Connect with us

Economia

Patto di stabilità, Le Maire: “Accordo al 100% tra...

Published

on

Patto di stabilità, Le Maire: “Accordo al 100% tra Francia e Germania, Italia su stessa linea”

Il ministro delle Finanze francese: "Le nuove regole porteranno a livelli di debito più bassi in modo affidabile. Restano da risolvere piccole difficoltà tecniche sul braccio preventivo. "

Bandiere Ue - Fotogramma

"Questa sera raggiungeremo un accordo al 100% tra Francia e Germania" su un "nuovo patto di stabilità e crescita". Lo dice il ministro delle Finanze francese Bruno Le Maire, in conferenza stampa via social. "Abbiamo lavorato molto con l'Italia, con il ministro Giancarlo Giorgetti. Siamo sulla stessa linea con l'Italia", aggiunge. "Sono totalmente convinto" che l'accordo tra Francia e Germania "convincerà anche gli altri Stati membri", conclude. "Le nuove regole porteranno a livelli di debito più bassi in modo affidabile. Le vecchie regole erano severe" solo "sulla carta", aggiunge il ministro delle Finanze tedesco Christian Lindner.

Sarà, dice ancora Le Maire, "un patto di stabilità, perché garantirà il calo del debito pubblico e del deficit. E la Francia è totalmente determinata a rimettere a posto i suoi conti pubblici, a ridurre il debito e il deficit. E' nello stesso tempo un patto di stabilità, perché abbiamo bisogno di investire nella decarbonizzazione della nostra economia e nella difesa, per garantire la nostra sicurezza sul territorio. Lo ridico: un accordo al 100% dovrebbe essere raggiunto questa sera tra la Francia e la Germania sulle nuove regole del patto di stabilità e crescita. E' una notizia eccellente per tutti i Paesi europei. Abbiamo anche lavorato molto con i nostri amici italiani. Siamo esattamente sulla stessa linea con l'Italia: è una notizia eccellente avere la Germania, la Francia e l'Italia allineate sulle nuove regole del patto di stabilità. Voglio ringraziare Nadia Calvino, che ha fatto un lavoro eccellente per costruire un consenso tra gli Stati membri sulle nuove regole del patto di stabilità. E' una tappa storica nel rafforzamento dell'identità e della sovranità europee", afferma.

Per chiudere definitivamente l'accordo sulla riforma del patto di stabilità, restano da risolvere "piccole difficoltà tecniche sul braccio preventivo", non su quello correttivo, spiega Le Maire. Il collega tedesco Christian Lindner conferma che "abbiamo già risolto i problemi per il braccio correttivo: parliamo di alcuni numeri" relativi al braccio preventivo.

Un alto funzionario Ue ha spiegato che restano da determinare la velocità alla quale i Paesi devono convergere verso l'ancora o salvaguardia sul deficit e le soglie del conto di controllo, quello su cui verranno segnate tutte le deviazioni dal percorso fissato per la spesa netta: in altre parole, la massima deviazione consentita rispetto alle soglie fissate per la spesa annua. La presidenza spagnola punta ad un accordo domani, ritenendo che sia il momento opportuno per arrivare ad un compromesso politico.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Economia

Italia Economia n. 9 del 28 febbraio 2024

Published

on

Natalità, il sistema Italia rischia di saltare; Presentato a Milano progetto innovativo Checasavuoi.it per aiutare giovani nell’immobiliare; Milano Cortina 2026, Milo e Tina Mascotte ufficiali Deloitte.

Continue Reading

Economia

Mps sigla accordo con Alis a sostegno settore logistica e...

Published

on

Prevede numerose opportunità per soddisfare le specifiche esigenze finanziarie e di consulenza delle aziende associate

L'ad di Mps, Luigi Lovaglio (Immagine di repertorio/Fotogramma)

Banca Monte dei Paschi di Siena ha sottoscritto un accordo di collaborazione con l’Associazione Logistica dell’Intermodalità Sostenibile (Alis), realtà̀ associativa di riferimento per l’intero comparto della logistica, del trasporto e dei servizi alle imprese in Italia e in Europa. Banca Mps metterà a disposizione degli associati di Alis, che rappresenta un fatturato aggregato di oltre 81 miliardi di euro, una gamma completa di servizi sviluppati per soddisfare le specifiche esigenze finanziarie e di consulenza delle oltre 2.300 aziende associate e degli oltre 258.000 lavoratori, con l’obiettivo di fornire nuove opportunità a supporto della loro crescita economica. Lo annuncia una nota.

