Connect with us

Esteri

Raisi morto in incidente, identikit dell’elicottero:...

Published

on

Raisi morto in incidente, identikit dell’elicottero: perché è precipitato

Il presidente dell'Iran viaggiava su un Bell 212

L'elicottero su cui viaggiava Raisi

"Nessun segno di vita" sul luogo in cui è stato individuato l'elicottero su cui viaggiava Ebrahim Raisi, presidente dell'Iran. Raisi, con altre 7 persone, era a bordo di un Bell 212, la versione civile di un elicottero prodotto sin dagli anni '60 per le forze armate canadesi come versione più moderna dell'originale UH-1 Iroquois. Il velivolo precipitato domenica 19 maggio era adattato al trasporto di passeggeri. L'elicottero può arrivare ad avere una configurazione con 16 posti, con 14 passeggeri oltre al pilota e al co-pilota.

Il Guardian ricorda che l'ultimo incidente in cui è stato coinvolto un Bell 2012 risale a settembre 2023, quando un velivolo di una compagnia privata è precipitato davanti alla costa degli Emirati Arabi, come ricorda la Flight Safety Foundation, un'organizzazione non-profit che si occupa di sicurezza del settore aereo. In Iran, secondo l'ente, l'incidente più rilevante risale al 2018.

La Cnn riporta l'analisi del colonnello Cedric Leighton sulle possibili cause dell'incidente. Il velivolo, dice l'analista, sarebbe stato acquisito dall'Iran prima della rivoluzione islamica del 1979: sarebbe stato prodotto negli anni '70 - se non prima - e sarebbe stato utilizzato dalle forze armate americane prima di 'trasferirsi' a Teheran.

"In questo particolare caso, credo che" abbiano influito "i pezzi di ricambio, a causa delle sanzioni, e le condizioni meteo pessime degli ultimi giorni in quell'area specifica dell'Iran nordoccidentale. Al di là di questo, penso che abbiano pesato una serie di fattori e di decisioni prese dal pilota e forse persino dal presidente, quando si è trattato di decollare con questo velivolo. Purtroppo per loro, il risultato è quest'incidente".

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Esteri

Nomine Ue, accordo negoziatori su von der Leyen (Ppe)-Costa...

Published

on

L’ex primo ministro portoghese sarà il prossimo presidente del Consiglio e, mentre la premier estone sarà l'Alta rappresentante dell'Unione europea

Da sinistra Kaja Kallas, Ursula von der Leyen e António Costa  - (Afp)

I leader dell'Ue che stanno negoziando i posti di vertice del blocco hanno concordato di nominare Ursula von der Leyen (Ppe) per un secondo mandato come presidente della Commissione europea, hanno riferito all'agenzia tedesca Dpa fonti coinvolte nei colloqui. Nell’ambito dell’accordo, i negoziatori hanno anche concordato che l’ex primo ministro portoghese António Costa (Pse) sarà il prossimo presidente del Consiglio Europeo. La premier estone Kaja Kallas (Alde) sarà l'Alta Rappresentante dell'Unione Europea.

L'accordo arriva prima del vertice dei leader europei che si terrà giovedì e venerdì a Bruxelles, per decidere chi guiderà le istituzioni dell'Unione europea per i prossimi cinque anni. Per essere nominata, von der Leyen ha bisogno del sostegno di una maggioranza qualificata rafforzata dei leader dell’Ue, che rappresenti almeno 20 Paesi e il 65% della popolazione dell’Unione Europea.

Continue Reading

Esteri

Ilaria Salis, media: tribunale Budapest chiede a...

Published

on

La notizia, allo stato, non viene confermata da fonti parlamentari a Bruxelles

Ilaria Salis - (Fotogramma)

Il Tribunale regionale di Budapest-Capitale avrebbe contattato la presidenza del Parlamento europeo, per richiedere la revoca dell'immunità parlamentare di Ilaria Salis, eletta nelle liste di Avs. Lo riporta Index.hu, un sito ungherese, senza citare fonti. La notizia, allo stato, non viene confermata da fonti parlamentari a Bruxelles.

