Connect with us

Economia

Antitrust avvia istruttoria nei confronti di Poste Italiane

Published

on

Il procedimento sul mercato dell'energia

Sede Antitrust - Fotogramma

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha annunciato di avere avviato un procedimento istruttorio nei confronti di Poste Italiane per accertare l’esistenza di violazioni dell’art. 8, comma 2-quater della legge n. 287/1990. Secondo l’Autorità Poste Italiane non avrebbe reso accessibile l’insieme della rete e degli uffici postali alle imprese direttamente concorrenti della propria controllata PostePay nei mercati della vendita al dettaglio di energia elettrica e gas naturale. Insieme all’istruttoria è stato avviato dall'Antitrust anche un procedimento cautelare.

Le motivazioni dell'Antitrust

L'Antitrust spiega che in base all’art. 8, infatti, "Poste Italiane dovrebbe rendere accessibili gli uffici e la rete postale (di cui ha la disponibilità in esclusiva in quanto fornitore del servizio universale postale) ai concorrenti della propria controllata PostePay, che li utilizza per commercializzare e per promuovere le offerte Poste Energia nel mercato della vendita al dettaglio di energia elettrica".

L'Autorità evidenzia che secondo alcune segnalazioni, Poste Italiane non avrebbe invece reso accessibili tali beni o servizi ad alcuni concorrenti di PostePay che ne hanno fatto richiesta di recente. In questo modo ha attribuito alla propria controllata un vantaggio competitivo rilevante, suscettibile di alterare irrimediabilmente le dinamiche concorrenziali in un contesto di mercato singolare - caratterizzato dalla fine dei regimi tutelati nella fornitura di energia elettrica e gas naturale - in cui gli operatori attivi hanno forti incentivi ad attrarre clienti provenienti dai regimi tutelati.

Contestualmente all’istruttoria, l’Autorità ha avviato anche un procedimento per adottare eventuali misure cautelari ex art. 14-bis della legge n. 287 del 1990, per ripristinare quel level playing field nei mercati in oggetto, che sarebbe stato falsato dalle condotte oggetto di indagine. Ieri i funzionari dell'Autorità, con l'ausilio del Nucleo Speciale Antitrust della Guardia di Finanza, hanno svolto ispezioni presso le sedi delle società interessate, aggiunge infine l'Antitrust.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Economia

Ambiente, Nozza (Generali): “Azienda mette al centro...

Published

on

“L’iniziativa di oggi è un esempio concreto di quanto Generali mette al centro della propria strategia la sostenibilità. Alcuni esempi su tutti sono lo smart working energetico e la decisione di chiudere gli uffici il venerdì per ridurre le emissioni di CO2”. Lo ha detto la Chief HR & Organization di Generali Italia, Anna Nozza, a margine dell’evento tenutosi a Roma dove è stata presentata l’oasi Gregorina che Generali aprirà a Castrocaro Terme e Terra del sole in provincia di Forlì-Cesena.

Continue Reading

Economia

Conclusa a Milano Hypermile Challenge, Tesla Model 3 Rwd...

Published

on

Conclusa a Milano Hypermile Challenge, Tesla Model 3 Rwd percorre oltre 600 km

È terminata alle 17.30 di sabato 20 aprile la prima Milano Hypermile Challenge, la sfida che puntava a raggiungere i 500 km di autonomia con una Tesla Model 3 Rwd, organizzata dalla associazione no profit Tesla Owners Italia durante la trafficata Design Week milanese nelle giornate di venerdì 19 e sabato 20 aprile. "Dopo oltre 27 ore di guida - fa sapere un comunicato stampa - il contachilometri ha raggiunto i 609 km, percorsi nel traffico milanese della Design Week da 7 piloti che si sono alternati alla guida senza mai fermarsi e senza mai ricaricare la batteria dell’automobile. La Model 3 ha consumato 55 kWh di energia elettrica, l’equivalente energetico di 5,6 litri di benzina: ciò porta la percorrenza teorica della nostra elettrica a quasi 110 km/litro, un dato che sorpassa di cinque volte anche le più performanti auto termiche ibride".

