Connect with us

Sport

Gp Cina, Verstappen in fuga e Ferrari insegue –...

Published

on

Gp Cina, Verstappen in fuga e Ferrari insegue – Diretta

L'olandese trionfa a Shanghai davanti a Norris e Perez. Le Ferrari al quarto e quinto posto con Leclerc e Sainz

Max Verstappen

Max Verstappen vince il Gp della Cina, quinto appuntamento del Mondiale 2024 di Formula 1. Ferrari giù dal podio a Shanghai. Il pilota olandese della Red Bull, vincitore della Sprint ieri e scattato oggi dalla pole position, domina la gara centrando la quarta vittoria stagionale e la 58esima della carriera. Il campione del mondo trionfa davanti alla McLaren del britannico Lando Norris e alla Red Bull del messicano Sergio Perez. La Ferrari deve accontentarsi del quarto posto con Charles Leclerc, che chiude davanti al compagno Carlos Sainz.

Il monegasco non riesce a difendere la terza posizione conquistata a metà gara, la strategia con una sola sosta non consente alla rossa di mantenere un ritmo competitivo nella fase finale del Gp. Dietro a Sainz, sesto posto per la Mercedes di George Russell che precede l'Aston Martin di Fernando Alonso e l'altra McLaren di Oscar Piastri. Termina la gara in nona posizione la Mercedes di Lewis Hamilton mentre chiude la top ten Nico Hulkenberg con la Haas.

Verstappen sale a 110 punti e allunga in classifica generale piloti sul compagno di scuderia Perez, 85 punti e su Leclerc 76 punti, ma la Ferrari si conferma seconda forza nel Costruttori.

Verstappen: "Gara incredibile"

"E' stata una gara incredibile, per tutto il weekend siamo stati incredibilmente veloci. Guidare su ogni tipo di gomma è stato un piacere, anche dopo la ripartenza dietro Safety Car siamo andati bene. La macchina andava sui binari e faceva tutto quello che volevo. E' straordinario avere un week-end così, le sensazioni sono splendide e raggiungere quello che siamo riusciti a ottenere in questi due giorni è davvero strepitoso", le parole di Verstappen. "Nel finale di gara c’erano dei detriti in pista e quando hai le gomme vecchie, è più semplice forare, per fortuna è andato tutto bene. La prossima gara è a Miami che di solito è un circuito buono per noi ed è anche più lineare come strategie. E' una pista difficile, quindi sarà divertente”, conclude il pilota olandese della Red Bull.

Norris: "Sorpreso dalla nostra velocità"

"Sono contento per me e per il team, meritiamo questo risultato. Oggi ha funzionato tutto alla perfezione, non mi aspettavo di fare una gara di questo tipo oggi. Mi sono trovato a mio agio, sono riuscito a gestire bene le gomme ed è stato molto più facile oggi rispetto a ieri. Sono riuscito a spingere al massimo. Siamo saliti su un altro podio, fa piacere", afferma il pilota Norris. "Sono rimasto sorpreso dalla mancanza di passo delle Ferrari, dal nostro buon passo anche rispetto alle Red Bull è stato sorprendente quanto fossimo veloci -aggiunge il 24enne inglese-. Non credevo di poter salire sul podio. Ci aspettavamo di stare molto dietro alla Ferrari, il gap stimato era di 35 secondi, sono felice di essermi sbagliato".

Perez: "Penalizzato dalla safety-car"

"Sono un po' deluso. Per noi è stata un po' una sfortuna l’uscita della Safety Car. Abbiamo fatto gran parte della gara con la gomma hard, ma quando sei in lotta così tanto ad inizio gara la vita delle gomme diminuisce drammaticamente. Per fortuna siamo riusciti comunque a salire sul podio. Certo, sarebbe stato meglio fare doppietta". dice Perez. "Ci mancava un po’ di ritmo soprattutto con la gomma media -spiega il 34enne messicano-. Abbiamo faticato parecchio a trovare il bilanciamento. Abbiamo faticato tanto tra ieri e oggi e penso che probabilmente non siamo riusciti a interpretare perfettamente le condizioni del tracciato. Nel complesso penso che sia stato un weekend positivo. Dobbiamo però capire perché siamo stati un po’ indietro in termini di passo gara”.

