Connect with us

Economia

Ai Act, c’è l’approvazione: è la prima legge...

Published

on

Ai Act, c’è l’approvazione: è la prima legge sull’Intelligenza artificiale

Il Consiglio dell'Ue ha approvato definitivamente la legge sull’intelligenza artificiale

Un computer - (Foto )

Il Consiglio dell'Unione europea ha approvato definitivamente la legge Ue sull’intelligenza artificiale (Ai Act). La legislazione segue un approccio basato sul rischio: maggiore è il rischio di causare danni alla società, più severe saranno le regole. È il primo del suo genere al mondo ed ambisce a stabilire uno standard globale per la regolamentazione dell’Ia, un ambito tecnologico nel quale l'Ue è rimasta indietro rispetto a Usa e Cina.

Cos'è l'Ai Act e a cosa mira

La nuova legge mira a promuovere lo sviluppo e l’adozione di sistemi di Ia sicuri e affidabili nel mercato unico dell’Ue da parte di attori pubblici e privati. Nello stesso tempo, mira a garantire il rispetto dei diritti fondamentali dei cittadini dell’Ue e a stimolare gli investimenti e l’innovazione nel campo dell’intelligenza artificiale in Europa. La legge sull’Ia si applica solo ad ambiti soggetti al diritto dell’Ue e prevede esenzioni, ad esempio, per i sistemi utilizzati esclusivamente per scopi militari e di difesa, nonché per scopi di ricerca.

La nuova legge, ricorda il Consiglio, classifica i diversi tipi di intelligenza artificiale, suddividendoli in base ai rischi che comportano. I sistemi di Ia che presentano solo un rischio limitato sono soggetti a obblighi di trasparenza molto leggeri, mentre i sistemi di Ia ad alto rischio sono autorizzati, ma devono rispettare una serie di requisiti e di obblighi per ottenere l’accesso al mercato dell’Ue. I sistemi di intelligenza artificiale come, ad esempio, la manipolazione cognitivo-comportamentale e il punteggio sociale saranno banditi dall’Ue, perché il loro rischio è ritenuto inaccettabile. La legge vieta inoltre l’uso dell’intelligenza artificiale per la polizia predittiva basata sulla profilazione. Proibisce anche i sistemi che utilizzano dati biometrici per classificare le persone in base a categorie specifiche come razza, religione o orientamento sessuale.

La legge sull’Ia affronta anche l’uso di modelli di intelligenza artificiale per scopi generali (Gpai, General Purpose Artificial Intelligence). I modelli Gpai che non comportano rischi sistemici saranno soggetti ad alcuni requisiti limitati, ad esempio per quanto riguarda la trasparenza, ma quelli con rischi sistemici dovranno rispettare regole più severe. Per garantire una corretta applicazione delle norme, vengono istituiti diversi organi di governo: un ufficio per l'Ia all’interno della Commissione per far rispettare le regole comuni in tutta l’Ue; un panel scientifico di esperti indipendenti a supporto delle attività di contrasto; un comitato per l’Ia con rappresentanti degli Stati membri per consigliare e assistere la Commissione e gli Stati membri nell’applicazione coerente ed efficace della legge sull’Ia; un forum consultivo per le parti interessate per fornire competenze tecniche al comitato Ia e alla Commissione.

Le sanzioni per le violazioni della legge sull’Ia vengono fissate in percentuale del fatturato annuo globale dell’azienda colpevole nell’anno finanziario precedente o in un importo predeterminato, a seconda di quale sia il più elevato. Le Pmi e le start up sono soggette a sanzioni amministrative proporzionali. Prima che un sistema di Ia ad alto rischio venga utilizzato da enti che forniscono servizi pubblici, dovrà esserne valutato l’impatto sui diritti fondamentali. Il regolamento prevede inoltre una maggiore trasparenza per quanto riguarda lo sviluppo e l’uso di sistemi di Ia ad alto rischio. I sistemi di Ia ad alto rischio, così come gli utilizzatori di un sistema di Ia ad alto rischio che sono enti pubblici, dovranno essere registrati nell'apposita banca dati dell'Ue. Chi utilizza un sistema di riconoscimento delle emozioni dovrà informare le persone, quando sono esposte a un sistema simile.

