Connect with us

Sport

Napoli-Barcellona 1-1, gol di Lewandowski e Osimhen in...

Published

on

Napoli-Barcellona 1-1, gol di Lewandowski e Osimhen in andata ottavi Champions

Catalani in vantaggio, pareggia il bomber nigeriano

Osimhen a segno

Napoli e Barcellona pareggiano 1-1 nell'andata degli ottavi di finale di Champions League disputata oggi 21 febbraio 2024. Catalani avanti con Lewandowski, pareggio di Osimhen. Il ritorno si giocherà a Barcellona il 12 marzo.

La partita

Con Calzona al debutto sulla panchina azzurra, la serata inizia in salita per il Napoli. Il Barcellona è padrone del campo in avvio, gestendo il pallone con continuità. Il baby Yamal, 16 anni e qualche mese, si rende subito pericoloso al 3' ma non inquadra la porta. Il ragazzino ci riprova al 9' e Meret deve metterci i pugni per respingere. Il monologo catalano prosegue al 15' con Lewandowski, conclusione sull'esterno della rete. Il Napoli prova a trovare assetto e distanze ma concede ampi spazi per la manovra blaugrana. De Jong ha metri di campo per avviare la manovra, le punte ricevono palla con continuità.

Al 23' serve un miracolo di Meret, che respinge d'istinto la conclusione di Lewandowski. Al 25' si fa vivo Gundogan, il portiere del Napoli è attento. Dopo mezz'ora all'angolo, il Napoli comincia a mettere la testa fuori dal guscio. Politano e Kvaratskhelia provano a strappare, non si vedono tiri verso la porta catalana ma almeno il Barcellona deve preoccuparsi anche di difendere e il primo tempo va in archivio con maggiore equilibrio in campo.

Il Barcellona riprende il pallino del gioco in avvio di ripresa e si presenta al tiro al 49' con Gundogan. La pressione degli ospiti aumenta, Lewandowski è sempre nel vivo della manovra e al 60' colpisce. Il centravanti riceve palla da Pedri, evita Di Lorenzo e batte a rete: Meret non può difendere il primo palo, 0-1. Il Napoli riesce a reagire e a trovare il pareggio con la fiammata di Osimhen. Il nigeriano riceve da Anguissa, si gira e di destro fa centro: 1-1 al 75' tra le proteste dei catalani, che reclamano per un fallo dell'attaccante.

Il gol accende il Napoli, che prova l'assedio finale con un attacco rivoluzionato: fuori Kvaratskhelia, Osimhen e Politano, dentro Lindstrom, Simeone e Raspadori. All'85' Anguissa cerca il jolly di testa, palla sul fondo. All'88' chance per Simeone, mira sbagliata. Prima del fischio finale, il Barcellona sfiora il vantaggio con Gundogan: finisce 1-1, verdetto rinviato al ritorno.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Sport

Juve, le condizioni di Szczesny, Milik e Miretti

Published

on

Il polacco verrà risparmiato venerdì sera a Cagliari, occasione dal 1' minuto per Perin in porta

(Fotogramma)

La Juventus ha svolto questa mattina l'allenamento di preparazione in vista della gara contro il Cagliari, in programma venerdì sera all'Allianz Stadium e valido per la 33esima giornata di Serie A. I bianconeri vogliono tornare a vincere, dopo il pareggio a reti inviolate nel derby contro il Torino dell'ultimo turno di campionato e mister Allegri spera di riavere a disposizione sia Miretti che Milik.

Il centrocampista nella seduta odierna ha ripreso ad allenarsi regolarmente in gruppo dopo che negli ultimi giorni è rimasto fermo per un fastidio all'alluce. L'attaccante polacco, invece, ha sostenuto un lavoro parzialmente in gruppo, ma c'è ottimismo per una sua convocazione già venerdì.
Nel frattempo Szczesny, operato al naso lunedì dopo il problema accusato contro i granata sabato scorso, ha svolto una seduta personalizzata e lascerà spazio tra i pali a Perin nella sfida in terra sarda. 

 

Fantacalcio.it per Adnkronos 

Continue Reading

Sport

Napoli, allarme Kvaraskhelia

Published

on

Il fuoriclasse georgiano non si allena. La situazione

Napoli, allarme Kvaraskhelia

Il Napoli prosegue la preparazione in vista della trasferta di Empoli in programma sabato alle 18. Non arrivano buone notizie per Calzoni, quest'oggi non si è allenato, infatti, Kvicha Kvaraskhelia per una gastroenterite. 