Per ora, riferiscono fonti parlamentari a Bruxelles, agli uffici del Parlamento europeo non è giunta alcuna richiesta di revoca dell'immunità per Salis. Ciò non vuol dire che non possa arrivare: "Non è improbabile" che accada, spiega una fonte. Questo tipo di richieste spesso hanno dei passaggi procedurali intermedi, che ne rallentano l'effettiva trasmissione.

Continue Reading

Esteri

Ucraina, Russia blocca 81 media Ue: anche siti Rai, La...

Published

on

Lo stop di Mosca in risposta alla decisione del Consiglio europeo di ''vietare le trasmissioni'' da oggi di Ria Novosti, Izvestia e Rossiyskaya Gazeta

Una veduta di Mosca

La Russia ha imposto restrizioni nei confronti di 81 media europei in risposta alla decisione del Consiglio europeo di ''vietare le trasmissioni'' da oggi di Ria Novosti, Izvestia e Rossiyskaya Gazeta. Lo comunica il ministero degli Esteri russo sul suo sito Internet. Nell'elenco dei media europei presi di mira figurano anche il sito della Rai, di La Stampa e di Repubblica, come spiega l'agenzia di stampa Ria Novosti.

Nell'elenco compaiono anche i giornali tedeschi Der Spiegel, Die Zeit e Frankfurter Allgemeine Zeitung, i quotidiani francesi Le Monde, La Croix, l'agenzia di stampa Afp e emittente radiofonica Radio France. La Russia ha poi imposto restrizioni ai quotidiani spagnoli El Mundo ed El Pais, oltre all'agenzia di stampa Efe, così come all'emittente statale austriaca Orf. Limitazioni sono state poste, tra gli altri, anche a pubblicazioni Politico ed Euobserver.

''In risposta alla decisione presa dal Consiglio della Ue il 17 maggio di vietare 'qualsiasi attività di trasmissione' su tre media russi (Ria Novosti, Izvestia e Rossiyskaya Gazeta) che entra in vigore oggi, 25 giugno, vengono adottate contro restrizioni all'accesso introdotte dal territorio della Federazione Russa alle risorse radiotelevisive di numerosi media degli Stati membri dell'Ue e degli operatori di tutta Europa, che diffondono sistematicamente false informazioni sullo svolgimento dell'operazione militare speciale" in corso in Ucraina, si legge nel comunicato del ministero degli Esteri russo.

I russi, prosegue la nota, hanno ripetutamente e a vari livelli avvertito che ''le molestie politicamente motivate nei confronti dei giornalisti e i divieti infondati nei confronti dei media russi nella Ue non passeranno inosservati''. Il comunicato nota che ''nonostante ciò, Bruxelles e le capitali dei paesi dell'Unione hanno scelto di intraprendere la strada dell'escalation, costringendo Mosca ad adottare contromisure speculari e proporzionali con un altro divieto illegittimo. La responsabilità di tale sviluppo spetta esclusivamente alla leadership dell'Unione europea e i paesi che hanno sostenuto tale decisione", ha sottolineato il ministero.

Continue Reading

Ultime notizie

Cronaca55 minuti ago

Bologna, la madre maltratta il padre disabile: figlia 13 la...

La 46enne arrestata con l'accusa di maltrattamenti in famiglia aggravati Nella notte i poliziotti di Bologna hanno arrestato una 46enne...

Cronaca55 minuti ago

Covid, il cacciatore di varianti: “KP.3.1.1 più...

La stima di Federico Gueli: "Poche sequenze, ma prevalenza sembra essere alta anche nel nostro Paese" Quali varianti Covid circolano...

Politica1 ora ago

Lega, Consiglio federale sorvola su Bossi: “Ma le...

Nessun provvedimento per il Senatur dopo il presunto voto in dissenso alle ultime europee. Su Grimoldi, invece, si pronuncerà il...

Cronaca1 ora ago

“Una casa per crescere insieme” nuovo progetto di Agedo...

