Connect with us

Sport

Europa League, Feyenoord ko ai rigori e Roma agli ottavi

Published

on

Sia i tempi regolamentari che i supplementari si erano chiusi sul punteggio di 1-1, stesso risultato dell'andata a Rotterdam

Roma-Feyenoord  - (Afp)

La Roma avanza agli ottavi di finale di Europa League. I giallorossi sconfiggono ai rigori il Feyenoord per 4-2. Sia i tempi regolamentari che i supplementari si erano chiusi sul punteggio di 1-1, stesso risultato dell'andata a Rotterdam. Grande protagonista Svilar che neutralizza i tiri dagli 11 metri di Hancko e Jahanbakhsh, rendendo insignificante l'errore di Lukaku. Per i giallorossi a segno Paredes, Cristante, Aouar e Zalewski che fa esplodere la gioia dell'Olimpico.

La Roma viene colpita a freddo dopo 5 minuti. I giallorossi perdono palla in uscita, il Feyenoord riparte e mette al centro dalla sinistra. In mezzo Nieuwkoop calcia male, ma manda involontariamente il pallone verso il centro sinistra dell'area dove c'è Gimenez che supera Svilar: 0-1. Al 10' i padroni di casa chiedono un rigore. Corner dalla destra per la Roma: in mezzo, dopo una deviazione, arriva a tirare Lukaku, ma Hancko salva sulla linea a portiere battuto. Sul proseguo dell'azione prova a calciare Llorente, che va giù in area pressato alle spalle: per Gil Manzano e Var è tutto regolare. Al 12' ospiti vicini al bis: Wieffer si inserisce centralmente lanciato da Gimenez e arriva davanti a Svilar ma il tiro è centrale e il portiere para.

Passata la paura i capitolini pareggiano al 15' con un gran gol di Pellegrini. Il capitano riceve palla al limite dell'area leggermente decentrato sulla sinistra e disegna un tiro a giro sul secondo palo che si infila vicino all'incrocio dei pali: 1-1. Al 22' Roma a un passo dal 2-1: Pellegrini crossa dalla tre quarti di sinistra col piede destro, a rientrare. Cristante si inserisce centralmente e colpisce di testa dall'altezza del dischetto: palla larga di poco. Dopo la mezz'ora la Roma tenta due conclusioni, la prima con Cristante, la seconda con Karsdorp ma tutte e due abbondantemente alte.

Al 6' della ripresa Dybala calcia di prima dopo una deviazione: tiro dai 25 metri, decentrato sulla destra, una deviazione salva Wellenreuther. Al 10' la Roma protesta per un possibile rigore: El Shaarawy e Stengs arrivano su un pallone nello stesso momento, appena dentro l'area. El Shaarawy prova a calciare e va giù: per Gil Manzano e Var è tutto regolare. Al 25' Dybala cerca un pallone tra le linee e trova El Shaarawy in inserimento sulla sinistra, ma Wellenreuther esce e lo anticipa di un soffio in area. Due minuti dopo finisce la partita di Pellegrini che lascia il campo per un problema fisico, al suo posto Aouar.

Al 37' colpo alla testa per Llorente costretto ad uscire, entra Ndicka. Al 43' opportunità per Lukaku. El Shaarawy lavora palla e lo serve sulla destra dell'area: l'ex Inter prova a guadagnarsi spazio per il tiro sull'esterno col destro, ma Hancko e il portiere Wellenreuther in uscita riescono a chiuderlo.

Si va ai supplementari e al 3' Cristante ci prova con un colpo di testa su un cross da sinistra ma la palla termina sull'esterno della rete. Al 12' un esausto Dybala esce sostituito da Baldanzi. Dopo un minuto di recupero si chiude un primo tempo supplementare senza grandi emozioni.

Il secondo tempo supplementare si apre con Angelino al posto di Spinazzola. Al 2' Wieffer allarga il braccio in un contrasto aereo e colpisce Paredes, l'arbitro lo ammonisce. All'8' Minteh calcia dalla destra dell'area col mancino: Svilar c'è e para. Al 10' cross basso e teso di Baldanzi dalla sinistra, Lukaku viene anticipato in mezzo dall'uscita del portiere avversario. Nel recupero doppia chance per Lukaku. Il belga punta sulla destra dell'area, sterza verso l'esterno e calcia col destro in diagonale. Super parata di Wellenreuther in tuffo. Sul corner seguente ci prova ancora l'ex Inter di testa: palla alta non di molto. Si va ai rigori. Svilar è decisivo parando su Hancko e Jahanbakhsh. Per la Roma sbaglia solo Lukaku, mentre vanno a segno Paredes, Cristante, Aouar e Zalewski che realizza l'ultimo gol e fa esplodere la festa dell'Olimpico.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Sport

Juve, ansia Chiesa: nuovo infortunio?

