Connect with us

Immediapress

Un innovativo dispositivo facilita i trapianti con tecnica...

Published

on

Un innovativo dispositivo facilita i trapianti con tecnica FUE senza rasatura per ottenere agevolmente capelli lunghi

LOS ANGELES, 2 gennaio 2024 /PRNewswire/ -- Uno studio recente pubblicato sulla rivista Clinical, Cosmetic and Investigational Dermatology rivela un progresso rivoluzionario nel trapianto di capelli, informa Dr U Hair and Skin Clinic. La ricerca, intitolata "No-Shave Long Hair Follicular Unit Excision using an All-Purpose Skin-Responsive Device", si concentra sulla semplificazione della procedura per pazienti che scelgono di evitare la rasatura dei capelli prima del trapianto, consentendo di avere subito un'idea dei risultati a lungo termine a intervento chirurgico concluso. Il dispositivo appena lanciato sul mercato, UGraft Zeus®, snellisce significativamente la procedura, rendendo il trapianto più rapido e facile mentre riduce al minimo le lesioni che esso causa.

Lo studio multicentro, condotto su 152 pazienti di cinque ambulatori internazionali, ha dimostrato il successo dell'UGraft Zeus®. È stata riscontrata una percentuale inferiore di lesioni causate dal trapianto (2,2-4,3%) rispetto a studi già pubblicati (5,6% - 9,2%), oltre a una percentuale senza precedenti, pari all'87%, del ripristino dei capelli lunghi nella zona sottoposta a trapianto. Il dispositivo ha mostrato una notevole efficienza, con un tasso di prelievo durante il trapianto pari a 440 capelli all'ora rispetto ai 157 all'ora rilevati in studi precedenti. Anche i chirurghi con meno di sei mesi di esperienza hanno espresso una maggiore disponibilità (da 1,25 a 4,20 su una scala da 1 a 5) a eseguire procedure FUE per capelli lunghi senza rasatura dopo avere adottato l'UGraft Zeus®.

La versatilità del dispositivo è stata ulteriormente dimostrata nello studio dal successo conseguito nell'eseguire la FUE per capelli lunghi senza rasatura in pazienti di etnia nera e discendenza africana, per i quali si ritiene in genere che le procedure FUE siano complesse anche con i capelli rasati.

Consistente di un intuitivo microbisturi circolare brevettato, denominato The Intelligent Punch®, e del complementare sistema di azionamento che si adatta alla pelle (UGraft Zeus®), il dispositivo rivoluziona la procedura di trapianto di capelli senza rasatura sotto molti aspetti, migliorando la velocità e riducendo le lesioni causate dal trapianto mentre mantiene l'integrità del fusto di ogni capello.

Questo approccio comporta una procedura più rapida, facilità d'uso e maggiore disponibilità del chirurgo a adottare la tecnica.

Sottolineano l'autore principale dello studio, il Dott. Sanusi Umar presso il reparto Dermatologia della Harbor-UCLA, Torrance e Dr. U Hair and Skin Clinic, Manhattan Beach, California: "La nostra ricerca rivela risultati rivoluzionari ottenibili con questa procedura minimamente invasiva di ripristino dei capelli. L'UGraft Zeus® finalmente dà più speranza alle persone che non possono rasarsi i capelli a causa di vincoli imposti dal loro stile di vita o implicazioni riguardanti il costo della FUE per capelli lunghi. Questa tecnologia innovativa offre versatilità ai chirurghi specializzati in trapianto di capelli consentendo di ottenere un trapianto ottimale di capelli o di peli della barba, usando una tecnica FUE sia con rasatura che senza rasatura, su diversi tipi di pelle, peli o capelli – eliminando la necessità di cambiare microbisturi o altro dispositivo. Stabilisce un nuovo standard per quanto riguarda efficienza, comodità ed efficienza dei costi.

