Connect with us

Esteri

Intelligenza artificiale, l’esperto: “Impatto...

Published

on

Intelligenza artificiale, l’esperto: “Impatto più sulla produzione che su società ed elezioni”

Quattrociocchi (La Sapienza): "Le Europee? L'opinione pubblica non si influenza neanche col bazooka"

Intelligenza artificiale, l'esperto:

Un "impatto" che si concretizza più sul fronte della produzione che sul sociale o sui processi elettorali. Walter Quattrociocchi, professore ordinario di Informatica all'Università 'La Sapienza' di Roma, dove dirige il Center of Data Science and Complexity for Society (Cdcs), parla con l'Adnkronos di intelligenza artificiale dopo le notizie del Washington Post secondo cui i colossi della tecnologia - Google, Microsoft, Meta, OpenAi, Adobe e TikTok - intendono presentare alla Conferenza sulla Sicurezza di Monaco un accordo per impegnarsi a sviluppare tecnologie che possano identificare e controllare immagini, video e audio generati con l'intelligenza artificiale con lo scopo di ingannare gli elettori del pianeta.

Quattrociocchi parla del "nuovo business model delle piattaforme", degli "effetti collaterali dell'ipertrofia dell'informazione", un volume di informazioni destinato ad aumentare "con l'intelligenza artificiale". E, in vista delle Europee di giugno, "ci sarà più contenuto, che va organizzato". Dal "troppo contenuto" nasce "l'effetto eco-chamber", con l'amplificazione di informazioni, idee, credenze rafforzate tra gruppi di persone più o meno affini. In un contesto in cui "un'altra ulteriore informazione in più non cambia la dinamica" di gruppi polarizzati, con la stessa visione del mondo, che non si incontrano mai. E in cui "l'opinione pubblica non si influenza neanche con il bazooka" perché "l'informazione non cambia il comportamento di voto dal momento che 'peschi' ciò che è già vicino" al tuo sentire, nella 'comfort zone'.

Le fake news (quando già nel 2016 la parola dell'anno era 'post-verità', scelta da Oxford Dictionaries) sono nel mezzo "perché si è abbassata la qualità dell'informazione" con il "cambiamento del business model, in cui prima era il giornalista a selezionare" mentre adesso 'comandano' anche le "dinamiche di intrattenimento" che caratterizzano i contenuti privilegiati dai social, dice Quattrociocchi, autore con Antonella Vicini di 'Misinformation. Guida alla società dell'informazione e della credulità' e 'Polarizzazioni. Informazioni, opinioni e altri demoni nell'infosfera'.

'la grande rivoluzione è iniziata alla fine degli anni Novanta'

L'esperto contestualizza il dibattito aperto sull'intelligenza artificiale nella "grande rivoluzione iniziata nel 1997-98 quando iniziano a essere disponibili, con Internet, i dati" e con la disponibilità di dati crescono le "possibilità di fare previsioni". Indici di probabilità, informazioni sui processi decisionali. Poi la tecnologia si evolve. E, ricorda, "sono state le piattaforme social, come Facebook o Twitter, a cambiare il business model". Inizia a contare il numero di 'like' e "tutto diventa monetizzabile" sulla base della "previsione di cosa potrebbe piacere" a quell'utente in particolare. E poi ancora "la dimensione dei dati diventa talmente grande che di fatto l'intelligenza artificiale diventa finalmente utilizzabile" ed è "il salto nell'intelligenza generativa", in grado di generare testi, immagini, video.

Il salto agli "algoritmi generativi", che "c'erano da anni, ma mancava il dato che permettesse di renderli straordinari come sono diventati", capaci di creare contenuti nuovi, dati simili a quelli dell'ampio set con cui sono stati 'addestrati' (dai testi alle immagini, ai suoni). Così si arriva a ChatGpt, agli "algoritmi che prevedono i discorsi, fanno la previsione di come evolverà il discorso".