Leclerc: "4° posto miglior risultato possibile"

"Abbiamo fatto fatica, il miglior risultato possibile oggi era questo. La McLaren aveva più passo di noi, Red Bull lo sapevamo. Eravamo andati abbastanza bene con la media, forse anche meglio di loro ma con le Hard eravamo mezzo secondo più lenti. Il passo oggi non c'era. L'aspettativa era il podio, la sorpresa è stata la McLaren, oltre a Norris anche Piastri poteva finire davanti a noi", commenta il pilota della Ferrari Charles Leclerc. "Aspettiamo gli aggiornamenti, sono importanti e daranno la direzione per il resto dell'anno. Sono fiducioso perché il team ha fatto un gran lavoro finora, vediamo dove ci porteranno", aggiunge il 26enne monegasco al microfono di Sky Sport.

L'ordine d'arrivo

1. Max Verstappen - Red Bull - 56 giri in 1h40'52''554

2. Lando Norris - McLaren a 13''773

3. Sergio Perez - Red Bull a 19''160

4. Charles Leclerc - Ferrari a 23''623

5. Carlos Sainz - Ferrari a 33''983

6. George Russell - Mercedes a 38''724

7. Fernando Alonso - Aston Martin a 43''414

8. Oscar Piastri - McLaren a 56''198

9. Lewis Hamiltin - Mercedes a 57''986

10. Nico Hulkenberg - Haas a 1'0''476.

Mondiale 2024, le classifiche

Classifica piloti

1. Verstappen 110 punti

2. Perez 85

3. Leclerc 76

4. Sainz 69

5. Norris 58.

Classifica costruttori

1. Red Bull 195 punti

2. Ferrari 151

3. McLaren 96

4. Mercedes 52

5. Aston Martin 40.

La gara giro per giro

Giro 56 - Verstappen trionfa, Norris e Perez sul podio. Ferrari quarta con Leclerc e quinta con Sainz.

Giro 52 - Verstappen comanda con 12'' di vantaggio su Norris, il campione del mondo passeggia verso la bandiera a scacchi.

Giro 48 - Il pubblico prova a entusiasmarsi per qualche sorpasso nelle retrovie, davanti non succede praticamente nulla: i primi procedono in un trenino definito.

Giro 45 - La situazione al vertice pare cristallizzata. Verstappen domina, Norris ha circa 5'' di vantaggio su Perez. Leclerc è a 2'' dal terzo posto ma non riesce ad accorciare.

Giro 42 - Verstappen vola, il margine su Norris si dilata e arriva a 8''.

Giro 39 - Perez attacca Leclerc e passa. La Red Bull del messicano strappa il terzo posto alla Ferrari del pilota monegasco, che non riesce a tenere il passo.

Giro 38 - Verstappen porta a quasi 4'' il vantaggio su Norris.

Giro 36 - Perez si avvicina a Leclerc e insidia il terzo posto della Ferrari.

Giro 34 - Verstappen accelerare, il ritmo della Red Bull è insostenibile per gli inseguitori. Norris scivola a oltre 2'', Leclerc è a quasi 4''5.

Giro 31 - La safety car lascia la pista, il Gp riparte: Verstappen al comando, poi Norris e Leclerc.

Giro 27 - La safety car esce di scena ma deve rientrare subito in pista: la Aston Martin di Stroll tampona in maniera violenta la RB di Ricciardo, gara di nuovo congelata.

Giro 24 - La rimozione della monoposto di Bottas è un'operazione complicata, deve intervenire la safety car reale.

Giro 23 - Dopo il cambio gomme, la Ferrari del monegasco è quinta.

Giro 22 - Entra in scena la virtual safety car, Leclerc rientra ai box per la sosta.