Per domande da parte dei media contattare:

Sara HarutyunyanDr. U Hair and Skin Clinicsara@dru.com 

 

Video - https://www.youtube.com/watch?v=D9QZA0ZgNGAFoto - https://mma.prnewswire.com/media/2308283/UGraft_Zeus.jpgLogo - https://mma.prnewswire.com/media/2170144/Dr_U_Hair_and_Skin_Clinic_Logo.jpg 

View original content:https://www.prnewswire.com/news-releases/un-innovativo-dispositivo-facilita-i-trapianti-con-tecnica-fue-senza-rasatura-per-ottenere-agevolmente-capelli-lunghi-302024260.html

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Immediapress

Al via la partnership tra Unicusano e A.S.D. Club Sport Roma

Published

on

Al via la partnership tra Unicusano e A.S.D. Club Sport Roma

28 febbraio 2024. L’Università Niccolò Cusano continua a promuovere il connubio sport – cultura come proprio valore cardine attraverso la formazione e l’allenamento di giovani atleti. Fino al 30 giugno 2024 sarà attiva la partnership tra l’Ateneo e A.S.D. Club Sport Roma; associazione che opera ormai da 10 anni nel mondo sportivo giovanile dilettantistico.

“Il successo e la crescita continua della nostra Associazione, sia sportiva che umana insieme alle persone che ci seguono, avendo ben chiaro il nostro ruolo sociale, sono possibili anche grazie alla partnership con la Unicusano. L’Ateneo, da sempre sensibile agli aspetti sportivi e attento a quelli giovanili sul territorio, ci segue da diverse stagioni e ci supporta in qualsiasi situazione” ha concluso il responsabile tecnico, Andrea Giuliani.

Ufficio Stampa

Continue Reading

Immediapress

…And the Oscar goes to: Oppenheimer! La pellicola di Nolan...

Published

on

Roma, 28 febbraio 2024–La Notte degli Oscar si avvicina e, aspettando di poter rivedere per la quarta volta sul palco del Dolby Theatre Jimmy Kimmel insieme a ospiti del calibro di Al Pacino, Nicolas Cage o Zendaya, gli esperti di Sisal hanno già pronosticato i vincitori.

12 candidature agli Oscar, 5 Golden Globe, 7 BAFTA e 8 Critics Choice Award vinti, 1 candidatura al Cesar, 5 candidature a People's Choice Awar e la lista potrebbe continuare ancora: non c’è (quasi) dubbio che Oppenheimer possa conquistare più statuette di tutti. Solo in Italia ha incassato 27,2 milioni di euro, un vero e proprio successo,che secondo gli esperti Sisal varrà la vittoria di ben 8 statuette. L’avvincente storia del fisico che mise a punto la bomba atomica porterà a Christopher Nolan il riconoscimento per Miglior Regista a 1,05e, a tutto il cast, quello di Miglior Film che è invece offerta a 1,08.Mentre, la straordinaria interpretazione di Cillian Murphy lo vedrebbe sul palco di Los Angeles a ritirare l’Oscar quale Miglior Attore si gioca a 1,10. Ad “Iron Man”Robert Downey Jr. spetterebbe lo spettacolo di poter godere dell’applauso del Dolby per Migliore Attore Non Protagonista, in quota a 1,05. Gli altri 4 premi che secondo gli esperti di Sisal riceverà Oppenheimer il 10 marzo sono:Miglior Colonna Sonora (1,05); Miglior Fotografia (1,08); Miglior Sonoro (1,40) e Miglior Montaggio (1,08).

Killers Of The Flower Moon, l’ultimo capolavoro di Martin Scorsese,nei suoi 206 minuti ha saputo raccontare senza filtri il lato oscuro dell’America degli anni ‘20 attraverso la storia dello sterminio della tribù Osage. La straordinaria interpretazione dell’attrice nativa-americana Lily Gladstone, nel ruolo di Mollie Kyle, le ha già valso il plauso della critica. Oggi è la favoritissima, a 1,65, anche per il riconoscimento agli Oscar quale Miglior Attrice.

Da' Vine Joy Randolph sembra non avere rivali per essere la Migliore Attrice Non Protagonista (1,05). In The Holdovers, la sua Mary è un personaggio fortemente empatico e con cui ha saputo,in modo magistrale, trasmettere il dolore per il lutto di un figlio e la successiva elaborazione. Ha fatto commuovere e immedesimare tanti spettatori, tant’è che per questo ruolo ha già vinto il Golden Globe, il Critics Choice Award, il Premio BAFTA e lo Screen Actors Guild Award. Manca solo la statuetta degli Oscar in una gara che la vede partire, al momento, davanti a tutte le altre candidate.

