Connect with us

Spettacolo

Vasco contro le fake news, smentisce Terrana come nuovo...

Published

on

Vasco contro le fake news, smentisce Terrana come nuovo batterista

Quanto a Matt Laug: "Gli voglio molto bene e sono contento per lui. Avremo comunque nella band un personaggio di grande qualità"

Vasco Rossi - (Fotogramma)

Vasco Rossi smentisce l'ingaggio di Mike Terrana come batterista del suo prossimo tour e dedica parole d'affetto a Matt Laug, il suo batterista storico partito per un tour mondiale con gli AC/DC. Nei giorni scorsi, infatti, era circolata la notizia che Terrana, ex batterista di band come Rage, Gamma Ray e Vision Divine, potesse essere il nuovo componente della band di Vasco a causa di alcuni video che vedevano Terrana eseguire alcuni brani della rockstar italiana.

Un giorno "non si riuscirà più a distinguere una fake news da una vera. Ecco, secondo me ci siamo già arrivati", dice Vasco in un video pubblicato su Instagram e aggiunge: "Ieri quando ho letto del nuovo batterista di Vasco Rossi sono rimasto allibito. Poi ho capito: i batteristi suonano i pezzi famosi anche per allenarsi. Fanno dei video e li mettono su YouTube". E così "qualcuno ha visto, qualcuno ha dedotto e qualcuno ha scritto" ed ecco che "la fake comincia a circolare. Ci tengo a precisare che non c’è stato alcun contatto con nessuno".

"Da fonti ufficiali e al momento opportuno sarà diffusa la composizione del gruppo per i prossimi concerti". Quanto a Matt Laug "gli voglio molto bene, sono contento che sia andato a fare il tour mondiale con gli AC/DC, e gli auguro tutto il bene di questo mondo, perché è una persona eccezionale oltre che un batterista fantastico. Avremo comunque alla batteria un personaggio di livello e di grande grande qualità".

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Spettacolo

Taormina Film Fest, Marco Müller è il nuovo direttore...

Published

on

Dal 12 al 19 luglio al Teatro Antico

Taormina Film Fest, Marco Müller è il nuovo direttore artistico

Marco Müller è il nuovo direttore artistico della 70esima edizione del Taormina Film Fest, che si svolgerà quest’anno dal 12 al 19 luglio a Taormina. Lo annuncia il commissario straordinario della Fondazione Taormina Arte Sicilia, Sergio Bonomo che dichiara: “l’apporto professionale del maestro Müller sarà volano di successi per il prestigioso evento cinematografico”. Promosso e organizzato dalla Fondazione Taormina Arte Sicilia con il sostegno dell’assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo della Regione Siciliana, della Sicilia Film Commission, del Comune di Taormina e del Mic, Ministero della Cultura – direzione generale cinema e audiovisivo, il Taormina Film Fest si articolerà fra anteprime nazionali e internazionali, masterclass, retrospettive e incontri.

“Esprimo soddisfazione e plauso per la nomina di Marco Müller a direttore artistico del Festival del Cinema di Taormina”, commenta Elvira Amata, Assessore Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo. “Sono certa che il suo alto profilo internazionale contribuirà a rafforzare significativamente le aspettative e la qualità delle scelte da destinare ai contenuti del Festival che resta, da sempre, un appuntamento fortemente atteso. Auguro buon lavoro a Marco Müller e alla Fondazione Taormina Arte Sicilia con il forte auspicio di un’ottima riuscita del Festival”, conclude Amata.

E il sindaco di Taormina, Cateno De Luca sottolinea: “Il Taormina Film Fest rappresenta un appuntamento di grande rilievo che conferisce lustro alla nostra splendida città e ne valorizza il prestigio culturale. Una tradizione che va avanti da 70 anni e che ha regalato a Taormina pagine di storia del cinema indimenticabili. Auspico che il Taormina Film Fest possa essere sempre all'altezza della sua storia e del brand Taormina. Al maestro Müller, per la cui nomina non posso che compiacermi, auguro un'eccellente gestione del Festival, certo che saprà regalarci una prestigiosa settantesima edizione”.

Produttore, studioso, docente di cinema e da più di 40 anni fabbricante di festival, Marco Müller ha guidato fra gli altri la mostra del Nuovo Cinema di Pesaro, i festival di Locarno e Rotterdam, la Mostra di Venezia, il Festival del Cinema di Roma. È attualmente direttore del Centro di Ricerche sull’Arte Cinematografica all’Università di Shanghai e Professore emerito presso l’Accademia del Cinema di Shanghai; in Cina ha creato e diretto i festival di Pingyao e Macao. Ha scritto e curato più di una ventina di volumi monografici sul cinema internazionale. I film che ha prodotto hanno vinto premi alla Mostra di Venezia, ai Festival di Cannes, Berlino e Sundance, oltre a un Oscar per il miglior film straniero.

