Connect with us

Spettacolo

Su Netflix il film su Gianna Nannini: caduta e rinascita di...

Published

on

Su Netflix il film su Gianna Nannini: caduta e rinascita di una rockstar

Dal 2 maggio sulla piattaforma 'Sei nell'anima', con Letizia Toni nei panni dell'artista senese. La rocker: "Solo lei poteva interpretarmi, è una forza della natura".

Letizia Toni nei panni di Gianna Nannini (foto di  Ralph Palka)

La nascita o meglio la rinascita di una star. 'Sei nell'anima', il biopic sui primi 29 anni di vita di Gianna Nannini, interpretato da Letizia Toni e diretto da Cinzia Th Torrini, in arrivo su Netflix il 2 maggio, svela finalmente perché la rockstar senese, che il 14 giugno prossimo compirà 70 anni, considera il suo vero anno di nascita il 1983. Un fatto noto ai fan della Nannini ma mai spiegato finora. "La morale della storia è che c'è sempre alternativa/La morte è obbligatoria, ma l'età è facoltativa", canta Gianna Nannini nel brano intitolato proprio '1983' (e pubblicato poche settimane fa nel nuovo album dell'artista), che scorre sui titoli di coda del film. Quell'anno, la Nannini, che aveva già raggiunto il successo con il singolo 'America' e con l'album 'California' e che stava lavorando all'album 'Latin Lover' in Germania, ha un crollo psicologico, probabilmente sotto la pressione della richiesta di sfornare nuove hit entro i tempi stretti richiesti dalla discografia. Un crollo che si manifesta con allucinazioni e attacchi psicotici e di panico, tanto da farle rischiare il ricovero in una struttura psichiatrica, evitato solo dalla vicinanza della famiglia e del suo primo grande amore femminile, Carla (interpretata da Selene Caramazza), diventata poi la compagna di una vita. Da quel tracollo, Gianna si rialzerà e da lì partirà la stagione più prolifica della sua carriera, fatta davvero di hit che arriveranno una dopo l'altra e che ne faranno la rocker italiana più apprezzata, anche all'estero, con brani e album intramontabili come 'Fotoromanza', 'Profumo', 'Bello e impossibile', 'I Maschi', 'Maravigliosa creatura' e appunto 'Sei nell'anima' che dà il titolo al film. "La hit è un miracolo, una magia che non arriva a comando", sottolinea oggi Gianna.

Letizia Toni, selezionata dopo un lunghissimo casting ("troppe attrici proponevano l'imitazione o la caricatura", dice la regista), ammette tutta la difficoltà di interpretare la protagonista di un biopic su un'artista vivente: "All'inizio ho avuto paura, avevo di fronte una montagna da scalare. Ma l'incontro con Gianna è stato decisivo. Ho lavorato sulle tante cose che ci accomunavano: le origini toscane, l'allontanamento dalla famiglia che non appoggiava la scelta artistica...", dice raccontando di aver studiato per oltre un anno sulla sua voce, per poter interpretare molte delle canzoni di Gianni entrate nel film ("solo nelle scene dei concerti e del funerale del padre, la voce è quella originale di Gianna", sottolinea la regista). Gianna ne parla coma "una forza della natura, l'unica interprete possibile di questo film".

Il film, prodotto da Indiana Production e scritto dalla Torrini (che conosce la Nannini fin dagli anni '70 per un'amicizia che legava già le mamme delle due artiste) e da Cosimo Calamini insieme a Donatella Diamanti e alla stessa Gianna Nannini, è tratto da “Sei Nell’Anima - Cazzi Miei”, autobiografia dell’artista pubblicata nel 2016, in uscita oggi in una nuova edizione speciale, edita da Mondadori. "Era da moltissimo tempo che tentavo di fare questo film su Gianna ma non c'era mai il tempo di fermarsi a discutere e a scrivere con Gianna che è in eterno movimento. Finché, con il covid, abbiamo finalmente approfittato della sua pausa per fare lunghissime sessioni di racconti, domande, aneddoti via zoom, con lei e gli altri sceneggiatori", sottolinea Torrini. Mentre Gianna ammette: "Pensavo che non si sarebbe mai fatto. Ma non volevo il solito documentario, due palle. E ieri vedendolo sul grande schermo (nell'applaudita anteprima al Cinema Barberini di Roma, ndr.) mi sono commossa".