Milano Hypermile Challenge è stata anche una sfida all’aria tossica delle aree metropolitane. “L’ultimo dato fornito dall’Agenzia europea dell’ambiente riporta 63.000 morti premature all’anno per danni dall’inquinamento – spiega il prof. Alessandro Miani, presidente della Società italiana medicina ambientale e uno dei piloti del Challenge –. L’inquinamento atmosferico provoca dei danni molto simili a quelli del fumo anche se non siamo dei fumatori e riduce di circa tre anni la nostra aspettativa di vita”.

L’auto scelta per la Milano Hypermile Challenge è stata la più piccola della gamma Tesla, la Model 3 Rwd, "a dimostrazione che l'auto elettrica è un veicolo con costi accessibili e ancora più interessante grazie agli incentivi. Il prezzo di listino della Tesla Model 3 RWD è 40.490 euro e con l’ecobonus auto di prossima introduzione può scendere fino a 26.740 euro rendendola competitiva non solo rispetto alle auto del settore C ma anche ad alcune city car", evidenzia la nota.

Sette piloti, Luca Del Bo, Alberto Oberdan Aleandri, Giovanni Giuseppe Savini, Daniele Invernizzi, Matteo Valenza, Matteo Massarenti e Alessandro Miani, si sono alternati senza sosta alla guida, per un totale di 14 giri in un circuito misto urbano ed extraurbano che ha visto la Tesla percorrere la circonvallazione esterna milanese per poi fare tappa per il cambio pilota al Tesla Store di Milano Linate. La frenata rigenerativa e la gestione delle risorse energetiche tipiche delle Tesla, ha permesso di superare gli obiettivi prefissati.

“La Milano Hypermile Challenge trova il suo vero successo come iniziativa nata dal basso, da possessori di auto elettriche che ogni giorno toccano con mano i vantaggi della mobilità sostenibile e che contribuiscono a definire nuovi limiti e nuove sfide per il benessere del nostro pianeta. Una vera impresa che vale più di mille comizi e che rende ogni sostenitore dell’innovazione un protagonista. E io sono fiero di aver contribuito con Tesla Owners Italia”, dice uno dei piloti, Giovanni Giuseppe Savini, economista e imprenditore agricolo.

“Le sfide di hypermiling servono anche per imparare a guidare in maniera efficiente. Con l’hypermiling arrivi ai semafori utilizzando il più possibile solo l’energia cinetica, guidi tranquillo e rilassato, sei molto più attento alla guida e risparmi energia. Se applichi un 20% di hypermiling alla tua guida urbana anche con un’auto a combustione ti ritrovi a consumare di meno, a ridurre i cancerogeni emessi dallo scappamento, essere meno stressato e causare meno incidenti”, aggiunge Daniele Invernizzi, presidente di eV-Now! e co-fondatore di Tesla Owners Italia.

Alberto Oberdan Aleandri, 25 anni, agente di commercio che ha scelto proprio una Tesla Model 3 Rwd per il proprio lavoro, sottolinea che "è stato bello poter dimostrare che le auto elettriche anche in condizioni estreme, come il traffico della design week milanese e decine di semafori e code, permettano percorrenze eccezionali nel più totale comfort e con estrema efficienza”. Pierpaolo Zampini vicepresidente e co-fondatore di Tesla Owners ha curato una diretta streaming su social media durata oltre 27 ore senza interruzioni, aggiunge: “Circolano milioni di auto termiche molto inquinanti in Italia che contribuiscono a provocare decine di migliaia di morti da smog all’anno. Possiamo dire che ogni auto elettrica, ogni Tesla venduta aiuta a salvare vite umane”.

L’auto scelta per la sfida, la Tesla Model 3 Rwd, ha raggiunto il risultato anche grazie agli innovativi pneumatici iON Evo, forniti da Hankook, sponsor dell’evento. Anche Tesla ha contribuito nell'organizzazione, fornendo l'auto per la sfida e offrendo una base d’appoggio per i cambi pilota presso il Tesla Store di Milano Linate. Durante i due giorni della Milano Hypermile Challenge molti interessati hanno avuto l'opportunità di effettuare test drive per provare di persona i vantaggi economici, ambientali e il piacere di guidare una Tesla. Cinzia Agazzi, co-fondatrice di Tesla Owners Italia, ricorda un’altra caratteristica molto importante: “Tutte le Tesla sono auto al vertice della sicurezza passiva, e proprio la Model 3 è stata premiata come l’auto più sicura ottenendo 5 stelle nei test Euro Ncap, con un punteggio del 96% per la protezione degli occupanti. Inoltre, le tecnologie di assistenza alla guida, portano al vertice tutte le Tesla nella sicurezza attiva di guida”.

