Connect with us

Cronaca

Siu, influencer fuori dal coma: fermato marito per tentato...

Published

on

Siu, influencer fuori dal coma: fermato marito per tentato omicidio

Si trova in terapia intensiva con una ferita al torace e una lacerazione all'arteria mammaria

Soukaina El Basri, detta 'Siu'. Foto da Instagram

E' uscita dal coma Soukaina El Basri, la giovane modella e influencer biellese finita in ospedale in terapia intensiva con un ferita al torace e una lacerazione dell'arteria mammaria. La giovane, quando era stata soccorsa nella sua abitazione, era stata trasportata prima in ospedale a Biella e successivamente trasferita a Novara, dove si trova tuttora. Il marito della donna è stato fermato per tentato omicidio. Sul caso indaga la polizia che non ha ancora potuto sentire la donna per le sue condizioni.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Cronaca

Una targa al Plaza in memoria di Enzo Tortora, lì dove fu...

Published

on

La figlia Gaia: "Non ci sarò, non mi piace ricordare il luogo dove è stato arrestato"

Enzo Tortora e la targa

Una targa per ricordare una delle più celebri vittime di 'malagiustizia'. E' quella che il Comune di Roma ha deciso di apporre in memoria di Enzo Tortora sulla facciata dell'Hotel Plaza, in Largo San Carlo al Corso, dove il giornalista e presentatore tv venne arrestato nel 1983 sulla base di accuse poi rivelatesi infondate di traffico di stupefacenti e associazione di stampo camorristico nell'ambito di una maxi inchiesta tra Bolzano e Palermo. Lunedì mattina alle 10.30, quarantuno anni dopo, in quel luogo sarà ricordato il giornalista, scagionato in via definitiva dopo anni di detenzione.

"Non sarò alla cerimonia di intitolazione a mio padre della targa all'hotel Plaza, non mi piace ricordare il luogo dove è stato arrestato", dice all'Adnkronos Gaia Tortora, figlia del giornalista.

"C'è già una targa Rai, con la via - spiega - e c'è una bellissima biblioteca che è stata realizzata sotto l'amministrazione Veltroni e questo mi basta. Non ho nulla in contrario, non mi sono opposta a questa cosa, ma mettere un totem dove è stato arrestato, anche no; preferisco ricordare mio padre per altro. Non so se questa targa sia stata un'idea del Comune o se qualcuno l'abbia suggerita. Io comunque sarò fuori Italia e se pure fossi stata a Roma non sarei andata".

"La targa è una cosa bellissima, è un riconoscimento in quello che è diventato un luogo simbolico. Non dimentichiamo che Enzo esce da quell'albergo prestissimo la mattina, in manette, e già c'erano tutte le telecamere possibili e immaginabili. Fu un arresto che venne preannunciato - ricorda all'Adnkronos Giandomenico Caiazza, già presidente dell'Unione Camere Penali Italiane - Da lì iniziò la tragedia di Tortora, saldata con un'aggressione mediatica tutta a sostegno della procura di Napoli e senza precedenti. Purtroppo quello che è accaduto nel processo Tortora è qualcosa di tremendamente attuale. È stata solamente un'anticipazione chiarissima di una deriva che avrebbe preso il processo penale negli anni."

"La saldatura tra processo penale e informazione giudiziaria da un lato, e dall'altro proprio una manifestazione tracotante e veramente straordinaria di impunità del potere giudiziario - continua - perché se noi pensiamo che tutti i magistrati che si sono resi responsabili di quella assurdità di processo sono stati promossi con encomio ed è stato sostanzialmente impedito a Tortora di ottenere un risarcimento del danno, ci fa capire che è una parabola dell'oggi, non è un fatto di quarantuno anni fa. Perché certo, sarebbe molto bello se una targa ci tirasse fuori dai problemi della giustizia in Italia e naturalmente non credo che potrà accadere, però è un segno di sensibilità, di attenzione che fa ben sperare. Non sarà una targa a risolvere i problemi che quella vicenda ha anticipato e preconizzato e che sono attualissimi nel nostro Paese".

Continue Reading

Cronaca

Perugia, accoltella la compagna e la figlia di 5 anni a...

Published

on

L'uomo è stato arrestato per tentato omicidio e lesioni gravissime

Carabinieri - Fotogramma

Ha colpito più volte a coltellate la compagna, rimasta gravemente ferita, e anche la figlia di 5 anni che era in braccio alla donna. E' accaduto in un'abitazione di Tuoro sul Trasimeno (Perugia) e sul posto sono intervenuti i militari della compagnia dei carabinieri di Città della Pieve. L'uomo, un 34enne di origini marocchine, è stato arrestato per tentato omicidio nei confronti della compagna e lesioni gravissime alla figlia ed è sottoposto ad interrogatorio.

A chiamare il 118 sono stati una parente e un vicino che, nel cuore della notte, avevano sentito le urla. Dopo l'accoltellamento l'uomo è scappato a piedi ma le ricerche dei carabinieri hanno permesso di rintracciarlo e di bloccarlo nel centro abitato, con ancora addosso i vestiti sporchi di sangue.

La vittima, coetanea dell’aggressore, è stata trasportata d’urgenza all’ospedale di Perugia, dove è stata immediatamente sottoposta a un delicato intervento chirurgico: è ricoverata e versa in pericolo di vita. La bambina invece, pur colpita agli arti inferiori, non è in pericolo di vita ma è stata trasportata al pronto soccorso pediatrico dell’ospedale perugino, in attesa di essere sottoposta a un'urgente operazione. Sono attualmente in corso accertamenti, anche di natura tecnico-scientifica, da parte dei carabinieri della sezione rilievi del Nucleo investigativo di Perugia, per chiarire l’esatta dinamica dei fatti e ricostruire nel dettaglio l’accaduto. Proseguono le ricerche dell’arma di cui il presunto aggressore si sarebbe sbarazzato nel corso della fuga.