Published

on

Scontro in allenamento con Alex Sandro

(Fotogramma)

C'è apprensione in casa Juventus per le condizioni di Federico Chiesa. L'attaccante ha dovuto abbandonare la seduta odierna di allenamento in anticipo a causa di un brutto colpo ricevuto da un compagno (Alex Sandro) in uno scontro di gioco.

Occhio quindi alle condizioni di Federico Chiesa in vista della sfida tra la sua Juventus e il Napoli nel prossimo turno di Serie A. Al momento non si hanno notizie sulle sue condizioni e sull'entità dell'infortunio, ma il calciatore è uscito zoppicando dal campo e le sensazioni non sono positive.

Pessime novità quindi per la squadra di mister Massimiliano Allegri che oggi ha ritrovato in gruppo, pero', Moise Kean: l'attaccante è pronto a tornare a disposizione dell'allenatore dopo più di due mesi. Assenti invece Danilo, Perin, De Sciglio, McKennie e Rabiot.

Fantacalcio.it per Adnkronos

Continue Reading

Sport

Juve, stop per Chiesa: scontro con Alex Sandro in...

Published

on

L'attaccante si ferma dopo un colpo alla caviglia

Chiesa

Ancora problemi per Federico Chiesa. L'attaccante della Juventus ha preso una botta nel corso dell'allenamento di questa mattina. Il 26enne, ex Fiorentina, è stato colpito alla caviglia destra da Alex Sandro. Chiesa è uscito dal campo per precauzione ed è stato curato dallo staff medico bianconero. Da valutare nei prossimi giorni la gravità della botta e capire se potrà essere a disposizione per il match di domenica al 'Maradona' contro il Napoli, dove il tecnico Massimiliano Allegri non potrà contare su Adrien Rabiot e Weston McKennie.

Continue Reading

Sport

1000 Miglia, un’altra tappa verso il traguardo della...

Published

on

Bureau Veritas Italia ha verificato la conformità della carbon footprint di 1000 Miglia srl

1000 Miglia, un'altra tappa verso il traguardo della sostenibilità

Lo spirito audace e innovativo è nel DNA della Freccia Rossa sin dai tempi della gara di velocità, anche per questo 1000 Miglia non avrebbe di certo potuto esimersi dall’affrontare le sfide che la contemporaneità richiede nell’ambito dello sviluppo sostenibile. Nella mattinata di oggi, la Presidente di 1000 Miglia Srl, Beatrice Saottini, ha ricevuto dalle mani di Andrea Filippi, Service Line Manager della Divisione Certificazione di Bureau Veritas, l’attestato di verifica rispetto alla normativa ISO 14064-1, che conferma il quantitativo delle emissioni di Greenhouse Gas della società organizzatrice di tutti gli eventi della Freccia Rossa.

Attraverso l’analisi dell’impronta di carbonio dell’azienda, è stato determinato il totale delle emissioni di gas ad effetto serra causate, direttamente o indirettamente, da 1000 Miglia Srl nel corso dell’anno 2022. Il calcolo della carbon footprint di organizzazione rappresenta la misura, dell’implementazione di una strategia di Carbon Management che comprende sia interventi di riduzione che di compensazione delle emissioni. L’anno passato, l’azienda ha iniziato il suo percorso di sostenibilità con il calcolo della carbon footprint della Coppa delle Alpi 2023. Il progetto è poi proseguito con la compensazione del 100% delle emissioni GHG causate dall’evento, attraverso l’acquisto di crediti di carbonio riconosciuti a livello internazionale.

Nel 2024, l’obbiettivo è quello di individuare un metodo sistematico che sia replicabile ed utilizzabile su tutti gli eventi dell’organizzazione. A questo progetto, si affianca, per la prima volta nella storia, il calcolo della carbon footprint della 1000 Miglia 2024. "Siamo felici di aver fatto un altro passo importante nel nostro percorso verso la sostenibilità – dichiara la Presidente di 1000 Miglia Srl Beatrice Saottini - 1000 Miglia ha sempre guardato al futuro e al progresso, continueremo a porci traguardi ambiziosi per diventare un modello di azienda sostenibile". "La robustezza dei criteri di calcolo è alla base di una seria carbon footprint, capace di dare indicazioni affidabili con l’obiettivo di ridurre le emissioni - afferma Andrea Filippi, di Bureau Veritas Italia - siamo orgogliosi di contribuire al consolidamento dei metodi di calcolo di organizzazioni iconiche come 1000 Miglia, in grado di testimoniare al mercato l’importanza di riferirsi a standard internazionali".

Continue Reading

Ultime notizie

Cronaca1 ora ago

Scuola, tornano i giudizi e il pediatra boccia...