La legge mira anche a promuovere l’apprendimento normativo basato su dati concreti. La nuova legge prevede che le sandbox regolamentari sull’Ia, che consentono un ambiente controllato per lo sviluppo, il test e la convalida di sistemi di Ia innovativi, dovrebbero anche consentire la sperimentazione di sistemi di Ia innovativi in ​​condizioni reali. Dopo essere stato firmato dai presidenti del Parlamento Europeo e del Consiglio, l’atto legislativo sarà pubblicato nei prossimi giorni sulla Gazzetta Ufficiale dell’Ue ed entrerà in vigore venti giorni dopo la pubblicazione. Il nuovo regolamento si applicherà due anni dopo l'entrata in vigore, con alcune eccezioni per disposizioni specifiche.

La legge sull’intelligenza artificiale, spiega il Consiglio, è un elemento fondante della politica dell’Ue volta a promuovere lo sviluppo e l’adozione nel mercato unico di un’intelligenza artificiale che rispetti i diritti fondamentali. La Commissione (Thierry Breton, commissario per il mercato interno) ha presentato la proposta per la legge sull'Ia nell'aprile 2021. Brando Benifei (S&D, Italia) e Dragoş Tudorache (Renew Europe, Romania) sono stati i relatori del Parlamento Europeo su questo dossier e un accordo provvisorio tra i colegislatori è stato raggiunto l'8 dicembre 2023.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Economia

Ita-Lufthansa, Ue pronta a dare l’ok alle nozze

Published

on

Decisione potrebbe arrivare qualche giorno prima del 4 luglio

La Commissione Europea si avvia a dare via libera, con condizioni, all'operazione che dovrebbe portare Ita nel gruppo Lufthansa, a quanto si apprende a Bruxelles. La decisione potrebbe arrivare qualche giorno prima della scadenza, fissata per il 4 luglio.

Continue Reading

Economia

Mentana (TgLa7): ” Intelligenza Artificiale fenomeno...

Published

on

"Come ogni nuova tecnologia è indispensabile capire come controllarla, l'uomo non può delegare tutto" così Enrico Mentana , direttore TgLa7, in occasione del WMF - We Make Future, a Bologna dal 13 al 15 giugno all’interno dei padiglioni di BolognaFiere.

Continue Reading

Economia

Manageritalia, oltre 400 manager per disegnare il futuro...

Published

on

L’evento, seguito in diretta sui canali social di Manageritalia da oltre 2mila utenti è partito dal futuro del Paese nel quale oggi i manager hanno un ruolo determinante.

Manageritalia, oltre 400 manager per disegnare il futuro della managerialità in Italia

'Manageritalia che vorrei', questo il tema del VI° congresso della Federazione nazionale dei manager del terziario che si è aperto oggi a Milano. Gli oltre 400 i delegati presenti hanno cominciato i lavori dialogando con ospiti delle istituzioni e del mondo economico sul futuro del Paese. Ad aprire i lavori, dopo il saluto di Mario Mantovani, presidente Manageritalia e delle istituzioni, nella parte pubblica si è svolta la tavola rotonda dal titolo 'Il Futuro che vogliamo - Ripartiamo da crescita sostenibile e territori, lavoro e welfare' che ha visto protagonisti Romano Benini, giornalista economico - docente Sociologia del Made in Italy Università La Sapienza Roma - Veronica De Romanis, docente di European economics Luiss Roma e Stanford University Firenze - Renato Loiero, consigliere del Presidente del Consiglio per il bilancio - Marcella Mallen, Presidente Prioritalia e ASviS - Francesco Morace, sociologo e saggista, fondatore di Future Concept Lab moderati da Dario Donato, giornalista di TGcom24.

“Questo congresso vuole guardare ancor di più del solito a quello che Manageritalia deve fare per i suoi associati e a quanto insieme possiamo fare per il Paese”. Esordisce così Mario Mantovani, presidente di Manageritalia che prosegue: “Guardare a sfide come valorizzazione dei territori, la nuova organizzazione del lavoro, il futuro di professioni e competenze e delle sinergie tra welfare pubblico e privato. Questo per ribadire l’importanza dei corpi intermedi e di un sindacato come il nostro. Realtà che rappresenta i manager guardando ai loro interessi e a quelli del Paese. Per realizzare tutto questo dobbiamo ottimizzare la spesa, valorizzare le competenze e favorire l’innovazione tecnologica e sociale”.

