Connect with us

Immediapress

International Diabetes Federation and Sanofi Global Health...

Published

on

International Diabetes Federation and Sanofi Global Health Unit collaborate to strengthen diabetes response in 40 countries

The partnership will enhance diabetes care through training aimed at building capacity among healthcare professionals in low and middle-income countries.

BRUSSELS, Jan. 16, 2024 /PRNewswire/ -- The International Diabetes Federation (IDF), in collaboration with Sanofi's Global Health Unit (GHU), is taking significant steps to improve access to diabetes care. The collaboration aims to support the early diagnosis, management and prevention of diabetes and its complications by training a minimum of 4,000 healthcare professionals (HCPs) in low and middle-income countries (LMICs) under-prepared to address the growing number of people living with diabetes.

The partnership will enhance the diabetes knowledge and skills of HCPs, particularly primary care physicians, nurses, diabetes educators and pharmacists in 40 countries.

According to the IDF Diabetes Atlas, the majority of the more than half a billion individuals now living with diabetes worldwide are found in LMICs. This number is predicted to reach 783 million by 2045, with 94% of the total increase occurring in LMICs – a total of 233 million more people with diabetes. Consequently, there is an increasing need for diabetes-trained healthcare professionals in these countries to help lead the response.

Compared to other regions, the highest proportionate increase in the number of people with diabetes by 2045 is predicted to occur in Sub-Saharan Africa, with a 129% increase expected. The region will be a significant area of focus for the partners during the first phase of the programme. The collaboration between IDF and GHU consists of the following key components:

The selection process for participants has started. Ministries of Health, national diabetes associations and scientific societies have already identified more than 500 healthcare professionals to take part in the training. The five countries selected for the face-to-face training are Cambodia, Chad, Malawi, Togo, and Uganda.

Professor Akhtar Hussain, President of the International Diabetes Federation, said: "We believe that access to quality diabetes care is a fundamental right for everyone living with diabetes, regardless of where they live. This collaboration with Sanofi's Global Health Unit marks a significant step towards realising our vision. By equipping healthcare professionals in under-served regions with the necessary knowledge and skills, we are not only transforming lives, but are also helping build a stronger global response to the threat diabetes currently poses to countries and communities."

"Sanofi's Global Health Unit is committed to ensuring access to affordable, equitable and sustainable healthcare in 40 of the most vulnerable countries around the world. Cross-sector partnerships, like this collaboration with IDF; are critical to achieving our shared mission to combat diabetes on a global scale. By empowering healthcare professionals with the latest knowledge and skills, we are working together to make a tangible difference in the lives of those affected by diabetes," added Jon Fairest, Head of Global Health Unit, Sanofi.

IDF and Sanofi's GHU recognise that achieving early diagnosis and equitable access to ongoing diabetes care require a collective effort, involving local and national health systems, inter-governmental agencies, and civil society.

For more information about this joint initiative, please visit www.idfdiabeteschool.org/ghu-training/en 

About The International Diabetes FederationThe International Diabetes Federation (IDF) is an umbrella organisation of over 240 national diabetes associations in 160 countries and territories. Its mission is to improve the lives of people with diabetes and prevent diabetes in those at risk. The Federation has been leading the global diabetes community since 1950. www.idf.org

View original content:https://www.prnewswire.co.uk/news-releases/international-diabetes-federation-and-sanofi-global-health-unit-collaborate-to-strengthen-diabetes-response-in-40-countries-302034981.html

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Immediapress

Noleggio auto a lungo termine: un trend in continua crescita

Published

on

Milano, 15 Aprile 2024. Secondo i dati elaborati da UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) in collaborazione con il MIT, il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, il settore del noleggio auto a lungo termine (NLT) continua a crescere; i dati relativi all’anno 2023, infatti, mostrano un aumento del 15% rispetto all’anno precedente.

Il comparto è trainato dal noleggio auto ad aziende (87,5%) per un totale di 621.626 contratti (ben il 18% in più rispetto all’anno 2022); il restante 12,5% è relativo ai contratti stipulati con i privati (qui si è registrato un lieve calo sull’anno precedente, -2,4%).

