze nel 2024: dove andare...

Published

on

Tendenze delle vacanze nel 2024: dove andare quest’estate

tendenze vacanze 2024

Milano, 21 febbraio 2024. L'anno 2024 offrirà un'entusiasmante serie di tendenze per le vacanze che ispireranno gli appassionati di viaggi di tutto il mondo. Con il panorama dei viaggi in continua evoluzione, è essenziale tenersi al passo con le ultime tendenze per scegliere la destinazione perfetta per le vostre fughe estive.

Le persone vogliono esplorare alcune delle principali tendenze per le vacanze del 2024 e cercare destinazioni specifiche che promettono esperienze memorabili. Che siate alla ricerca di relax su spiagge tranquille, di un'immersione culturale o di avventure emozionanti, queste località di tendenza sapranno sicuramente catturare la vostra immaginazione e creare ricordi di vacanza indimenticabili.

Ecco le quattro principali destinazioni da visitare nel 2024 per rilassarsi.

Firenze

L'Italia è sempre stata una calamita per gli appassionati di cultura, e nel 2024 la città di Firenze sarà al centro dell'attenzione come destinazione top per l'esplorazione culturale. Potete usare cozycozy per trovare la migliore sistemazione nella località che preferite. Conosciuta come la culla del Rinascimento, Firenze offre una ricchezza di tesori artistici e storici.

Immergetevi nella bellezza senza tempo del David di Michelangelo alla Galleria dell'Accademia, passeggiate lungo l'iconico Ponte Vecchio e ammirate il magnifico Duomo. Perdetevi nelle strette vie del quartiere Oltrarno, dove le tradizionali botteghe artigiane seducono i visitatori con il loro squisito artigianato. Dai famosi musei ai vicoli nascosti, Firenze è un paradiso culturale che promette di immergervi nella gloria del patrimonio artistico italiano.

Costa Rica

Poiché la coscienza ecologica continua a influenzare le preferenze di viaggio, le fughe sostenibili stanno diventando sempre più popolari nel 2024. La Costa Rica, nota per il suo impegno nella conservazione dell'ambiente, è una destinazione privilegiata per le eco-avventure. Esplorate le lussureggianti foreste pluviali, scoprite la fauna selvatica e dedicatevi ad attività sostenibili come l'eco-trekking e il volontariato nei santuari della fauna selvatica.

Dalla bellezza mozzafiato del Parco Nazionale Manuel Antonio al magnifico Vulcano Arenal, la Costa Rica offre una varietà di meraviglie naturali da esplorare lasciando un'impronta ecologica minima.

Maldive

In un mondo sempre più guidato dalla tecnologia, la necessità di una disintossicazione digitale sta prendendo piede. Le destinazioni remote che offrono una tregua dalla costante connettività sono diventate una tendenza in crescita per le vacanze estive del 2024.

Le Maldive, con le sue serene isole private e le sue acque azzurre, sono lo scenario perfetto per disintossicarsi dagli schermi. Rilassatevi con sessioni di yoga, concedetevi trattamenti termali e connettetevi con la natura attraverso lo snorkeling e le immersioni. Con le sue spiagge incontaminate e le sue lussuose sistemazioni, le Maldive offrono un rifugio tranquillo dove è possibile staccare la spina e rigenerarsi.

Romania

Mentre i viaggiatori cercano destinazioni fuori dai sentieri battuti, le gemme nascoste dell'Europa orientale stanno emergendo come interessanti opzioni di vacanza nel 2024. La Romania, in particolare la regione della Transilvania, offre una miscela accattivante di storia, bellezze naturali e intrighi culturali. Esplorate il fascino medievale di Brasov, avventuratevi nel leggendario Castello di Bran, associato alla storia di Dracula, e immergetevi nei paesaggi mozzafiato dei Carpazi.

Dalle pittoresche cittadine agli incantevoli castelli, la Romania sorprende i visitatori con la sua miscela unica di fascino antico e panorami.

Per maggiori informazioni

Sito web: https://www.cozycozy.com/it

Email: contact@cozycozy.com

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Immediapress

Winter Garden a Merlata Bloom Milano, un’opera...