Giro 20 - La Kick-Sauber di Bottas si ferma in pista per un problema al motore.

Giro 19 - Verstappen supera anche la McLaren di Norris e si riprende la prima posizione.

Giro 16 - Con gomma fresca, la Red Bull del campione del mondo supera la Ferrari di Leclerc.

Giro 14 - Verstappen si ferma ai box per il cambio gomme.

Giro 12 - I primi pit stop permettono alle Ferrari di Leclerc e Sainz si salire in quarta e quinta posizione.

Giro 9 - Leclerc attacca Russell e supera la Mercedes portandosi in sesta posizione.

Giro 6 - Verstappen ha oltre 5'' di margine su Perez.

Giro 5 - Perez si prende la seconda posizione, ci sono 2 Red Bull al comando.

Giro 2 - La Red Bull del campione del mondo ha già oltre 2'' sulla Aston Martin di Alonso.

Giro 1 - Verstappen scatta dalla pole position, le Ferrari cominciano in settima e ottava posizione.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Sport

Olimpiadi, ecco le frecce Usa contro Jacobs nei 100 metri a...

Published

on

I Trials promuovono Lyles, Bednarek e Kerley

Noah Lyles

Gli Stati Uniti scelgono gli uomini-jet per sfidare Marcell Jacobs nei 100 metri alle Olimpiadi di Parigi 2024. Nei Trials di Eugene trionfa Noah Lyles con un crono stellare di 9''83 davanti a Kenny Bednarek (9''87) e Fred Kerley (9''88). Per tutti gli sprinter, i Giochi di Parigi saranno la seconda avventura olimpica della carriera. Lyles, sicuro della vittoria, ha chiuso la prova rallentando e esultando con un braccio alzato: con ogni probabilità, se avesse spinto al massimo fino al traguardo avrebbe potuto limare ancora qualche centesimo.

Il 9''83 di Lyles è il terzo tempo dell'anno alle spalle del 9''79 del kenyano Ferdinand Omanyala - realizzato in altura e con 1,5 metri al secondo di vento a favore - e del 9''82 del giamaicano Oblique Seville. Sotto i 10'', nel recente meeting di Turku sono scesi Jacobs (9''92) e Chituru Ali (9''96).

Continue Reading

Sport

Euro 2024, Sisal: con la Croazia da dentro o fuori ma...

Published

on

In programma stasera alla Red Bull Arena di Lipsia

Barella - FOTOGRAMMA

Giocarsi tutto in novanta minuti. Non è la prima volta, non sarà certo l’ultima. Quando si parla di Italia, e di grandi manifestazioni, gli Azzurri amano vivere sul filo del rasoio tanto da arrivare all’ultima tornata pronti nel più classico dei dentro o fuori. Croazia-Italia, in programma stasera alla Red Bull Arena di Lipsia, è una di quelle sfide: anche se, è bene ricordarlo, ai ragazzi di Spalletti basta non perdere per approdare agli ottavi di Euro 2024. I campioni d’Europa in carica partono così favoriti, anche per gli esperti Sisal, che vedono una vittoria di Donnarumma e compagni a 2,45 rispetto al 3,15 con cui sono quotati pareggio e la vittoria croata. Tutto facile allora, visto che essere tra le migliori 16 d’Europa si gioca a quota rasoterra, 1,06? Neanche per sogno perché c’è la storia a non farci dormire sonni tranquilli: in otto precedenti, l’Italia non ha mai sconfitto la Croazia, 3 vittorie e 5 pareggi.

In realtà ci sarebbe anche una nona sfida, vinta dalla nostra nazionale, ma giocata in tempo di guerra e contro una rappresentativa mai riconosciuta dalla Fifa. Le partite tra le due nazionali sono sempre state molto intense e spesso avare di reti basti pensare che in sei occasioni su otto si sono verificati Under, un’ipotesi offerta 1,72. Non ci incrociamo da nove anni e, nelle tre sfide più recenti, compresa quello a Euro 2012, è sempre finita 1-1: lo stesso risultato esatto, stasera, è in quota a 6,00. Le emozioni non mancheranno, nonostante la grande posta in palio, visto che un gol dalla panchina è a 2,75 mentre una rete di testa a 3,00.

