Connect with us

Spettacolo

Nel Borgo di Fossanova ‘Arte in danza’ tra...

Published

on

Nel Borgo di Fossanova ‘Arte in danza’ tra stage e un concorso per giovani talenti

La terza edizione in programma sabato 23 e domenica 24 marzo

Nel Borgo di Fossanova 'Arte in danza' tra stage e un concorso per giovani talenti

Nel cuore della pianura pontina, il Borgo di Fossanova – sabato 23 e domenica 24 marzo – ospiterà la terza edizione di 'Arte in danza', evento di studio e spettacolo, arte e cultura, in uno dei luoghi più affascinanti d’Italia. Il progetto, nasce da un’idea di Filippo Venditti e Barbara Tudini: al centro dell’iniziativa, la volontà di richiamare in un centro di storica bellezza come Fossanova un’appassionata comunità di artisti, giovani allievi e spettatori della danza, dando vita ad un appuntamento di arricchimento e condivisione culturale aperto a tutti. In programma ad 'Arte in danza 2024': stage con docenti di fama internazionale e un concorso per giovani talenti. Un fine settimana interamente dedicato all’arte tersicorea e alle sue mille sfaccettature: come materia di studio, linguaggio espressivo, occasione di confronto, scambio di idee ed emozioni.

"La danza è di grande interesse per i nostri giovani ed è motivo di crescita, impegno e sacrificio, oltre che un sogno, per molti, ancora da realizzare – sottolineano i curatori dell’iniziativa, Barbara Tudini e Filippo Venditti - diventare ballerini non è semplice e in Italia sono ancora poche le opportunità per gli aspiranti professionisti: per questo, abbiamo pensato di dar vita ad 'Arte in danza', in quanto importante occasione di incontro tra giovani allievi e grandi artisti. Un contesto in cui scuole di danza, ballerine e ballerini, potranno mettere in mostra il proprio talento, in un clima di sana competizione e con la concreta possibilità di ricevere premi e borse di studio”. All’intento dei direttori artistici di realizzare un fine settimana di alta formazione si è aggiunta la volontà di coniugare la bellezza dell’arte tersicorea con le suggestioni architettoniche di Fossanova, borgo medievale e complesso monastico cistercense tra i più belli d’Italia, identificato dalla Regione Lazio come eccellenza del nostro patrimonio storico e artistico. Classico, neoclassico, contemporaneo, modern, urban: questi gli stili di danza che animeranno gli spazi dell’Auditorium Infermeria dei Conversi di Fossanova, luminoso edificio risalente al XIII secolo, oggi adibito ad Auditorium e spazio culturale per mostre e manifestazioni.

Si terranno sabato 24 gennaio le classi di danza (aperte ad allieve e allievi da tutta Italia) con i maestri, coreografi e direttori di importanti realtà di formazione professionale. Ospiti, per le lezioni di tecnica classica, Agnès Lacombes, dal Ballet National de Marseille; per il contemporaneo, Michele Merola, direttore artistico della Mm Contemporary Dance Company e del progetto di perfezionamento professionale Agora Coaching Project, Nadessja Casavecchia, dalla Rotterdam Dance Academy e co-direttrice di Evolution Dance Theater, Francesco Cariello, insegnate di modern, ballerino e coreografo di fama internazionale, ed infine per urban fusion – house, Afhin Varjavandi, danzatore nella DaCru Dance Company e direttore artistico di INC InNprogress Colletive.

Si aggiungono ai maestri altre due eccellenze nel mondo della danza Francesca Bernabini, giornalista e critico della danza, direttrice di Danzaeffebi ; Damiano Mongelli, collaboratore alla Direzione della Scuola Del Teatro dell’Opera di Roma. I maestri faranno parte della Giuria della terza edizione del Concorso Arte in Danza, in programma a Fossanova nella giornata di domenica 24 gennaio, aperto ad allieve/i, scuole di danza, danzatrici e danzatori di tutte le nazionalità. Un’ulteriore opportunità, per i giovani talenti, di farsi notare dai maestri e direttori presenti in commissione e di ricevere borse di studio per formazione, perfezionamento e tirocinio professionale.