Published

on

Merlata_bloom_©Ughi

By Rubner Grandi Strutture In Legno

Milano, 19 aprile 2024 – Praticamente una serra bioclimatica che garantisce un comfort ottimale grazie a un ambiente a temperatura controllata, caldo d’inverno e fresco d’estate. Situato nel cuore dell’innovativo lifestyle center “Merlata Bloom Milano” sviluppato dalla società Merlata Mall e gestito da Nhood Services Italy, il Winter Garden (Giardino d’inverno) di Merlata Bloom Milano è il fiore all’occhiello del progetto al centro del più grande progetto di trasformazione urbanistica in Italia, nel quadrante nord ovest di Milano.

Il Winter Garden, posizionato al primo piano del mall, è firmato Rubner Grandi Strutture in Legno che ha progettato, prodotto e assemblato la struttura in collaborazione con Rossetti Engineering (Gruppo ImmobiliarEuropea), Cantieri Commerciali e Gualini, su disegno dello studio di architettura Callison RTKL di Londra: si tratta di una suggestiva architettura che, con le sue ampie vetrate e gli affacci sugli spazi esterni, offre una continua connessione con il paesaggio circostante e un’abbondante pervasività della luce naturale negli spazi coperti.

“Protagonisti assoluti della struttura – spiega Peter Rosatti, ceo di Rubner Grandi Strutture in Legno - sono i portali in legno lamellare che, con una luce massima di 34 metri e un'altezza massima di 15 metri, non solo ne plasmano la forma avveniristica che integra soluzioni all'avanguardia nel campo dell'ingegneria e dell'architettura, ma rappresentano anche un esempio eccellente dell’enorme potenziale che un materiale sostenibile come il legno gioca nel plasmare il futuro delle città. Il legno, infatti, non solo immagazzina le emissioni di CO2 e consente riutilizzo e riciclo, ma assicura anche meno costi di produzione in termini di energia e di smaltimento”.

Estendendosi per oltre 300 metri, la struttura si distingue non solo per le sue imponenti dimensioni, ma soprattutto per la sua geometria complessa e innovativa. La copertura, in particolare, evoca l'immagine di una superficie rigata, in un gioco dinamico e armonioso di inclinazioni che variano continuamente lungo la sua estensione. La struttura è contraddistinta da una forma a due curve in pianta e con una linea di colmo e di gronda ad altezza variabile. Questa forma così particolare ha quindi richiesto la progettazione costruttiva di 106 portali in legno lamellare diversi.

L’approccio progettuale computazionale adottato, sapientemente integrato con i normali processi consolidati, ha rappresentato una soluzione rivoluzionaria permettendo di risparmiare tempo prezioso oltre che di assicurare una impeccabile coerenza e precisione lungo tutta l'estensione dell'edificio.

Realizzato con 2.500 m³ di legno lamellare e 500 m³ di X-LAM in soli 11 mesi, Winter Garden è stato progettato coerentemente con i principi definiti dalla tassonomia Europea del DNSH (Do No Significant Harm) con cui è stato realizzato l’intero complesso. Obiettivo: risparmiare circa 9.400 le tonnellate di CO2 al 2050 rispetto i limiti imposti dagli Accordi di Parigi del 2015 e una roadmap che si propone di arrivare a Net Zero Carbon entro la stessa data.

Nato a Chienes, in provincia di Bolzano, da una segheria ad acqua, il Gruppo Rubner impiega circa 1400 persone, conta 18 stabilimenti tra Italia, Austria, Germania e Francia e il 55% dei ricavi lo sviluppa oltre i confini nazionali. Le soluzioni spaziano da case e porte sino alla progettazione e realizzazione di grandi opere strutturali realizzate in legno lamellare come edifici multipiano, scuole, capannoni, stabilimenti industriali e uffici, centri commerciali, centri congressi, palestre, stadi, depositi e magazzini, hotel. Le aziende del Gruppo Rubner coprono tutta la filiera produttiva dalla produzione di segati e semilavorati in abete fino alla produzione di porte, finestre, case e grandi opere architettoniche in legno. Rubner Grandi Strutture in Legno rappresenta il settore più dinamico e tecnologicamente avanzato del Gruppo, specializzato in grandi opere in legno ingegnerizzate.

