Connect with us

Cultura

A Milano va in scena l’assenza nelle Polaroid di...

Published

on

A Milano va in scena l’assenza nelle Polaroid di Patrizio Cipollini

Sabato 18 maggio l'apertura negli spazi dell'Opificio della Fotografia

A Milano va in scena l'assenza nelle Polaroid di Patrizio Cipollini

Fra le forme di fotografia analogica la Polaroid si afferma anno dopo anno fra le più tenaci, per longevità ed espressività. Lo conferma la mostra 'Ai lembi dell'assenza' che il polaroider romano Patrizio Cipollini inaugura sabato 18 maggio presso l'Opificio della Fotografia, uno degli spazi più stimolanti di Milano, in collaborazione con Casa Museo Spazio Tadini. E' un percorso attraverso 140 polaroid che propone al pubblico uno sguardo intimo e riflessivo sul tema - appunto - dell'assenza ma che punta a stimolare anche una riflessione critica sulla relazione tra la fotografia istantanea e il concetto stesso di assenza, esaltato da una immagine istantanea che - a differenza del digitale - si afferma sotto gli occhi dei soggetti in una forma 'fisica', ma poi inevitabilmente si deteriora nel tempo con i soggetti che possono addirittura scomparire, e quindi risultare completamente assenti. Insomma, la Polaroid piace per la sua istantanea (ma lenta rispetto al digitale) matericità e, nel tempo, può trasformarsi invece in una concreta mancanza.

Come si spiega nella nota di presentazione "l'assenza in questa mostra a volte è giocata come negazione della presenza umana, come per esempio nella serie sui sex toys, i papaveri, i pontili e i dittici architettonici o naturali; a volte si muove tra soggetti viventi in spazi quasi astratti o vuoti; altre si veste di forme e posizioni erotiche mancanti della figura completa; altre ancora abita polaroid deteriorate nel tempo in cui quasi tutto o tutto è scomparso. Si propone di esplorare narrazioni personali quanto sociali, ricordando la complessità e la profondità delle relazioni umane".

“Ai lembi dell’assenza” si inserisce in un contesto ampio di riflessione: come evidenziato da alcuni teorici come Rosalind Krauss e Geoffrey Batchen, l'assenza nelle immagini fotografiche si trasforma in una sorta di presenza silenziosa, che parla delle nostre esperienze umane con un'intensità senza tempo.

"Molti lavori di fotografi americani del XX secolo, come Robert Mapplethorpe, Nan Goldin o Sally Mann solo per citarne alcuni, hanno aperto nuove prospettive sull'espressione emotiva, l'utilizzo della bellezza come strumento estetico ed emotivo e l'enfasi sulla fotografia come oggetto fisico. Questi elementi hanno influenzato profondamente la fotografia contemporanea, aprendo spazi di riflessione sul tempo, l’erotismo, la mortalità, l'intimità, la bellezza, l’assenza”. - scrive l’ideatrice e curatrice della mostra Federicapaola Capecchi - Da qui siamo partiti io e Patrizio Cipollini. Per mesi abbiamo indagato e navigato insieme la mia idea, ispirata dal suo corpo di lavoro di 30 anni e abbiamo trovato molte strade da percorrere … infatti credo questa sarà la prima mostra di una serie”.

Le polaroid in mostra sono sia cicli che immagini indipendenti. Durante l'apertura della mostra - che si chiude il 16 giugno - Patrizio Cipollini tiene due workshop: il primo è 'Lift Off' in calendario il 25 e 26 maggio, il secondo “Instant … stereo e 3d” si terrà il 15 e 16 giugno.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Cultura

Quel collaudo finito in tragedia, così morì...

Published

on

Alberto Nassetti

Un folle volo di soli 35 secondi trent’anni fa mise fine a Tolosa alla vita di Alberto Nassetti, pilota Alitalia. Era il 30 giugno 1994 quando il ventisettenne primo ufficiale della compagnia di bandiera salì a bordo, come passeggero di un volo di collaudo di un Airbus A330 che, nelle intenzioni del costruttore europeo, avrebbe dovuto dimostrare l’affidabilità del loro primo modello di lungo raggio anche nel caso uno dei due motori andasse in avaria durante il decollo. Il test però non andò come aveva previsto l’Airbus e il suo capo collaudatore, l’inglese Nick Warner, che era ai comandi dell’aereo.

Alberto Nassetti verrà ricordato in un evento organizzato dal fratello Filippo al Teatro degli Arrischianti di Sarteano, il paese toscano dove è sepolto. La famiglia, di origini bolognesi e residenti da tempo a Ostia, frequenta il comune toscano da prima della tragedia. Filippo Nassetti presenterà, con il vicedirettore del Tg5 Giuseppe De Filippi, il libro “Molte aquile ho visto in volo” (Baldini Castoldi) dove ha raccontato la vita del fratello.