Il racconto segue la storia della Nannini fin dall'infanzia in famiglia, con la cacciata dal coro scolastico dove, da anarchica ante litteram, tendeva ad imporre il proprio tempo ("lì promisi a me stessa che avrei fatto la cantante", racconta oggi) e con i contrasti con il papà Danilo (interpretato da Maurizio Lombardi), noto industriale dolciario, produttore dei famosi Ricciarelli, che costeranno a Gianna, impegnata ad autofinanziarsi con il lavoro estivo in fabbrica la passione per la musica, due falangi della mano sinistra tagliate da un'impastatrice. Il padre la vorrebbe tennista e non cantante e quando sulla copertina dell'album 'California' vede il suo cognome associato alla Statua della Libertà che brandisce un vibratore, va su tutte le furie e Gianna rompe con la famiglia per un lungo periodo fino alla riconciliazione proprio in occasione del crollo psicologico. Nel film c'è tutta la carica rivoluzionaria di un'artista che rifiuta di essere ingabbiata nel cliché musicale ed estetico della cantante pop, aiutata da una giovane Mara Maionchi (interpretata da Andrea Delogu), incantata dalle originali potenzialità di Gianna ma dura nel contrastarne le intemperanze, tra una fuga in moto e qualche esperienza con le droghe. "Ma il messaggio più importante nel film - dice la protagonista Letizia Toni - è che a tutti può succedere di trovarsi nel tunnel di una frattura della propria identità e tutti possono uscirne". Come Gianna racconta cantando in '1983': "Prima ho perso il sonno e dopo l'appetito/Ma il cuore con il tempo si è auto guarito/C'è sempre un altro round, comincia il rock and roll".

(di Antonella Nesi)

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Curiosità

Le nozze in grande stile di Tanya La Gatta

Published

on

Il grande sogno d’amore , il giorno più bello , le nozze in grande stile di Tanya La Gatta , che ha sposato il suo compagno Giuseppe Massaro : un matrimonio che è stato un vero e proprio spettacolo romantico e meraviglioso.

Una giornata indimenticabile che ha visto il cambio di 4 abiti per la sposa di Mimma Gio atelier. Curati nei minimi dettagli e disegnati da Tanya stessae la stilista Mimma. Picchetto d’onore dell’aeronautica militare all’uscita della chiesa: un momento davvero molto forte e intenso per gli sposi e i 200 invitati che hanno poi assistito all’ Arrivo in barca al ristorante degli sposi. Il fotografo ufficiale Giuseppe Annunziata ha fatto emozionare tutti i presenti con la proiezione in sala del video già presente sui social di Tanya , dedicato al grande amore della sua vita e ad una festa da sogno.

Il trucco è’ stato curato da Bruna Cinquegrana e il parrucco da Daniele Oliva Parrucchieri che ha curato anche il cambio acconciatura della sposa. La location del ricevimento è’ stata Villa Scalera , von cibo buonissimo, ricevimento pieno di giovani, divertimento a non finire e matrimonio finito alle 4 del mattino. Per gli invitati : bomboniere di cristallo ed argento firmate Pierre Cardin curate da Tiffany bomboniere di Anna Bonetti. L’allestimento floreale meraviglioso è stato curato dal bravissimo Nicola Iodice che ha lasciato tutti senza parole. Da notare le meravigliose scarpe della sposa firmate Casadei con gioielli Damiani.

La pirotecnica musicale è stata poi bellissima sulle note di Love me like you do che ha illuminato il taglio della torta curato da Accendi un sogno. Per non parlare poi del lento sposi con l’effetto speciale del ballo sulle nuvole che ha trasformato la sala del ricevimento in un vero e proprio paradiso. Sembrava di danzare tra le nuvole, appunto.

La musica, dj,, sax, pianoforte e voce dal vivo e’ stata gestita dal direttore artistico Ugo Forleo.
Alla fine della cena , la spiaggia della villa si è trasformata in una vera e propria pista da ballo e alla champagneria, gli invitati hanno fatto il bagno allo champagne agli sposi .
E non manca il viaggio di nozze, un mese di luna di miele con destinazione Maldive , Indonesia e Bali, ma anche Singapore, Atene e Turchia.

Continue Reading

Spettacolo

Gianna Nannini compie 70 anni, “ma l’età è...

Published

on

Per la rockstar senese una vita all'insegna della rinascita

Gianna Nannini - Fotogramma

Gianna Nannini compie 70 anni "ma l'età è facoltativa", come lei stessa canta nel suo ultimo brano '1983'. Nata il 14 giugno 1954, la leggendaria rockstar senese festeggia cifra tonda in un anno particolarmente intenso e prolifico per la sua carriera. Con un nuovo disco di inediti, la riedizione del libro sulla sua vita e un film per Netflix intitolato 'Sei nell'anima' che racconta i suoi primi 29 anni, il 2024 è un anno che celebra e spiega il fenomeno Nannini.