Email: holzbau.brixen@rubner.com

Sitoweb: https://www.rubner.com/it/costruzioni-legno/

Continue Reading

Immediapress

Faraone.shop, approfittare della moda 2024 diventa...

Published

on

Faraone.shop, approfittare della moda 2024 diventa un’esperienza d’acquisto digitale senza compromessi

Milano, 19 aprile 2024. Faraone.shop emerge come punto di riferimento essenziale per chiunque desideri immergersi nelle ultime tendenze della moda. Dal 1970, questo store multibrand di abbigliamento, calzature e accessori ha saputo guadagnarsi la fiducia di una clientela vasta e diversificata, offrendo una gamma completa di prodotti per ogni stile e occasione.

La storia di Faraone.shop inizia con la sua fondazione da parte della famiglia Faraone, che ha trasmesso generazione dopo generazione la passione per la moda e il commercio. L’obiettivo è sempre stato quello di offrire un'esperienza d’acquisto superiore, che mette al centro le esigenze e i desideri dei clienti.

Con un sito web progettato per garantire una navigazione fluida e intuitiva, Faraone.shop supporta puntualmente i suoi visitatori nel processo d’acquisto. L’eCommerce è stato pensato per replicare la comodità e l’atmosfera accogliente dei negozi fisici della famiglia, trasformando lo shopping online in un’esperienza piacevole e senza stress.

Il catalogo include un’ampia selezione di marchi, dai nomi più noti a quelli di nicchia, riflettendo un impegno costante nella ricerca dei migliori trend del mondo fashion. Tra i partner di spicco si annoverano K-way, Dondup, Paolo Pecora e Dsquared2, che contribuiscono a un assortimento in grado di soddisfare anche i più esigenti.

Abbigliamento, accessori e calzature: una vasta selezione

L’offerta di Faraone.shop spazia dall'abbigliamento casual a quello formale, passando per accessori e calzature. Ogni articolo è selezionato per garantire qualità e attualità, consentendo ai clienti di trovare sempre l’outfit perfetto, che sia per una serata elegante o per il tempo libero. La selezione di scarpe, in particolare, copre ogni necessità: dalle sneaker casual agli stivali, dai sandali eleganti alle scarpe con tacco. Adidas Campus 00s, Crime London Sneakers e Premiata Sneakers sono solo alcune delle proposte in catalogo.

Per arricchire ogni look, non possono mancare gli accessori giusti. Faraone.shop propone una vasta gamma di articoli come borse, cinture, occhiali da sole e gioielli, selezionati per impreziosire qualsiasi stile e adatti a ogni occasione.

Sempre aggiornato sulle ultime novità della moda

Faraone.shop non è solo uno store online, ma una vera e propria piattaforma in linea con le ultime novità del settore moda. Gli aggiornamenti costanti del catalogo assicurano una proposta sempre fresca e al passo con i tempi.

Faraone.shop rappresenta una destinazione imperdibile per chi ama la moda e desidera esplorare le ultime tendenze del 2024. Con una storia di mezzo secolo e un occhio sempre rivolto al futuro, l’eCommerce conferma il suo impegno a offrire un'esperienza d'acquisto senza pari, dove la qualità si incontra con le ultime tendenze.

Per ulteriori informazioni, visita https://faraone.shop/.

Continue Reading

Immediapress

Pneumatici estivi per auto, l’indagine Altroconsumo aiuta i...

Published

on

Fonte: Altroconsumo, Inchieste 2024

I test hanno coinvolto 16 diversi pneumatici. I primi classificati: Continental, Michelin e Kumho.

Milano, 19 aprile 2024 - In vista dell’annuale appuntamento con il cambio gomme estive, che deve essere effettuato entro il 15 maggio, Altroconsumo ha svolto un’indagine che ha coinvolto 16 diversi modelli di pneumatici disponibili sul mercato, con l’obiettivo di aiutare i consumatori ad orientarsi nella scelta e nella valutazione dei migliori modelli.