Alberto Nassetti era un giovane pilota molto apprezzato nell’ambiente dell’aviazione, poiché tre anni prima della morte era riuscito a riottenere, dai medici dell’Aeronautica Militare, l’abilitazione al volo dopo aver subito l’asportazione di un tumore al cervello. Si trattò del primo caso al mondo e proprio per aver dimostrato questa tenacia nel non perdere il lavoro che sognava da bambino, fu scelto per andare a Tolosa a svolgere la relazione tecnica sul nuovo modello di Airbus.

Nel 2005 il presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, ha insignito Alberto Nassetti e Pier Paolo Racchetti, l’altro pilota italiano a bordo del volo precipitato a Tolosa, di una medaglia d’oro al merito civile e qualche giorno fa il presidente Mattarella, tramite una lettera del suo portavoce Giovanni Grasso, ha inviato a Filippo Nassetti i suoi sentimenti di vicinanza e di auguri per il pieno successo dell'iniziativa. A Nassetti e Racchetti sono state intitolate anche due vie dell’aeroporto di Fiumicino, rispettivamente quella della sede e del centro addestramento di Ita Airways.

All’evento, che ha il patrocinio del comune di Sarteano e si svolgerà alle ore 17 di domenica 30 giugno, sono attesi numerosi piloti e professionisti del mondo dell’aviazione che arriveranno in Toscana da varie parti d’Italia.

Continue Reading

Cultura

Crowdfunding per il nuovo Cinema Teatro di Antoniano a...

Published

on

Un nuovo spazio ricreativo dedicato alla città, per realizzare l’idea che la cultura sia un bene di tutti, strumento di coesione sociale, luogo dove creare condivisione, solidarietà e nuove amicizie

Crowdfunding per il nuovo Cinema Teatro di Antoniano a Bologna col sostegno Bper

È partito in questi giorni e sarà attivo fino al 31 agosto il crowdfunding per la rinascita del Cinema Teatro di Antoniano, un nuovo spazio ricreativo dedicato alla città di Bologna, per realizzare l’idea che la cultura sia un bene di tutti e uno strumento di coesione sociale, un luogo dove creare momenti di condivisione, solidarietà e fare nuove amicizie. Bper Banca, nell’ambito delle iniziative di Bper Bene Comune, l’unità dedicata al Terzo Settore e alla Pubblica Amministrazione, promuove e sostiene la raccolta fondi di Antoniano su Produzioni dal Basso, prima piattaforma italiana di crowdfunding e social innovation. Per ogni donazione raccolta in crowdfunding, Bper erogherà 5 euro, per un contributo massimo di 1.500 euro.

Il nuovo Cinema Teatro, si legge in una nota, sarà uno spazio polifunzionale ma soprattutto di aggregazione, per accogliere i cittadini di Bologna e promuovere valori quali la condivisione, l’ascolto, il dialogo e la cura che da sempre animano Antoniano. L’obiettivo della raccolta fondi è quello di ristrutturare gli spazi interni, rinnovare gli ambienti per renderli luoghi di coesione sociale e solidarietà, e proporre una programmazione di valore di film, eventi, incontri e spettacoli. Inoltre, il nuovo centro permetterà di avvicinare la cittadinanza ai già numerosi progetti sociali e alle opere di solidarietà promosse da Antoniano, e aumentare la consapevolezza sui temi dell’ecologia integrale e del welfare culturale.

Continue Reading

Cultura

Buchmesse, Campi: “Surreale allarmismo scrittori, in...

Published

on

'Non condivido l'obiettivo polemico, accreditare l'idea che in Italia ci sia un clima di intolleranza nei confronti di scrittori e intellettuali'

Buchmesse, Campi:

"Ho ricevuto la lettera e non ho aderito". Lo dice all'AdnKronos lo storico Alessandro Campi che non ha firmato la missiva inviata a Jurgen Boos, direttore della Buchmesse, e a Innocenzo Cipoletta, presidente dell'Associazione italiana editori, da quaranta scrittori che manifestano la loro "preoccupazione" per la gestione messa in campo dal nostro Paese lamentando "l'ingerenza della politica".

"Della lettera di Giordano - afferma Campi - non condivido l'obiettivo polemico nemmeno troppo implicito: accreditare l'idea che in Italia ci sia un clima di intolleranza e persecuzione nei confronti di scrittori e intellettuali. E che la colpa di questo clima sarebbe, va da sé, del governo di destra in carica. È surreale e persino un po' ridicolo l'allarmismo che si vuole diffondere. In Italia vige in realtà un regime di pieno pluralismo culturale che a certi ambienti della sinistra, autoreferenziale, poco interessata al confronto delle idee, non priva di venature intolleranti, abituata ad avere sotto il proprio controllo ogni spazio culturale, evidentemente non piace. Tra i cento autori chiamati a rappresentare l'Italia a Francoforte, basta leggerne i nomi, sono rappresentate le più diverse sensibilità ed esperienze. Perché non lo si vuole riconoscere solo per un banale e manifesto pregiudizio ideologico travestito da indignazione morale?", si chiede Campi.

