Connect with us

Immediapress

Innovazione e Tecnologia per la governance: dal 13 al 15...

Published

on

Innovazione e Tecnologia per la governance: dal 13 al 15 giugno il GovTech Summit a Bologna istituzioni da tutto il mondo

Govtech Summit

All’interno del WMF - We Make Future, Fiera Internazionale sull'Innovazione AI, Tech e Digital, l’evento GovTech Summit si posiziona come una piattaforma privilegiata per sondare l'impatto rivoluzionario dell'innovazione tecnologica e digitale in ambiti vitali come la governance, il sociale, l'economia e la cultura. Attesi a Bologna, dal 13 al 15 giugno, rappresentanti delle istituzioni da tutto il mondo, tra cui Lucilla Sioli, Direttrice per "Intelligenza Artificiale e Industria Digitale" della DG CONNECT presso la Commissione Europea, il Presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini e il Sindaco di Bologna, Matteo Lepore. Sul Mainstage del WMF attesissimo il panel Data Protection & AI, che il 15 giugno vedrà discutere i referenti delle big tech Open AI e Google, con istituzioni italiane ed europee riguardo innovazione e sicurezza, sviluppo tecnologico e protezione dei dati personali.

Bologna, 11/06/2024. In un mondo in costante evoluzione, orientare l'innovazione e affrontare le sfide emergenti richiede un dialogo costruttivo e inclusivo. È con questo obiettivo che il GovTech Summit, l’evento sull’innovazione delle politiche globali all’interno di WMF - We Make Future, si posiziona come una piattaforma privilegiata per sondare l'impatto dell'innovazione tecnologica e digitale in ambiti come la governance, il sociale, l'economia e la cultura. Attesi a Bologna, dal 13 al 15 giugno, rappresentanti governativi, esperti del terzo settore, leader aziendali e accademici di fama internazionale, tutti chiamati ad offrire la propria visione su come impattare positivamente sul futuro delle politiche globali e garantire una distribuzione equa dei benefici dell'era digitale.

“Siamo in un epoca in cui il mondo della politica ha bisogno di entrare sempre più in contatto con cittadini, aziende e università” spiega Cosmano Lombardo, CEO e Founder di Search On Media Group e ideatore di WMF - We Make Future “Con il Govtech Summit abbiamo voluto fortemente creare un luogo utile a questo tipo di incontro e scambio, un’opportunità per i decisori politici, gli esperti del settore e gli accademici di tutto il mondo di collaborare e condividere le migliori pratiche nell'applicazione dell'innovazione tecnologica alle politiche globali”

Attesissimo sul Mainstage, palco principale della manifestazione, il panel Data Protection & AI, che vedrà discutere i referenti delle big tech Open AI e Google, con istituzioni italiane ed europee come GPDP, AGCOM, AGID e Parlamento europeo. I temi di discussione saranno incentrati su innovazione, sicurezza, sviluppo tecnologico e protezione dei dati personali.

Durante la tre giorni, si affronteranno le sfide legate all’intelligenza artificiale, ai media e alla regolamentazione delle piattaforme digitali, oltre ad esplorare le opportunità offerte dalle nuove tecnologie per migliorare la trasparenza e l'accesso alle informazioni. Tra i relatori principali anche Davide Casaleggio, autore del libro "Gli algoritmi del potere". Come l’IA riscriverà la politica e la società", Antonio Palmieri, Presidente della Fondazione Pensiero Solido, e Gianluca Sgueo, professore di Digital Democracy presso Science Po Paris. A questi si aggiungeranno ospiti internazionali di rilievo come il dissidente bielorusso Valery Tsepkalo, fondatore e CEO del Belarus HiTech Park, candidato alle elezioni presidenziali bielorusse del 2020, sfidando il regime di Lukashenko

Comprendendo l'importante impatto dell’intelligenza artificiale nel ristrutturare in modo sostanziale il panorama occupazionale e lo sviluppo economico, Vincenzo Colla, Assessore allo sviluppo economico e green economy, lavoro, formazione e relazioni internazionali della Regione Emilia-Romagna, l'On. Walter Rizzetto, Presidente della Commissione Lavoro Pubblico e Privato alla Camera dei Deputati, l'On. Valentina Barzotti, parte della Commissione Lavoro Pubblico e Privato alla Camera dei Deputati e Sauro Rossi, Segretario Confederale della CISL, discuteranno in diversi momenti delle sfide e delle opportunità che l’AI sta apportando al settore produttivo e al mondo del lavoro.