L’intesa prevede, si legge, la ricerca di soluzioni su misura per sostenere lo sviluppo delle aziende grazie a servizi di corporate investment banking per operazioni complesse e strutturate; interventi di finanza agevolata per l’accesso ai mercati internazionali; disponibilità di strumenti di finanziamento progettati per facilitare la gestione delle risorse finanziarie anche per la liquidità nel breve termine. Infine, saranno messe a disposizione soluzioni personalizzate di factoring per l’anticipo dei crediti commerciali e il monitoraggio del proprio portafoglio dal rischio di insolvenza.

"Siamo fieri di aver siglato oggi un accordo così importante e strategico per tutti i nostri associati e per l’intera filiera che rappresentiamo. Alis e Banca Mps, che ringrazio per la collaborazione e la sinergia, hanno infatti promosso questa intesa per ricercare ed individuare soluzioni mirate che permetteranno alle nostre imprese associate di essere ancora più competitive nei mercati e sostenibili anche sotto il profilo economico", ha commentato il presidente di Alis, Guido Grimaldi.

Mentre ha aggiunto l'ad di Mps, Luigi Lovaglio: "Questa nuova partnership con Alis va nella direzione del costante impegno di Banca Monte dei Paschi di Siena a sostegno della crescita delle imprese attraverso lo sviluppo di soluzioni su misura e innovative per i diversi settori dell’industria italiana", ha concluso.

Mentre per il presidente di Banca Mps, Nicola Maione, "logistica e trasporti rappresentano asset strategici per un sistema Paese come il nostro, che sta dimostrandosi moderno e all’avanguardia. Alis ed i suoi vertici, con sapienza e lungimiranza, costituiscono un valore aggiunto per tutto il settore. Sono molto soddisfatto che Banca Mps si confermi soggetto attento a coniugare e supportare i temi dello sviluppo e della sostenibilità".

Continue Reading

Economia

LOGiCO: “Legge determina già entità del fondo,...

Published

on

Per Moreno Marasco, presidente della Lega Operatori di Gioco su Canale Online, "La vicenda si chiude con una secca bocciatura"

LOGiCO:

Un ripensamento che contrasta con la legge e che estende il campo di applicazione di una tassa di scopo, a discapito dei concessionari delle scommesse. Con una sentenza pubblicata, il Consiglio di Stato, Sezione Settima, ha accolto il ricorso dei concessionari e annullato gli atti impugnati con i quali l’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane aveva intimato agli operatori il pagamento di importi integrativi del prelievo Salvasport introdotta dal Decreto Rilancio nel 2020 per sostenere lo sport. E' quanto scrive in una nota LOGiCO, la Lega Operatori di Gioco su Canale Online.

Secondo il massimo giudice amministrativo la richiesta contrasta con le indicazioni del legislatore che, nel prevedere il prelievo, ha indicato anche la complessiva entità del fondo. L’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane aveva, in un primo momento, interpretato correttamente il significato della legge, indicando, 40 milioni di euro per l’anno 2020 e in 50 milioni di euro per l’anno 2021, il monte complessivo da raggiungere, salvo poi tornare sui suoi passi e richiedere il pagamento di ulteriori somme, pretendendo l’applicazione della tassa dello 0,5% sul “raccolto” del gioco per tutto il periodo di riferimento. Le nuove determinazioni erano state emanate a seguito di 'interlocuzioni' dell’Agenzia con la Ragioneria di Stato, secondo le quali non sarebbe esistito alcun monte complessivo rispetto alla tassa.

“Come avevamo anticipato un anno fa - commenta Moreno Marasco presidente di LOGiCO (Lega Operatori di Gioco su Canale Online) – la vicenda si chiude con una secca bocciatura, già abbondantemente annunciata e un dispendio di tempo e denaro anche pubblico. Occorre ricordare peraltro che questa tassa calcolata non sugli effettivi fatturati delle aziende ma sulla raccolta complessiva (comprendente quindi anche le vincite) ha colpito principalmente i giocatori. Siamo certi che il nuovo corso dell’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane saprà gestire in maniera diversa i rapporti con i concessionari e chiudere una stagione di inutile e controproducente conflittualità”.

Nelle motivazioni il Consiglio di Stato ha ricordato che la tassa era stata introdotta “in via di decretazione d’urgenza per far fronte all’emergenza economica insorta a seguito della chiusura e delle restrizioni alle attività economiche, con lo scopo di reperire le risorse necessarie per finanziare le misure di sostegno e di rilancio dell’economia e del settore sportivo” quindi non per finanziare la spesa pubblica in generale. Il Consiglio di Stato ha poi sottolineato “la necessità che l’attività di riscossione sia esercitata entro un quadro di plausibile certezza”, nell’ottica di bilanciare gli interessi contrapposti.

Il Tar del Lazio aveva respinto i ricorsi dei concessionari ma oggi il Consiglio di Stato ribalta la decisione del giudice amministrativo di primo grado accogliendo i ricorsi dei concessionari per violazione di legge ed eccesso di potere.