La competizione prevede quattro livelli: Primi passi (7/9 anni), Allievi (10/12 anni), Juniores (13/16 anni), Seniores (17/26 anni); tre sezioni: solisti, passo a due, gruppi; quattro categorie: classico/neoclassico, contemporaneo, modern, urban/fusion e contaminazioni. Ad 'Arte in danza', formazione, competizione e approfondimento: un’occasione per apprendere da vicino il metodo di insegnamento di alcuni tra i più prestigiosi centri di formazione professionale, per immergersi nella creatività contemporanea e per mettersi alla prova in palcoscenico.

Parallelamente allo stage, 'Arte in danza' propone in questa sua terza edizione un appuntamento speciale dedicato alla presentazione del libro 'Jia Ruskaja La Dea Danzante' con l’autore Gianluca Bocchino in collaborazione con la Fondazione dell’Accademia Nazionale di Danza di Roma. 'Arte in danza' sarà l’occasione per tornare ad assaporare la magia del teatro, dopo anni difficili per l’intero settore, ma anche per conoscere i diversi volti della danza in un contesto di scambio artistico-culturale tra maestri e allievi, protagonisti della scena e pubblico. "Grazie ad alcuni dei massimi esponenti dell’arte tersicorea, il pubblico potrà tornare ad ammirare la danza e apprezzare, nello stesso tempo, la bellezza del territorio di Priverno e Fossanova – sottolineano i curatori. – Un evento nato per promuovere la cultura della danza e dello spettacolo dal vivo, che mira ad un arricchimento formativo e alla valorizzazione della storia di questi luoghi meravigliosi".

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Spettacolo

Verissimo, ospiti puntate oggi sabato 18 maggio e domani...

Published

on

Oggi ampio spazio ai finalisti di amici

Silvia Toffanin

Amici, con i 6 finalisti, 'invade' Verissimo nella puntata di oggi, sabato 18 maggio. Nel programma condotto da Silvia Toffanin su Canale 5 spicca l'ampio spazio ai 6 finalisti del talent di Maria De Filiippi: Marisol, Dustin, Sarah, Mida, Holden e Petit si contenderanno il titolo di vincitore nella serata finale di oggi.

Verissimo propone in studio l'intervista al cantautore e attore napoletano Raiz, in un periodo della vita estremamente doloroso dopo la scomparsa della moglie. Quindi, spazio a Daniele Bossari, in libreria con Cristallo. e Juliana Moreira con i figli Lua e Sol. Infine, la storia d’amore nata a Uomini e Donne tra Rosa Perrotta e Pietro Tartaglione, in studio con i loro bimbi: Ethan e Achille.

Nella puntata di domani, domenica 19 maggio, ecco Orietta Berti, uno dei giudici di Io Canto Family e protagonista annunciata dell'estate con il brano 'Una vespa per due' cantato con Fiorello. Musica protagonista anche con BigMama, al suo esordio letterario con la sua storia dal titolo Cento Occhi.

Quindi Veronica Peparini e Andreas Muller presenteranno a Verissimo le gemelline appena nate, Penelope e Ginevra. E con loro in studio Olivia e Daniele, figli di Veronica.

Silvia Toffanin accoglie i neo sposi Manila Nazzaro e Stefano Oradei, che rivedranno per la prima volta le immagini del loro matrimonio, celebrato il 13 maggio.

Consueto spazio per la soap Terra amara: sarà ospite Ümit Beste Kargin, l’attrice che interpreta nella serie il personaggio di Zeynep.