Al centro del dibattito esperti di finanza, istituzioni pubbliche e leader del settore tecnologico come l’On. Ylenja Lucaselli della Commissione Bilancio, Tesoro, Programmazione alla Camera dei Deputati, l’On. Giulio Centemero della Commissione Finanza alla Camera dei Deputati e Fabrizio Morgera, Senior Investment dell’European Investment Bank affronteranno i temi legati all’innovazione e alle sinergie tra investimenti pubblici e privati per creare un ecosistema favorevole all'innovazione tecnologica e al benessere economico del Paese.

Il Govtech Summit inoltre dedicherà numerosi spazi ai vari settori della governance dell’intelligenza artificiale e dell’innovazione. Si parlerà delle politiche di regolamentazione dell’AI a livello europeo e nazionale con interventi di Lucilla Sioli, Direttrice per "Intelligenza Artificiale e Industria Digitale" presso la Direzione Generale CONNECT della Commissione Europea, del Sen. Marco Lombardo della Commissione Politiche Europee, e di Chiara Daneo del Dipartimento per la Trasformazione Digitale del Consiglio dei Ministri. Ancora, sullo Stage Tech Policies & Communities, l’Amm. Gianluca Galasso, Direttore Centrale del Servizio Operazioni dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale, e Cristiano Leggeri, Servizio di Polizia Postale e per la sicurezza cibernetica, discuteranno di cybersicurezza, affrontando le diverse strategie sull’uso dell’intelligenza artificiale per proteggere le reti digitali e mitigare le minacce cibernetiche.

Istituzioni italiane ed europee sul Mainstage: presenti anche Open AI e Google

Saranno accolti sul Mainstage, palco principale della manifestazione, il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e il Sindaco di Bologna Matteo Lepore in rappresentanza del territorio e della città di Bologna, che si appresta ad ospitare la manifestazione per la prima volta.

Tra gli eventi di rilievo internazionale che segnano un passo fondamentale nella definizione nello sviluppo del tema, 15 giugno si terrà l'attesissimo panel "Data Protection & AI", durante il quale i rappresentanti di due grandi aziende tecnologiche dialogheranno tra loro: Emma Redmon, Associate General Counsel e Head of Privacy di OpenAI per la protezione dei dati nell'UE, e Peter Fleischer, Senior Privacy Counsel di Google. Parteciperanno anche rappresentanti delle istituzioni italiane ed europee, come il Garante per la protezione dei dati personali (GPDP) rappresentato da Guido Scorza, Antonello Giacomelli dell'Autorità per le garanzie nelle comunicazioni (AGCOM), Mario Nobile dell'Agenzia per l'Italia Digitale (AGID) e l’On. Brando Benifei, parlamentare europeo e relatore dell’AI Act.

Si aggiungono Luigi Di Maio, Special Representative of the European Union for the Persian Gulf, e Simone Gamberini, Presidente Legacoop Nazionale. Il futuro sarà filo conduttore di molti degli interventi istituzionali.

Pierpaolo Bombardieri, Segretario Generale della UIL, parlerà di Futuro in relazione al mondo del lavoro nell’epoca del Digital Work con l’avvento dell’AI, mentre il Rettore dell’Università Bocconi Francesco Billari esplorerà le politiche in grado di cambiare le rotte di una società il cui destino può e deve essere cambiato.

Non mancheranno riflessioni su temi sociali, grazie ad ospiti come Mimmo Lucano, ex Sindaco di Riace e Europarlamentare eletto, che parlerà di futuro ed inclusione, mentre Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica, e Antonio Nicaso, autore e esperto di ‘ndrangheta, parleranno di criminalità digitale e lotta alle mafie, tema che ogni anno trova ampio spazio al WMF. Sul palco della prossima edizione del WMF, il giornalista e scrittore Alan Friedman, autore di best seller di economia e politica, che terrà un discorso sui processi di Policy Making nel campo dell'innovazione.

