Connect with us

Sport

Napoli-Bologna 0-2, gol di Ndoye e Posch: Thiago Motta vede...

Published

on

Napoli-Bologna 0-2, gol di Ndoye e Posch: Thiago Motta vede la Champions

I felsinei vincono in trasferta sul campo del Napoli e salgono momentaneamente al terzo posto in classifica

(Fotogramma/Ipa)

Il Bologna è sempre più vicino all'impresa di conquistare un posto in Champions League. I felsinei vincono 2-0 in trasferta sul campo del Napoli e salgono momentaneamente al terzo posto in classifica con 67 punti, scavalcando di una lunghezza la Juventus, impegnata domani in casa con la già retrocessa Salernitana. I rossoblù potrebbero conquistare la matematica certezza di giocare l'anno prossimo la competizione europea più prestigiosa già domani se la Roma non vincesse a Bergamo contro l'Atalanta. A decidere la sfida del Maradona le reti nel primo tempo di Ndoye al 9 e Posch al 12'. Pesante ko per gli azzurri che restano ottavi a quota 51, un punto in più della Fiorentina che però ha due partite in meno.

La partita

Il primo brivido del match arriva al 5' con Calafiori, il centrale rossoblù arriva al tiro dal limite dell'area, con la palla a lato non di molto. Al 9' gli ospiti sbloccano il match con Ndoye al primo gol in campionato. L'attaccante svizzero anticipa Di Lorenzo e appoggia di testa in rete l'assist perfetto di Odgaard. Passano tre minuti e arriva il raddoppio: sugli sviluppi del corner di Urbanski, torre di Calafiori per la girata vincente di testa di Posch, anche lui al primo gol in campionato. Il pubblico di casa non gradisce e fischia i propri calciatori.

Al 21' i padroni di casa potrebbero riaprire la partita. Pairetto assegna un rigore per fallo in area di Freuler su Osimhen. Dagli 11 metri va Politano ma Ravagli intuisce la traiettoria e respinge il tiro dell'attaccante azzurro. Al 27' ancora azzurri vicini al gol, corner di Politano per il colpo di testa di Olivera di poco alto. Poco dopo la mezz'ora giallo a Kvaratskhelia per proteste dopo un fallo subito da Posch. Al 40' gran tiro da fuori area di Lobotka con palla alta di un soffio a Ravaglia fermo. Nel recupero Osimhen cade in area dopo il contatto con Aebischer, Pairetto lascia correre, inutili le proteste del nigeriano.

I partenopei partono all'attacco in avvio di ripresa. Al 5' cross pericoloso di Di Lorenzo che attraversa tutta l'area avversaria senza che nessuno arrivi all'appuntamento con la deviazione. Al 7' Anguissa va al tiro da buona posizione ma la mira è da dimenticare e la palla termina altissima. Passa un minuto e Politano converge dalla sinistra e va al tiro sul primo palo, Ravaglia è attendo e fa buona guardia. Al 12' Motta cambia gli esterni alti: dentro Orsolini e Saelemaekers, fuori Ndoye e Odgaard.

Poco dopo Aebischer salva il risultato: punizione velenosa di Kavaratskhlia che arriva nell'area rossoblù, lo svizzero prolunga di testa alle sue spalle mandando in angolo, anticipando di un soffio Osimhen pronto a intervenire. Al 20' tornano pericolosi gli ospiti. Buona l'iniziativa di Zirkzee, che riceve da Saelemaekers e incrocia il sinistro, Meret si salva col piede, sulla ribattuta Orsolini calcia alto. Al 25' illuminante giocata di Ngonge, entrato al posto di Politano, che premia il taglio di Osimhen, il nigeriano incrocia sul palo lontano con Ravaglia bravissimo a deviare in corner.

