Connect with us

Cultura

Musa tv n. 49 del 6 dicembre 2023

Published

on

Il FAI e la Fondazione Museo di Palazzo Moroni inaugurano a Brescia Palazzo Moroni Da Loreto a Cuneo nel segno dell’arte.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Cultura

Gerardo e Viviana Sacco illuminano Aula Magna Università...

Published

on

Gerardo e Viviana Sacco illuminano Aula Magna Università Mediterranea Reggio Calabria

Nell'incantevole scenario dell'Aula Magna "Ludovico Quaroni", Plesso di Architettura dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, ieri si è dipinta una mattinata destinata a lasciare un'impronta profonda nell'animo di coloro che hanno avuto il privilegio di farne parte. L'evento, intitolato "Gerardo Sacco Designer" e organizzato con cura dalla professoressa Aurora Pisano insieme ai professori Francesco Armato e Nino Sulfaro, ha inaugurato il secondo semestre dei corsi triennali e magistrali in Design per le culture mediterranee dell’Ateneo reggino. Sotto lo sguardo attento degli studenti e dei presenti, si sono delineate due figure straordinarie, simboli di passione per il proprio mestiere, di creatività inesauribile e di un legame familiare indissolubile: il Maestro Gerardo Sacco e sua figlia, Viviana Sacco, amministratrice dell'Azienda Gerardo Sacco.

Siamo stati testimoni di un viaggio attraverso il passato, guidati dalla voce autorevole e ispirata del Maestro Sacco, che ha dipinto con maestria il percorso creativo intitolato "Dalla Magna Grecia al terzo millennio". In ogni parola, nelle sfumature dei suoi racconti, c'era la testimonianza di una vita dedicata all'arte, alla ricerca della bellezza e alla valorizzazione delle radici profonde della nostra storia mediterranea. Nonostante le sfide e le difficoltà che hanno segnato il suo cammino, iniziato nella povertà, Gerardo Sacco è stato in grado di rialzarsi e trasformare la sua passione per l'arte in una vita piena di successi e realizzazioni. Il suo percorso è stato un viaggio di rinascita, un'opera d'arte in sé, che ha dimostrato la straordinaria forza dell'animo umano nel superare gli ostacoli e perseguire i propri sogni.

Durante il suo intervento, il Maestro Sacco ha toccato le corde più profonde dell'anima, rivelando come il mondo arbëreshe abbia rappresentato per lui un'immensa fonte di ispirazione artistica. Attraverso le sue parole, abbiamo potuto percepire la sua profonda connessione con le radici culturali e storiche della Calabria, e come queste abbiano plasmato il suo spirito creativo e la sua visione del mondo. E poi c'era Viviana, una figura radiosa che ha portato con sé non solo l’esperienza ereditata da suo padre, ma anche un'anima vibrante di determinazione e innovazione. Nel suo intervento intitolato "Capacità di innovare per coniugare abilità tecnologiche a tecniche artigianali", ha saputo incantare l'uditorio con la sua visione audace e il suo impegno a preservare l'eredità familiare, mentre abbracciava il futuro con fiducia e creatività.

Ma dietro il brillare dei riflettori e l'applauso caloroso, si celava un legame prezioso e profondo che ha reso questo evento ancora più straordinario: l'amore e il rispetto reciproco tra padre e figlia. In ogni gesto, in ogni sguardo scambiato tra di loro, si poteva percepire la complicità di una relazione che va al di là dei confini del tempo e dello spazio. Gerardo, con la saggezza degli anni e l'entusiasmo di un giovane, e Viviana, con la sua determinazione e la sua voglia di innovazione, si completano a vicenda, creando un equilibrio armonioso che permea l'intero ambiente circostante. Senza dimenticare gli altri due figli, Antonio e Andrea, i quali con il loro impegno e la dedizione svolgono ruoli altrettanto vitali all'interno dell'azienda. Insieme, costituiscono una squadra coesa e appassionata, determinata a portare avanti il lavoro e il sacrificio compiuti dal loro padre Gerardo, con la stessa passione e dedizione che li ha contraddistinti fin dall'inizio.

Infine, nell'abbraccio caloroso dei docenti e degli studenti, si è potuto percepire un momento di vera gratitudine. Gerardo Sacco, amante della sua terra e dei suoi tesori, ha condiviso con umiltà e passione il suo straordinario percorso di vita e di arte. Senza ergersi a modello, ma piuttosto come custode di una ricchezza culturale senza tempo, ha trasportato gli animi presenti in un viaggio attraverso la bellezza senza confini. Le sue opere, come gemme scintillanti di creatività e dedizione, continueranno a risplendere nel cuore di coloro che hanno avuto la fortuna di incrociare il loro cammino con quello di questo grande maestro. Con tale abbraccio, si è scritto un altro capitolo, carico di emozione e di profonda riconoscenza, che chiude idealmente il cerchio di questa straordinaria giornata all'Università Mediterranea di Reggio Calabria.

Continue Reading

Cultura

E’ morto il pittore Ennio Calabria, lunedì i funerali...