4 open stage per parlare di futuro, diplomazia, sviluppo tecnologico, AI e lavoro

Sono 4 gli stage dedicati agli incontri tra rappresentanti istituzionali che troveranno spazio all'interno del GovTech Summit. L'evento istituzionale del WMF quest'anno ospiterà diversi panel di discussione per favorire un dialogo attivo sui temi legati alla governance e alle nuove tecnologie. Proprio sullo stage “WorkTech Policies” si discuterà di come le nuove tecnologie stanno trasformando il mondo del lavoro e creando nuove opportunità professionali, esplorando come l'automazione, l'intelligenza artificiale e altre innovazioni stiano ridefinendo ruoli e competenze. Lo stage "Tech Policies & Communities" ospiterà dibattiti su temi cruciali come la privacy, la cittadinanza digitale e l’uso sicuro delle piattaforme online, affrontando le sfide e le opportunità derivanti dall'integrazione della tecnologia nella vita quotidiana, garantendo al contempo la protezione dei dati e dei diritti dei cittadini. Nello spazio dedicato a "Environmental Transformation" si discuterà dell'importanza di orientare l'uso dell'innovazione verso la sostenibilità ambientale e di come le tecnologie verdi possano contribuire a mitigare il cambiamento climatico, promuovendo un futuro più sostenibile per il

nostro pianeta. Uno dei temi principali di questa edizione sarà l’Intelligenza Artificiale e il suo impatto sui diversi ambiti della cooperazione internazionale. Lo stage “Italy, EU and Global Diplomacy” esplorerà come l'AI possa trasformare la governance, migliorando l'efficienza operativa, ottimizzando i servizi pubblici e supportando decisioni basate sui dati. Verranno condivise conoscenze e best practices per discutere il potenziale trasformativo della tecnologia nell'affrontare le sfide globali.

Govtech Summit vede la collaborazione di partner di rilievo come la Fondazione Pensiero Solido, il Comitato Olimpico Nazionale Italiano, RAI Pubblica Utilità, CTE.COBO, e l’Art Directors Club Italiano (ADCI), che patrocinano l’evento e contribuiranno con la loro esperienza e competenza.

Link Utili

-WMF - We Make Future

-GovTech Summit

-programma Govtech Summit

-Stage Italy, EU e Global Diplomacy

-Stage Environmental transformation

-Stage Tech Policies & Communities

-Stage Work Tech Policies

WMF - Fiera Internazionale sull’Innovazione: AI, Tech e Digital

Il 13 - 14 - 15 GIUGNO 2024, presso BolognaFiere, torna il WMF - We Make Future, fiera internazionale certificata interamente dedicata al mondo dell’innovazione. Manifestazione di richiamo globale, riunisce annualmente il meglio dell’innovazione digitale e sociale, i principali player internazionali, startup, scaleup, investitori, istituzioni, università ed enti non-profit. Con più di 60.000 presenze nel 2023, e per il 2024 più di 90 paesi coinvolti, +600 tra sponsor ed espositori, oltre 1.000 speaker e ospiti da tutto il mondo, 3.000 tra startup e investitori e più di 90 stage formativi, il WMF è la Fiera internazionale di riferimento per il mondo dell’innovazione.

Search On Media Group

Dal 2004 l'azienda ha l'obiettivo di diffondere la cultura digitale gestendo community, supportando attività di condivisione e svolgendo consulenza strategica e operativa, con il reparto Search On Consulting, nel settore del Digital Marketing e della Digital Transformation per grandi aziende. Dall’esperienza e dalla professionalità di Search On Media Group nascono poi la Business Unit Education - che organizza il WMF e altri eventi formativi - e la piattaforma ibrida.io - che gestisce eventi online, ibridi e offline, in modo personalizzabile e flessibile.