Nel suo impegno al Taormina Film Fest, Müller sta lavorando con il contributo di un comitato di selezione, composto da Sandra Hebron, Enrico Magrelli, Carmelo Marabello, Édouard Waintrop, a cui si aggiungerà Joumane Chahine come consulente per le relazioni internazionali. “Felice di lavorare in Sicilia per ritrovare le mie radici - sono nato e cresciuto a Roma, ma il mio unico quarto di sangue italiano è palermitano”, sottolinea Marco Müller.

“Ringrazio tutte le persone, nelle istituzioni e fra gli amici del cinema, che hanno costruito per me questa opportunità di sperimentare a Taormina il pensiero in movimento di come si può ancora fabbricare un festival popolare utile. Approfittando dello straordinario Teatro Antico - che è sempre stato per me fonte di gelosia quando programmavo la Piazza Grande di Locarno - e del circuito di sale che stiamo ridefinendo. Purché ci sia la volontà di capire cosa vuol dire voler davvero 'restare al Sud', ci sono tentativi di rinnovamento che hanno un senso preciso”, conclude Müller.

Continue Reading

Spettacolo

Con ‘Magic flute’ la scena elettronica italiana...

Published

on

Il brano firmato da tre artisti che hanno contribuito a definire il suono elettronico nel paese

Con 'Magic flute' la scena elettronica italiana arriva in vetta

La musica elettronica italiana viene spesso sottovalutata ma in realtà ha un impatto significativo a livello internazionale. E negli ultimi anni, una generazione di artisti all’avanguardia ha portato la scena elettronica italiana a nuove vette. Tra gli artisti che hanno contribuito a definire il suono elettronico nel paese c'è Mimmo Errico, dj e produttore di Roma. L'ultimo singolo 'Magic flute' è il frutto di una collaborazione con altri due artisti ed è stata pubblicata da Repopulate Mars, l'etichetta americana del produttore e dj Lee Foss tra le più famose al mondo.

Insieme a Mimmo Errico il brano è firmato da Caroline Cole, dj berlinese che in soli due anni ha fatto vibrare la console al Bora Bora Club di Ibiza e al festival “I Love Ibiza” in Sardegna, e dal produttore Vanni F. La traccia 'Magic Flute' è un viaggio attraverso territori inesplorati della musica elettronica e ogni nota è un paesaggio futuristico che sta facendo ballare tutto il mondo. A parlare del brano le riviste specializzate in musica elettronica come la tedesca 'Fazemag' e la spagnola 'Tune in Mag'.

Il brano arriva dopo un 2023 intenso per Mimmo Errico. Con il singolo 'Me gusta' insieme a Leandro Da Silva per Protocol Recordings, ha scalato le classifiche globali ed stata una delle migliori registrazioni del 2023 e ha raggiunto la posizione #1 nella classifica Hype Tech House di Beatport. Successo replicato anche con il brano 'La Cintura', pubblicato su Black Lizard Records, che è stato indicato da Beatport come uno dei migliori dischi del 2023. Mimmo Errico e Caroline Cole, che insieme stanno creando un progetto musicale più ampio, attualmente sono impegnati due venerdì al mese con lo speciale party 'Mandala' al club romano 'Circolo degli Illuminati'.

Continue Reading

Spettacolo

Malagò e i Laganà stasera a ‘Paradise’ su Rai2

Published

on

Tra gli ospiti del programma di Pascal Vicedomini anche l’attore americano Daniel McVicar

Malagò e i Laganà stasera a 'Paradise' su Rai2

Rodolfo e Filippo Laganà insieme al presidente del Coni Giovanni Malagò, Nikita Pelizon con Rosalba Giugni (presidente di Marevivo), Silvana Giacobini con la modella e stilista italo cubana Maylin Aguirre, e l’attore americano Daniel McVicar sono tra gli ospiti della sesta puntata di “Paradise 2024 - La finestra sullo showbiz” in onda venerdì 12 aprile dopo mezzanotte.

Nel corso del Late Night Show di Pascal Vicedomini spazio anche alla cover band gli Spillenzia (guidata da Francesco Somma), a Nello Daniele (nel mito di suo fratello Pino) e a Monica Sarnelli tra le realtà del nuovo Neapolitan Power musicale.

Il professore Pietro Lorenzetti si sofferma con il collega chirurgo estetico Diego Ribuffo a riflettere su come "Vivere bene, vivere meglio, vivere a lungo”. Mentre l’Orchestra diretta da Moreno Conficconi e i ballerini di Stefano Oradei sono impegnati a coinvolgere gli ospiti in vari numeri originali.

Molto commovente l’incontro con Rodolfo e Filippo Laganà, uniti nell’amore familiare e anche nei disagi causati dall’inattesa malattia del padre (affetto da sclerosi multipla) ed i postumi del trapianto al fegato di cui ha avuto necessità il figlio. Per Rodolfo Laganà anche l'omaggio del fotografo Rino Barillari.

Mentre con Giovanni Malagò si parla del successo degli sportivi italiani alla vigilia delle Olimpiadi di Parigi e anche delle prospettive per l’evento Milano-Cortina 2026.