Tanta, tantissima intensità che renderà il lavoro dell’olandese Danny Makkelie, tutt’altro che semplice: se un cartellino rosso è dato a 4,60, ecco che la nazionale italiana, a 2,20, è leggermente avanti per finire più volte sul taccuino del direttore di gara rispetto ai biancorossi, dati a 2,35. Non è da escludere poi che l’arbitro di Willemstad non debba aver bisogno di un intervento del VAR, uno scenario in quota a 3,75.

Il grande dubbio di tutti, addetti ai lavori e tifosi, sarà solamente uno fino all’annuncio delle formazioni ufficiali: cosa farà Spalletti? Darà un’altra chance a chi ha giocato le prime due partite, sperando in una reazione d’orgoglio, o attuerà una sorta di rivoluzione per dare una scossa al gruppo? Mateo Retegui, in gol a 3,75, sta scaldando i motori ed è pronto a guidare l’Italia nel caso Gianluca Scamacca, offerto alla stessa quota e ancora a caccia della prima gioia a Euro 2024, dovesse accomodarsi inizialmente in panchina. Il Ct potrebbe gettare nella mischia anche Mattia Zaccagni, a segno a 6,00, mentre si aspetta una scintilla da Federico Chiesa: gol o assist dell’esterno bianconero è offerto a 3,00. La Croazia si affida ai suoi vecchi leoni: Luka Modrić, rete o passaggio vincente a 3,90, non vuole certo sfigurare di fronte ai giovani avversari. A guidare l’attacco croato ci sarà probabilmente Andrej Kramarić, già a segno con l’Albania, che, a 4,50, è pronto segnare per la seconda gara consecutiva.

Continue Reading

Sport

Wimbledon 2024, al via le qualificazioni: 9 italiani in...

Published

on

Al Community Sport Centre scenderanno in campo Passaro, Vavassori, Travaglia, Maestrelli, Bellucci, Gigante, Pellegrino, Agamenone e Napolitano

Wimbledon 2024, al via le qualificazioni - (XInhua)

Al via oggi, lunedì 24 giugno, le qualificazioni maschili di Wimbledon 2024. Il tabellone minore vede presenti 9 tennisti italiani. Al Community Sport Centre vedremo scendere in campo Francesco Passaro, Andrea Vavassori (reduce dalla vittoria in doppio ad Halle con Bolelli), Stefano Travaglia, Francesco Maestrelli, Mattia Bellucci, Matteo Gigante, Andrea Pellegrino, Franco Agamenone e Stefano Napolitano.

Gli azzurri scenderanno in campo alle 12: Vavassori giocherà contro Harris, Passaro contro M Lajal, Travaglia contro Loffhagen, Maestrelli contro Albot, Pellegrino contro Skatov, Bellucci contro Ajdukovic, Agamenone contro Virtanen, Gigante contro Jacquet, Napolitano contro Piros.

Continue Reading

Ultime notizie

Politica1 ora ago

M5S, Grillo contro gli ‘Altri’: “Un...

Nuovo post sul blog per il fondatore dei Cinquestelle: "Ho coperto l’esistenza di un altro me, anzi di centomila odiosissimi...

Demografica2 ore ago

Long-Term Care in Italia, luci e ombre delle recenti riforme

L’Italia, con un quarto della popolazione di almeno 65 anni, è uno dei paesi dove il rischio di cure sanitarie...

Economia2 ore ago

Bper Banca, a Francesco Casciaro il ‘Green Innovation...

Conferito nel corso dell'evento “Protagonisti dell’Ortofrutta Italiana 2024”, presso l’Altafiumara Resort di Reggio Calabria Si è svolto presso l’Altafiumara Resort...

Sport2 ore ago

Olimpiadi, ecco le frecce Usa contro Jacobs nei 100 metri a...