Per informazioni e materiale

Ufficio Stampa WMF: press@wemakefuture.it / Tel: 051 0951294

________________________________________

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Immediapress

Chi è Lyon Harvey: il mago del lusso

Published

on

Chi è Lyon Harvey: il mago del lusso

Roma, 17 giugno 2024 - Lyon Harvey, all'anagrafe Luigi Angrisano, è un prestigioso prestigiatore e illusionista italiano, noto non solo per le sue performance mozzafiato, ma anche per la sua abilità nel trasformare ogni evento in un'esperienza indimenticabile. Il suo talento non si limita agli spettacoli per aziende e privati, ma si estende anche a eventi di lusso come matrimoni esclusivi. Lyon Harvey è stato premiato come Campione Italiano di Mentalismo nel 2012, titolo conferitogli durante il prestigioso "Masters Of Mind". La sua carriera è un viaggio attraverso palcoscenici illustri, apparizioni televisive e collaborazioni con aziende di fama mondiale.

Carriera e Successi

Lyon Harvey ha iniziato la sua carriera molto presto, sviluppando una passione travolgente per la magia sin dalla tenera età. Questa passione lo ha portato a iscriversi a una rinomata scuola di illusionismo a Milano, città dove attualmente risiede e lavora principalmente. La sua dedizione e il suo talento lo hanno condotto a esibirsi in luoghi prestigiosi come il Teatro Palazzo Congressi di Lugano e il Casino di San Remo, dove ha celebrato l'evento di Capodanno 2022. Altre esibizioni degne di nota includono il Capodanno 2017 al Casino di Campione e un'esibizione al Casino di Venezia durante un Luxury Party.

Collaborazioni Televisive

Lyon Harvey ha avuto una presenza significativa anche in televisione, partecipando a programmi su Rai, Mediaset e Sky. Tra le sue apparizioni più note si annovera quella a "I soliti Ignoti" con Amadeus nel 2022. Ha avuto uno spazio personale su Italia 1 nel programma “Rivelazioni” con Adam Kadmon, con otto puntate dedicate al mentalismo nel 2014 e 2015. Ha inoltre partecipato a "Mistero" e ha collaborato come consulente per "Italia’s Got Talent" su Sky nel 2021. La sua esperienza televisiva include anche la creazione di pubblicità, come quella per "Kinder Cards" nel 2018.

Collaborazioni Aziendali

Le sue capacità straordinarie lo hanno portato a collaborare con alcune delle più grandi aziende del mondo. Ha intrattenuto e stupito il pubblico durante il lancio di nuovi prodotti per Apple e ha personalizzato eventi per colossi come Samsung, Maserati, Audi, Apple, Mont Blanc, Bayer, IKEA, Swatch, Tuborg, Kinder, L'Oreal, Guess, Audi, Bulgari, Jacob & Co, Rotary Club e molti altri. Ogni evento è un'opportunità per Lyon Harvey di mostrare il suo talento, adattando i suoi spettacoli per soddisfare le esigenze uniche di ogni cliente.

La Magia dei Matrimoni di Lusso

Un altro aspetto del lavoro di Lyon Harvey è la sua partecipazione a matrimoni di lusso. Qui, il suo ruolo non è solo quello di intrattenere, ma di creare un'esperienza magica e memorabile per gli sposi e gli invitati. La sua abilità di passare tra i tavoli degli ospiti e di esibirsi sul palco rende ogni matrimonio un evento unico. Lyon sa come interagire con il pubblico, mantenendo un'eleganza impeccabile e offrendo spettacoli di alta classe.

Un Viaggio nella Magia

La passione di Lyon Harvey per la magia è evidente in ogni aspetto della sua carriera. In un'intervista, ha raccontato come fin da bambino fosse affascinato dai maghi in televisione e come suo padre gli abbia insegnato i primi trucchi con le carte. Questa passione lo ha portato a esplorare sempre di più il mondo dell'illusionismo, frequentando negozi di magia e club magici, dove ha incontrato maestri che lo hanno aiutato a perfezionare le sue abilità.

Lyon crede che non ci sia una formula unica per il successo dei suoi spettacoli. Ogni evento è unico e richiede un adattamento delle sue performance per soddisfare le esigenze specifiche del pubblico. Questo approccio flessibile e personalizzato è una delle chiavi del suo successo.

Adattarsi ai Tempi Moderni

Lyon Harvey ha notato come il settore della magia sia cambiato nel corso degli anni, in parte a causa dell'accesso diffuso a informazioni e tutorial online. Tuttavia, vede questa evoluzione come un'opportunità per migliorare e innovare costantemente i suoi spettacoli. La sua dedizione a mantenere il mistero della magia, nonostante le sfide poste dall'era digitale, dimostra il suo impegno verso quest'arte.