Nata a Siena, nella contrada dell’Oca, Gianna Nannini inizia la sua carriera musicale con il trasferimento a Milano dove il suo talento viene scoperto da Mike Bongiorno e Mara Maionchi. Ma è il 1983 l'anno della rinascita, un tema centrale sia nel nuovo album che nel film 'Sei nell'anima'. Il brano '1983' del suo nuovo album che accompagna i titoli di coda del film, contiene una riflessione profonda sulla vita e sul tempo: "La morale della storia è che c'è sempre alternativa / La morte è obbligatoria, ma l'età è facoltativa".

Il film 'Sei nell'anima', prodotto da Indiana Production e diretto da Cinzia Th Torrini, ripercorre un anno cruciale nella vita della Nannini, quando, nonostante avesse già raggiunto il successo con il singolo 'America' e l'album 'California', ebbe un crollo psicologico, probabilmente sotto la pressione della richiesta di sfornare nuove hit entro i tempi stretti richiesti dalla discografia. Questa pressione portò a un crollo con allucinazioni e attacchi di panico, rischiando il ricovero in una struttura psichiatrica. Fu grazie alla vicinanza della famiglia e del suo primo grande amore femminile, Carla, che l'artista riuscì a ricostruire la sua vita.

Dal tracollo del 1983, Gianna Nannini si rialzò con una forza straordinaria, dando inizio alla stagione più prolifica della sua carriera. Da quel momento, le hit arrivarono una dopo l'altra, consolidando il suo status di rocker italiana più apprezzata, anche a livello internazionale. Brani e album come 'Fotoromanza', 'Profumo', 'Bello e impossibile', 'I Maschi', 'Meravigliosa creatura' e 'Sei nell'anima' sono diventati intramontabili. "La hit è un miracolo, una magia che non arriva a comando," sottolinea oggi Gianna, riflettendo sulla sua straordinaria carriera.

Oltre al nuovo album, la riedizione del suo libro autobiografico 'Sei Nell’Anima - Cazzi Miei', offre uno sguardo più approfondito sulla sua vita e carriera, raccontando non solo i momenti di gloria ma anche le difficoltà e le sfide personali che ha dovuto affrontare. A 70 anni, Gianna Nannini continua a ispirare generazioni di fan con la sua musica e la sua storia, dimostrando che l'età è davvero solo un numero quando si ha la passione e la determinazione per continuare a sognare e creare.

Continue Reading

Spettacolo

Rai: la stagione de ‘L’Eredità’ chiude...

Published

on

Il game show condotto da Marco Liorni registra la miglior performance degli ultimi 14 anni

Rai: la stagione de 'L'Eredità' chiude con numeri da record

La 22esima edizione de 'L’Eredità' su Rai 1 si è conclusa con numeri da record, registrando la più alta media in share degli ultimi 14 anni. Il game show più longevo della televisione italiana, condotto da Marco Liorni e prodotto in collaborazione con Banijay Italia, ha infatti raccolto la media più alta in share dal 2010, considerando entrambi i segmenti del programma 'La sfida dei 7' e 'L’Eredità'. Se si prende in esame il segmento principale 'L’Eredità', la media è di 4.4 milioni di telespettatori con il 26,8 di share, in crescita di 1 punto rispetto all’edizione precedente. In questa stagione 'L’Eredità' è stato il programma più visto dell’intero daytime della televisione italiana (media 26,8% di share).

Le puntate più viste hanno registrato 5.3 milioni di telespettatori e il 29,9% di share, con picchi che hanno sfiorato i 6 milioni di telespettatori e il 31,1% di share. La media del programma sale al 30,7% sul pubblico femminile e al 28,5% sul pubblico laureato. Con oltre 5.200 puntate trasmesse, 'L’Eredità' si conferma uno dei programmi più amati dai telespettatori, un momento in grado di riunire tutta la famiglia davanti alla tv pronta a misurarsi con le domande della gara, ma soprattutto con l’imperdibile 'Ghigliottina'. Quest’ultima edizione, oltre alla novità della conduzione affidata a Marco Liorni, ha visto l'introduzione di due nuovi giochi: 'Il tris' e 'I 100 secondi'.

Continue Reading

Ultime notizie

Curiosità12 minuti ago

Le nozze in grande stile di Tanya La Gatta

Il grande sogno d’amore , il giorno più bello , le nozze in grande stile di Tanya La Gatta ,...

Economia1 ora ago

Pmi, Gigli (Rtz Advisory): “Sostenibilità un percorso...

‘Ruolo professionista è centrale per diffondere consapevolezza che sostenibilità e criteri Esg sono essenziali per sviluppo a lungo termine aziende’...

