Connect with us

Esteri

Israele manda in pensione i Patriot, arrivano sistemi...

Published

on

Israele manda in pensione i Patriot, arrivano sistemi difesa più avanzati

Lo schieramento noto come 'Yahalom', che in ebraico significa 'diamante', sarà chiuso definitivamente entro due mesi

Sistema di difesa aerea Patriot - Fotogramma /Ipa

L’aeronautica israeliana dirà addio ai suoi vecchi sistemi di difesa aerea Patriot nei prossimi mesi, sostituendoli con difese aeree più avanzate. Secondo un articolo pubblicato oggi sul sito dell'esercito israeliano, lo schieramento Patriot, noto come 'Yahalom', che in ebraico significa 'diamante', sarà chiuso definitivamente entro due mesi.

"Attualmente stiamo riducendo il numero di batterie fino a quando l'intero sistema non sarà chiuso", ha precisato il capo del 138° battaglione dell'Aerial Defense Array, che gestisce il Patriot. Le batterie di missili Patriot furono schierate con successo contro i missili Scud lanciati dall'Iraq su Israele durante la Guerra del Golfo del 1991.

Il sistema di difesa statunitense entrò ufficialmente in servizio quello stesso anno, ma ha effettuato la sua prima intercettazione solo nel 2014, abbattendo un drone lanciato dalla Striscia di Gaza. Nel decennio successivo, secondo i militari, il sistema, progettato per abbattere gli aerei, ha intercettato solo circa 10 obiettivi, incluso un aereo caccia siriano che ha violato lo spazio aereo israeliano nel 2018.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Esteri

Padre Georg è il nuovo Nunzio apostolico in Lituania,...

Published

on

La nota del Vaticano sul monsignore. Il caso dell’ex segretario particolare di Ratzinger si trascinava da oltre un anno dopo che il Pontefice aveva deciso il suo allontanamento dal Vaticano rimandandolo in Germania, nella sua diocesi di Friburgo, senza un incarico

Padre Georg - Fotogramma

Il Papa ha nominato Nunzio Apostolico in Lituania, Estonia e Lettonia mons. Georg Gänswein, Arcivescovo titolare di Urbisaglia, Prefetto emerito della Casa Pontificia. Lo fa sapere il Vaticano. Il caso dell’ex segretario particolare di Ratzinger si trascinava da oltre un anno dopo che il Pontefice aveva deciso il suo allontanamento dal Vaticano rimandandolo in Germania, nella sua diocesi di Friburgo, senza un incarico.

I rapporti tra Papa Francesco e padre Georg sono sempre stati problematici. Nel libro intervista El Sucesor, Bergoglio, parlando di don Georg, ha detto che “c’è stata una mancanza di nobiltà e di umanità” riferendosi all’avere deciso di pubblicare dopo la morte di Benedetto XVI un libro di memorie nel quale don Georg criticava Francesco .

“Mi hanno provocato un grande dolore: che il giorno del funerale venisse pubblicato un libro che mi ha messo sottosopra, raccontando cose che non sono vere, e’ molto triste. Mi ha fatto male che Benedetto sia stato usato”, disse Bergoglio nel libro intervista.

Dopo la decisione del Papa di allontanare don Georg - già da tempo congelato dal ruolo di prefetto della Casa Pontificia - dal Vaticano, l’ex segretario di Ratzinger, in un incontro con il pontefice, aveva fatto presente che per lui era umiliante non fare più nulla. Quindi, la decisione del Papa di usare misericordia nei confronti di padre Georg. Oggi la ufficializzazione della nomina come suo ambasciatore in Lituania.

Continue Reading

Esteri

Sudcorea, incendio in fabbrica: almeno 20 morti

Published

on

Fiamme in uno stabilimento per la produzione di batterie al litio nella città di Hwaseong

Ambulanza in Sudcorea - Xinhua

Almeno 20 persone sono morte in Corea del Sud a causa di un incendio scoppiato all'interno di una fabbrica per la produzione di batterie al litio. Lo scrive l'l'emittente pubblica Kbs.

L'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap spiega che i vigili del fuoco hanno tentato, senza riuscirci, di liberare dalle fiamme i lavoratori che erano rimasti intrappolati nell'incendio scoppiato nella fabbrica a più piani che si trova nella città di Hwaseong, a sud della capitale Seul.