Continue Reading

Ultime notizie

Spettacolo2 ore ago

Taormina Film Fest, Marco Müller è il nuovo direttore...

Dal 12 al 19 luglio al Teatro Antico Marco Müller è il nuovo direttore artistico della 70esima edizione del Taormina...

Esteri2 ore ago

Israele si prepara all’attacco dall’Iran – Ascolta

Israele si sta preparando a un attacco diretto dall’Iran probabilmente sul suolo israeliano, nelle prossime 24-48 ore: Lo ha detto...

Spettacolo2 ore ago

Con ‘Magic flute’ la scena elettronica italiana...

Il brano firmato da tre artisti che hanno contribuito a definire il suono elettronico nel paese La musica elettronica italiana...

Cronaca2 ore ago

Terrorismo, arrestato a Fiumicino: “Isis? Ero a Roma...

Il 32enne è accusato di essersi arruolato nelle fila dello stato islamico ed essere andato in Siria a combattere nel...

Salute e Benessere2 ore ago

Malattie rare: mese consapevolezza Fabry, rapper Blind la...

L'inedito 'Un pezzo di te' lancia la campagna 'Do Re Mi Fabry' promossa da Aiaf e Gruppo Chiesi Italia "Ciao...

Ultima ora2 ore ago

Visibilia, procura Milano chiude indagini: Santanchè...

In particolare, l'ipotesi di falso in bilancio riguarderebbe le comunicazioni tra il 2016 e il 2020 della quotata La procura...

Economia2 ore ago

Pneumatici estivi per auto, da Altroconsumo test e consigli...

In vista dell’annuale appuntamento con il cambio gomme estive, che deve essere effettuato entro il 15 maggio In vista dell’annuale...

Ultima ora2 ore ago

Fonti Usa: “L’Iran attaccherà oggi Israele con...

La rappresaglia dopo l'attacco israeliano al consolato iraniano a Damasco L'attacco iraniano contro Israele avverrà oggi. E' quanto hanno rivelato...

Esteri2 ore ago

Allarme Usa: “Iran attaccherà oggi Israele con 100...

La rappresaglia dopo l'attacco israeliano al consolato iraniano a Damasco L'attacco dell'Iran contro Israele avverrà oggi. E' quanto hanno rivelato...

Salute e Benessere2 ore ago

Leucemia acuta promielocitica, esperti: “Verso cura...

Ne hanno discusso durante l’ottavo Simposio internazionale sulla leucemia acuta promielocitica (Lap) a Roma il 10, 11 e 12 aprile...

Salute e Benessere2 ore ago

L’allarme: “In alcune regioni le sale...

Intervista al presidente dei chirurghi ospedalieri: "Le borse di specializzazione vanno sempre più deserte e i colleghi lasciano il Ssn...

Immediapress2 ore ago

Le telecamere di EQUtv presenti alla 56^ Edizione di...

Dal 14 al 17 aprile 2024 l’emittente dedicata al mondo del cavallo racconterà le novità di Veronafiere dallo stand del...

Economia2 ore ago

La Svizzera è il primo Paese colpevole di inazione...

Un gruppo di attiviste, le Klima Seniorrinen Schweiz, che hanno denunciato il proprio Paese perché non fa abbastanza per contrastare...

Sostenibilità2 ore ago

Emissioni globali: le aziende più inquinanti del Pianeta

Secondo un report del progetto Carbon Majors, l'80% delle emissioni è prodotto da sole 57 grandi aziende Per poter accelerare...

Sport3 ore ago

Milan-Roma, Lazza: “Coro sui napoletani? Solo ironia...

Il rapper su Instagram: "Amare una squadra di calcio non potrà mai farmi odiare nessuna città del mio paese" Con...

Ultima ora3 ore ago

Crolla tetto nel milanese, operaio precipita e muore

Aveva 36 anni Un operaio di 36 anni è morto questa mattina, nel milanese per un incidente sul lavoro. L'uomo,...

Salute e Benessere3 ore ago

Farmaci antidiabetici dimagranti, Ema: “Non ci sono...

Comitato sicurezza Prac: "Evidenze disponibili non supportano un legame causa-effetto" Non ci sono prove sufficienti per dire che i farmaci...

Ultima ora3 ore ago

Natalità, Roccella: “Grande incentivo per...

Così la ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità aprendo i lavoro del convegno 'Per un'Europa giovane....

Salute e Benessere3 ore ago

Allergie in piena fioritura, ecco come difendersi: la...

Domenico Schiavino: "Siamo in piena fase di sensibilizzazione agli allergeni. Questo è il momento della cura, ecco come" Naso chiuso...

Immediapress3 ore ago

Serie A – La Juventus cerca l’ennesimo trionfo nel Derby...

Roma, 12 aprile 2024 – Aprile è stato soprannominato, in questa stagione, il mese dei derby in Serie A. Dopo...