Connect with us

Sport

De Laurentiis contro la Juve: “Non dovrebbe andare al...

Published

on

De Laurentiis contro la Juve: “Non dovrebbe andare al Mondiale per club”

Il presidente del Napoli: "I bianconeri non fanno nemmeno le coppe..."

Aurelio De Laurentiis

"La Juve non merita di andare al Mondiale per club". Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, lancia un siluro al club bianconero, favorito rispetto agli azzurri per la qualificazione al Mondiale per club organizzato dalla Fifa. Il Napoli, per staccare il biglietto, ha bisogno di fare strada in Champions League dopo l'1-1 casalingo con il Barcellona nell'andata degli ottavi di finale.

"Se dovessimo battere il Barcellona e poi fare una vittoria o un pareggio nei quarti di Champions, di diritto dovremmo andare noi al Mondiale per club e non la Juventus. Penso però che il Napoli dovrebbe andarci comunque, perché se la Juve è fuori dalle coppe europee non dovrebbe essere ammessa al Mondiale per club", dice il presidente del Napoli intervenuto al 'Business of Football Summit', un evento promosso dal Financial Times, che si è tenuto oggi a Londra.

De Laurentiis affronta una serie di temi. "Sarò favorevole alla Superlega solo se sarà in grado di essere democratica, solo se ci si entrerà per merito e non per pedigree. Loro hanno promesso di essere operativi dal 2025. Chi vivrà vedrà", dice.

Capitolo calcio in tv: "Deve essere gratis per tutti. Se vuoi recuperare pubblico devi andare in diretta tv gratis e tu come imprenditore devi essere quello che sa raccogliere una pubblicità gigantesca. E conta anche come fai vedere il calcio. Non solo negli stadi, che in Italia sono fatiscenti e non confortevoli per il pubblico. Parlo anche della tv: non è possibile che in Formula 1 le immagini mi facciano quasi credere di essere al posto del pilota e nel calcio non sia così".

"Io dico sempre che l’esempio di come trasmettere una partita è la finale del Mondiale tra Argentina e Francia -prosegue De Laurentiis-. Ma il calcio si è invecchiato anche come gioco: bisognerebbe sedersi ad un tavolo e riflettere, ma il nostro è un grande circo in cui non ti puoi fermare a pensare e quindi non puoi ribellarti".

Quindi, bordata ai procuratori: "Gli agenti sono un cancro del calcio e la classe arbitrale dovrebbe dipendere dai club, con cui dovrebbe dialogare perché non sia una casta ma dei collaboratori. Non esiste che un arbitro espella un allenatore, il calcio sembra una barzelletta per questo".

Calciomercato: in estate Victor Osimhen andrà via? "Osimhen è un grandissimo giocatore ma si sa: Napoli è un posto fantastico, ci sono alcuni giocatori che si sono innamorati e ci sono rimasti come Hamsik per 11 anni. O altri per otto anni. C'è invece chi è stato attratto dal Real Madrid, dal Psg, dall'Arsenal, dal Manchester City, dal Chelsea. Quindi non puoi fermarli, soprattutto quando hanno una clausola rescissoria con cui possono essere acquistati". Osimhen ha da poco rinnovato il contratto. "La sua clausola è una cifra molto alta (130 milioni di euro, ndr). Partirà? Vedremo. I soldi sono l'ultimo problema del Napoli. Abbiamo sempre fatto ottimi acquisti, li faremo anche in futuro. Quando vedi un giocatore andare via è come un figlio. Sei felice anche se questo figlio ha un successo fantastico ovunque".

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Sport

Milan-Roma, Lazza: “Coro sui napoletani? Solo ironia...

Published

on

Il rapper su Instagram: "Amare una squadra di calcio non potrà mai farmi odiare nessuna città del mio paese"

Lazza - Fotogramma

Con i napoletani c'è "stima e affetto". Tra noi "c'è sempre stato un rapporto di ironia calcistica sano". Risponde così, su Instagram, il rapper Lazza, noto tifoso milanista, che ieri a San Siro durante i quarti di Europa League tra Milan e Roma è stato pizzicato dalle telecamere ad intonare: "Napoletani, voi siete napoletani...". Il coro era rivolto alla tifoseria romanista presente alla stadio e il video di Lazza è diventato subito virale, facendo arrabbiare i tifosi napoletani.

"Napoletani sanno stima e affetto che provo"

"Cari ricercatori del Male, che sono un appassionato di calcio come la maggioranza degli italiani non è un segreto, che sono un tifoso del Milan come una parte (la più bella) di quegli appassionati non è certo un segreto" scrive Lazza nelle sue storie, e aggiunge: "Ma da qui a costruire un caso su un semplice coro sulla perdita di tempo per lo più senza nessuna parola offensiva c'è un abisso! Amare una squadra di calcio non potrà mai farmi odiare nessuna città del mio paese! E chi pensa il contrario mi sa che ha il cervello un po' troppo confuso!".