Un Talento Internazionale

La fama di Lyon Harvey non si limita all'Italia. Le sue performance lo hanno portato in tutto il mondo, da Londra a Parigi, da Lugano a Madrid. La sua capacità di adattarsi a culture e pubblici diversi gli ha permesso di costruire una reputazione internazionale. Lyon è riuscito a trasformare la sua passione in una carriera di successo, portando la magia e l'illusionismo a nuovi livelli di eccellenza.

La Personalità di Lyon Harvey

Lyon Harvey è conosciuto per il suo carisma e la sua capacità di creare un'atmosfera magica durante i suoi spettacoli. La presentazione è per lui un elemento fondamentale, che deve essere curato in ogni dettaglio, dal modo in cui si interagisce con il pubblico alla scelta della musica e delle luci. La sua capacità di mantenere il contatto visivo e di far sentire a proprio agio gli spettatori è una delle sue qualità distintive.

Innovazione e Creatività

Lyon Harvey non si limita a eseguire trucchi di magia. È anche un creatore di effetti magici unici, alcuni dei quali ha commercializzato tramite la sua casa di produzione magica, LHMagic. Tra le sue creazioni ci sono un effetto che trasforma l'acqua in vino e un anello che si muove autonomamente fino a raggiungere la carta scelta dallo spettatore. Ha anche realizzato un corso in DVD di tecniche avanzate di monetomagia.

Una Visione per il Futuro

Guardando al futuro, Lyon Harvey ha grandi ambizioni. Uno dei suoi obiettivi principali è presentare uno spettacolo che racconta la storia esoterica del mondo, con i tarocchi come tema centrale. Questo spettacolo combinerebbe elementi di illusionismo e mentalismo, offrendo un'esperienza unica e affascinante per il pubblico. Inoltre, aspira a creare un numero di altissimo livello per competere nel campionato del mondo di magia, il FISM.

Conclusione

Lyon Harvey è un artista straordinario, la cui passione per la magia e l'illusionismo ha trasformato la sua vita e quella di tanti spettatori. La sua capacità di adattarsi, innovare e creare spettacoli indimenticabili lo rende uno dei maghi e illusionisti più apprezzati e richiesti. Che si tratti di un evento aziendale, un matrimonio di lusso o una performance televisiva, Lyon Harvey sa come trasformare ogni occasione in un'esperienza magica e indimenticabile.

Per maggiori informazioni

Sito web: https://www.lyonharvey.com/

Email: info@lhmagic.com

Continue Reading

Immediapress

Implantologia all on four: la nuova tecnologia per...

Published

on

dentisti-slovenia-orthodental

Trieste, 17/06/2024 - La salute orale influisce molto sul benessere generale delle persone. Per questo è importante avere un sorriso bello e sano, in grado di migliorare la qualità della vita.

I passi avanti fatti nel campo odontoiatrico sono notevoli e di grande pregio, infatti oggi gli impianti dentali sono sempre più efficaci e duraturi, e richiedono interventi meno invasivi e meno complessi. Una recente tecnologia che si sta dimostrando estremamente valida e innovativa per ripristinare il sorriso è l’implantologia All on Four.

Adatta soprattutto alle persone che hanno bisogno di ricorrere alla sostituzione completa dell’arcata dentale superiore o inferiore, l’implantologia dentale all on four offre una soluzione avanzata e significativa per la riabilitazione orale perché è in grado di installare una protesi fissa completa sfruttando solamente quattro impianti per arcata.

Un protocollo basato su una tecnologia duratura e confortevole, che coniuga elementi funzionali ad altri esteticamente gradevoli.

All on four: meno invasiva, più duratura

L’implantologia dentale a carico immediato all on four è una tecnica che realizza una protesi completa installata su quattro impianti dentali, inseriti in punti strategici dell’arcata mascellare o mandibolare, i quali diventano i pilastri di sostegno della protesi dentale fissa.