Continue Reading

Ultime notizie

Cultura29 minuti ago

Quel collaudo finito in tragedia, così morì...

Un folle volo di soli 35 secondi trent’anni fa mise fine a Tolosa alla vita di Alberto Nassetti, pilota Alitalia....

Lavoro46 minuti ago

Pil, Fontana (Confindustria Puglia): “Sud su strada...

"L'Italia ha avuto così tanti fondi per il Pnrr non perchè gli italiani sono simpatici, ma per colmare il divario...

Salute e Benessere49 minuti ago

Malattia renale cronica associata a diabete 2, in Italia...

Ok di Aifa a rimborsabilità finerenone Bayer ha annunciato che Aifa ha ammesso alla rimborsabilità finerenone, nuovo farmaco per il...

Motori52 minuti ago

CEOforLife: la decarbonizzazione come sfida epocale

La decarbonizzazione vista come una sfida epocale, il mondo dell’automotive sta vivendo un periodo di profondo cambiamento anche per via...

Motori52 minuti ago

Jeep Avenger: oltre 100.000 ordini

Jeep Avenger continua a mietere successi e i numeri lo dimostrano. È entrata a gamba tesa in un segmento di...

Motori52 minuti ago

Hyundai Ioniq 5 N conquista Pikes Peak

La Hyundai Ioniq 5 N conquista Pikes Peak, segnando un giro record. Lo scorso 23 giugno, in occasione della Pikes...

Lavoro1 ora ago

Welfare, Isfor-Fond.Aib: “A lezione di benessere 24...

Cinzia Pollio: "I contesti di lavoro possono fare molto per favorire il benessere dei propri lavoratori" Formazione professionale e benessere...

Ultima ora2 ore ago

Milano Pride, Serravalle Designer Outlet dà il via a ‘The...

Con la mostra fotografica ‘Queer è ora’ si apre una settimana di attività ed eventi che conferma il sostegno alla...

Esteri2 ore ago

Ilaria Salis, media: tribunale Budapest chiede a...

La notizia, allo stato, non viene confermata da fonti parlamentari a Bruxelles Il Tribunale regionale di Budapest-Capitale avrebbe contattato la...

Salute e Benessere2 ore ago

Fumo, ‘snus’ orgoglio svedese che ha fatto...

Caterina de' Medici usava la nicotina, all'epoca si pensava che fosse d'aiuto contro il mal di testa e altre malattie....

Cronaca2 ore ago

Stromboli, allerta arancione per il vulcano

Colata di lava e esplosioni nell'area del cratere sud Allerta arancione per il vulcano Stromboli. La Protezione civile ha disposto...

Salute e Benessere2 ore ago

Psicoanalista: “Caldo in anziani può provocare...

I cambiamenti climatici "influiscono negativamente sulla salute fisica e psicologica degli anziani. Le alte temperature e l’inquinamento atmosferico, in particolare,...

Economia2 ore ago

Banche, il 3 luglio decima edizione dell’Accenture...

Innovazione, nuovi modelli operativi ed esperienza cliente nel mondo bancario e finanziario saranno i principali temi affrontati nella decima edizione...

Cultura2 ore ago

Crowdfunding per il nuovo Cinema Teatro di Antoniano a...

Un nuovo spazio ricreativo dedicato alla città, per realizzare l’idea che la cultura sia un bene di tutti, strumento di...

Esteri2 ore ago

Ucraina, Russia blocca 81 media Ue: anche siti Rai, La...

Lo stop di Mosca in risposta alla decisione del Consiglio europeo di ''vietare le trasmissioni'' da oggi di Ria Novosti,...

Sport2 ore ago

Calafiori, chi è la fidanzata: dal bacio in diretta al...

Benedetta Boeme ha 27 anni, 5 in più del suo compagno, e di professione fa la modella E' salita agli...

Cronaca2 ore ago

Uap: “Manifesteremo contro esami in farmacia,...

L'Unione nazionale ambulatori, poliambulatori, enti e ospedalità privata pronta "a scendere in piazza a settembre". Intanto convocata una conferenza stampa...

Cronaca3 ore ago

Mirabilandia, estate 2024 tra spettacoli e serate esclusive

Dalla notte rosa al compleanno di Spongebob divertimento per ogni fascia di età

Tecnologia3 ore ago

Microsoft, indagine antitrust in Europa per concorrenza...

Margrethe Vestager, responsabile della politica di concorrenza in Europa, ha espresso preoccupazione per il fatto che Microsoft possa dare un...

Lavoro3 ore ago

Mutti (Centromarca): “Chiediamo politiche che premino...

'Servono aziende dimensionalmente più grandi in grado di portare l'eccellenza del made in Italy nel mondo' "Dobbiamo avere delle aziende...