I test sono stati condotti sottoponendo gli pneumatici selezionati a diverse condizioni atmosferiche, sia su strada asciutta sia su strada bagnata, per verificarne stabilità, comodità di guida, risposta allo sterzo, comportamento in caso di imprevisto, prestazioni in frenata e risposta in condizioni di aquaplaning, nel rispetto degli standard stabiliti dal protocollo Adac, sviluppato in accordo anche con Altroconsumo.

Dall’indagine condotta emerge che tra gli pneumatici estivi coinvolti il migliore, in termini di qualità globale, è Continental Premiumcontact 7, con un punteggio di 75/100, che gli è valso il riconoscimento di Migliore del Test, avendo superato con successo sia le prove di guida su strada asciutta sia su strada bagnata, oltre che in frenata. Pur ottenendo una valutazione meno positiva nella prova di aquaplaning, comunque oltre la sufficienza.

La seconda posizione, invece, è ricoperta da Michelin Primacy 4+, con un punteggio di qualità globale di 69/100, ed il riconoscimento come Miglior Scelta Green. Uno pneumatico durevole ed equilibrato, con prestazioni positive sia su strada asciutta sia bagnata, consumi ridotti e durata prevista molto elevata.

Segue Kumho Ecsta HS52, con un punteggio di qualità globale pari a 68/100, e il riconoscimento come Miglior Acquisto, grazie alla positiva valutazione nella guida su strada asciutta, alla sua durevolezza, e al prezzo, più basso rispetto alla media. Penalizzato, però, nel test sulla valutazione della sostenibilità.

Infatti, tutti gli pneumatici coinvolti nell’indagine sono stati valutati anche sul piano della sostenibilità. Le gomme sono composte per la maggior parte da derivati del petrolio e per questo sono per loro natura poco sostenibili. Ma, tra i diversi marchi, è possibile osservare delle differenze di rilievo, anche in funzione delle prove di ecoscore condotte. Queste si riferiscono anche ad aspetti legati al comportamento di chi è al volante, che incide sulla durata dello pneumatico, sul consumo di carburante e sul rumore emesso.

Inoltre, i diversi pneumatici offrono il meglio in relazione alle condizioni climatiche ed ambientali alle quali sono sottoposte. Dunque, non è detto che il cambio gomme sia sempre necessario. Occorre chiedersi quante volte in inverno capiterà di guidare con temperature inferiori ai 7°C, condizioni ottimali per gli pneumatici invernali.

NOTA METODOLOGICA

L’acquisto e l’analisi sono stati effettuati dall’ente tedesco Adac. I prezzi sono stati rilevati nel febbraio 2024.

Per il test sono stati scelti gli pneumatici estivi 215/55 R17, ovvero la taglia compatibile con veicoli di taglia media. I 16 modelli in tabella rappresentano la quasi totalità di quelli che si possono trovare sul mercato italiano.

Nel giudizio globale, la sicurezza durante la guida ha pesato per il 70% (di cui il 60% nelle prove su strada bagnata e il 40% nelle prove su strada asciutta), mentre l’impatto ambientale ha pesato per il restante 30% (di cui il 40% e rappresentato dalla durata, il 20% dall’usura, il 20% dall’efficienza, che comprende sia il peso della gomma sia il consumo di carburante, il 10% dal rumore e, infine, il 10% dalla sostenibilità).

Continue Reading

Ultime notizie

Interviste1 ora ago

Riflessi artistici: il percorso luminoso di Lorenzo Balducci

A cura di Pierluigi Panciroli Lorenzo Balducci inizia il suo viaggio nell’arte all’età di quattordici anni immergendosi negli studi di...

Ultima ora2 ore ago

Siti nucleari e fabbriche di droni, ecco perché Israele ha...

L'impianto target del raid israeliano nell'Iran centrale Importanti siti nucleari, una grande base aerea e fabbriche associate alla produzione di...

Immediapress2 ore ago

Winter Garden a Merlata Bloom Milano, un’opera...

By Rubner Grandi Strutture In Legno Milano, 19 aprile 2024 – Praticamente una serra bioclimatica che garantisce un comfort ottimale...