The Zone of Interest, scritto e diretto dal regista e sceneggiatore inglese Jonathan Glazer, potrebbe aggiudicarsi l’Oscar per il Miglior Film Straniero, vincente a 1,05. La pellicola, presentata all’ultimo di Festival di Cannes, è stata accolta in modo molto positivo dalla critica per come, attraverso la quotidianità della famiglia del comandante del campo concentramento di Auschwitz Rudolf Höß, ha riacceso i riflettori sull’Olocausto. The Zone of Interest sta inoltre continuando a raccogliere consenso anche dal pubblico italiano essendo terzo in classifica al Box Office.

La 96ª edizione dei premi Oscar si pronostica come una delle più interessanti sia per i titoli in gara che per gli ospiti che saliranno sul palco: non ci resta che attendere una delle notti più lunghe dell’anno e, nel mentre, allentare la suspense rivedendo i nostri film preferiti!

Per restare aggiornati sulle quote e i pronostici Sisal è possibile consultare:https://www.sisal.it/scommesse-matchpoint/quote/spettacolo/oscar

Sisal ricorda sempre che il gioco è vietato ai minori e che bisogna giocare sempre con consapevolezza e moderazione.

Sisal è uno dei principali operatori internazionali nel settore del gioco regolamentato ed è attualmente attiva in Italia, Marocco e Turchia, con un’offerta che comprende lotterie, scommesse, giochi online e apparecchi da intrattenimento. La Società opera a livello internazionale nel canale retail attraverso una rete di oltre 49.000 punti vendita, e su quello online con 1 milione di consumatori.

La strategia di Sisal poggia su tre pilastri: la sostenibilità, con un impegno costante sullo sviluppo del programma di Gioco Responsabile e attraverso l’offerta di un modello di intrattenimento sicuro e trasparente - l’innovazione digitale, grazie alla piattaforma di gioco all’avanguardia orientata all’omnicanalità e alle competenze per lo sviluppo in-house di software e applicazioni per cogliere le opportunità della transizione digitale - l’internazionalizzazione, con l’obiettivo di aggiudicarsi gare per nuove concessioni all’estero sulla base della solida expertise maturata.

Dal 4 agosto 2022 Sisal è parte di Flutter Entertainment plc, il più grande operatore online di giochi e scommesse al mondo, con un portafoglio di marchi riconosciuti a livello mondiale e quotato alla Borsa di Londra nell’indice FTSE.

Continue Reading

Immediapress

Kaspersky: oltre 36 milioni di credenziali AI e gaming...

Published

on

Kaspersky: oltre 36 milioni di credenziali AI e gaming compromesse dagli infostealer negli ultimi 3 anni

Milano, 28 febbraio 2024

Una quantità enorme di credenziali di accesso rubate è stata scoperta dagli esperti di Kaspersky Digital Footprint Intelligence, che hanno condotto un’analisi prima del Mobile World Congress 2024. Indagando sul mercato del dark web per il furto di credenziali da popolari siti web di AI e gaming, gli specialisti di cybersicurezza hanno scoperto che:

 

• Negli ultimi tre anni, le credenziali (login e password) di 34.000.000 di utenti di Roblox sono state compromesse da malware e diffuse nel dark web.

• Nel 2023, il numero di credenziali rubate agli utenti di OpenAI è aumentato di 33 volte rispetto all’anno precedente, poiché 664.000 record con login e password, compresi quelli di ChatGPT, sono stati pubblicati sul dark web.

• Le credenziali in questione sono state sottratte utilizzando gli infostealer, malware specializzati e progettati per rubare login e password degli utenti che infettano dispositivi personali e aziendali tramite phishing e altri metodi.

La vendita di credenziali di accesso compromesse rappresenta una parte significativa del mercato del dark web. I criminali informatici in genere comprano e vendono account da varie piattaforme e servizi online. Spesso questi account vengono inizialmente sottratti con un malware che ruba i dati e poi vengono diffusi sul dark web tramite file di log degli infostealer, dove possono diventare risorse preziose per le attività dei criminali informatici. Kaspersky ha realizzato una ricerca sulle tendenze di questo mercato e offre spunti su come aziende e utenti privati possono proteggersi dalle relative minacce.