Continue Reading

Esteri

Attacco in Daghestan, uccisi 15 poliziotti e un prete:...

Published

on

Ieri l'attacco simultaneo a una sinagoga, due chiese ortodosse e polizia a Derbent e Makhachkala. Il governatore della regione: "Uccisi sei attentatori". Isw: "Probabile ruolo Isis"

Uomini armati in strada in Daghestan

E' salito a 19 il numero delle persone che hanno perso la vita a causa del duplice attacco simultaneo sferrato ieri a Derbent e Makhachkala in Daghestan, nel Caucaso in Russia. Lo ha reso noto il Comitato investigativo russo su Telegram confermando che tra le vittime di contano quattro civili, tra cui un prete ortodosso, mentre gli altri 15 morti sono agenti di polizia. Sergei Melikov, governatore della regione del Daghestan, ha parlato su Telegram di ''giorno tragico per il Daghestan e per l'intero paese''. Inoltre ''sei uomini armati sono stati uccisi'', ha aggiunto il governatore spiegando che verranno condotte ''ulteriori indagini fino a quando non verranno individuati tutti i membri delle cellule dormienti''.

Le Forze armate russe hanno intanto concluso l'operazione antiterrorismo condotta nella regione uccidendo diverse persone, rende noto l'unità nazionale dell'antiterrorismo. "Dopo la neutralizzazione delle minacce alla vita e alla salute dei cittadini, è stato deciso di concludere l'operazione antiterrorismo in Daghestan'', ha affermato in una nota il Comitato nazionale antiterrorismo, secondo quanto riportano le agenzie di stampa russe.

Nelle scorse ore nella città di Derbent uomini armati hanno attaccato una sinagoga, sede di una comunità ebraica nella regione a maggioranza musulmana. L'agenzia statale russa Tass ha detto che gli aggressori hanno sparato anche contro due chiese ortodosse vicine, uccidendo un agente di polizia e un prete.

In una sparatoria separata avvenuta contemporaneamente, u n gruppo di uomini armato ha aperto il fuoco sulla polizia a Makhachkala, la capitale del Daghestan, a nord lungo la costa del Mar Caspio.

Isw: "Probabile ruolo Isis"

E' probabile che possano esserci i miliziani dello Stato Islamico (Isis) dietro il duplice attacco. Lo scrivono gli analisti dell'Isw, l'Istituto per lo studio della guerra, screditando l'ipotesi russa secondo cui ci sarebbero l'Ucraina e la Nato dietro gli attacchi. L'Isw cita piuttosto le crescenti tensioni tra Mosca e le minoranze musulmane del Caucaso che stanno aumentando i reclutamento da parte di gruppi estremisti.

L'Isw ha notato tra l'altro che dopo l'attacco la cellula russa dell'Is-K Al-Azaim Media ha pubblicato una nota in cui esprimeva gratitudine ai ''fratelli del Caucaso'' per aver dimostrato le loro capacità. Sebbene Al-Azaim non si sia assunto la responsabilità dell'azione, la citazione del Caucaso suggerisce che la responsabilità sia di 'Vilayat Caucasus', cellula dell'Isis attiva proprio nella regione russa. Da aprile l'organizzazione ha intensificato le richieste di reclutamento nel Caucaso settentrionale.

Gli analisti di Isw notano inoltre che le autorità russe hanno condotto una ''vaga operazione antiterroristica'' nel Caucaso settentrionale, ma hanno concentrato la loro risposta sull'accusa, infondata, all'Ucraina e alla Nato.

Continue Reading

Ultime notizie

Politica20 minuti ago

M5S, Grillo contro gli ‘Altri’: “Un...

Nuovo post sul blog per il fondatore dei Cinquestelle: "Ho coperto l’esistenza di un altro me, anzi di centomila odiosissimi...

Demografica1 ora ago

Long-Term Care in Italia, luci e ombre delle recenti riforme

L’Italia, con un quarto della popolazione di almeno 65 anni, è uno dei paesi dove il rischio di cure sanitarie...

Economia1 ora ago

Bper Banca, a Francesco Casciaro il ‘Green Innovation...