Farnetani: "Troviamo un'altra formula" Il ritorno dei giudizi 'classici' - come ottimo, buono e così via - nella pagella delle...

Immediapress1 ora ago

…And the Oscar goes to: Oppenheimer! La pellicola di Nolan...

Roma, 28 febbraio 2024–La Notte degli Oscar si avvicina e, aspettando di poter rivedere per la quarta volta sul palco...

Politica2 ore ago

Sardegna, Tenores di Bitti: “Buon lavoro a Todde,...

"Speriamo ci sia confronto e ascolto con chi opera nel mondo della cultura, e per quanti ci riguarda della arti...

Politica2 ore ago

Giorgia Meloni, la compagna di scuola: “Amava Michael...

"Bravissima in tutte le materie, non faceva troppo copiare i compiti in classe…" "Eravamo sempre all'ultimo banco, lei era bravissima...

Esteri2 ore ago

Ferrari tra Sainz e Hamilton, con Gp Bahrain parte staffetta

Ultimo Mondiale in rosso per lo spagnolo, nel 2025 arriva l'inglese Carlos Sainz sta per iniziare l'ultimo Mondiale di Formula...

Economia2 ore ago

LOGiCO: “Legge determina già entità del fondo,...

Per Moreno Marasco, presidente della Lega Operatori di Gioco su Canale Online, "La vicenda si chiude con una secca bocciatura"...

Sport3 ore ago

Juve, ansia Chiesa: nuovo infortunio?

Scontro in allenamento con Alex Sandro C'è apprensione in casa Juventus per le condizioni di Federico Chiesa. L'attaccante ha dovuto...

Spettacolo3 ore ago

Musica: Cidim fa volare all’estero il jazz di Ionata...

Oltre 30 concerti tra Svizzera, Germania, Francia, Giappone, Etiopia e Kazakistan Si chiama 'Suono Italiano - Jazz Session' ed è...

Economia3 ore ago

Agnelli, Berlusconi, Del Vecchio: cosa si muove nelle...

Storie diverse, stesso complesso intreccio di interessi, denaro e potere Storie diverse, stesso intreccio di interessi, denaro e potere. Le...

Cronaca3 ore ago

Cybersicurezza, National Security Hub lancia primo podcast

Esperti di sicurezza e innovazione mettono a disposizione know-how per affrontare sfide e opportunità Per affrontare le nuove sfide della...

Sostenibilità3 ore ago

Produrre legname senza abbattere gli alberi: come funziona...

Pro e contro della tecnica di potatura giapponese, un esempio di coltura sostenibile Creare legname senza abbattere alberi: questa è...

Economia3 ore ago

Everli, Jonathan Hannestad è il nuovo Ceo e Floridi...

Nomine sono il primo passo del piano di rafforzamento, riorganizzazione e rilancio dell'azienda messo in atto da Palella Holdings che...

Economia3 ore ago

Errore umano e scarsa manutenzione, le principali cause dei...

Ogni anno si verificano più di 1.000 casi I danni all'ambiente rappresentano una grave minaccia per le risorse naturali, la...

Economia3 ore ago

‘Tenga il resto’, progetto contro lo spreco...

Promosso da Roma Capitale con Cial, Fipe Confcommercio, Fiepet-Confesercenti e Slow Food Contrastare lo spreco alimentare promuovendo le buone pratiche...

Sostenibilità3 ore ago

Rinnovabili, in Sicilia arriva il più grande parco...

A realizzarlo sarà la spagnola Iberdola: energia verde pari al fabbisogno di 140.000 famiglie Senza investimenti, non si va da...

Sport3 ore ago

Juve, stop per Chiesa: scontro con Alex Sandro in...

L'attaccante si ferma dopo un colpo alla caviglia Ancora problemi per Federico Chiesa. L'attaccante della Juventus ha preso una botta...

Economia3 ore ago

Da rottamazione quater a certificazione unica, le scadenze...

Cosa e entro quando pagare: l'agenda del mese ricca di appuntamenti Rottamazione quater, acconto irpef e adempimenti. E' ricco di...

Lavoro3 ore ago

Cida: “Politica si faccia carico del ceto medio, il...

Open day per la petizione 'Salviamo il ceto medio' Giornata di mobilitazione nazionale "L’erosione della classe media rischia di sommergere...

Immediapress3 ore ago

Kaspersky: oltre 36 milioni di credenziali AI e gaming...

Milano, 28 febbraio 2024 Una quantità enorme di credenziali di accesso rubate è stata scoperta dagli esperti di Kaspersky Digital...

Sport3 ore ago

1000 Miglia, un’altra tappa verso il traguardo della...

Bureau Veritas Italia ha verificato la conformità della carbon footprint di 1000 Miglia srl Lo spirito audace e innovativo è...