Il furto di credenziali per i servizi AI è una tendenza in crescita

Le credenziali di vari strumenti di intelligenza artificiale (editing di immagini, traduzione, ottimizzazione del testo, chatbot e generatori vocali) vengono compromesse a causa della loro crescente popolarità. Negli ultimi tre anni, ad esempio, circa 1.160.000 credenziali (login e password) di accesso all’applicazione Canva, strumento di progettazione grafica online alimentato dall’intelligenza artificiale, sono state compromesse con malware, che ha rubato i dati. I risultati di Kaspersky Digital Footprint Intelligence hanno mostrato che queste credenziali sono apparse nei forum del dark web e nei canali nascosti di Telegram. Un altro popolare assistente di scrittura AI, Grammarly, ha subito il furto di circa 839.000 credenziali utente tra il 2021 e il 2023.

Anche OpenAI, una delle aziende di AI più note, ha visto trapelare le credenziali degli utenti a causa delle attività da parte di infostealer: quasi 688.000 credenziali per i servizi dell’azienda, tra cui ChatGPT, sono state compromesse tra il 2021 e il 2023 e trovate su canali nascosti. In particolare, nell’ultimo anno di adozione massiccia dei chatbot, il numero di login e password trapelate è aumentato di quasi 33 volte nel 2023 rispetto all’anno precedente, raggiungendo circa 664.000.

“Le compromissioni delle credenziali in questione derivano dall’attività degli infostealer, una forma specializzata di malware progettata per rubare login e password degli utenti per cyberattacchi, vendita sul dark web o altre attività dannose. Sia i dispositivi personali che quelli aziendali possono essere infettati dagli infostealer attraverso e-mail o siti web di phishing, siti pubblici con contenuti dannosi e altri mezzi”, ha commentato Yuliya Novikova, Head of Kaspersky Digital Footprint Intelligence.

Oltre alla quantità di account compromessi descritti sopra, il mercato del dark web per le credenziali può essere analizzato dal punto di vista della domanda di questi account, in particolare esaminando il numero di post in cui gli attori delle minacce offrono o tentano di acquisire file di log infostealer contenenti queste credenziali compromesse. La richiesta di account ChatGPT da parte dei criminali informatici ha registrato una crescita nel marzo 2023, dopo il rilascio della quarta versione del chatbot. Da allora, si è stabilizzata allo stesso livello di altri servizi di IA.

“Questo suggerisce che la domanda di account ChatGPT rimarrà costante. L’importanza di soluzioni sicure per la salvaguardia degli attacchi di infostealer e altre minacce informatiche sta crescendo sia per i privati che per le aziende. Ad esempio, la nostra soluzione monitora gli account compromessi sul dark web e avvisa le aziende nel caso in cui gli utenti dei loro strumenti online siano stati compromessi”, ha dichiarato Novikova.

Roblox stabilisce il record di credenziali compromesse e rappresenta una minaccia per i più piccoli

Tra il 2021 e il 2023, quasi 34.000.000 di credenziali di Roblox sono state compromesse e pubblicate sul dark web, trasformando il gioco in un obiettivo molto redditizio per i criminali informatici che utilizzano malware per il furto di informazioni. È preoccupante il fatto che il numero di account compromessi per questo popolare gioco per bambini sia aumentato gradualmente ogni anno: negli ultimi 3, questa cifra è cresciuta del 231%, passando da circa 4.700.000 nel 2021 a 15.500.000 nel 2023. In generale, il numero medio di account compromessi in una serie di altre 11 piattaforme o giochi noti scelti casualmente – Twitch, Electronic Arts, Sony PlayStation e Steam tra gli altri – è aumentato del 112% dal 2021.