Poco prima della mezz'ora novità da entrambe le panchine: Raspadori prende il posto di Cajuste, Castro e Fabbian sostituiscono Zirkzee e Urbanski. Al 36' Calzona si gioca le ultime mosse: ecco Simeone, Traoré e Mazzocchi. Fuori Kvaratskhelia, Anguissa e Olivera, mentre Motta leva Freuler e mette El Azzouzi. Nel finale la squadra di casa tenta gli ultimi assalti senza troppa convinzione e il Bologna controlla senza correre rischi portando a casa tre punti che l'avvicinano in maniera quasi decisiva alla prossima Champions League.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Sport

Europei atletica, show Italia: 4×100 oro, Iapichino e...

Published

on

Altre 4 medaglie per l'Italia, Arese è bronzo nei 1500

Jacobs versione centurione

Un oro con la staffetta 4x100, due argenti e un bronzo per l'Italia nella giornata conclusiva degli Europei di atletica leggera di Roma 2024. Nel medagliere tricolore, 24 medaglie: 11 ori, 9 argenti e 4 bronzi.

La 4x100 domina la finale e conquista l'oro con uno strepitoso 37''82 del quartetto formato da Matteo Melluzzo, Marcell Jacobs, Lorenzo Patta, Filippo Tortu si impone davanti all'Olanda (38"46) e alla Germania (38"52).

Iapichino d'argento

Larissa Iapichino è argento nel salto in lungo femminile. La tedesca Malaika Mihambo si impone con l'eccellente misura di 7,22 precedendo l'azzurra che salta 6,94, suo primato stagionale, al sesto e ultimo tentativo, cogliendo la medaglia d'argento. Bronzo con 6,91 per la portoghese Agate De Sousa.

4x400 seconda e Arese terzo

L'Italia vince la medaglia d'argento nella 4x400 maschile. Gli azzurri Luca Sito, Vladimir Aceti, Riccardo Meli ed Edoardo Scotti fermano i cronometri sul tempo di 3'00"81 alle spalle del Belgio vincitore in 2'59"84. Bronzo per la Germania (3'00"82) a un solo centesimo dagli azzurri.

Pietro Arese conquista la medaglia di bronzo nei 1500, vinti dal norvegese Jakob Ingebrigtsen che si impone con il tempo di 3'31"95 davanti al belga Jochem Vermeulen (3'33"30). Arese è terzo in 3'33"34.

Il medagliere finale

Il medagliere finale dei campionati europei di atletica leggera:

1) Italia 11 ori, 9 argenti, 4 bronzi;

2) Francia 4, 5, 7;

3) Gran Bretagna 4, 4, 5;

4) Norvegia 4, 2, 1;

5) Svizzera 4, 1, 4;

6) Paesi Bassi 3, 4, 5;

7) Belgio 3, 1, 2;

8) Spagna 2, 3, 3

9) Polonia 2, 2, 2;

10) Irlanda 2, 2, 0.

Continue Reading

Sport

Automobilismo, Mille Miglia: secondo pomeriggio di gara fra...

Published

on

Automobilismo, Mille Miglia: secondo pomeriggio di gara fra mare e montagna

Ripartite dopo il pranzo in gara dall’area del porto antico di Genova, le vetture della 1000 Miglia 2024 hanno sfilato per le vie del centro città sino al transito in Piazza Vittoria, con Controllo Timbro di fronte all’omonimo arco. Uscito dalla città, il convoglio ha continuato a costeggiare il mare per un’altra sessantina di chilometri: da un lato l’azzurro e il blu del mar ligure resi ancor più vividi dal sole splendente, dall’altro ripide montagne che creano calette quasi a strapiombo sulla costa. A seguire, gli equipaggi hanno virato verso l’entroterra per affrontare la Prova di Media del Passo Bracco. Il ritorno sulla costa ha visto anche l’ultimo atto ligure dell’edizione della Freccia Rossa 2024, il passaggio da La Spezia: dapprima il Controllo Timbro e le Prove Cronometrate fra le imponenti fregate della Marina Militare all’interno dell’Arsenale Militare Marittimo, poi con un altro timbro nel cuore della città, in Piazza Verdi. In terra toscana sarà Massa ad accogliere l’arrivo del convoglio, nella splendida Piazza degli Aranci. La classifica aggiornata alla Prova 52 dell’Arsenale Militare, anche se manca dell’aggiornamento della Prova di Media sul Passo Bracco, conferma Vesco-Salvinelli e Fontanella- Covelli nelle prime posizioni in classifica. Tornano terzi Alberto Aliverti e Stefano Valente. Le vetture proseguiranno infine lungo la Versilia fino a Viareggio con gli edifici Liberty della famosa Passeggiata a fare da cornice a 4 Prove Cronometrate. Il Controllo Orario che sancirà la fine della seconda tappa sarà a Torre del Lago Puccini, in ricordo dei cento anni dalla scomparsa del Maestro.