Recentemente, inoltre, sono stati messi a disposizione i dati elaborati da ANIASA (Associazione Nazionale dell’Industria dell’Autonoleggio, della Sharing Mobility e dell’Automotive Digital) e da Dataforce relativi al primo trimestre 2024. Si è registrato un rallentamento del noleggio a lungo termine, ma c’è stato un vero e proprio boom del noleggio auto a breve termine (+71,13%).

Per quanto riguarda il noleggio a lungo termine, la flessione ha riguardato il noleggio delle vetture, mentre quello dei veicoli commerciali leggeri mostra un notevole incremento rispetto al trimestre di riferimento dell’anno precedente: +33,83%. Attualmente, il mercato dell’autonoleggio vale il 31% del mercato italiano relativo alle autovetture.

Perché il noleggio auto a lungo termine è sempre più diffuso?

Il settore della mobilità sta attraversando un periodo molto particolare, fatto di grandi novità. Pensiamo per esempio al fatto che le grandi case automobilistiche hanno una sempre maggiore attenzione al tema della sostenibilità; sono infatti sempre più numerosi i modelli ibridi e full electric che entrano nel catalogo dei produttori.

Inizialmente la loro diffusione era frenata dai prezzi di acquisto particolarmente elevati, ma con il passare degli anni, per quanto ancora i modelli elettrici siano mediamente più costosi di quelli tradizionali, le quotazioni sono sensibilmente calate e c’è da aspettarsi che nel giro di pochi anni la percentuale di veicoli green circolanti sarà rilevante.

Un altro grande cambiamento è arrivato nella modalità di detenzione degli autoveicoli; in passato l’unica opzione per i privati era l’acquisto, ma oggi sono sempre di più le aziende e i soggetti privati che si rivolgono a società di noleggio come NoleggioClick che offrono ai loro clienti la possibilità di noleggiare un’autovettura a lungo termine, ovvero per un periodo che va dai 12 ai 60 mesi. Si tratta di una soluzione di mobilità conveniente e flessibile.

Noleggio auto a lungo termine: come funziona?

Il noleggio auto a lungo termine è un contratto di locazione che prevede l’utilizzo di un’autovettura di proprietà della società di autonoleggio dietro la corresponsione di un canone mensile che comprende diversi servizi (bollo auto, assicurazione RCA kasko full, manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria, soccorso stradale h 24 in tutta Europa, cambio gomme).

Le possibilità di scelta dell’autovettura sono particolarmente numerose; di fatto è possibile scegliere qualsiasi modello di qualsiasi marca, anche di recentissima produzione.Peraltro è possibile anche noleggiare un’auto usata con notevole risparmio sul canone mensile (30% circa).

La formula del noleggio a lungo termine, essendo una locazione, elimina il problema della svalutazione del veicolo e libera il cliente da tutte le pratiche burocratiche e amministrative come per esempio la gestione delle varie polizze, della revisione obbligatoria, di eventuali multe ecc.

Come detto, poi, il canone di noleggio comprende i costi di manutenzione ordinaria e straordinaria che possono essere particolarmente gravosi.

In sostanza, il noleggio auto a lungo termine è una soluzione di mobilità particolarmente flessibile che permette anche un notevole risparmio economico. È per questi motivi che sono sempre più numerosi coloro che si rivolgono alle società NLT rinunciando all’acquisto e c’è da scommettere che la quota di mercato del settore salirà ulteriormente nei prossimi anni.

Per maggiori informazioni

Sito web: https://www.noleggioclick.it/

Email: info@noleggioclick.it

Continue Reading

Immediapress

Aprile, mese della consapevolezza dello stress, come...

Published

on

Cinque consigli degli esperti di Kaspersky per ridurre l'impatto negativo dei social network e migliorare il benessere digitale

Milano, 15 Aprile 2024. Dal 1992 ogni anno ad aprile si celebra il Mese della Consapevolezza dello Stress per ricordare quanto sia importante saperlo gestire al fine di preservare la salute mentale e fisica degli utenti. I social media sono diventati una fonte significativa di stress, contribuendo alla proliferazione di problemi legati all'ansia e alla tensione.