“Il motivo alla base di un numero così elevato di furti di credenziali di accesso associate a Roblox è che i bambini sono tra i destinatari più vulnerabili, in quanto suscettibili a varie tipologie di social engineering. Ad esempio, i criminali informatici possono nascondere gli infostealer in file contenenti codice cheat per ingannare i giovani gamer. In alcuni casi, l’inganno può sembrare autentico, in quanto i link per il download dei malware possono essere pubblicati su piattaforme di social media legittime e conosciute come YouTube. Di conseguenza, un numero significativo di account compromessi è venuto alla luce da un gioco destinato ai bambini”, ha spiegato Yuliya Novikova.

Nonostante vi siano numerosi casi di furti di credenziali di accesso agli account Roblox, questi non sono i beni principali che i criminali informatici cercano sul dark web. Alcuni account risultano più interessanti: ad esempio, il numero di post sul dark web che vendono o acquistano account Steam ha raggiunto il picco di circa 10.000 tra il 2021 e il 2023, mentre le inserzioni relative ad account Roblox rubati sono rimaste al di sotto delle 150 unità.

“I criminali prendono di mira gli account gaming per rubare oggetti di valore, come denaro reale, valuta di gioco e vari oggetti in-game, come le costose skin. Gli account Steam sembrano essere più interessanti perché i criminali informatici hanno la possibilità di trovare e rubare denaro reale. Gli account Roblox possono essere sfruttati per sottrarre la valuta di gioco Robux, oggetti in-game o ottenere l’accesso ad account premium, che permettono di trasferire oggetti ad altri account. Mentre gli utenti devono fare attenzione, i proprietari della piattaforma possono rafforzare i livelli di protezione tracciando e bloccando tempestivamente gli account compromessi attraverso servizi specializzati”, ha aggiunto Novikova. 

Per proteggersi da questo tipo di minacce legate alla fuga di password, Kaspersky consiglia di:

• In azienda, organizzare un monitoraggio proattivo del dark web per identificare le compromissioni degli account prima che abbiano un impatto sulla sicurezza informatica di clienti e dipendenti. Kaspersky ha redatto una guida dettagliata su come impostare il monitoraggio.

• Kaspersky Digital Footprint Intelligence aiuta gli analisti della sicurezza a esaminare la visione delle risorse aziendali da parte di un malintenzionato, scoprendo tempestivamente i potenziali vettori di attacco a loro disposizione. Questo permette di sensibilizzare sulle minacce esistenti da parte dei criminali informatici, in modo da poter regolare le difese di conseguenza o adottare contromisure tempestive per eliminare le minacce e porre rimedio alla situazione.

• Per i privati, proteggere tutti i dispositivi che si utilizzano con una soluzione di sicurezza affidabile, come Kaspersky Premium.

• Usare una password diversa per ogni servizio. In questo modo, anche se uno dei propri account venisse rubato, il furto non comprometterebbe gli altri.

• Quando possibile, proteggere i propri account attraverso l’autenticazione a due fattori. Altrimenti, è importante controllare le impostazioni dell’account.

Informazioni su Kaspersky

Kaspersky è un’azienda globale di sicurezza informatica e digital privacy fondata nel 1997. Le profonde competenze in materia di Threat Intelligence e sicurezza si trasformano costantemente in soluzioni e servizi innovativi per proteggere aziende, infrastrutture critiche, governi e utenti in tutto il mondo. Il portfolio completo di sicurezza dell’azienda comprende una protezione leader degli endpoint e diverse soluzioni e servizi di sicurezza specializzati e soluzioni Cyber Immune, per combattere le sofisticate minacce digitali in continua evoluzione. Oltre 400 milioni di utenti sono protetti dalle tecnologie Kaspersky e aiutiamo 220.000 aziende a tenere al sicuro ciò che più conta per loro. Per ulteriori informazioni è possibile consultare https://www.kaspersky.it/

Contatto di redazione:

kaspersky@noesis.net

Continue Reading

Ultime notizie

Economia2 ore ago

Italia Economia n. 9 del 28 febbraio 2024

Natalità, il sistema Italia rischia di saltare; Presentato a Milano progetto innovativo Checasavuoi.it per aiutare giovani nell’immobiliare; Milano Cortina 2026,...

Spettacolo2 ore ago

Rai ricorda Hack con il film “Margherita delle...

L'attrice con Cesare Bocci per la regia di Giulio Base "Un romanzo di formazione, il percorso di vita di una...