Infine Luca Del Bo, presidente e co-fondatore di Tesla Owners Italia, lancia un messaggio alla politica, alle amministrazioni locali e anche ai cittadini: “Oggi, ciascuno di noi, non solo può, ma deve, fare la differenza. Da subito compriamo cibi e articoli che garantiscano l’uso minimo di plastica o plastic free, utilizziamo per le nostre case energia elettrica certificata da fonti rinnovabili e usiamo mezzi elettrici per gli spostamenti. Insomma, oggi abbiamo un dovere morale, possiamo contribuire con i nostri piccoli gesti quotidiani a un ambiente più sano e sicuro per noi ma soprattutto per i nostri figli e nipoti; il cambiamento dipende solo da noi e deve partire dal basso, dalle nostre abitudini”.

Continue Reading

Economia

Mezzogiorno, Schifani: “Zes, sbagliato lavorare su...

Published

on

Il Presidente della Regione Sicilia è intervenuto all'incontro 'Zes unica, una grande opportunità per il Mezzogiorno?', organizzato dalla Fondazione Magna Grecia a Palermo

Mezzogiorno, Schifani:

"Mi trovo pienamente d'accordo con il ministro Raffaele Fitto sulla Zes unica". Lo ha detto il Presidente della Regione siciliana Renato Schifani intervenendo all'incontro 'Zes unica, una grande opportunità per il Mezzogiorno?', organizzato dalla Fondazione Magna Grecia a Palermo. "Ricordo che il ministro mi chiamò un pomeriggio molto entusiasta dicendo che aveva portato a casa una ottima riforma per il Mezzogiorno - dice - Ho condiviso subito la strategia perché lavorare su micro parcellizzazione senza una misura di sistema è sbagliato". "La scommessa - continua- è evitare che il passaggio di sistema possa rallentare il progetto, della facilitazione fiscale".

"Dobbiamo sottrarre dalla campagna elettorale un tema importante come l'autonomia che è un tema forte. Se io eredito un territorio dove la siringa costa x rispetto alla Lombardia non lo posso cambiare nel giro di nulla. C'è la tendenza del premier Meloni di fare in modo che questo slivellamento si eviti".

"Il calo demografico -sottolinea il presidente- è sintomo di una incertezza del futuro da parte delle giovani coppie, è sintomo di una crisi che stiamo vivendo che al di là degli aspetti etici tocca temi esistenziali di carattere economico. Sta all'istituzione, alla politica, anche alle politiche di strategia di crescita economica. Favorire le crescite significa però assicurare ai genitori la possibilità di una vita normale". "In Sicilia stiamo facendo di tutto, abbiamo avuto un aumento del Pil, abbiamo avuto un aumento delle entrate fiscali nel 2023: non ci possiamo lamentare. Continueremo a lavorare su questo progetto di espansione economica di carattere liberale. Dare alle imprese che investono liquidità e tassi ridotti e su questo anticipo che stiamo studiando con Irfis possibilità di intervenire sul costo del denaro", conclude.

Continue Reading

Ultime notizie

Economia2 ore ago

Ambiente, Nozza (Generali): “Azienda mette al centro...

“L’iniziativa di oggi è un esempio concreto di quanto Generali mette al centro della propria strategia la sostenibilità. Alcuni esempi...

Ultima ora2 ore ago

Ticket a Venezia, l’ira di Cacciari: “Folle e...

"Inaudito e incostituzionale, in nessuna città del mondo si paga per entrare" "Una pura follia, del tutto illegittima, incostituzionale, in...

Sport2 ore ago

Capello: “Yamal? Sarà un crack ma non è un genio come...