Il rapper, poi, si rivolge direttamente ai napoletani: "Sanno bene la stima e l'affetto che provo per loro e tra noi c'è sempre stato un rapporto di ironia calcistica sano per il semplice fatto che come me amano la squadra della propria città! E forse è proprio questo il bello! Detto questo - conclude - io faccio musica non dimentichiamolo mai! Concludo rispondendo a tutti i miei amici napoletani che da ieri mi stanno prendendo per il culo per il risultato...ebbene sì sto ancora rosicando ahahahahahah vi voglio bene".

Continue Reading

Sport

Sinner contro Rune oggi, quarti di finale Montecarlo:...

Published

on

L'azzurro deve vincere per mantenere la seconda posizione in classifica

Jannik Sinner

Jannik Sinner contro Holger Rune oggi nei quarti di finale dell'Atp Masters 1000 di Montecarlo. L'azzurro, numero 2 del mondo, affronta il danese, testa di serie numero 7. Il 22enne altoatesino deve vincere per mantenere la seconda posizione in classifica. Un anno fa, Sinner ha raggiunto le semifinali: a sconfiggerlo, nel 2023, è stato proprio Rune.

Il vincitore affronterà in semifinale Stefanos Tsitsipas. Il greco, numero 12 del mondo e del seeding e due volte vincitore nel Principato, supera il russo Karen Khachanov, numero 17 del ranking Atp e 15 del tabellone, con il punteggio di 6-4, 6-2 in un'ora e 23 minuti.

La partita

Primo set

Sinner-Rune 2-2 - Sinner incappa in un doppio fallo che consente a Rune di arrivare alla prima palla break del match. L'azzurro si appoggia al servizio e evita guai: 2-2.

Sinner-Rune 1-2 - Il danese continua a martellare con la prima palla: un altro ace spiana la strada nel game, chiuso con un vincente.

Sinner-Rune 1-1 - Sinner si presenta con un game a zero chiuso con un ace.

Sinner-Rune 0-1 - Rune apre il match con 2 ace nel primo turno di servizio.

Continue Reading

Sport

Sinner-Rune, oggi quarti di finale a Montecarlo: orario tv...

Published

on

L'azzurro a caccia della semifinale

Jannik Sinner

Jannik Sinner contro Holger Rune oggi nei quarti di finale dell'Atp Masters 1000 di Montecarlo. L'azzurro, numero 2 del mondo, negli ottavi ha battuto nettamente il tedesco Jan-Lennard Struff e oggi venerdì 12 aprile affronta il danese, testa di serie numero 7, che ha piegato in 3 set il bulgaro Grigor Dimitrov. Il match, in diretta tv e streaming, è il secondo in programma sul campo centrale e non comincerà prima delle 13.

Il programma di oggi

Il primo match del giorno è quello che oppone il greco Stefanos Tsitsipas, testa di serie numero 12, al russo Karen Khachanov, numero 15 del tabellone. Quindi, toccherà a Sinner e a Rune. Dopo la sfida dell'azzurro, in campo il serbo Novak Djokovic. Il numero 1 del mondo, reduce dal successo in 2 set su Lorenzo Musetti, affronta l'australiano Alex de Minaur, testa di serie numero 11.

Il programma si chiude con l'ultimo quarto di finale: il norvegese Casper Ruud, testa di serie numero 8, contro il francese Ugo Humbert (14), che negli ottavi ha avuto la meglio su Lorenzo Sonego.

Sinner-Rune, i precedenti

Sinner e Rune si affrontano per la quarta volta in carriera. Il danese conduce 2-1 nei precedenti e ha avuto nel confronto andato in scena proprio a Montecarlo un anno fa: nella semifinale 2023, Rune si è imposto per 1-6, 7-5, 7-5. Sinner si è aggiudicato l'ultimo duello giocato nella fase a gironi delle Atp Finals 2023: a Torino, l'azzurro ha vinto 6-2, 5-7, 6-4. Il primo confronto diretto risale al 2022. Nella semifinale indoor di Sofia, Sinner è stato costretto al ritiro quando era in svantaggio nel terzo set.

Sinner-Rune in tv e streaming

La sfida tra Sinner e Rune non inizierà prima delle 13. Il match dei quarti di finale trasmesso in esclusiva tv da Sky Sport sui canali Sky Sport Uno (201) e Sky Sport Tennis (203). Sarà possibile seguire il match anche in streaming su Sky Go e NOW.

Continue Reading

Ultime notizie

Spettacolo2 ore ago

Taormina Film Fest, Marco Müller è il nuovo direttore...