Questo il report ufficiale del club: "Il Napoli si è allenato questa mattina all'SSCN Konami Training Center. Gli azzurri preparano il match contro l'Empoli in programma sabato allo Stadio Castellani per la 33esima giornata di Serie A. Piacevole sorpresa oggi al Konami Training Center per la gradita visita di Dries Mertens con il figlio Ciro. 

L'ex bomber azzurro ha assistito all'allenamento e ha salutato il gruppo con grande emozione e affetto. La squadra ha iniziato la seduta svolgendo attivazione a secco. Successivamente la rosa si è divisa in due gruppi che si sono alternati, sui campi 1 e 2, in circuito di forza e lavoro tecnico tattico. Chiusura di sessione con partitina a campo ridotto. Olivera ha svolto lavoro personalizzato in campo. Kvaratskhelia non si è allenato per una gastroenterite. Terapie per Contini".

Le condizioni del numero 77 verranno valutate nei prossimi allenamenti, ma sembra quasi certo un suo recupero per la trasferta di sabato. Qualora non dovesse farcela, giocherebbe Raspadori al suo posto con Osimhen e Politano a completare il tridente.

Emergenza, invece, in difesa: sulla sinistra Olivera è ancora out, con Mario Rui squalificato potrebbe esserci Mazzocchi a completare il reparto. Ostigard prenderà il posto, invece, dello squalificato Rrahmani.

Fantacalcio.it per Adnkronos 

Continue Reading

Sport

Vele d’epoca, a Genova il Classic Boat Show dal 17 al...

Published

on

Vele d'epoca, a Genova il Classic Boat Show dal 17 al 19 maggio

Dal 17 al 19 maggio 2024 il porto turistico internazionale Marina Genova (www.marinagenova.it) ospiterà la seconda edizione del Classic Boat Show, il Salone dedicato alla marineria tradizionale che si svolgerà in contemporanea a Yacht & Garden, la mostra mercato del giardino mediterraneo giunta alla sedicesima edizione. L’accesso e i parcheggi saranno liberi. In banchina e a terra saranno presenti scafi d’epoca e classici a vela e a motore, artisti, pittori, modellisti e artigiani del legno. Le barche, esposte gratuitamente, potranno essere visitate dal pubblico interessato all’acquisto o al noleggio, senza commissioni per l’organizzazione. L’ammissione alla rassegna genovese, che gode del patrocinio della Marina Militare, sarà valutata dal Comitato Organizzatore, dopo avere inviato una mail a cavallaro@marinagenova.it oppure murolo@marinagenova.it, indicando Classic Boat Show, il nome e foto dell’imbarcazione o dell’attività e un contatto di riferimento. Equipaggi ed espositori saranno ospitati ad una cena a buffet dedicata alla cucina ligure, con open bar e intrattenimento musicale e potranno partecipare a tutti gli eventi collaterali. Il capoluogo ligure offre dunque un’occasione unica per ritrovarsi tra appassionati di vintage navale e ammirare da vicino alcune tra le più belle imbarcazioni che partecipano ai raduni di scafi storici. Marina Genova è facilmente raggiungibile in auto tramite l’uscita autostradale Genova Aeroporto o in treno scendendo alla Stazione Genova Aeroporto Sestri Ponente, sulla linea Genova-Ventimiglia.

Al Classic Boat Show verranno festeggiati i 110 anni di Tirrenia II, yacht a vela di 18 metri varato nel 1914 dal cantiere H.R. Stevens di Southampton, Inghilterra, su progetto di Frederick Sheperd. In passato questo ketch aurico, costruito in legno di teak, aveva navigato tra l’Europa, il Mediterraneo, l’Atlantico e i Caraibi. La goletta a gabbiole Pandora festeggia invece 30 anni dal varo e in occasione del Classic Boat Show invita a bordo chiunque vorrà visitarla. Lunga 30 metri, è stata costruita in pino di Carelia nel 1994 presso il cantiere Grumant di Petrozavodsk (Russia) su disegni di Andrey Ahkmeton di San Pietroburgo e riprende le linee dei postali della flotta di Pietro il Grande che da fine Settecento solcavano il Mar Baltico. A Genova i visitatori verranno accolti a bordo dal comandante Luca Buffo e dal nostromo Fanja Raffellini.