In occasione del Pride Month 2024 prosegue lacollaborazione tra Amazon e Agedo Milano, l’Associazione di genitori, parenti e amici di...

Sostenibilità2 ore ago

Calabria, Bianchi (Svimez): “Per sistema idrico...

"L'acqua c’è, bisogna fare in modo che arrivi a famiglie e agricoltura" "È stato un importante incontro perché si parla...

Sostenibilità2 ore ago

A2a, Mazzoncini: “Rapporto con Regione Calabria...

"Il gruppo è interlocutore importante per sviluppo progetti sull’energia" “Il rapporto con il governo calabrese a guida Occhiuto è estremamente...

Sostenibilità2 ore ago

A2a: presentato terzo bilancio di sostenibilità...

Quasi 20 milioni di euro investiti per infrastrutture e impianti, +78% rispetto al 2022, 36 milioni di euro il valore...

Cultura2 ore ago

Milano Pride, ‘The district of joy’ di Serravalle Designer...

La settimana di eventi ed attività dedicata alle tematiche dell’universo LGBTQIA+ e firmata da Serravalle Designer Outlet si è aperta...

Cronaca2 ore ago

Estate con Fido, dieta corretta e altri consigli utili per...

Nel mondo si contano 471 milioni di cani da compagnia, secondo quanto riportato da Statista. L'Italia non fa eccezione. Con...

Cultura2 ore ago

Quel collaudo finito in tragedia, così morì...

Un folle volo di soli 35 secondi trent’anni fa mise fine a Tolosa alla vita di Alberto Nassetti, pilota Alitalia....

Immediapress2 ore ago

Euro 2024– Belgio, Romania, Slovacchia e Ucraina: tutto in...

Roma, 25 giugno 2024 –Un girone incredibile, a Euro 2024, dove tutto può ancora accadere e si attendono 90 minuti,...

Lavoro2 ore ago

Pil, Fontana (Confindustria Puglia): “Sud su strada...

"L'Italia ha avuto così tanti fondi per il Pnrr non perchè gli italiani sono simpatici, ma per colmare il divario...

Salute e Benessere2 ore ago

Malattia renale cronica associata a diabete 2, in Italia...

Ok di Aifa a rimborsabilità finerenone Bayer ha annunciato che Aifa ha ammesso alla rimborsabilità finerenone, nuovo farmaco per il...

Motori2 ore ago

CEOforLife: la decarbonizzazione come sfida epocale

La decarbonizzazione vista come una sfida epocale, il mondo dell’automotive sta vivendo un periodo di profondo cambiamento anche per via...

Motori2 ore ago

Jeep Avenger: oltre 100.000 ordini

Jeep Avenger continua a mietere successi e i numeri lo dimostrano. È entrata a gamba tesa in un segmento di...

Motori2 ore ago

Hyundai Ioniq 5 N conquista Pikes Peak

La Hyundai Ioniq 5 N conquista Pikes Peak, segnando un giro record. Lo scorso 23 giugno, in occasione della Pikes...

Economia3 ore ago

E-commerce, in estate italiani acquistano più...

Con l'inizio dell'estate, i consumatori stanno pianificando viaggi, attività e acquisti. Tuttavia, l'incertezza economica persistente e l'inflazione ancora elevata stanno...

Lavoro3 ore ago

Welfare, Isfor-Fond.Aib: “A lezione di benessere 24...

Cinzia Pollio: "I contesti di lavoro possono fare molto per favorire il benessere dei propri lavoratori" Formazione professionale e benessere...

Esteri3 ore ago

Nomine Ue, accordo negoziatori su von der Leyen (Ppe)-Costa...

L’ex primo ministro portoghese sarà il prossimo presidente del Consiglio e, mentre la premier estone sarà l'Alta rappresentante dell'Unione europea...

Immediapress3 ore ago

La Bouteillerie di Federico Prodon: connubio perfetto tra...

Federico Prodon è un pasticcere e maestro gelatiere che ama sperimentare. Quando si approccia a una nuova creazione cerca di...