Continue Reading

Sport

Juventus, Thiago Motta è il nuovo allenatore: contratto...

Published

on

Il tecnico italo-brasiliano prende il posto dell'esonerato Allegri

Thiago Motta

È ufficiale: il nuovo allenatore della Juventus è Thiago Motta. Il tecnico italo-brasiliano ha firmato un accordo con il club bianconero fino al 30 giugno 2027. Lo annuncia la Juventus con una nota sul proprio sito web. Motta, che si trasferisce in bianconero dopo aver guidato il Bologna a una straordinaria qualificazione in Champions League, a Torino sostituisce Massimiliano Allegri, esonerato dopo un triennio deludente sulla panchina della Vecchia Signora, impreziosito solo dalla vittoria quest'anno della Coppa Italia.

L'arrivo di Motta è destinato a coincidere con un profondo rinnovamento della rosa della squadra. Cristiano Giuntoli, dirigente numero 1 del club, sta lavorando per rivoluzionare l'organico e mettere a disposizione dell'allenatore una squadra in grado di interpretare il nuovo progetto tattico dopo il triennio allegriano.

"Quarantadue anni ancora da compiere, Thiago Motta ha intrapreso nel 2018 la carriera da allenatore - partendo dalle giovanili del Paris Saint Germain, la squadra con cui aveva pochi mesi prima terminato la sua avventura da giocatore; in Italia è arrivato sulla panchina del Genoa nel 2019, per poi allenare lo Spezia e il Bologna, la squadra nella quale negli ultimi due anni è riuscito a mettere a frutto al meglio le sue idee di gioco e con la quale ha raggiunto una storica qualificazione alla Champions League", si legge su juventus.com.

"Sono davvero lieto di cominciare una nuova esperienza alla guida di un grande club come la Juventus. Ringrazio la proprietà e la dirigenza cui assicuro tutta la mia ambizione per tenere alti i colori bianconeri e rendere felici i tifosi", sono le prime parole di Motta da allenatore bianconero.

Continue Reading

Ultime notizie

Sport2 ore ago

Europei atletica, show Italia: 4×100 oro, Iapichino e...

Altre 4 medaglie per l'Italia, Arese è bronzo nei 1500 Un oro con la staffetta 4x100, due argenti e un...

Politica3 ore ago

Autonomia, Furgiuele (Lega): “Decima? Ho fatto come...

Il deputato del Carroccio: "Gesto fatto per dire che non mi piace Bella ciao" "A X Factor facevano la X...

Politica3 ore ago

Rissa alla Camera, Donno: “Colpito da un pugno...

Il deputato M5S ricostruisce i momenti dell'aggressione: "Calci e pugni da parlamentari di Lega e Fratelli d'Italia, vedrò se prendere...

Cronaca3 ore ago

G7, Meloni a Borgo Egnazia con la figlia. Promossa dal...

Italo Farnetani: "Alla premier consiglio di fare tappa in una spiaggia Bandiera verde e le lancio un appello perché abolisca...

Cronaca4 ore ago

Vaccini, da Aviaria a Dengue per Italia strategia...