Continue Reading

Spettacolo

Festival lirico Teatri di Pietra 2024, le anticipazioni

Published

on

Festival lirico Teatri di Pietra 2024, le anticipazioni

Sarà la “meraviglia” a contraddistinguere la nuova edizione del Festival Lirico dei Teatri di Pietra diretto da Francesco Costa e promosso dal Coro Lirico Siciliano presieduto da Alberto Munafò Siragusa. Mito, storia, incanto, respiri d'arte, eterne melodie per i Teatri dell'antichità greco romana della Sicilia che ospiteranno le nuove produzioni per la sesta edizione della kermesse estiva di prestigio internazionale che si è affermata tra le stagioni di riferimento della Sicilia e del Mediterraneo. Monumentale titolo operistico dell'edizione 2024 del Teatro Antico di Taormina sarà l'incompiuta pucciniana, Turandot, in scena il 9 agosto con un cast dal respiro internazionale con il soprano italo-francese, Chrystelle Di Marco, già applauditissima nella scorsa edizione del Festival, che incarnerà la gelida principessa; la potenza vocale di Eduardo Sandoval sarà l'inno vittorioso di Calaf, mentre la duttilità di Elena Mosuc, che, nell'occasione, farà il suo debutto a Taormina, sarà la forza della dolcezza del personaggio di Liù.

Il Teatro della Città del Centauro, grazie alla sinergia con il Parco Archeologico di Naxos, si inonderà della forza e della carica emotiva che la fiaba in tre atti, su libretto di Giuseppe Adami e Renato Simoni, riesce sempre a trasmettere per un incanto senza precedenti grazie anche alla nuova mise en espace di Salvo Dolce e alla sontuosità vocale del Coro Lirico Siciliano e dell'Orchestra sinfonica in residence. Il capolavoro di Puccini sarà, poi, replicato nel Teatro Greco di Tindari, domenica 11 Agosto. Anche per l'edizione 2024 si rinsalda la collaborazione con l'Associazione "Sicilia, turismo per Tutti" di Siracusa, guidata da Bernadette Lo Bianco, proseguendo e rafforzando il progetto sperimentale, pioniere della traduzione simultanea dell'opera lirica nella Lingua dei Segni, che segna l'inizio di una vera e propria rivoluzione culturale e sociale, con la prestigiosa partnership di Rai Accessibilità e di Rai Pubblica Utilità.

Immancabile anche l'omaggio in musica a Ennio Morricone, appuntamento ormai tradizionale del prestigioso festival; il 2 Agosto al Teatro Greco di Tindari e il 10 Agosto al Teatro Antico di Taormina sarà un crescendo di emozioni in un’atmosfera intima e sognante, per un tributo doveroso al grandissimo musicista, compositore e arrangiatore italiano. Il nuovo concerto dedicato al principe del novecento musicale italiano sarà dato anche, per la prima volta, il 21 Agosto, nel cuore del barocco siciliano: il teatro a cielo aperto della scalinata di Noto.

Tantissime le novità per questa edizione 2024, dedicata alla “Meraviglia”: in esclusiva per il Teatro greco di Tindari, con la direzione artistica di Anna Ricciardi, si celebrerà, il 13 Agosto, la leggenda del Modugno siciliano, in occasione del trentennale della morte del cantante, attore e compositore. Il poliedrico artista pugliese si calò con totale immedesimazione nello spirito della Trinacria tanto da essere identificato da molti come un autentico siciliano. Si tratterà di un'opera innovativa in un'accattivante veste sinfonica con un'eco alle culture pop, folk e al cantautorato, grazie anche alla partecipazione di alcuni volti simbolo dell'identità siciliana come Mario Incudine.

Inedito anche il format dedicato alla spiritualità di Franco Battiato, Batti(A)to spirituale, per ensemble vocale, archi, arpa celtica, che unirà l'energia della pietra al misticismo della canzone del noto cantautore etneo e celebrativo anche del centenario del filosofo dell'asistematicità, Manlio Sgalambro. Oltre quaranta spettacoli per una costante e doviziosa opera di decentramento culturale: la magia del Teatro Andromeda di Santo Stefano Quisquina, la Villa Romana di Terme Vigliatore, il Teatro di Giardini Naxos, il Mausoleo Romano di Centuripe, la città di Piazza Armerina, il Teatro Greco di Monte Jato, Ragusa Ibla, Catania, il Tempio di Era di Selinunte, la Basilica Normanna dei Santi Pietro e Paolo d'Agrò, a Casalvecchio Siculo, Palazzo Cagnone di Francavilla di Sicilia, saranno palcoscenici di attica bellezza per una sempre più presente unione tra arte, musica, storia e mito.