“I manager e le loro competenze costituiscono un patrimonio non solo per le aziende ma anche per le Istituzioni e il decisore pubblico per orientare scelte e indirizzi politici utili al Paese” afferma Renato Loiero, consigliere del Presidente del Consiglio per il bilancio che prosegue: “Una ricchezza anche per mettere a sistema in azienda cosi come in economia le tante competenze oggi indispensabile per cogliere le sfide della transizione digitale e della sostenibilità dell’inclusione di tutti, giovani e donne in particolare”.

“Oggi l’Italia vede il suo futuro economico e sociale determinato da due elementi fondamentali: crescita demografica e lavoro di qualità ed entrambi questi fattori sono legati all’occupazione femminile e al suo potenziamento. Solo attraverso la valorizzazione delle donne e delle loro competenze potremmo far crescere il lavoro e la nostra economia” aggiunge Veronica De Romanis, docente di European Economics Luiss Roma.

Per Francesco Morace, sociologo e saggista: “Nel nostro sistema l’attuale inverno demografico è destinato a proseguire se non attuiamo un vero e proprio cambio di passo nelle strategie di sostegno ai giovani e famiglie. Dobbiamo abbandonare i bonus poco etici, che hanno caratterizzato questi ultimi anni. Per abbracciare e attuare visoni di lungo periodo capaci di generare valore e speranza nel futuro. Solo la generalizzata condivisione di un futuro positivo consente all’economia reale di crescere a cominciare dall’aumento dei consumi e degli investimenti dei singoli e delle imprese”.

Per Romano Benini, giornalista economico “Oggi manager hanno un ruolo chiave per lo sviluppo, non solo delle imprese in cui operano ma anche del sistema Paese. Proprio le parole del Ministro Calderone al congresso di Manageritalia fanno capire come al Governo interessi puntare sulle competenze dei manager, anche supportando quanto fatto già dalla vostra oggi dall’associazione".

Marcella Mallen, presidente Prioritalia e ASviS ha spiegato che: “I nuovi manager devono guidare il cambiamento verso un orizzonte sempre più inclusivo e sostenibile, poiché il nostro futuro non si basa solo sul profitto e sulla capacità di rispondere, con beni e servizi, ai bisogni del consumatore ma sulla capacità d’interpretare e attuare la transizione ecologica e digitale che sta radicalmente modificando la nostra quotidianità. Solo i manager e le imprese che sapranno tradurre in beni e servizi questa rivoluzione potranno essere protagonisti del futuro e del mercato”.

L’evento, seguito in diretta sui canali social di Manageritalia da oltre 2mila utenti è partito dal futuro del Paese nel quale oggi i manager hanno un ruolo determinante. Al centro della discussione dell’assemblea la crescita sostenibile, che vuol dire ripresa del Pil ma anche aumento del lavoro di qualità e delle retribuzioni, gestione del debito e massima attenzione agli aspetti sociali, ambientali e di governance.

Certo in tutto questo l’innovazione, non solo in ambito digitale, è il fattore primario di sviluppo. Queste le basi per proseguire il dialogo per parlare, con gli autorevoli ospiti anche di crescita uniforme nei territori, e di organizzazione del lavoro, professioni e competenze e welfare.

Continue Reading

Ultime notizie

Spettacolo1 ora ago

Roma e vip, ecco chi ha scelto la Capitale come casa

Post Content

Sport2 ore ago

Euro 2024, tifosi Scozia guidano contromano: grave...

Appena atterrati a Dusseldorf si sono messi in viaggio per Monaco Cinque tifosi della Scozia in ospedale in Germania dopo...

Cronaca2 ore ago

Violenza su donne, moda e istituzioni insieme con la...

La Polizia di Stato sceglie anche la strada della moda per dire no alla violenza di genere. Con la presentazione...