Salute e Benessere2 ore ago

Covid Italia, Rt sotto soglia epidemica: dati ultima...

Il monitoraggio dell'Istituto superiore di sanità: Basilicata, Calabria e Bolzano non segnalano casi L'Rt, l’indice di trasmissibilità Covid calcolato con...

Immediapress2 ore ago

Faraone.shop, approfittare della moda 2024 diventa...

Milano, 19 aprile 2024. Faraone.shop emerge come punto di riferimento essenziale per chiunque desideri immergersi nelle ultime tendenze della moda....

Immediapress2 ore ago

Pneumatici estivi per auto, l’indagine Altroconsumo aiuta i...

I test hanno coinvolto 16 diversi pneumatici. I primi classificati: Continental, Michelin e Kumho. Milano, 19 aprile 2024 - In...

Immediapress2 ore ago

Logistica e-commerce: perché è sempre più importante

Roma, 19 aprile 2024 - Il mondo del commercio online ha subìto una crescita esponenziale negli ultimi anni, diventando una...

Spettacolo2 ore ago

Renzo Rubino: “Torno con un disco felice come una...

Il nuovo album 'Il silenzio fa Boom' arriva a 7 anni di distanza dall'ultimo: "Ho vissuto cose che mi hanno...

Economia2 ore ago

Pa, Pucci (Telecomunicazioni): “Sistemi di...

Il report durante gli Stati generali, i dati emersi dall’indagine “Abbiamo fatto un'indagine per capire livelli di adozioni livelli Iot...

Economia2 ore ago

Innovazione, Iannicelli (Ordine Ingegneri): “Digital...

Il presidente della Commissione Tlc durante gli Stati generali: 'Portare la fibra alle nostre imprese' “Nelle digital skill degli individui...

Ultima ora2 ore ago

Taylor Swift sorprende i fan con un doppio album

'Tortured Poets Department' è fuori e la popstar annuncia a sorpresa 15 canzoni extra C'era grande attesa per 'The Tortured...

Spettacolo2 ore ago

Fiorello all’ad Discovery: “Nessun progetto per...

La giornata di ‘VivaRai2!’ si apre con l’in bocca al lupo di Fiorello ad Amadeus, ufficialmente passato al Nove. Anche...

Cronaca3 ore ago

Tornano freddo e neve, weekend invernale sull’Italia

Temperature sotto la media del periodo fino alla fine del mese Freddo e anche neve nel weekend sull'Italia. Le previsioni...

Politica3 ore ago

Europee, Vannacci: “Io tv con Ilaria Salis? Nessun...

Così il generale dopo le parole di Salvini: "Per ora non ho sentito nulla in proposito, le proposte me le...

Spettacolo3 ore ago

Ex-Otago, il ritorno dopo 4 anni di silenzio – Ascolta

Lontani dai riflettori da 4 anni tornano con l'album 'Auguri' gli Ex-Otago.

Esteri4 ore ago

Israele attacca Iran, il raid nel giorno del compleanno di...

La Guida suprema iraniana è nata il 19 aprile 1939 ''Buon compleanno Khamenei''. Così diversi utenti sui social hanno commentato...

Ultima ora4 ore ago

Iran, Tajani: “Da Israele no reazione per...

"Al momento non c'è nessuna criticità per gli italiani che vivono nel Paese", ha assicurato il titolare della Farnesina ''Da...

Salute e Benessere4 ore ago

Malattie rare, Uniamo: “Con diario fari accesi su...

Scopinaro, "Vademecum per pazienti e specialisti che vogliono conoscere patologia misconosciuta" “L’anemia emolitica autoimmune da anticorpi freddi (Cad) è una...

Salute e Benessere4 ore ago

Malattie rare, ematologa Sau: “Per anemia emolitica...

‘Diagnosi tardiva tra i 50 e i 70 anni ma esordio patologia avviene prima. Aspettativa vita pazienti ridotta per mancanza...

Salute e Benessere4 ore ago

Malattie rare, Filippini (Sanofi): “Con diario diamo...

‘Progetto in linea con nostra missione, sviluppare farmaci in aree dove c'è un bisogno insoddisfatto’ “Il Diario ‘Una vita senza...