Dal 12 al 19 luglio al Teatro Antico Marco Müller è il nuovo direttore artistico della 70esima edizione del Taormina...

Esteri2 ore ago

Israele si prepara all’attacco dall’Iran – Ascolta

Israele si sta preparando a un attacco diretto dall’Iran probabilmente sul suolo israeliano, nelle prossime 24-48 ore: Lo ha detto...

Spettacolo2 ore ago

Con ‘Magic flute’ la scena elettronica italiana...

Il brano firmato da tre artisti che hanno contribuito a definire il suono elettronico nel paese La musica elettronica italiana...

Cronaca2 ore ago

Terrorismo, arrestato a Fiumicino: “Isis? Ero a Roma...

Il 32enne è accusato di essersi arruolato nelle fila dello stato islamico ed essere andato in Siria a combattere nel...

Salute e Benessere2 ore ago

Malattie rare: mese consapevolezza Fabry, rapper Blind la...

L'inedito 'Un pezzo di te' lancia la campagna 'Do Re Mi Fabry' promossa da Aiaf e Gruppo Chiesi Italia "Ciao...

Ultima ora2 ore ago

Visibilia, procura Milano chiude indagini: Santanchè...

In particolare, l'ipotesi di falso in bilancio riguarderebbe le comunicazioni tra il 2016 e il 2020 della quotata La procura...

Economia2 ore ago

Pneumatici estivi per auto, da Altroconsumo test e consigli...

In vista dell’annuale appuntamento con il cambio gomme estive, che deve essere effettuato entro il 15 maggio In vista dell’annuale...

Ultima ora2 ore ago

Fonti Usa: “L’Iran attaccherà oggi Israele con...

La rappresaglia dopo l'attacco israeliano al consolato iraniano a Damasco L'attacco iraniano contro Israele avverrà oggi. E' quanto hanno rivelato...

Esteri2 ore ago

Allarme Usa: “Iran attaccherà oggi Israele con 100...

La rappresaglia dopo l'attacco israeliano al consolato iraniano a Damasco L'attacco dell'Iran contro Israele avverrà oggi. E' quanto hanno rivelato...

Salute e Benessere2 ore ago

Leucemia acuta promielocitica, esperti: “Verso cura...

Ne hanno discusso durante l’ottavo Simposio internazionale sulla leucemia acuta promielocitica (Lap) a Roma il 10, 11 e 12 aprile...

Salute e Benessere2 ore ago

L’allarme: “In alcune regioni le sale...

Intervista al presidente dei chirurghi ospedalieri: "Le borse di specializzazione vanno sempre più deserte e i colleghi lasciano il Ssn...

Immediapress2 ore ago

Le telecamere di EQUtv presenti alla 56^ Edizione di...

Dal 14 al 17 aprile 2024 l’emittente dedicata al mondo del cavallo racconterà le novità di Veronafiere dallo stand del...

Economia2 ore ago

La Svizzera è il primo Paese colpevole di inazione...

Un gruppo di attiviste, le Klima Seniorrinen Schweiz, che hanno denunciato il proprio Paese perché non fa abbastanza per contrastare...

Sostenibilità2 ore ago

Emissioni globali: le aziende più inquinanti del Pianeta

Secondo un report del progetto Carbon Majors, l'80% delle emissioni è prodotto da sole 57 grandi aziende Per poter accelerare...

Sport2 ore ago

Milan-Roma, Lazza: “Coro sui napoletani? Solo ironia...

Il rapper su Instagram: "Amare una squadra di calcio non potrà mai farmi odiare nessuna città del mio paese" Con...

Ultima ora2 ore ago

Crolla tetto nel milanese, operaio precipita e muore

Aveva 36 anni Un operaio di 36 anni è morto questa mattina, nel milanese per un incidente sul lavoro. L'uomo,...

Salute e Benessere2 ore ago

Farmaci antidiabetici dimagranti, Ema: “Non ci sono...

Comitato sicurezza Prac: "Evidenze disponibili non supportano un legame causa-effetto" Non ci sono prove sufficienti per dire che i farmaci...

Ultima ora2 ore ago

Natalità, Roccella: “Grande incentivo per...

Così la ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità aprendo i lavoro del convegno 'Per un'Europa giovane....

Salute e Benessere3 ore ago

Allergie in piena fioritura, ecco come difendersi: la...

Domenico Schiavino: "Siamo in piena fase di sensibilizzazione agli allergeni. Questo è il momento della cura, ecco come" Naso chiuso...

Immediapress3 ore ago

Serie A – La Juventus cerca l’ennesimo trionfo nel Derby...

Roma, 12 aprile 2024 – Aprile è stato soprannominato, in questa stagione, il mese dei derby in Serie A. Dopo...