Published

on

Avrebbe compiuto 87 anni il prossimo 7 marzo

Ennio Calabria (Fotogramma)

Il pittore e illustratore Ennio Calabria è morto questa mattina a Roma, all'ospedale Fatebenefratelli. I funerali si terranno lunedì 4 marzo alle 11.30, nella Capitale, nella Chiesa degli Artisti di piazza del Popolo. E' quanto apprende l'Adnkronos dall'entourage del maestro, che avrebbe compiuto 87 anni il prossimo 7 marzo.

“A nome mio e di tutta la nostra grande Organizzazione esprimo profondo cordoglio per la scomparsa del caro Ennio Calabria - afferma in una nota il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini - La nostra comunità si è riconosciuta in tante delle sue opere che scandiscono la storia della Cgil degli ultimi cinquant’anni. Ennio ha descritto attraverso la sua pittura la forza del mondo del lavoro così come le sofferenze di lavoratrici e lavoratori, la voglia di riscatto così come le ferite”.

“Il recente attacco squadrista alla sede della Cgil prese di mira proprio una sua opera - ricorda ancora Landini - che è divenuta per tutti noi l’emblema di un antifascismo sempre vivo e necessario. A seguito di questa vicenda, un anno dopo l’assalto, venne a trovarci e a regalarci un altro dipinto realizzato per noi: ‘Nella memoria, una piazza di luce; nel buio, un vagito’, un altro segno del suo straordinario affetto”.

“Oggi ne piangiamo la scomparsa, sapendo che la sua memoria rimarrà viva nei nostri occhi. Gli saremo sempre grati per la vicinanza e la generosità nei confronti del movimento delle lavoratrici e dei lavoratori”, conclude Landini.

Continue Reading

Cultura

Riapre il museo Mario Praz, Sangiuliano: “Prezioso...

Published

on

La casa-museo dove l'anglista visse dal 1969 fino alla sua morte nel 1982 torna visitabile

Gennaro Sangiuliano all'interno del museo

È stato inaugurato oggi, 1 marzo, a Roma, nell’appartamento di Palazzo Primoli, in via Zanardelli, il Museo 'Mario Praz', dedicato al celebre anglista, critico e saggista che lì visse dal 1969 fino alla sua morte nel 1982.

"Aggiungiamo - afferma il ministro della Cultura Gennaro Sangiuliano - un altro piccolo ma prezioso tassello al nostro patrimonio culturale". L’operazione è stata possibile grazie all’intervento della Direzione generale Musei del ministero della Cultura, guidata Massimo Osanna, che in questa fase riveste anche il ruolo di direttore avocante della Direzione Musei Statali della città di Roma, di cui il museo fa parte.

La casa-museo (guarda la gallery) racchiude decenni di appassionato collezionismo e ne riflette gusti e inclinazioni: dall’amore per il periodo napoleonico all’interesse per l’arredamento d’interni e per gli oggetti d’uso dello stesso periodo, che insieme formano e ci riportano concretamente il gusto di un’epoca, alla profonda cura per il dettaglio visibile nell’accurata scelta della posizione di ogni oggetto, sulla base di rispondenze non solo estetiche ma anche culturali e intellettuali.

Durante il periodo di chiusura temporanea, il MiC ha curato approfonditi restauri, sia sulle strutture di servizio che sulle opere, coordinati dalla direttrice del museo, Francesca Condò, con la collaborazione della restauratrice Silvana Costa. La complessità della personalità di Mario Praz è sintetizzata nel nuovo logo del museo: include il suo profilo come ritratto-cameo, in onore del gusto neoclassico, i libri, che alludono alla sua grande cultura e carriera di anglista e saggista e la frase da lui stesso citata in occasione dello spostamento da Palazzo Ricci a Palazzo Primoli, tratta dall’Antico Testamento: Sapientia aedificavit domum sibi, (la Sapienza si è costruita una casa).

"Le case spesso riflettono i caratteri personali e intellettuali dei loro abitanti. Praz - ricorda Sangiuliano - scrisse 'La casa della vita', riferito ad un altro suo appartamento, quello di via Giulia, dimostrando come anche un piccolo spazio possa essere il punto di partenza per riflessioni che abbracciano il mondo intero e la natura umana. Mi piace ricordare - conclude il ministro - l’anticonformismo di Praz, la sua posizione di osservatore distaccato, propria del conservatore, che lo portò ad una critica aspra del Sessantotto".

“Riapre al pubblico un luogo di particolare suggestione - commenta il direttore generale Musei Osanna - che ci racconta un’importante personalità della cultura italiana ed europea attraverso gli oggetti da lui stesso collezionati e organizzati in una vera e propria forma espositiva. Grazie ai restauri appena conclusi, alle nuove assegnazioni di personale dedicato e agli ulteriori finanziamenti stanziati, questa casa-museo, ricca di spunti letterari, artistici e di storia del costume e dell’arredamento, si candida a meta imprescindibile nei percorsi di visita nel cuore di Roma, anche nell’ottica di un’importante diversificazione dell’offerta culturale”. Il museo aprirà al pubblico da domani 2 marzo, per il momento, in forma promozionale, l’ingresso sarà gratuito.