Ma, rimarca più volte, tutto nasce "per facilitare alcune performance", come "rivedere un articolo, tradurre un pezzo, scrivere una mail, progettare un sito". Tutto nasce come "strumento che potenzia alcune capacità di produzione". Ed è per questo che "l'impatto è più un impatto produttivo che sociale ed elettorale", afferma, insistendo su quello che considera un "altro progresso tecnologico che facilita alcuni lavori", che cambieranno con l'intelligenza artificiale, un altro progresso che "diventa pericoloso se è pericoloso per i giornalisti".

'inutile il watermark contro i deepfake'

Così in vista degli appuntamenti alle urne, alla domanda se l'intelligenza artificiale possa influenzare le elezioni, Quattrociocchi risponde convinto parlando del "problema dell'informazione falsa" come di un "re-editing della solita farsa" di chi "grida alle fake news e alla teoria del complotto" in un mondo in cui "molti media non hanno capito nulla del nuovo business model delle piattaforme, basato sui dati". Parla dell'"effetto collaterale dell'ipertrofia dell'informazione". E rilancia: "Con l'intelligenza artificiale ci sarà ancor più informazione e tanta informazione equivale a maggiore polarizzazione". Inutile, a suo avviso, il 'watermark' contro i deepfake, per contrastare la disinformazione con un principio simile a quello della filigrana sulle banconote.

"E' facilmente aggirabile - osserva - E il 'watermark' che si mette per l'intelligenza artificiale si può mettere anche su un'immagine vera". "In genere il gioco delle certificazioni - conclude - fa sempre il gioco di nessuno".

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Esteri

Biden, Obama lavora dietro le quinte: il...

Published

on

Politico descrive il quadro nel quale l'ex presidente si muove lontano dai riflettori

Joe Biden e Barack Obama - Fotogramma (Derek French/Shutterstock)

Barack Obama e Nancy Pelosi, ex presidente degli Stati Uniti e ex speaker della Camera, hanno preso l'iniziativa. Dietro le quinte lui, solo un poco più esplicitamente lei. Obiettivo: portare i 'dem' a spingere il presidente Joe Biden a rinunciare alla candidatura alle elezioni del 5 novembre, scrive Politico.

Lo scorso 15 giugno, prima quindi del disastroso show di Biden al dibattito con Trump, Obama ha visto l'icona dem, e anche donatore del partito, George Clooney. Erano presenti entrambi all'evento per la raccolta di finanziamenti al Peacock Theatre di Los Angeles, con la partecipazione di Biden. L'evento è stato citato dall'attore nel suo intervento sul New York Times in cui ha chiesto al presidente di farsi da parte come candidato.

Obama non ha incoraggiato o consigliato a Clooney affinché si esponesse come ha fatto ma non ha neanche obiettato, hanno spiegato fonti a conoscenza dei fatti. L'ex presidente non ha obiettato anche se, subito dopo il disastroso confronto tv tra Biden e e Donald Trump, era intervenuto per difendere il presidente mentre molti suoi ex consiglieri sono fra i principali critici dell'inquilino della Casa Bianca.

Pelosi è invece impegnata più attivamente. In una intervista mercoledì scorso ha sollecitato il presidente a decidersi velocemente. Parole usate come "sottile luce verde" per incoraggiare altri esponenti democratici a esprimere apertamente il loro desiderio del candidato, ha spiegato una fonte vicina a Pelosi. L'effetto combinato del suo intervento con quello di Clooney hanno di fatto acceso ulteriormente il dibattito che sembrava appianato dopo il picco successivo al dibattito Biden-Trump.

In colloqui privati con altri deputati, Pelosi, che ufficialmente assicura il suo sostegno al presidente qualunque sarà la sua decisione, è stata ancora più diretta. In particolare, ha chiesto ai dem candidati in distretti a rischio di fare il possibile per garantire la loro rielezione, anche se questo significa chiedere pubblicamente a Biden di rinunciare alla corsa.

E ha chiesto loro di aspettare fino alla fine del vertice della Nato, in segno di rispetto al Presidente e alla sua leadership. Alcuni di loro, apprende Politico, hanno già iniziato a definire la loro dichiarazione. Ai candidati sicuri la 'speaker emerita' ha invece chiesto di operare direttamente con la Casa Bianca o la campagna per minimizzare gli scontri pubblici. Qualcuno ha già provato a farlo, ma senza riuscire a raggiungere il Presidente.