La Marina Militare sarà presente al Classic Boat Show con Chaplin del 1974, il cutter Marconi donato nel 2008 dalla famiglia genovese Novi alla Marina Militare che festeggia mezzo secolo dal varo. Tra le altre partecipanti l’ultracentenaria Barbara (1923), i Sangermani Quarta Santa Maria (1993), Windrift (1971), Paulena (1966), Tulli (1960) e Rondine II (1948), la goletta Amore Mio del 1964 che festeggerà 60 anni dal varo mentre Brick II del 1954 ne compirà 70. Presenti anche il catamarano in legno Festina lente, un modello Wharram Tiki 38 del 2016, Half Moon (1982), Magim (1979), Margaret (1926), Crivizza (1966), Seven Seas (2000), Il Moro di Venezia I (1976), Greylag (1932), Armelea (1969), Malisy, Draumen, Lady Mary, l’ex rimorchiatore Lupo (1962), disponibile a essere visitato per noleggi e charter. Tra i motoryacht Sally e Red, un 24 metri in legno varato in Scozia nel 1947 su progetto di John Bain, da oltre 30 anni base galleggiante della Riva Historical Society, l’associazione internazionale degli iconici motoscafi. Nell’ambito dell’iniziativa Kinder Boat, giovani aspiranti marinai tra i 6 e i 13 anni potranno imparare a fare i nodi a bordo della Yole di Bantry Creuza de mä, replica lunga circa 12 metri di un’antica lancia a remi e a vela del Settecento in uso all’Atlantic Challenge Genova.

Classic Boat Show significa anche visitare i padiglioni e gli stand di pittori, artisti, artigiani e associazioni allestiti in banchina. La Marina Militare sarà presente con il Comando delle Forze di Contromisure Mine Maricodrag e il Comando Raggruppamento Subacquei e Incursori Comsubin. Tra le associazioni I Venturieri di Chioggia, A.B.I.L. (Associazione Barche in Legno), Lega Navale Italiana, Roberto Guzzardi – Cantiere del Mare e la romagnola Vela e Legno insieme alla Congrega del Passatore. Tra gli artisti i pittori Emanuela Tenti, Lino Pastorelli e i modelli tradizionali dell’Adriatico realizzati da Arte al Terzo. Per l’intera durata della manifestazione sarà presente la mostra “Dai gozzi ai grandi velieri” a cura del Gruppo modellistico navale del Circolo Autorità Portuale & Società del Porto di Genova. L’esposizione “Alberi e polene”, con le opere di Accademia Ligustica di Belle Arti, Gloria Bertolone, Franco Casoni, Maria Grazia Dallera, Davide Holzknecht e Pietro Ravecca, verrà realizzata con il contributo della Chiesa dei Santi Vittore e Carlo di Genova, del Comune di Bonassola e del Museo Tecnico Navale della Spezia. Tra le dimostrazioni “Il mezzo modello di gozzo” e “La Bigotta”, a cura dell’Associazione Storie di Barche. In esposizione permanente i gozzi Beigua, San Giuseppe e la barca “Timeless” del cantiere veneziano FAP, specializzato nella costruzione di scafi in legno a motore adatti al day-cruising.

Sabato 18 maggio, a partire dalle ore 15, il SeaYou Pavilion ospiterà l’incontro aperto al pubblico “Intagliatori, Maestri d’Ascia e Calafati”, organizzato nell’ambito dell’iniziativa “Il Verde e il Mare nell’Arte”. L’iniziativa intende riproporre antiche arti da valorizzare e tramandare ed è realizzato a cura di FIBaS, la Federazione Italiana Barche Storiche presieduta da Paolo Sivelli che introdurrà e modererà l’incontro.

Continue Reading

Ultime notizie

Esteri1 ora ago

Biennale Arte, Bolivia: “Noi presenti per mettere in...

La Russia non partecipa, a Mosca è vivo l'incubo di una mostra del dissenso La Russia non espone alla 60/a...

Esteri1 ora ago

Ucraina, c’è un piano segreto della Russia?

Per il Washington Post prevederebbe l'idea di "sfruttare vulnerabilità interne di Stati Uniti e altri avversari" Poco più di un...

Ultima ora1 ora ago

Ucraina, c’è un piano segreto della Russia?