Oltre al fatto che i social media possono inondarci di troppe informazioni e farci sentire come se ci stessimo perdendo qualcosa, ci rendono vulnerabili anche a truffatori che possono usare le informazioni personali a scopo di lucro. Capire come i social media influenzino il benessere degli utenti è fondamentale per gestire lo stress ed è importante imparare ad avere un rapporto più sano con questi spazi digitali.

Gli esperti di Kaspersky suggeriscono 5 semplici consigli per ridurre l'impatto negativo dei social network e migliorare il benessere digitale:

-Migliorare la privacy attraverso le impostazioni dell'account: configurare adeguatamente le impostazioni di privacy degli account online è fondamentale per proteggere le informazioni personali e garantire la sicurezza digitale. Scegliendo chi può visualizzare il profilo e i post, gli utenti possono ridurre il rischio di interazioni indesiderate con sconosciuti che potrebbero avere cattive intenzioni. Questa misura preventiva consente di ridurre potenziali minacce come lo stalking, il furto d'identità, il doxing e le truffe di phishing. Grazie alle istruzioni del servizio online Privacy Checker, gli utenti potranno gestire le impostazioni di privacy nei social network più popolari.

-Selezionare connessioni e condivisioni: limitando le connessioni a chi si conosce personalmente, si riducono le possibilità di incontrare truffatori e di ricevere contenuti dannosi o malevoli. Imbattersi in contenuti inappropriati, come scene di violenza o crudeltà, può causare disagio; il controllo dell'ambiente digitale attraverso un'attenta selezione delle richieste di amicizia, contribuisce a un'esperienza online più positiva e sicura.Inoltre, l'utilizzo di strumenti dei social network per raggruppare gli amici consente una condivisione più personale. Suddividendo gli amici in gruppi, è possibile condividere contenuti privati con un numero ristretto di persone, godendo così dei vantaggi del social sharing con meno rischi.

-Massima prudenza: ogni link su Internet deve essere guardato con attenzione, anche se arriva da un amico, perché c'è sempre il rischio che il suo account sia stato compromesso. Dietro link apparentemente innocui sui social media si nascondono spesso schemi di phishing, camuffati in modo da imitare siti web legittimi. Questi siti ingannevoli sono progettati per indurre gli utenti a rivelare informazioni sensibili, come password, dettagli finanziari e altri dati personali.La somiglianza di questi siti di phishing con le versioni ufficiali può generare confusione, aumentando significativamente il rischio di perdita di dati personali. Questa minaccia digitale sottolinea l'importanza della prudenza e dell'adozione di pratiche online sicure, come la verifica dell'autenticità dei siti web prima di inserire qualsiasi informazione e l'utilizzo di una soluzione di sicurezza completa.

-Una password debole, una fortuna per i criminali informatici: impostare una password poco efficace semplifica notevolmente il compito, semplificando l'accesso non autorizzato agli account dei social media. Una volta compromessi, questi account possono essere sfruttati in molti modi, ad esempio ingannando le persone presenti nell'elenco dei contatti o ricorrendo a ricatti ed estorsioni. Una password forte e complessa è la prima linea di difesa contro queste minacce e aiuta a salvaguardare le informazioni personali e l'identità digitale, evitando lo stress e le complicazioni associate alla gestione di account violati. Inoltre, l'impiego di un password manager affidabile non solo aumenta la sicurezza online, ma riduce anche lo stress di ricordare più password complesse, aumentando la protezione contro le minacce informatiche.

-Segnalare attività sospette e di cyberbullismo alle piattaforme social: le piattaforme online sono nostre alleate nella tutela della sicurezza e della tranquillità digitale. Quando si segnala un contenuto offensivo o atti di cyberbullismo si contribuisce al benessere della community. Questese gnalazioni consentono alle social media companies di intraprendere azioni concrete, come la rimozione dei contenuti illeciti, il ban di account malevoli o l'implementazione di nuove funzionalità di sicurezza, favorendo così uno spazio online più sicuro per tutti.

“Nello mondo dei social media, combinare la tecnologia con scelte consapevoli è il modo migliore per salvaguardare il benessere mentale. Le soluzioni Kaspersky che migliorano la privacy e la sicurezza degli utenti, insieme a un approccio consapevole all'impegno digitale, possono trasformare l’esperienza online da fonte di stress a interazione positiva”, ha commentato Anna Larkina, Web content analysis expert di Kaspersky.