In pratica, ognuno di questi impianti viene posizionato nel punto dell’arcata in cui riesce a massimizzare l’utilizzo dell’osso esistente (due impianti nella parte anteriore e due inclinati nella parte posteriore), dunque la tecnica è adatta anche ai pazienti con riduzione della densità ossea mascellare, condizione molto comune negli anziani o nei pazienti che hanno indossato a lungo dentiere mobili. Dopo aver inserito gli impianti, viene applicata una protesi provvisoria che verrà sostituita con quella definitiva non appena gli impianti si saranno integrati completamente con l’osso.

Pensata per fornire una soluzione stabile e a lungo termine per le persone che hanno già perso tutti i denti naturali o vanno incontro all’estrazione dei denti rimasti, questa tecnologia molto utilizzata dalla clinica slovena OrthoDental diventa fondamentale per migliorare non solo l’aspetto estetico ma anche la funzionalità masticatoria e fonatoria.

Se all on four si caratterizza come una tecnologia innovativa rispetto ai precedenti metodi odontoiatrici, lo si deve al fatto di aver ridotto notevolmente il ricorso ad interventi chirurgici più invasivi e più dolorosi (rialzo del seno mascellare, innesti ossei), oltre ad aver ridotto i tempi di recupero della funzione masticatoria ed estetica dentale.

Ma i benefici associati all’implantologia All on four non finiscono qui. Oltre alla capacità di ridurre i tempi di trattamento e di recupero rispetto alle tecniche tradizionalmente utilizzate dagli odontoiatri, ed oltre a richiedere meno interventi chirurgici, con conseguente minor disagio e minor dolore per i pazienti, questa tecnologia è pensata per donare stabilità e comfort ai pazienti a cui viene sottoposta (soltanto dopo attenta valutazione della loro salute orale e delle condizioni ossee) per molti più anni, permettendo di godere di un significativo miglioramento estetico ottenuto con risultati naturali. Se il paziente esegue una corretta igiene orale e si sottopone a regolari visite dal dentista, un’implantologia all on four può durare anche per tutta la vita.

Quanto costa una protesi All on four?

Per quanto riguarda la delicata questione del costo protesi dentale, anche in questo caso all on four segna un punto di svolta dai metodi tradizionali.

Anche se il costo di un impianto all on four è più alto rispetto a quello delle protesi tradizionali, perché si tratta di una tecnologia più avanzata e più completa che richiede un maggiore livello di specializzazione, il prezzo finale varia in base a fattori come la qualità dei materiali degli impianti e delle protesi, la scheda clinica dentale del paziente, la professionalità dello studio odontoiatrico. In generale, però, è possibile affermare che i prezzi dei dentisti in Slovenia sono più competitivi di quelli proposti del mercato italiano odontoiatrico.

In Italia il costo di un impianto dentale per 12 denti si aggira intorno ai 7.000€. Invece, la sostituzione dei denti con gli impianti dentali all on four eseguita da Orthodental, la clinica con sede a Kozina, a 3,4 km dal confine italiano, ha un costo che si aggira intorno ai 1.500€, il tutto eseguito con la precisione e la cura che caratterizzano i professionisti di questa clinica slovena.

Per informazioni:

tel.: +393 78 030 0633

e-mail: info@orthodental.si

Continue Reading

Immediapress

Euro 2024– Tuchia-Georgia: Montella e Yildiz sfidano Kvara...

Published

on

Roma, 17 giugno 2024 – La prima giornata della fase a gironi di Euro 2024 si chiude martedì con le sfide del Gruppo F. Ad aprire le danze, al Westfalenstadion di Dortmund, saranno Turchia e Georgia, alla prima, storica partecipazione agli Europei. Gli esperti Sisal ritengono i ragazzi di Montella favoriti a 1,75 contro il 5,00 dei georgiani mentre il pareggio si gioca a 3,60. Le due nazionali non si sfidano da 12 anni e vedere un cleansheet non è semplice visto che la possibilità che entrambe vadano a segno è offerta a 1,87. Partendo da questo presupposto, l’ipotesi di un Ribaltone, a 8,25, non è da escludere. E chissà se in una girandola di marcature non si corra il rischio di un autogoal che pagherebbe 9 volte la posta. Una gara offensiva porta anche a poter cogliere almeno un legno: che capiti alla Turchia è in quota a 3,00 mentre si sale a 3,60 per la Georgia. Vincenzo Montella vuole partire subito con i tre punti e per farlo si affida al gioiellino bianconero Kenan Yıldız, 6 gol e 2 assist in stagione. Una prima a Euro 2024 da protagonista con rete o passaggio vincente si gioca a 3,00. Dalla Juventus al Napoli il passo è brevissimo e la Georgia non può che affidarsi al suo leader, Khvicha Kvaratskhelia. In attesa di sciogliere le riserve circa il suo futuro, il numero 7 georgiano vuole iniziare con il piglio giusto e vederlo nel tabellino dei marcatori è dato a 6,00.