Continue Reading

Esteri

Arrivano nuovi aiuti militari americani all’Ucraina –...

Published

on

 - Fotogramma

Il presidente americano Biden ha annunciato un ulteriore pacchetto di aiuti militari Usa, secondo quanto scrive Pravda ucraina. Due funzionari americani hanno riferito che si tratta di un pacchetto del valore di 225 milioni di dollari e contiene il sistema missilistico antiaereo Patriot, il cui trasferimento è stato precedentemente confermato dalla Casa Bianca. Quanto agli F16, "avranno la loro base in Ucraina" ha affermato il Consigliere per la Sicurezza nazionale della Casa Bianca Jake Sullivan. Ringrazia gli Usa e gli alleati che hanno fornito nuovi armamenti il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.

Continue Reading

Esteri

Si sposa il figlio dell’uomo più ricco d’Asia,...

Published

on

Nozze da favola in India per Anant Ambani e Radhika Merchant

Anant Ambani e Radhika Merchant (Afp)

Tutto pronto per il matrimonio lungo quattro giorni di Anant Ambani, figlio dell'uomo più ricco d'Asia, e Radhika Merchant. A Mumbay - ultima tappa di festeggiamenti che vanno avanti da marzo - sono arrivati, tra gli altri, l'ex premier britannico Tony Blair e la star tv Kim Kardashian: le strade principali della megalopoli indiana resteranno chiuse per diverse ore al giorno, fino alla conclusione dei festeggiamenti, lunedì prossimo.

Anant Ambani è il figlio più giovane del 66enne Mukesh Ambani, decimo uomo più ricco del mondo, con un patrimonio stimato, secondo Forbes, in oltre 100 miliardi di euro, e più ricco del continente asiatico, patron delle Reliance Industries, fondate dal padre nel 1966, colosso industriale che spazia dal petrolio, alle tlc, ai servizi finanziari.

Il 29enne, che si occupa del settore energia, sposa in una tradizionale cerimonia Hindu al Jio World Convention Centre Radhika Merchant, figlia dei magnate del settore farmaceutico Viren e Shaila Merchant. Secondo alcune indiscrezioni, al matrimonio potrebbe cantare Adele, ma la famiglia non ha per ora confermato.

Le nozze arrivano al culmine di quattro mesi di festeggiamenti iniziati a marzo con un pre-wedding party nello stato del Gujarat, del quale sono originari gli Ambani: allora si erano contati circa 1.200 ospiti, tra cui Mark Zuckerberg, John Elkann in mise leopardata e Bill Gates, tutti a danzare sulle note delle canzoni di Rihanna, che aveva aperto il party.

Seconda tappa a giugno: una crociera di lusso tra Italia e Francia, con sosta a Portofino, 800 ospiti e performance dei Backstreet Boys, Katy Perry e Pitbull. Infine, l'ultimo round di celebrazioni, iniziate nei giorni scorsi a Mumbay, questa volta con guest star Justin Bieber.

La famiglia Ambani non ha ovviamente diffuso le cifre dei costi del lungo matrimonio, ma i wedding planner li quantificano tra i 120 e gli oltre 140 milioni di euro, con 6,5 milioni e mezzo che sarebbero andati a Rihanna e 9 a Justin Bieber.

Continue Reading

Ultime notizie

Lavoro55 minuti ago

Vino, a scuola di dendrochirurgia in vigna per combattere...

Al via a Capriva del Friuli il corso con i Vine master pruners I Vine master pruners Simonit&Sirch hanno messo...

Lavoro56 minuti ago

Turismo, Vangstein (Havila Voyages): “Interesse...

Il Chief Communications & Marketing Officer della nuova compagnia crocieristica che opera sulla rotta dei fiordi norvegesi parla di obiettivi...

Lavoro57 minuti ago

Turismo:, con Havila Voyages la crociera dei fiordi...

Il nuovo brand naviga lungo l'antica rotta che segue la costa con navi ultra-moderne e tra le più ecologiche al...

Economia58 minuti ago

Consap: “Importante lavoro svolto con governo e...