Esteri2 ore ago

Kate Middleton “in miglioramento”: come sta la...

La comunicazione di Kensington Palace sulle condizioni di salute della moglie di William dopo l'intervento chirurgico addominale a cui è...

Cronaca2 ore ago

Droga, ‘Grande raccordo criminale’: confermati...

In Appello condanna a 10 anni per Petoku, il narcos albanese evaso da comunità di recupero e ora latitante. Le...

Cronaca2 ore ago

Estate europea bollente se aumenta acqua dolce...

La previsione in uno studio: "Quest'anno sarà calda e secca nel Nord ed entro 5 anni ne avremo una così...

Esteri2 ore ago

Israele attacca ancora, nel mirino anche Jenin –...

145esimo giorno di guerra. Le foze di difesa israeliane continuano a operare sulla parte Sud della Striscia, soprattutto a Khan...

Esteri2 ore ago

Moldova, deputati Transnistria chiedono aiuto alla Russia

"La Moldova è impegnata a una soluzione pacifica" della crisi, dice la presidente Maia Sandu I rappresentanti a tutti i...

Cronaca2 ore ago

Eredità Agnelli, udienza davanti a Riesame su materiale...

I legali di due dei tre indagati, John Elkann e Gianluca Ferrero, hanno presentato ricorso per ‘vizio di motivazione' Si...

Salute e Benessere2 ore ago

Farmaceutica, Ipsen entra nel mondo delle malattie epatiche...

Ipsen, azienda biofarmaceutica con un'esperienza consolidata in oncologia e nelle neuroscienze, annuncia il suo ingresso nell’area delle malattie rare alla...

Lavoro2 ore ago

Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà...

Questo è il quadro che emerge dall’indagine “Prepararsi alla pensione” In Italia migliora la consapevolezza della problematica previdenziale e si...

Politica2 ore ago

Ddl Capitali, via libera definitivo del Senato

Ecco di cosa si tratta L'Aula del Senato ha dato il via libera definitivo al ddl capitali, collegato alla manovra,...

Politica2 ore ago

Allerta meteo Vicenza, il sindaco: “Situazione...

"Limitare al massimo gli spostamenti" Maltempo a Vicenza, il sindaco Giacomo Possamai definisce la "situazione critica" in un post sulla...

Lavoro2 ore ago

Sardegna, Durante (Cgil): “Da Todde ci aspettiamo...

L'intervista al leader del sindacato dopo l'elezione della nuova presidente alla guida della Regione "Noi abbiamo avuto negli ultimi 5...

Immediapress2 ore ago

Al via la partnership tra Unicusano e A.S.D. Club Sport Roma

28 febbraio 2024. L’Università Niccolò Cusano continua a promuovere il connubio sport – cultura come proprio valore cardine attraverso la...

Cultura2 ore ago

Musa tv n. 9 del 28 febbraio 2024

A Roma la mostra “Antonio Donghi. La magia del silenzio” Margherita Buy parla all’Adnkronos del suo esordio alla regia con...

Economia2 ore ago

Mps sigla accordo con Alis a sostegno settore logistica e...

Prevede numerose opportunità per soddisfare le specifiche esigenze finanziarie e di consulenza delle aziende associate Banca Monte dei Paschi di...

Esteri3 ore ago

Russia, i piani top secret per le armi nucleari: ecco i...

Il Financial Times svela documenti segreti che abbassano la soglia sull'uso di testate tattiche. Tra gli scenari simulati "l'invasione cinese"...

Cronaca3 ore ago

Scuola, tornano i giudizi e il pediatra boccia...

Farnetani: "Troviamo un'altra formula" Il ritorno dei giudizi 'classici' - come ottimo, buono e così via - nella pagella delle...

Immediapress3 ore ago

…And the Oscar goes to: Oppenheimer! La pellicola di Nolan...

Roma, 28 febbraio 2024–La Notte degli Oscar si avvicina e, aspettando di poter rivedere per la quarta volta sul palco...

Politica3 ore ago

Sardegna, Tenores di Bitti: “Buon lavoro a Todde,...

"Speriamo ci sia confronto e ascolto con chi opera nel mondo della cultura, e per quanti ci riguarda della arti...