Per il Washington Post prevederebbe l'idea di "sfruttare vulnerabilità interne di Stati Uniti e altri avversari" Poco più di un...

Economia1 ora ago

Clima, 38mila miliardi di danni ogni anno fino al 2050: lo...

Pubblicato su Nature lo studio firmato da ricercatori del Potsdam Institute for Climate impacts Research Anche se le emissioni di...

Politica1 ora ago

Sabato 20 aprile il Consiglio Nazionale di Noi moderati

Sabato 20 aprile 2024 si terrà alle ore 10,30 presso il Roma Eventi Piazza di Spagna, in via Alibert 5a...

Cultura1 ora ago

illy Art Collection firmata da 4 artisti emergenti...

Porta lo stesso nome della Biennale Arte: "Stranieri Ovunque - Foreigners Everywhere" Le iconiche tazzine illy si sono trasformate ancora...

Cultura2 ore ago

Buttafuoco: “In tempo di guerra Biennale è luogo di...

Il neo presidente fa appello agli artisti, ai saggi e all'aristocrazia del pensiero per "far fronte alla catastrofe" (dall'inviato Paolo...

Cronaca2 ore ago

La storia di Pinky, bruciata dal marito e oggi rinata...

E' entrata nel percorso gratuito che cura le cicatrici. Oggi racconta: "Durante i primi trattamenti avvertivo un minimo di fastidio...

Salute e Benessere2 ore ago

La storia di Pinky, bruciata dal marito e oggi rinata...

E' entrata nel percorso gratuito che cura le cicatrici. Oggi racconta: "Durante i primi trattamenti avvertivo un minimo di fastidio...

Cronaca2 ore ago

Cuneo, auto fuori strada: l’incidente a Vezza...

Le cause sono ancora in corso di accertamento, a bordo tutti giovani. Un ferito è grave Grave incidente stradale a...

Ultima ora2 ore ago

Cuneo, auto fuori strada: l’incidente a Vezza...

Le cause sono ancora in corso di accertamento, a bordo tutti giovani. Un ferito è grave Grave incidente stradale a...

Esteri2 ore ago

Attacco Iran, generale Cuzzelli: “Cosa deve fare...

“Israele deve la sua sopravvivenza alla capacità di dissuasione, da solo o in tandem con gli Stati Uniti. E solo...

Immediapress2 ore ago

SNAI – Europa League: Roma-Milan, Pioli insegue la rimonta...

Dopo lo 0-1 dell’andata, i giallorossi sono favoriti per il passaggio del turno a 1,35, contro i 3,25 per i...

Immediapress2 ore ago

Dare “vita nuova” all’antico, farlo rinascere e conferirgli...

Attraverso la sua arte e i suoi gioielli con cammei antichi accostati in maniera ardita a pelle e materiali alternativi,...

Esteri2 ore ago

Terremoto in Giappone oggi, la scossa di magnitudo 6.4

Registrato nel Canale di Bun, nel sudovest del Paese. Nessun allarme tsunami Una scossa di terremoto di magnitudo 6.4 ha...

Ultima ora2 ore ago

Terremoto in Giappone oggi, la scossa di magnitudo 6.4

Registrato nel Canale di Bun, nel sudovest del Paese. Nessun allarme tsunami Una scossa di terremoto di magnitudo 6.4 ha...

Esteri2 ore ago

Capri, si apre G7 di ‘pace’. Tajani:...

Al via sull'isola il vertice dei ministri degli Esteri. Il titolare della Farnesina: "Reazione Israele? Noi ci auguriamo prevalga sempre...

Ultima ora2 ore ago

G7 Capri, focus su Medio Oriente e Ucraina. Tajani:...

Al via sull'isola il vertice dei ministri degli Esteri. Il titolare della Farnesina: "Reazione Israele? Noi ci auguriamo prevalga sempre...

Economia2 ore ago

Tito Boeri: “nuovo mensile ‘eco’ è...

Nuova testata, in edicola e in digitale, vuole "rispondere a una domanda crescente di informazione di qualità sui temi economici"...

Economia2 ore ago

Bianchini (Penny Italia): “Festeggiamo i 30 anni omaggiando...

“Quest'anno Penny Italia festeggia trent'anni in Italia e per festeggiare questo importante traguardo abbiamo deciso di rendere protagonisti proprio i...