Informazioni su Kaspersky

Kaspersky è un’azienda globale di sicurezza informatica e digital privacy fondata nel 1997. Le profonde competenze in materia di Threat Intelligence e sicurezza si trasformano costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere aziende, infrastrutture critiche, governi e utenti in tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda comprende una protezione leader degli endpoint e diverse soluzioni e servizi di sicurezza specializzati e soluzioni Cyber Immune, per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Oltre 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie Kaspersky e aiutiamo 220.000 aziende a tenere al sicuro ciò che più conta per loro. Per ulteriori informazioni è possibile consultare https://www.kaspersky.it/

Seguici su:

https://twitter.com/KasperskyLabIT

http://www.facebook.com/kasperskylabitalia

https://www.linkedin.com/company/kaspersky-lab-italia

https://www.instagram.com/kasperskylabitalia/

https://t.me/KasperskyItalia

Contatto di redazione:

Noesis Kaspersky Italia

kaspersky@noesis.net

Continue Reading

Immediapress

“L’odio. Dentro il dolore delle emergenze”: Un nuovo libro...

Published

on

“L’odio. Dentro il dolore delle emergenze”: Un nuovo libro del leader di estrema destra Giuliano Castellino e del medico legale Pasquale Bacco, con il contributo di Vittorio Sgarbi e Carlo Taormina

Roma, 15 aprile 2024 - “L’Odio. Dentro il dolore delle emergenze” edito da Santelli, è il nuovo libro del dissidente Giuliano Castellino, leader carismatico dell’estrema Destra italiana e del medico legale Pasquale Bacco, autore del best seller “Strage di Stato” con la prefazione del Procuratore di Napoli, Nicola Gratteri. L’introduzione è curata da Vittorio Sgarbi, la postfazione dall’Avvocato Carlo Taormina.

“Troppo spesso Bacco e Castellino - afferma Sgarbi - sono stati giudicati senza prima ascoltarli. Facciamoli parlare e poi giudichiamo le loro idee.”

Pasquale Bacco e Giuliano Castellino, due tra i volti più discussi e controversi degli ultimi anni, si confrontano senza censure e senza risparmiare nomi e cognomi, sulle poche verità e le tante menzogne della nostra società; su chi vede nei conflitti sociali la possibilità di capitalizzare un consenso da spendere in chiave elettorale, economica e visibilità.

“Abbiamo scritto un libro - afferma Pasquale Bacco - in cui finalmente, senza moralismi, si parla di famiglia, di religione, di soldi, di massoneria, di conflitti così come del ruolo della medicina”.

“La politica e l’informazione corrotta e deviata - dichiara Castellino - sono il vero cancro di questa Nazione; tutto viene trasmesso per condizionare ed indirizzare il pensiero e le azioni del popolo. Le guerre ne sono la chiara dimostrazione”.

“Bacco e Castellino - dice Carlo Taormina - sono il binomio perfetto, il diavolo e l’acqua santa; si rimane colpiti però quando si comprende quanti punti e quanta ferocia dialettica possono avere in comune personaggi così diversi”.

Il libro sarà presentato da oggi in tutta Italia, prime tappe Roma e Napoli.

Ufficio Stampa

Mario Bacco |392.9173021

pasqualebacco1@gmail.com

Continue Reading

Ultime notizie

Cultura2 ore ago

Al festival vicino/lontano 100 eventi e 200 protagonisti

E una dedica speciale a Tiziano Terzani nei 20 anni dalla scomparsa. A Udine dal 7 al 12 maggio Dal...

Spettacolo2 ore ago

Kne – I Kustodi di Napoli Est, il nuovo film di Ivan...

Dopo il grande successo nelle sale cinematografiche, “Kne – I Kustodi di Napoli Est”, il nuovo film di Ivan Orrico,...

Sostenibilità2 ore ago

Sicurezza sul lavoro, Tecnici per la prevenzione:...

Acquisire maggiori competenze, essere in linea con i principi etici e investire nella formazione: le parole del presidente della Commissione...