"Ancora una volta una programmazione di alto livello per una manifestazione che riscuote sempre crescenti successi di pubblico e critica e che promette, ancora una volta, di regalare emozioni uniche in luoghi suggestivi dove, attraverso il sapiente lavoro degli artisti, la leggenda corre verso l'eternità".

Continue Reading

Spettacolo

‘Amici’ macchina per talenti anche se non si...

Published

on

Molti artisti, pur non avendo conquistato il primo posto, hanno costruito una straordinaria carriera. L'esempio di Angelina Mango e Annalisa

Angelina Mango e Annalisa al Festival di Sanremo (Fotogramma)

Il talent show 'Amici di Maria De Filippi' è una vera e propria fucina di talenti. Antonino, Marco Carta, Alessandra Amoroso, Emma Marrone, Virginio Simonelli, Sergio Sylvestre, i The Kolors, Irama, Gaia Gozzi, Giulia Stabile, Luigi Strangis e Mattia Zenzola: sono solo alcuni degli artisti che hanno raggiunto il successo grazie alla scuola più famosa della tv. Ma ad 'Amici' non sempre è necessario vincere: molti artisti hanno raggiunto il successo anche senza vincere il titolo. Ad esempio, Angelina Mango, nella stagione 2022-2023, si è classificata seconda dopo il ballerino Mattia Zenzola. La giovane cantautrice lucana ha dimostrato che il talento e la passione possono portare a risultati straordinari come la vittoria della 74esima edizione del Festival di Sanremo. E il brano 'La noia' ha fatto ballare anche il pubblico dell'Eurovision, presente a Malmo in Svezia, dove Angelina si è piazzata al settimo posto. E la cantante sarà anche il superospite della finale di domani, in prima serata su Canale 5.

Ma prima di Angelina Mango anche altri artisti hanno avviato carriere di successo, andando ben oltre il talent, senza però aver conquistato lo scettro. Tra questi c'è anche Annalisa che ha debuttato ad Amici nel 2011, dove ha conquistato il pubblico e la critica. Solo nell'ultimo anno, i brani 'Bellissima', 'Mon Amour' e 'Sinceramente' l'hanno incoronata regina delle hit ed è stata la prima italiana a entrare nella Top 100 Billboard Global, la classifica dell'autorevole rivista musicale. E proprio in questi giorni la cantante ha coronato il suo sogno: quello di esibirsi all'Arena di Verona. Punteggiata di successi anche la carriera di Elodie. La cantante romana partecipa al talent nel 2015 e arriva seconda dietro Sergio Sylvestre. Da allora Elodie ha consolidato la sua carriera nel pop italiano e ha partecipato più volte a Sanremo dove nel 2021 ha anche ricoperto il ruolo di co-conduttrice.

Sangiovanni, invece, ha partecipato all'edizione del 2020 ed è arrivato secondo dietro Giulia Stabile. I suoi brani pubblicati durante il talent sono diventati subito delle hit. 'Lady', 'Tutta la notte' e 'Hype' hanno scalato la classifica italiana e 'Malibu', nel 2021, è stato il brano più ascoltato in Italia. Nel 2022 ha partecipato a Sanremo dove è tornato anche quest'anno con il brano 'Finiscimi'. Al termine del Festival, il cantautore ha annunciato la volontà di prendersi una pausa. Insomma, vincitori o meno, 'Amici' continua a lanciare talenti nel mondo della musica e dello spettacolo.

Continue Reading

Ultime notizie

Sport4 ore ago

Allegri, Giletti: “Era solo in una Juve...

"In finale di Coppa Italia ho visto una ferocia inaudita" "Io ero lì mercoledì, a pochissimi metri, c'è un primo...

Ultima ora5 ore ago

Giro d’Italia, oggi quattordicesima tappa: orario,...

Si corre la crono di 31 km da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda Il Giro d'Italia 2024 propone...

Ultima ora5 ore ago

Ucraina, Zelensky manda i detenuti in guerra. Russia:...

Kiev vara la legge per aumentare gli uomini al fronte. Putin: "Non vogliamo arrivare a Kharkiv" L'Ucraina si prepara a...