"Appena il provvedimento verrà approvato definitivamente dal Parlamento convocheremo presso Consap il tavolo che abbiamo istituito con Abi e Cdp...

Economia1 ora ago

Il lavoro più richiesto senza laurea? E’ il global...

Successo crescente della Mixology academy, scuola di alta formazione 'Che lavoro vuoi fare?' è la domanda che mette in crisi...

Ultima ora1 ora ago

Ucraina, Cremlino: “Piani Nato pericolosa...

L'intervento di Peskov dopo che Kiev ha chiesto di rimuovere limiti posti dall'Occidente sull'uso delle armi Permettere alle forze armate...

Demografica1 ora ago

Popolazione, Onu: “10,3 miliardi di persone entro metà 2080”

La popolazione mondiale raggiungerà il suo picco massimo entro la metà del 2080. Si tratta di una cifra che dovrebbe...

Tecnologia1 ora ago

L’Europa avverte X: il profilo verificato a pagamento...

Le modifiche apportate al sistema di verifica del social ostacolerebbero la capacità degli utenti di verificare l'autenticità degli account con...

Economia1 ora ago

PosteGoFresh, servizio refrigerato per consegna a domicilio...

Il servizio è dedicato alle aziende di prodotti di e-commerce che hanno l’esigenza di un servizio di trasporto logistico sicuro...

Salute e Benessere1 ora ago

L’esperto Testori: “Cure dentali accessibili a tutti...

Sul nuovo corso di laurea in odontoiatria all’Ucbm, ‘tutti i presupposti per formazione tecnologica etica ed empatica’ “Rendere la cura...

Salute e Benessere1 ora ago

Ghirlanda (Andi): “Nel cambio generazionale nuovi...

Il presidente del sindacato, ‘solo 1 giovane professionista su 4 ambisce ad aprire un suo studio’ “Il futuro dell’odontoiatria in...

Salute e Benessere1 ora ago

Di Lazzaro (Ucbm): “Odontoiatria italiana eccellente...

All’evento del Campus Bio-medico il preside dell’Ateneo, ‘il nostro corso di laurea è a elevatissimo contributo tecnologico’ “L’odontoiatria italiana rappresenta...

Salute e Benessere2 ore ago

J&J week, nella medicina del futuro le persone prima...

Il managing director Sturion, ‘prima responsabilità verso i pazienti e la seconda rivolta al benessere dei dipendenti’ I profondi cambiamenti...

Ultima ora2 ore ago

Femminicidio Manuela Petrangeli, chiesa gremita per i...

Il parroco durante l'omelia: "Se non cambia la mentalità questi fatti continueranno" "Dovremmo imparare a raccogliere gli sguardi di terrore...

Salute e Benessere2 ore ago

Tumori, Ai individua nuove ‘spie’ per prevedere...

Grazie all’intelligenza artificiale sono stati individuati nuovi marker, veri e propri 'campanelli d’allarme', per prevedere il rischio di recidiva del...

Lavoro2 ore ago

Startup world cup sbarca a Palermo, la più grande...

Riunirà gli investitori più influenti del pianeta e i founder di 22 Paesi del Mediterraneo "Sono tanti gli eventi a...

Economia2 ore ago

Crypto.com, arriva l’Airdrop Arena

Il futuro del settore fintech si gioca soprattutto sul terreno dei rapporti con gli utenti. In questo senso, oltre alla...

Ultima ora2 ore ago

Incidente nel beneventano, scontro tra scooter: morti due...

Tragedia a Montesarchio. Le vittime erano di Rotondi, in provincia di Avellino Scontro tra due scooter, morti due 17enni in...

Sport2 ore ago

Domenica torna la II edizione del ‘No Bruum...

L’Associazione “La motoTerapia” e ASI - Settore motoTerapia, con il supporto della Polizia Stradale e del Motoclub Polizia di Stato...

Spettacolo3 ore ago

Morgan: “Ho denunciato la Lucarelli per incitamento...

"Non sono incriminato di revenge porn ma di questo vengo accusato da un popolo furioso che inneggia a rogo" ''Ho...