No al contratto Ue per l'acquisto del vaccino prepandemico Seqirus. Lopalco: "Scelta miope che ci isola". Rezza: " Passata l'emergenza...

Politica4 ore ago

Autonomia, caos alla Camera: “Pugni in testa a...

Dopo la maxi rissa che ha visto protagonista il deputato del M5S Donno e alcuni parlamentari di Lega, Fratelli d'Italia...

Sport4 ore ago

Automobilismo, Mille Miglia: secondo pomeriggio di gara fra...

Ripartite dopo il pranzo in gara dall’area del porto antico di Genova, le vetture della 1000 Miglia 2024 hanno sfilato...

Esteri4 ore ago

Macron e lo scioglimento dell’Assemblea nazionale:...

Il Presidente francese ha spiegato la decisione: "Con un tale risultato non bastava un rimpasto" "È un voto europeo ma...

Economia5 ore ago

Pmi, Berselli (Bper Banca): “Vogliamo affiancare le...

Al Bper Forum di Modena promosso con Rtz Advisory, Confindustria Emilia e dipartimento Scienze aziendali università Bologna “Vogliamo infatti affiancare...

Sport5 ore ago

Juventus, Thiago Motta è il nuovo allenatore: contratto...

Il tecnico italo-brasiliano prende il posto dell'esonerato Allegri È ufficiale: il nuovo allenatore della Juventus è Thiago Motta. Il tecnico...

Economia5 ore ago

Tassi in calo per i prestiti: ad aprile scesi al 4,09%

Lo rileva Bankitalia Ad aprile i tassi di interesse sui prestiti erogati alle famiglie per l'acquiso di abitazioni comprensivi delle...

Sport5 ore ago

Monza, Nesta è il nuovo allenatore: è ufficiale

A dare l'ufficialità è il club brianzolo con una nota sul proprio sito web Alessandro Nesta è il nuovo allenatore...

Politica5 ore ago

Orsini contro Di Maio: “Un privilegiato dei poteri...

Il sociologo va in difesa di Conte dopo l'attacco dell'ex ministro degli Esteri: "Pur non essendo eletto ha ottenuto un...

Esteri5 ore ago

Russia, nuove sanzioni Usa. Da Borsa Mosca stop a...

Il segretario di Stato americano Blinken ha affermato che le sanzioni colpiscono “molti settori essenziali per lo sforzo bellico della...

Politica5 ore ago

Veneto, Fratelli d’Italia ‘prenota’...

Crippa: "Contano le persone, non i numeri" Fratelli d'Italia torna a reclamare il candidato alla presidenza del Veneto per il...

Salute e Benessere6 ore ago

Sanità, Meninni: “Ora collaborazione cross-settoriale...

Sul Manifesto Sostenibilità e innovazione nel diabete, 'impatto ambientale è tra gli obiettivi fondamentali da tenere in considerazione' "Dei cinque...

Politica6 ore ago

Patto Salvini-Le Pen, obiettivo: unire tutte le forze di...

Faccia a faccia tra i due leader prima dell'incontro allargato al gruppo: nessuna apertura a sinistre ed eco-fanatici Unità del...

Esteri6 ore ago

Francia, Ciotti espulso da partito dei Repubblicani. La...

Martedì l'annuncio dell'accordo con Rassemblement National di Marine Le Pen Eric Ciotti espulso dal partito dei repubblicani (Les Républicains, Lr)....

Esteri6 ore ago

Hamas vuole garanzie scritte da parte degli Stati Uniti...

Hamas vuole garanzie scritte da parte degli Stati Uniti per un cessate il fuoco permanente e il ritiro delle forze...

Salute e Benessere6 ore ago

Uap lancia manifestazione a settembre: “No a...

"Saggia decisione del Governo di escluderle da decreto anti-liste d'attesa. Noi ci opporremo fermamente nella sede parlamentare ad ogni disegno...