"I geni sono Pelé, Maradona e Messi. Non Cristiano Ronaldo..." "Lamine Yamal? Ho visto Messi al Trofeo Gamper quando aveva...

Ultima ora2 ore ago

“Kadyrov in condizioni gravissime”, le news...

Da cinque anni il leader ceceno soffre di necrosi pancreatica acuta Ramzan Kadyrov è in gravissime condizioni di salute. Da...

Spettacolo3 ore ago

Lory Del Santo a Belve: dal carcere alle relazioni con i...

Nella puntata in onda domani martedì 23 aprile su Rai2 Dalla povertà assoluta al carcere, alla ricerca del successo, alle...

Cronaca3 ore ago

Malattie rare, Roccella: “Valorizzare ruolo e...

La ministra della Famiglia e delle Pari opportunità: " "Le donne sono storicamente caregiver, hanno inventato l'assistenza sul piano sociale,...

Demografica3 ore ago

“Niente più vino al matrimonio”, sposo ubriaco in tribunale...

Finché vino non ci separi… Uno sposo è finito in tribunale a Varese per danneggiamento, danni morali e materiali e...

Sostenibilità3 ore ago

Lionello (Unisalento): “Continente europeo più...

Il professore spiega le tendenze climatiche a margine del rapporto Copernicus In Europa le temperature medie sono aumentate più che...

Spettacolo3 ore ago

Diaco: “al lavoro per serata evento...

Un viaggio in prime time tra conduttori e conduttrici del passato che hanno fatto la storia del secondo canale "Confermo...

Salute e Benessere3 ore ago

Malattie rare, Graffigna (Cattolica): “Figura...

"Il libro bianco contiene dati e proposte concrete per migliorare la qualità di vita delle donne" Nelle malattie rare "esiste...

Ultima ora3 ore ago

Roma, detenuto suicida a Regina Coeli

L'uomo, 36 anni, si è impiccato. Si tratta del trentaduesimo suicidio di un detenuto in Italia dall'inizio dell'anno, il secondo...

Salute e Benessere3 ore ago

Vaccini, esperti: “L’assistente sanitario è...

Rosselli (Asl3 Liguria), ‘mantenere relazione e sviluppare rapporto di fiducia con paziente’ L’assistente sanitario figura sempre più centrale nel mondo...

Ultima ora3 ore ago

Aumento biglietto bus e metro Roma, Gualtieri:...

Il sindaco della Capitale: "Non metteremo un ticket per Roma, abbiamo però aumentato la tassa di soggiorno" A Roma aumento...

Cronaca4 ore ago

Malattie rare, Rossi (Alexion): “Impatto devastante...

"Libro bianco donne e malattie rare in linea con la mission di andare oltre il farmaco e capire le necessità...

Economia4 ore ago

Conclusa a Milano Hypermile Challenge, Tesla Model 3 Rwd...

È terminata alle 17.30 di sabato 20 aprile la prima Milano Hypermile Challenge, la sfida che puntava a raggiungere i...

Demografica4 ore ago

Malattie rare, un problema soprattutto al femminile. In un...

Le donne sono la maggioranza delle persone con una malattia rara, e la quasi totalità di coloro che si prendono...

Cronaca4 ore ago

Violenze e torture nel carcere Beccaria, 13 agenti arrestati

Maltrattamenti nel carcere minorile di Milano Violenze e torture nel carcere minorile Beccaria di Milano, scattano 21 misure cautelari. La...

Esteri4 ore ago

Israele Iran, massima allerta per la Pasqua ebraica –...

Le Forze di difesa israeliane sono in stato di massima allerta su tutti i fronti per la Pasqua ebraica le...

Ultima ora4 ore ago

Celentano a Floris: “DiMartedì mi piace tanto, ma...

Il 'Molleggiato' in un post: "O ti sbarazzi di quegli insignificanti e tristi applausi o presto il tuo 'DiMartedì' crollerà"...

Economia4 ore ago

Mezzogiorno, Schifani: “Zes, sbagliato lavorare su...

Il Presidente della Regione Sicilia è intervenuto all'incontro 'Zes unica, una grande opportunità per il Mezzogiorno?', organizzato dalla Fondazione Magna...