Spettacolo2 ore ago

Jonathan Safran Foer si trasferisce a Roma. Tutte le star...

“Mi trasferisco a Roma con mia figlia Alba, che ha un anno e mezzo”. Jonathan Safran Foer, autore di “Ogni...

Spettacolo2 ore ago

Jonathan Safran Foer si trasferisce a Roma. Tutte le star...

Da Willem Dafoe ad Abel Ferrara passando per Matt Dillon ecco chi ha deciso di trasferirsi e perché "Mi trasferisco...

Lavoro2 ore ago

Aggregazione della spesa alla luce del nuovo codice degli...

Valorizzare l’esperienza decennale dei professionisti in una nuova ottica volta a supporto del sistema di qualificazione delle stazioni appaltanti e...

Tecnologia2 ore ago

G7, Netgroup presenta Horus, innovativo brevetto Made in...

Netgroup Spa è presente al G7 con una novità assoluta nella lotta al cybercrime. L’azienda italiana specializzata in Cybersecurity e...

Sport2 ore ago

Plusvelenze Inter e Roma, procura Milano apre fascicolo

Riflettori sulle operazioni di mercato del 2018 tra Inter e Roma relative ai calciatori Radja Nainggolan, Davide Santon e Nicolò...

Politica2 ore ago

Dalla suggestione del ritorno in campo al gran rifiuto, i...

L'ex sindaco di Roma festeggia oggi il compleanno "Io di nuovo in campo? No, tocca a una nuova generazione". Anche...

Salute e Benessere2 ore ago

Cardiologi: “Cocaina aumenta fino al 23% rischio...

I cardiologi evidenziano i pericoli per il cuore legati alle sostanze assunte Le droghe, anche quelle considerate 'leggere', fanno male...

Salute e Benessere2 ore ago

Anziani, ‘1 su 3 vittima di abusi’, da geriatri...

Quasi un anziano fragile su 3 (circa il 30%) sperimenta angherie, negligenza, maltrattamenti fisici e psicologici, abusi in Rsa e...

Salute e Benessere2 ore ago

Dai vaccini ai preservativi, esperti varano guida per i...

La valigia e biglietti pronti per gli Europei di calcio 2024 in Germania? Bene, ma occhio anche alle vaccinazioni fatte,...

Salute e Benessere2 ore ago

Infettivologo Andreoni: “In grandi eventi tifosi...

Un partita di calcio del febbraio 2020, Atalanta-Valencia giocata a Milano, è rimasta nella storia dell'emergenza pandemica perché contribuì alla...

Economia2 ore ago

Ita-Lufthansa, Ue pronta a dare l’ok alle nozze

Decisione potrebbe arrivare qualche giorno prima del 4 luglio La Commissione Europea si avvia a dare via libera, con condizioni,...

Cronaca2 ore ago

Meteo, bel tempo e clima gradevole nel weekend

In Puglia si toccheranno 34° Bel tempo con temperature in aumento in tutta Italia in questo weekend in particolare in...

Finanza2 ore ago

Borsa Milano affonda, oggi chiude a -2,81%

Le performance peggiori a Piazza Affari sono quelle delle banche La Borsa di Milano è la peggiore d'Europa nell'ultima seduta...

Cronaca3 ore ago

Al via terzo congresso Enpab ‘il futuro nelle nostre...

La due giorni valorizza l’impegno di questa figura professionale a tutela di ogni forma di vita È la salute, declinata...

Sport3 ore ago

Atp Stoccarda, Berrettini supera Duckworth e vola in...

L'azzurro batte l'australiano in 2 set Matteo Berrettini si qualifica per la semifinale del torneo Atp di Stoccarda. Sull'erba tedesca...

Economia3 ore ago

Mentana (TgLa7): ” Intelligenza Artificiale fenomeno...

"Come ogni nuova tecnologia è indispensabile capire come controllarla, l'uomo non può delegare tutto" così Enrico Mentana , direttore TgLa7,...

Economia3 ore ago

Manageritalia, oltre 400 manager per disegnare il futuro...

L’evento, seguito in diretta sui canali social di Manageritalia da oltre 2mila utenti è partito dal futuro del Paese nel...