In serata, alla Red Bull Arena di Lipsia, sarà il Portogallo a scendere in campo sfidando la Repubblica Ceca. E se si parla della formazione lusitana, da 20 anni a questa parte il nome che viene in mente è solo uno, Cristiano Ronaldo, per tutti semplicemente CR7. Il fenomeno portoghese è pronto, a 39 anni, ad affrontare il quinto europeo della carriera e, neanche a dirlo, sogna di farlo da protagonista. Il Portogallo, per gli esperti Sisal, parte favorito a 1,50 contro il 6,50 della Repubblica Ceca mentre si scende a 4,25 per il pareggio. Quella in programma a Lipsia è la sesta sfida e, curiosamente, tre di queste si sono giocate alle fasi finali degli Europei. I rossoverdi hanno segnato a ripetizione nelle qualificazioni, 36 reti, e vederli mettere a segno almeno 2 gol è in quota a 1,57: di questi almeno uno potrebbe arriva con un colpo di testa, ipotesi offerta a 3,00. Uno dei due tecnici potrebbe dover effettuare una sostituzione già nel primo tempo, si gioca a 3,50, magari determinata da una espulsione, a 5,25. Cristiano Ronaldo alla Repubblica Ceca ha già segnato in due fasi finali, nel 2008 e nel 2012: lasciare il segno per la terza volta è dato a 2,25. A cercare i primi tre punti lo aiuteranno Rafa Leao, gol o assist a 2,15, e Bruno Fernandes, il cui passaggio vincente è dato a 4,00. La Repubblica Ceca si affida al capocannoniere di Euro 2020, Patrick Schick. L’ex attaccante della Roma, alla Red Bull Arena, ha giocato per un anno mettendo a segno dieci reti con la maglia del Lipsia: una marcatura nel suo vecchio stadio è offerta a 5,00.

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Sisal è uno dei principali operatori internazionali nel settore del gioco regolamentato ed è attualmente attiva in Italia, Marocco e Turchia, con un’offerta che comprende lotterie, scommesse, giochi online e apparecchi da intrattenimento. La Società opera a livello internazionale nel canale retail attraverso una rete di oltre 49.000 punti vendita, e su quello online con 1 milioni di consumatori.

La strategia di Sisal poggia su tre pilastri: la sostenibilità, con un impegno costante sullo sviluppo del programma di Gioco Responsabile e attraverso l’offerta di un modello di intrattenimento sicuro e trasparente - l’innovazione digitale, grazie alla piattaforma di gioco all’avanguardia orientata all’omnicanalità e alle competenze per lo sviluppo in-house di software e applicazioni per cogliere le opportunità della transizione digitale - l’internazionalizzazione, con l’obiettivo di aggiudicarsi gare per nuove concessioni all’estero sulla base della solida expertise maturata.

Dal 4 agosto 2022 Sisal è parte di Flutter Entertainment plc, il più grande operatore online di giochi e scommesse al mondo, con un portafoglio di marchi riconosciuti a livello mondiale e quotato alla Borsa di Londra e New York.

Sisal Italia S.p.A.

Ufficio stampa:

Continue Reading

Ultime notizie

Economia54 minuti ago

La Borsa di Londra supera Parigi e Milano sciopera, cosa...

Due notizie che hanno un filo conduttore: politica e finanza per produrre valore devono remare dalla stessa parte Due notizie...

Cronaca1 ora ago

Salute, Gornati (Trenord): “Sosta per recupero...

"Andare nelle sale soste permette un recupero anche per la deambulazione" “Per noi di Trenord la sosta è un momento...

Sport2 ore ago

Euro 2024, la Nazionale spopola sui social: già 12 milioni...