Continue Reading

Ultime notizie

Esteri5 ore ago

Meloni-Biden, l’incontro: crisi umanitaria a Gaza e...

La presidente del Consiglio ricevuta alla Casa Bianca, ora tappa in Canada L'atmosfera è confidenziale, 'cara Giorgia', 'caro Joe'. La...

Cronaca6 ore ago

Strage Erba, si torna in aula il 16 aprile. Il pg:...

Olindo e Rosa, condannati in via definitiva all'ergastolo per il massacro dell'11 dicembre 2006, si sottraggono alle telecamere. La difesa:...

Esteri6 ore ago

Meloni a Washington, punto stampa non era programmato

La precisazione dell'ufficio stampa di Palazzo Chigi "Il punto stampa del Presidente Meloni a Washington non è mai stato programmato...

Sport6 ore ago

Lazio-Milan 0-1, gol di Okafor nel finale. Tre espulsi tra...

I rossoneri passano all'Olimpico, la rete decisiva all'88'. La squadra di Sarri chiude in 8 Il Milan vince 1-0 sul...

Cronaca7 ore ago

Lite tra vicini a Palermo, pitbull attacca donna incinta

La donna rischia di perdere il bambino Una donna e la figlia, in stato di gravidanza, sono state aggredite da...

Cronaca7 ore ago

Superenalotto, numeri combinazione vincente oggi 1 marzo

I numeri estratti oggi Nessun '6' né '5+1' nell'estrazione del Superenalotto di oggi, 1 marzo 2024. Centrati due '5' che...

Esteri8 ore ago

Biden e la gaffe nel colloquio con Meloni: Gaza diventa...

Il presidente americano si confonde nel colloquio con la presidente del Consiglio Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, si...

Politica9 ore ago

Israele-Hamas, Meloni a Biden: “Italia sostiene...

La presidente del Consiglio alla Casa Bianca dal presidente americano: "Nostro Paese lavora a soluzione a due Stati" "La crisi...

Ultima ora9 ore ago

Chico Forti, chi è: la sua storia, dalla condanna al...

E' stato condannato all'ergastolo senza appello nel giugno del 2000 per l'omicidio di Pike in Florida Si avvicina il momento...

Spettacolo9 ore ago

Maninni: “Sanremo è ‘Spettacolare’ e per...

Il giovane cantautore sull'esordio sul palco dell'Ariston: "Sono arrivato da sconosciuto, le persone adesso stanno scoprendo la mia musica ed...

Politica9 ore ago

Giorgia Meloni: “Chico Forti sarà trasferito in...

L'annuncio della presidente del Consiglio: "Dopo 24 anni di detenzione negli Stati Uniti, è stata appena firmata l'autorizzazione al trasferimento...

Cronaca9 ore ago

Vannacci e la tentazione della politica: “Devo...

Il generale: "Le richieste sono tante". E sulle inchieste che lo riguardano dice: "Non ho mai pensato a complotti". I...

Spettacolo10 ore ago

Chiara Ferragni riceve il Tapiro di ‘Striscia’:...

"Purtroppo è un periodo molto doloroso. Penso che nessuno sia contento" "Non ho abbandonato Federico e questa non è una...

Cronaca10 ore ago

Strage Palermo, sì a perizia psichiatrica su Giovanni...

Accolta la richiesta del legale del muratore 54enne che si è autoaccusato di aver ucciso la moglie Antonella Salamone e...

Cultura10 ore ago

Gerardo e Viviana Sacco illuminano Aula Magna Università...

Nell'incantevole scenario dell'Aula Magna "Ludovico Quaroni", Plesso di Architettura dell'Università Mediterranea di Reggio Calabria, ieri si è dipinta una mattinata...

Cronaca10 ore ago

Coisp: “Volantini anarchici a Pisa per incitare a...

"All'improvviso anche i 'sinceri democratici' scoprono che la Polizia picchia: è il loro mestiere ed è proprio questo l'ordine pubblico....

Cronaca10 ore ago

Vannacci contro la gonna di Marco Mengoni e Mariotto...

Vannacci: "Quando si vede un uomo con la gonna ci si fa una risatina sotto i baffi". Lo stilista: "Mengoni...

Esteri11 ore ago

A Mosca i funerali di Navalny, folla davanti alla chiesa

Otto Paesi Ue chiedono nuove sanzioni contro la Russia Folla davanti alla chiesa di Mosca oggi per i funerali di...

Spettacolo11 ore ago

Buoni ascolti per ‘Tg2 Italia Europa’

Trend positivo per la trasmissione che cresce di due punti sulla settimana scorsa Ottimi ascolti per “Tg2 Italia – Europa”...

Sport11 ore ago

La finanza ‘scommette’ sul calcio: giro...

Usa in testa con 9 mandatari e il possesso di 14 club Il mondo della finanza è sempre più interessato...