I Trials promuovono Lyles, Bednarek e Kerley Gli Stati Uniti scelgono gli uomini-jet per sfidare Marcell Jacobs nei 100 metri...

Cultura2 ore ago

Editoria, Laterza: “Manca una legge del libro”

"Dobbiamo chiederla tutti insieme senza dividersi per categorie" "In questo paese il problema del Sud è uscito dal radar. Il...

Spettacolo2 ore ago

Inside Out 2 trionfa al box office, è miglior incasso...

Più di 16 milioni per il film Disney e Pixar nel weekend Marcia trionfale per 'Inside Out 2'. Dopo una...

Tecnologia2 ore ago

Pokémon GO Fest Madrid: grande partecipazione...

Oltre 190.000 fan hanno esplorato la città, interagito con icone del calcio e catturato Pokémon unici, riflettendo la portata globale...

Spettacolo2 ore ago

Ascolti tv, Euro 2024 vincono ancora: Svizzera-Germania...

Secondo sul podio il film 'Segreti di Famiglia', terzo posto per Report Ancora un ottimo risultato per gli Europei di...

Cronaca2 ore ago

Satnam Singh, autopsia: “Poteva essere salvato, morto...

Il 31enne aveva perso un braccio e aveva subito gravi lacerazioni alle gambe mentre lavorava a un macchinario Satnam Singh...

Cronaca2 ore ago

Roma, uccidono cane a coltellate e lo gettano in un fosso:...

E' accaduto nei pressi della stazione di Ponte Galeria, denunciati due italiani senza fissa dimora Un cane è stato ucciso...

Immediapress2 ore ago

DokaXdek: la nuova dimensione nella costruzione di solai

Doka rafforza la sua presenza in Italia con il lancio dell'innovativo sistema di casseforme per solai DokaXdek per ogni tipologia...

Economia2 ore ago

Nautica, il 28 Mattarella a Ostia per campagna ‘Mare...

Il 28 giugno alle ore 10 al Porto Turistico di Roma a Ostia, si terrà l’evento inaugurale della campagna della...

Cronaca2 ore ago

Prix Galien International a Eli Lilly per la molecola più...

Riconoscimento per tirzepatide che si è distinto nella categoria 'Best Pharmaceutical Product' Il 'Premio Nobel della farmacologia' per la molecola...

Cronaca2 ore ago

Bonus condizionatori, come funziona

Per chi ne acquista uno nuovo o sostituisce il vecchio Bonus condizionatori, ecco l'incentivo per chi acquista o sostituisce un...

Politica2 ore ago

Elezioni comunali 2024, seggi aperti fino alle 15

Dopo inizierà lo spoglio delle schede Urne ancora aperte per i ballottaggi fino alle 15 per il secondo turno della...

Cronaca2 ore ago

Tumori, Ce approva nuova terapia target in cancro...

Via libera in Europa a fruquintinib in base ai risultati dello studio internazionale Fresco-2 La Commissione europea (Ce) ha approvato...

Immediapress2 ore ago

Pierluigi Troiani, Mari Sport Sistem: “Un campo da tennis...

L’amministratore dell’azienda romana, racconta il progetto nato in collaborazione con Sport e Salute, Fitp e Comune di Roma: “A maggio,...

Politica3 ore ago

Pnrr, Meloni: “Smentiti pronostici negativi, avanti...

La presidente del Consiglio: "Italia al primo posto in Ue per obiettivi raggiunti e avanzamento finanziario. Primi a chiedere sesta...

Spettacolo3 ore ago

Katie Holmes: “Il mio successo più grande? Essere una...

L'attrice e regista ex moglie di Tom Cruise ed ex star di ‘Dawson’s Creek’, ‘al momento nessuna renunion per la...

Ultima ora3 ore ago

La casa della principessa Diana è in vendita, chiesti circa...

La dimora di Mayfair è il luogo in cui la principessa venne presentata per la prima volta alla famiglia Al...