Nel solo sabato 15 giugno, giorno dell'esordio con la vittoria per 2-1 sull'Albania, le interazioni hanno superato i 3 milioni,...

Cronaca2 ore ago

Salute, Cesana (Lombardia): “Trombosi venosa poco...

"Ho deciso di portare la patologia in Commissione Sanità del Consiglio regionale, fondamentali la conoscenza e la prevenzione" "Ho iniziato...

Cronaca2 ore ago

Salute, Santagata (Arriva Italia): “Con Spedali di...

Condizione statica e rischio di trombosi, 'la prevenzione importante’ Con “Spedali di Brescia” abbiamo potuto “fare una specifica valutazione del...

Cronaca2 ore ago

Sanità, Bertolaso: “Per trombosi venosa in Lombardia...

"Stutture quali San Raffaele e Policlinico sono vere eccellenze, in molti vengono arrivano da altre parti d’Italia per trovare una...

Cronaca2 ore ago

Maturità 2024, ricordi e consigli di Bassetti, Viola,...

C'è chi l'ha vissuta bene, chi ancora se la sogna di notte e chi era un secchione. La maturità è...

Salute e Benessere2 ore ago

Salute, Lucente (Lombardia): “Trombosi venosa...

L’assessore regionale ai Trasporti e Mobilità sostenibile: "Sicurezza di chi guida i mezzi pubblici e degli utenti per noi è...

Salute e Benessere2 ore ago

Sanità, Osnato (FdI): “Dal 2023 al 2024 stanziamenti...

Il presidente VI Commissione Finanza alla Camera: "Abbiamo puntato su qualificazione personale sanitario" "In questi anni difficili del post pandemia...

Ultima ora2 ore ago

Processo piazza San Carlo, Cassazione: “Appello bis...

I supremi giudici hanno dichiarato irrevocabile la responsabilità penale per l'ex sindaca Nuovo processo di appello per Chiara Appendino. Lo...

Moda2 ore ago

Zegna, nell’oasi del lino sfila Mads Mikkelsen

L'attore danese, ambassador del marchio, sulla passerella della p/e 2025 del brand disegnato da Alessandro Sartori: "Nostro vocabolario assestato, ora...

Economia2 ore ago

For Women in Science 2024: L’Oréal Italia premia sei...

“L’Oréal Italia per le Donne e la Scienza” giunge alla sua ventiduesima edizione in Italia e premia sei ricercatrici con...

Ultima ora2 ore ago

Napoli, crollo all’interno dell’ospedale di...

Sindaco di Lacco Ameno: "Un miracolo che non ci siano feriti" Crollo oggi pomeriggio di una parte della controsoffittatura e...

Tecnologia3 ore ago

Meta blocca i piani per l’uso di dati social degli...

Dopo le pressioni degli enti europei, Meta sospende le operazioni destinate ad utilizzare i dati degli utenti di Facebook e...

Economia3 ore ago

La materia oscura? Potrebbe non esistere

La materia oscura, come intesa finora, potrebbe non esistere affatto. A mettere in discussione i modelli cosmologici generalmente condivisi su...

Lavoro3 ore ago

Premi: Artis Suavitas 2024, 30 giugno parata di stelle...

Presentata a Napoli la quinta edizione Presentata a Napoli, presso il Gold Tower Lifestyle Hotel, la quinta edizione del Premio...

Motori3 ore ago

Honda produrrà solo moto elettriche dal 2040

Honda conferma la sua volontà di percorrere, senza indugi, verso una mobilità sostenibile, elettrica e a zero emissioni. Così dopo...

Motori3 ore ago

Stellantis: nel futuro del Marchio anche la nuova Stelvio

Stellantis presenterà una serie di nuovi modelli nel corso dei prossimi anni. Una valanga di novità, tra cui anche diversi...

Motori3 ore ago

La Ferrari 499P conquista la 24 Ore di Le Mans

Ferrari conquista per il secondo anno consecutivo la vittoria alla 24 Ore di Le Mans. È la gara endurance per...

Esteri3 ore ago

Inviato Usa in Israele per evitare escalation con gli...

Incontro a Gerusalemme tra l'inviato Usa Amos Hochstein e il premier israeliano Benjamin Netanyahu nel quadro del lavoro dell'Amministrazione Biden...