Conferito nel corso dell'evento “Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana 2024”, presso l’Altafiumara Resort di Reggio Calabria Si è svolto presso l’Altafiumara Resort...

Sport1 ora ago

Olimpiadi, ecco le frecce Usa contro Jacobs nei 100 metri a...

I Trials promuovono Lyles, Bednarek e Kerley Gli Stati Uniti scelgono gli uomini-jet per sfidare Marcell Jacobs nei 100 metri...

Cultura1 ora ago

Editoria, Laterza: “Manca una legge del libro”

"Dobbiamo chiederla tutti insieme senza dividersi per categorie" "In questo paese il problema del Sud è uscito dal radar. Il...

Spettacolo1 ora ago

Inside Out 2 trionfa al box office, è miglior incasso...

Più di 16 milioni per il film Disney e Pixar nel weekend Marcia trionfale per 'Inside Out 2'. Dopo una...

Tecnologia1 ora ago

Pokémon GO Fest Madrid: grande partecipazione...

Oltre 190.000 fan hanno esplorato la città, interagito con icone del calcio e catturato Pokémon unici, riflettendo la portata globale...

Spettacolo1 ora ago

Ascolti tv, Euro 2024 vincono ancora: Svizzera-Germania...

Secondo sul podio il film 'Segreti di Famiglia', terzo posto per Report Ancora un ottimo risultato per gli Europei di...

Cronaca2 ore ago

Satnam Singh, autopsia: “Poteva essere salvato, morto...

Il 31enne aveva perso un braccio e aveva subito gravi lacerazioni alle gambe mentre lavorava a un macchinario Satnam Singh...

Cronaca2 ore ago

Roma, uccidono cane a coltellate e lo gettano in un fosso:...

E' accaduto nei pressi della stazione di Ponte Galeria, denunciati due italiani senza fissa dimora Un cane è stato ucciso...

Immediapress2 ore ago

DokaXdek: la nuova dimensione nella costruzione di solai

Doka rafforza la sua presenza in Italia con il lancio dell'innovativo sistema di casseforme per solai DokaXdek per ogni tipologia...

Economia2 ore ago

Nautica, il 28 Mattarella a Ostia per campagna ‘Mare...

Il 28 giugno alle ore 10 al Porto Turistico di Roma a Ostia, si terrà l’evento inaugurale della campagna della...

Cronaca2 ore ago

Prix Galien International a Eli Lilly per la molecola più...

Riconoscimento per tirzepatide che si è distinto nella categoria 'Best Pharmaceutical Product' Il 'Premio Nobel della farmacologia' per la molecola...

Cronaca2 ore ago

Bonus condizionatori, come funziona

Per chi ne acquista uno nuovo o sostituisce il vecchio Bonus condizionatori, ecco l'incentivo per chi acquista o sostituisce un...

Politica2 ore ago

Elezioni comunali 2024, seggi aperti fino alle 15

Dopo inizierà lo spoglio delle schede Urne ancora aperte per i ballottaggi fino alle 15 per il secondo turno della...

Cronaca2 ore ago

Tumori, Ce approva nuova terapia target in cancro...

Via libera in Europa a fruquintinib in base ai risultati dello studio internazionale Fresco-2 La Commissione europea (Ce) ha approvato...

Immediapress2 ore ago

Pierluigi Troiani, Mari Sport Sistem: “Un campo da tennis...

L’amministratore dell’azienda romana, racconta il progetto nato in collaborazione con Sport e Salute, Fitp e Comune di Roma: “A maggio,...

Politica2 ore ago

Pnrr, Meloni: “Smentiti pronostici negativi, avanti...

La presidente del Consiglio: "Italia al primo posto in Ue per obiettivi raggiunti e avanzamento finanziario. Primi a chiedere sesta...

Spettacolo2 ore ago

Katie Holmes: “Il mio successo più grande? Essere una...

L'attrice e regista ex moglie di Tom Cruise ed ex star di ‘Dawson’s Creek’, ‘al momento nessuna renunion per la...

Ultima ora2 ore ago

La casa della principessa Diana è in vendita, chiesti circa...

La dimora di Mayfair è il luogo in cui la principessa venne presentata per la prima volta alla famiglia Al...