Continue Reading

Cronaca

Roma, nuova voragine in via Sestio Menas al Quadraro:...

Published

on

Il mezzo era impiegato per lavori di ripristino del manto stradale. L'area già precedentemente chiusa al traffico

Roma, nuova voragine in via Sestio Menas al Quadraro: sprofonda betoniera

Una betoniera, impiegata per lavori di ripristino del manto stradale, è parzialmente sprofondata in una seconda voragine che si è aperta nell’area già precedentemente chiusa al traffico. E' accaduto in via Sestio Menas, al Quadraro, a Roma, e pattuglie della polizia locale sono intervenute sul posto. In corso l’intervento da parte dei vigili del fuoco per la rimozione del mezzo.

Continue Reading

Ultime notizie

Economia41 minuti ago

Manageritalia, oltre 400 manager per disegnare il futuro...

L’evento, seguito in diretta sui canali social di Manageritalia da oltre 2mila utenti è partito dal futuro del Paese nel...

Salute e Benessere44 minuti ago

Allarme cardiologi: “Cocaina aumenta fino al 23%...

Fondazione per il tuo cuore in prima linea per la prevenzione delle problematiche cardiovascolari da sostanze psicoattive. "La scarsa informazione...

Politica54 minuti ago

G7, bozza dichiarazione: non c’è parola aborto ma...

E' quanto si legge nella bozza delle conclusioni del vertice, che verranno adottate questa sera dai leader riuniti a Borgo...

Immediapress56 minuti ago

Obbligazioni Portugal Telecom: Opportunità di Recupero...

Roma, 14 giugno 2024.La complessa vicenda che ha coinvolto gli investitori delle obbligazioni Portugal Telecom - Oi Brasil S.A. ha...

Economia1 ora ago

G7, Gruppo Aspi rappresenta l’Italia: “Ia,...

Innovazione in vetrina al G7 in corso in Puglia. Autostrade per l'Italia è tra i partner scelti dal governo per...

Salute e Benessere1 ora ago

Covid, variante KP.3 corre veloce: cosa sappiamo, sintomi

Sicuramente viaggia in aereo: è stata trovata su passeggeri che atterrano in Usa da Paesi Ue compreso il nostro, ma...

Spettacolo1 ora ago

“Fedez ricoverato al San Raffaele”, la bufala...

A quanto apprende l'Adnkronos il rapper non è stato in questi giorni nella struttura sanitaria Il tam tam viaggia sui...

Economia1 ora ago

Pucci (Istituto Italiano di Tecnologia): “Il calo...

"Chi parla di sostituzione non guarda i dati, nel 2100 ci saranno 36 milioni di persone in Italia, la compensazione...

Tecnologia1 ora ago

L’Inghilterra vincerà gli europei di calcio 2024...

EA SPORTS FC 24, grazie al motore Frostbite di ultima generazione e alla tecnologia HyperMotionV, ha simulato centinaia di tornei...

Lavoro1 ora ago

Scuola, Anief: “Su ricostruzione carriera Corte di...

Il presidente nazionale Pacifico, legali a lavoro, la nostra azione porterà al riconoscimento del diritto "Il sì al riconoscimento giuridico...

Politica2 ore ago

G7, dal più anziano al più giovane, dal più magro al più...

La foto opportunity della prima giornata a Borgo Egnazia (Brindisi) conferma che il mondo rappresentato dai potenti è vario nelle...

Economia2 ore ago

Ranavalo (Inail): “La robotica per prevenire gli...

"Il futuro è il lavoro ibrido con robot e esoscheletri per aiutare l'uomo a spostare carichi pensanti" cosi Alberto Ranavolo,...

Ultima ora2 ore ago

Carcere, altri due suicidi tra i detenuti: sono 42...

Le vittime ad Ariano Irpino e a Biella sono state trovate impiccate in cella. I sindacati: "È un'emergenza" Ancora due...

Economia2 ore ago

‘Carlo Chiti 100’, in Automobile Club Milano il...

A cento anni dalla nascita, l’ingegner Carlo Chiti, uno dei personaggi di maggiore spessore dell'automobilismo italiano per genialità, carica di...

Spettacolo2 ore ago

Daniele Cobianchi: “Richie Cunningham? Oggi sarebbe...

Esce il 21 giugno il nuovo album che si ispira al protagonista della serie cult 'Happy Days' "Richie Cunningham? Oggi...

Immediapress2 ore ago

Conoscere il menù in anticipo: l’importanza per i...

Bologna, 14 giugno 2024 - Nel mondo di oggi, dove il tempo è prezioso e le opzioni culinarie sono innumerevoli,...

Sport2 ore ago

Euro 2024, Spalletti: “Per italiani siamo degli eroi...

Il ct azzurro alla vigilia della partita dell'Italia contro l'Albania: "Non chiediamo ai 60 milioni di connazionali di tifare per...

Esteri2 ore ago

“I dati più sorprendenti delle elezioni europee nei...

Sai qual è stata la vera affluenza alle elezioni europee 2024? O che il miglior risultato della Lega è stato...

Spettacolo2 ore ago

Il ‘cattivo maestro’ Toni Negri si confessa...

"Il Frastuono e il Silenzio" è il docufilm di Giampaolo Penco presentato al Biografilm di Bologna "A 90 anni il...

Immediapress2 ore ago

Sanità Integrativa: pilastro essenziale distinto dalla...

Luciano Dragonetti, presidente ANSI: “La Sanità Integrativa è fondamentale per rispondere alle crescenti esigenze sanitarie della popolazione” Formello, 14 giungo...