Ultima ora2 ore ago

Milano, di proprietà della ‘Ndrangheta i locali della...

I locali tra cui alcuni all'interno del Mercato Isola, facevano capo alla cosca Piromalli di Gioia Tauro attraverso prestanome compiacenti...

Economia3 ore ago

EY Italia, Stefania Boschetti è la nuova Ceo

A partire dal 1° luglio 2024 A partire dal 1° luglio 2024, Stefania Boschetti sarà la nuova Chief Executive Officer...

Immediapress3 ore ago

Noleggio auto a lungo termine: un trend in continua crescita

Milano, 15 Aprile 2024. Secondo i dati elaborati da UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri) in collaborazione con il MIT,...

Economia3 ore ago

Samsung strappa ad Apple il primo posto nelle vendite di...

Nell'ultimo trimestre Samsung ha venduto 60,1 milioni di smartphone e Apple 50,1 milioni di iPhone Samsung strappa a Apple il...

Cronaca3 ore ago

The Glitch Camp, a Milano il campeggio urbano gratuito di...

Più di 30 nazionalità e provenienze nel camp allestito nel campo da calcio di Milanosport - Centro Sportivo 'Enrico Cappelli...

Economia3 ore ago

La storia dell’Oasi Zegna in un libro da collezione

Presentato a Milano il volume 'Born in Oasi Zegna' con immagini, illustrazioni, parole, frammenti storici Si intitola 'Born in Oasi...

Economia3 ore ago

Valentino apre nuovo flagship a Sloane Street

Il nuovo negozio londinese su 4 piani, con aree dedicate agli accessori, alle collezioni ready-to-wear e agli appuntamenti privati Valentino...

Ultima ora3 ore ago

Ucraina, Kiev: “Zaporizhzhia colpita 400 volte in 24...

L'allarme del governatore: "I russi vogliono uccidere la maggiore quantità possibile di ucraini. L'unico modo di proteggersi è trasferendosi in...

Economia3 ore ago

Casadei apre flagship su Tmall Luxury Pavillon

Triboo Shanghai faciliterà l'operazione gestendo il flagship store e supervisionando l’engagement del brnd sulle principali piattaforme di social media cinesi...

Immediapress3 ore ago

Aprile, mese della consapevolezza dello stress, come...

Cinque consigli degli esperti di Kaspersky per ridurre l'impatto negativo dei social network e migliorare il benessere digitale Milano, 15...

Economia3 ore ago

Luisa Beccaria presenta ‘Harmony in Glass’

La nuova collezione di bicchieri ed oggetti realizzati in vetro sfumato in occasione della Design Week Luisa Beccaria, in occasione...

Immediapress3 ore ago

“L’odio. Dentro il dolore delle emergenze”: Un nuovo libro...

Roma, 15 aprile 2024 - “L’Odio. Dentro il dolore delle emergenze” edito da Santelli, è il nuovo libro del dissidente...

Cronaca3 ore ago

‘Vittime civili e inciviltà delle guerre’, a...

Nel 75° anniversario dell'adesione italiana alla IV Convenzione di Ginevra per la tutela delle vittime civili di guerra I civili...

Salute e Benessere3 ore ago

Aisla Lombardia, in piazza per contributo e sostegno a...

Più di 30 associazioni unite nella protesta corale di domani a Milano Con l'obiettivo di difendere i diritti delle persone...

Immediapress4 ore ago

GOOD Vision Unveils K-Shape™: A Revolutionary Corneal...

HONG KONG SAR - Media OutReach Newswire - 15 April 2024 - GOOD Vision Technologies Co., Limited, a Group in...

Economia4 ore ago

Gucci svela ‘Design Ancora’ e rilegge 5 icone...

Il progetto, nato da un'idea del direttore creativo Sabato De Sarno, con oggetti dell'epoca d'oro italiana, è visibile nel flagship...

Immediapress4 ore ago

ICONSIAM’s ‘THAICONIC SONGKRAN...

ICONSIAM hosts a 12-day Songkran event titled ‘THAICONIC SONGKRAN CELEBRATION: Joyful Songkran Festival, Continuing the Legacy of World Heritage’. Five...