Spettacolo5 ore ago

Verissimo, ospiti puntate oggi sabato 18 maggio e domani...

Oggi ampio spazio ai finalisti di amici Amici, con i 6 finalisti, 'invade' Verissimo nella puntata di oggi, sabato 18...

Cronaca5 ore ago

Maltempo, oggi tregua meteo ma ancora allerta rossa in...

La pioggia inizia a mollare la presa ma la guardia resta alta sul territorio Il maltempo comincia a mollare la...

Cronaca6 ore ago

Vercelli, bimbo di 5 mesi ucciso dal pitbull di famiglia

Il bimbo aggredito mentre si trovava in braccio a un familiare Un bimbo di 5 mesi ucciso dal pitbull di...

Sport6 ore ago

Allegri, dopo l’esonero il messaggio di Andrea...

"Un mix straordinariamente unico: superbia e umanità che si fondono continuamente durante un viaggio decennale" Un tweet dell'ex presidente all'ex...

Politica7 ore ago

Omofobia, Roccella: “Italia non firma dichiarazione...

La ministra: "Noi in prima linea contro discriminazione". Schlein attacca: "Posizione inaccettabile" "Noi siamo molto chiari: il nostro governo ha...

Cronaca7 ore ago

Superenalotto, numeri combinazione vincente oggi 17 maggio

Si torna a giocare domani, sabato 18 maggio, per l'ultima estrazione della settimana Nessun '6' né '5+1' nell'estrazione del Superenalotto...

Cronaca7 ore ago

Franco Di Mare ha sposato Giulia Berdini prima di morire....

Il giornalista e storico inviato Rai è morto oggi a 68 anni per mesotelioma Franco Di Mare ha sposato la...

Spettacolo8 ore ago

Festival lirico Teatri di Pietra 2024, le anticipazioni

Sarà la “meraviglia” a contraddistinguere la nuova edizione del Festival Lirico dei Teatri di Pietra diretto da Francesco Costa e...

Sport9 ore ago

Allegri, l’esonero e il comunicato: Juve chiude con...

Una nota gelida per liquidare l'allenatore. Giuntoli prepara l'era di Thiago Motta Dieci righe durissime. La Juventus ufficializza l'esonero di...

Spettacolo9 ore ago

‘Amici’ macchina per talenti anche se non si...

Molti artisti, pur non avendo conquistato il primo posto, hanno costruito una straordinaria carriera. L'esempio di Angelina Mango e Annalisa...

Cronaca9 ore ago

Morto il giornalista Franco Di Mare: una vita tra reportage...

Franco Di Mare, noto giornalista e volto della Rai, si è spento a Roma all’età di 68 anni. La notizia,...

Cronaca9 ore ago

Franco Di Mare e il mesotelioma, 2mila casi all’anno...

Si tratta di un tumore raro 'molto cattivo' che colpisce con maggiore frequenza gli uomini. Quasi sette su dieci sono...

Esteri10 ore ago

Filippo Mosca, confermata in appello condanna a 8 mesi di...

Il giovane, originario di Caltanissetta e detenuto da oltre un anno nel Paese, si è sempre detto innocente. A marzo...

Lavoro10 ore ago

Digithon 2024, al via call for ideas per 100 startup fino...

Per intercettare i migliori nuovi progetti che si confronteranno nel corso della 9ª edizione della competition, in programma dal 5...

Sport10 ore ago

Giro d’Italia, Milan vince tredicesima tappa e...

La maglia ciclamino conquista il terzo successo Jonathan Milan ha vinto oggi in volata la tredicesima tappa del Giro d'Italia,...

Politica10 ore ago

Europee, Mannheimer: “Mancato duello tv...

Lo dice il sondaggista all'Adnkronos: "Sicuramente avrebbe attirato voti sui partiti principali delle due aree di riferimento" Il mancato confronto...

Ultima ora10 ore ago

Franco Di Mare, Fabio Fazio commosso: “E’ un...

Meno di un mese fa, il 28 aprile, il giornalista aveva parlato della sua malattia in una puntata di Che...