Economia1 ora ago

Pmi, Zacchi (Bper Banca): “Un’azienda più sostenibile...

‘Bisogna raccontare la propria sostenibilità, le imprese devono uscire dalla media’ “Oggi un'azienda che intraprende un percorso di sostenibilità è...

Cronaca2 ore ago

Blitz dei carabinieri al Comune di Caserta, appalti...

Tra gli indagati sono finite agli arresti domiciliari 5 persone, tra cui l'assessore dell'attuale giunta e alcuni dipendenti comunali. L'operazione...

Cronaca9 ore ago

Glioma, tumore cresce con attività cervello: speranza da...

Un team padovano multidisciplinare scopre il ruolo delle connessioni cerebrali nella crescita della neoplasia Nonostante tutti gli sforzi della ricerca,...

Politica9 ore ago

Autonomia, alla Camera botte e sedie che volano: rissa e...

Dalla 'X' del deputato della Lega Furgiuele al 'presente' del collega di Fratelli d'Italia Padovani, passando per una maxi rissa...

Esteri9 ore ago

Gaza, Hamas e la tregua con Israele: “Usa parte...

Secondo Blinken Hamas aveva suggerito numerose modifiche, alcune delle impraticabili, alla proposta di cessate il fuoco. Hezbollah: "Intensificheremo attacchi contro...

Spettacolo9 ore ago

Gianna Nannini compie 70 anni, “ma l’età è...

Per la rockstar senese una vita all'insegna della rinascita Gianna Nannini compie 70 anni "ma l'età è facoltativa", come lei...

Esteri9 ore ago

Ucraina, Nato vuole ‘regia’ per invio armi a...

Oggi vertice dei ministri della Difesa dell'Alleanza Atlantica a Bruxelles La Nato è pronta ad assumere il coordinamento della consegna...

Cronaca9 ore ago

Pioggia al Nord ancora per poco, svolta nel fine settimana:...

Il meteorologo Gussoni: "L'anticiclone africano avanza, la prossima settimana scoppierà l'estate su tutta l'Italia" "Sicuramente queste ore sono abbastanza estreme...

Politica9 ore ago

G7 al via tra Ucraina, Gaza e Cina: verso accordo su asset...

Sul tavolo anche l’Intelligenza artificiale, Africa e migrazioni. Meloni già a Borgo Egnazia Le guerre in Ucraina e in Medio...

Politica9 ore ago

G7, Meloni vicina ad accordo storico su asset Russia ma...

Fonti dell'Italia precisano: "Nessuna richiesta di eliminare il punto sul diritto alla garanzia dell'interruzione di gravidanza" E' l'obiettivo dominus del...

Esteri9 ore ago

G7 Puglia, dalla zona relax con flipper e ping pong alla...

Dodicimila metri quadrati a disposizione degli oltre 1.700 operatori dei media accreditati C'è anche una 'prayer room', una piccola stanza...

Sport11 ore ago

Europei atletica, show Italia: 4×100 oro, Iapichino e...

Altre 4 medaglie per l'Italia, Arese è bronzo nei 1500 Un oro con la staffetta 4x100, due argenti e un...

Politica12 ore ago

Autonomia, Furgiuele (Lega): “Decima? Ho fatto come...

Il deputato del Carroccio: "Gesto fatto per dire che non mi piace Bella ciao" "A X Factor facevano la X...

Politica12 ore ago

Rissa alla Camera, Donno: “Colpito da un pugno...

Il deputato M5S ricostruisce i momenti dell'aggressione: "Calci e pugni da parlamentari di Lega e Fratelli d'Italia, vedrò se prendere...

Cronaca12 ore ago

G7, Meloni a Borgo Egnazia con la figlia. Promossa dal...

Italo Farnetani: "Alla premier consiglio di fare tappa in una spiaggia Bandiera verde e le lancio un appello perché abolisca...

Cronaca13 ore ago

Vaccini, da Aviaria a Dengue per Italia strategia...

No al contratto Ue per l'acquisto del vaccino prepandemico Seqirus. Lopalco: "Scelta miope che ci isola". Rezza: " Passata l'emergenza...

Politica14 ore ago

Autonomia, caos alla Camera: “Pugni in testa a...

Dopo la maxi rissa che ha visto protagonista il deputato del M5S Donno e alcuni parlamentari di Lega, Fratelli d'Italia...

Sport14 ore ago

Automobilismo, Mille Miglia: secondo pomeriggio di gara fra...

Ripartite dopo il pranzo in gara dall’area del porto antico di Genova, le vetture della 1000 Miglia 2024 hanno sfilato...