Continue Reading

Ultime notizie

Economia2 ore ago

Italia Economia n. 9 del 28 febbraio 2024

Natalità, il sistema Italia rischia di saltare; Presentato a Milano progetto innovativo Checasavuoi.it per aiutare giovani nell’immobiliare; Milano Cortina 2026,...

Spettacolo2 ore ago

Rai ricorda Hack con il film “Margherita delle...

L'attrice con Cesare Bocci per la regia di Giulio Base "Un romanzo di formazione, il percorso di vita di una...

Esteri2 ore ago

Kate Middleton “in miglioramento”: come sta la...

La comunicazione di Kensington Palace sulle condizioni di salute della moglie di William dopo l'intervento chirurgico addominale a cui è...

Cronaca2 ore ago

Droga, ‘Grande raccordo criminale’: confermati...

In Appello condanna a 10 anni per Petoku, il narcos albanese evaso da comunità di recupero e ora latitante. Le...

Cronaca2 ore ago

Estate europea bollente se aumenta acqua dolce...

La previsione in uno studio: "Quest'anno sarà calda e secca nel Nord ed entro 5 anni ne avremo una così...

Esteri2 ore ago

Israele attacca ancora, nel mirino anche Jenin –...

145esimo giorno di guerra. Le foze di difesa israeliane continuano a operare sulla parte Sud della Striscia, soprattutto a Khan...

Esteri2 ore ago

Moldova, deputati Transnistria chiedono aiuto alla Russia

"La Moldova è impegnata a una soluzione pacifica" della crisi, dice la presidente Maia Sandu I rappresentanti a tutti i...

Cronaca2 ore ago

Eredità Agnelli, udienza davanti a Riesame su materiale...

I legali di due dei tre indagati, John Elkann e Gianluca Ferrero, hanno presentato ricorso per ‘vizio di motivazione' Si...

Salute e Benessere2 ore ago

Farmaceutica, Ipsen entra nel mondo delle malattie epatiche...

Ipsen, azienda biofarmaceutica con un'esperienza consolidata in oncologia e nelle neuroscienze, annuncia il suo ingresso nell’area delle malattie rare alla...

Lavoro2 ore ago

Altroconsumo, più consapevolezza che pensione non basterà...

Questo è il quadro che emerge dall’indagine “Prepararsi alla pensione” In Italia migliora la consapevolezza della problematica previdenziale e si...

Politica2 ore ago

Ddl Capitali, via libera definitivo del Senato

Ecco di cosa si tratta L'Aula del Senato ha dato il via libera definitivo al ddl capitali, collegato alla manovra,...

Politica3 ore ago

Allerta meteo Vicenza, il sindaco: “Situazione...

"Limitare al massimo gli spostamenti" Maltempo a Vicenza, il sindaco Giacomo Possamai definisce la "situazione critica" in un post sulla...

Lavoro3 ore ago

Sardegna, Durante (Cgil): “Da Todde ci aspettiamo...

L'intervista al leader del sindacato dopo l'elezione della nuova presidente alla guida della Regione "Noi abbiamo avuto negli ultimi 5...

Immediapress3 ore ago

Al via la partnership tra Unicusano e A.S.D. Club Sport Roma

28 febbraio 2024. L’Università Niccolò Cusano continua a promuovere il connubio sport – cultura come proprio valore cardine attraverso la...

Cultura3 ore ago

Musa tv n. 9 del 28 febbraio 2024

A Roma la mostra “Antonio Donghi. La magia del silenzio” Margherita Buy parla all’Adnkronos del suo esordio alla regia con...

Economia3 ore ago

Mps sigla accordo con Alis a sostegno settore logistica e...

Prevede numerose opportunità per soddisfare le specifiche esigenze finanziarie e di consulenza delle aziende associate Banca Monte dei Paschi di...

Esteri3 ore ago

Russia, i piani top secret per le armi nucleari: ecco i...

Il Financial Times svela documenti segreti che abbassano la soglia sull'uso di testate tattiche. Tra gli scenari simulati "l'invasione cinese"...

Cronaca3 ore ago

Scuola, tornano i giudizi e il pediatra boccia...

Farnetani: "Troviamo un'altra formula" Il ritorno dei giudizi 'classici' - come ottimo, buono e così via - nella pagella delle...

Immediapress3 ore ago

…And the Oscar goes to: Oppenheimer! La pellicola di Nolan...

Roma, 28 febbraio 2024–La Notte degli Oscar si avvicina e, aspettando di poter rivedere per la quarta volta sul palco...

Politica3 ore ago

Sardegna, Tenores di Bitti: “Buon lavoro a Todde,...

"Speriamo ci sia confronto e ascolto con chi opera nel mondo della cultura, e per quanti ci riguarda della arti...