Connect with us

Ultima ora

Immobiliare, Zirnstein (Scenari Immobiliari):...

Published

on

Immobiliare, Zirnstein (Scenari Immobiliari): “Chiusura 2023 con calo scambi di circa 15%”

Immobiliare, Zirnstein (Scenari Immobiliari):

“La filiera dei servizi immobiliari oggi rappresenta una parte importantissima della nostra industria nazionale, rappresenta circa il 20% del PIL. All'interno di questa noi inseriamo le attività di asset e quelle di property, quelle di project, ma anche tutte quelle attività che riguardano i servizi per la compravendita, per la collocazione degli immobili, quindi Agency da un lato e Capital market per quello che riguarda le realtà istituzionali. Il 2023 non sarà ricordato come l'anno più dinamico per quello che riguarda il mercato immobiliare nell'ambito residenziale e quello delle compravendite. La chiusura dell'anno è attesa con una diminuzione in termini di volumi scambiati di circa il 13, 15% quindi attestandoci fra i 640 e i 660.000 scambi per il 2024. I primi mesi saranno ancora complicati, ma pensiamo che coinvolgere dell'anno, le condizioni al contorno riusciranno ad essere un pochino più positive e quindi verso la fine del 2024 a vedere la prima inversione di tendenza”. Così Francesca Zirnstein (direttore generale Scenari Immobiliari) a margine dell’evento Sinergie 2023 che si è svolto a Roma.

Ha poi aggiunto parlando dei segmenti di mercato da seguire nei prossimi mesi: “All'interno di quella che è la nostra industria immobiliare, alcuni segmenti vanno seguiti, vanno attenzionati più di altri nell'ambito residenziale, soprattutto e non solo della residenza per le famiglie, ma per quello che riguarda il mondo della locazione in generale e di quelle attività che hanno a che fare con il residenziale, ma sono specifiche legate per gli studenti e fra tutti, cosa di cui ho ancora oggi nessuno si occupa il modo del signor living, cioè le case per quelle persone che hanno raggiunto un’ età avanzata che hanno bisogno di una serie di servizi, ma che sono autosufficienti e quindi non si rivolgono alle Rsa”.

Un team di giornalisti altamente specializzati che eleva il nostro quotidiano a nuovi livelli di eccellenza, fornendo analisi penetranti e notizie d’urgenza da ogni angolo del globo. Con una vasta gamma di competenze che spaziano dalla politica internazionale all’innovazione tecnologica, il loro contributo è fondamentale per mantenere i nostri lettori informati, impegnati e sempre un passo avanti.

Ultima ora

Daghestan, chi c’è dietro l’assalto

Published

on

Arrestato il segretario della sezione locale di Russia Unita, tra i killer uccisi anche due suoi figli e un nipote

Fiori su uno dei luoghi degli attacchi (Afp)

Arrestato in Daghestan in seguito agli attacchi di ieri a Derbent, località che da secoli ospita la comunità degli ebrei della montagna, e Makhachkala 125 chilometri a nord, anche il presidente del distretto di Sergokala e segretario della sezione locale di Russia unita, Magomed Omarov. Fra i sei assalitori rimasti uccisi sono stati identificati due dei suoi figli e un nipote. La residenza di Omarov è stata perquisita dalle autorità russe ed è stato espulso dal partito al potere per aver screditato l'organizzazione. Negli attacchi sono rimaste uccise almeno 19 persone - 4 civili e 15 agenti di polizia. Altre 16 persone sono state ricoverate in ospedale, di cui 13 agenti di polizia e tre civili.

E' stato aperto il fuoco ieri contro due chiese ortodosse, le sinagoghe di entrambe le località colpite, e una centrale dei vigili a Makhachkala. A Derbent hanno sempre convissuto senza problemi le tre comunità religiose.

Fra le persone uccise nel giorno della festa ortodossa della santissima trinità vi è anche padre Nikolai, prete ortodosso di 66 anni, da oltre 40 anni assegnato alla chiesa ortodossa di Derbent, ha reso noto il governatore del Daghestan, Sergei Melikov. A ora, nessuno ha ancora rivendicato l'attentato.

Lo scorso ottobre, dopo gli attacchi di Hamas contro Israele, l'aeroporto di Makhachkala era stato chiuso diversi giorni dopo che la folla aveva fatto irruzione nello scalo per protestare contro l'arrivo di un aereo da Israele. Proteste contro gli ebrei si erano poi svolte in diverse località della regione del Caucaso russo.

In seguito all'attentato alla Crocus Hall dello scorso 22 marzo, rivendicato dall'Isis-K l'Fsb, aveva arrestato quattro persone nel Daghestan, accusate di aver fornito assistenza finanziaria e armi ai quattro esecutori materiali dell'attacco, tutti di nazionalità tagika. In relazione all'attacco, attribuito dalla leadership russa agli ucraini, erano stati arrestati anche 11 tagiki e un kirghiso con passaporto russo.

Continue Reading

Ultima ora

Sostenibilità: Ds Smith sostituisce un miliardo di oggetti...

Published

on

L’azienda di packaging sostenibile supera l’obiettivo con 16 mesi di anticipo rispetto alla scadenza fissata per il 2025

Sostenibilità: Ds Smith sostituisce un miliardo di oggetti plastica, 88 milioni solo in Italia

In anticipo sulla tabella di marcia, grazie anche alla partnership con alcuni dei più importanti marchi consumer al mondo, DS Smith - azienda attiva nel riciclaggio e nella produzione di carta e uno dei leader a livello globale nella fornitura di imballaggi in cartone ondulato - ha sostituito più di un miliardo di oggetti di plastica, con 16 mesi di anticipo rispetto alla scadenza che si era posta nel 2025. Si tratta di una pietra miliare nella strategia di sostenibilità per uno dei leader internazionali nella fornitura di soluzioni di packaging più sostenibile.

L’obiettivo è riferito a qualsiasi oggetto di packaging primario e secondario in plastica che sia stato attualmente ridotto o completamente rimosso dagli imballaggi dei clienti come risultato diretto dell’adozione di una soluzione di DS Smith.

Questo risultato – riporta una nota - trae origine da un programma di sostituzione e riduzione della plastica avviato nel 2020 nel contesto della strategia Now & Next Sustainability di DS Smith che sostiene l’obiettivo aziendale di ridefinire il packaging per un mondo in evoluzione. Un traguardo che – si legge - coinvolge tutte le operazioni di DS Smith in 34 Paesi in Europa e Nord America, che cooperano al raggiungimento dell’obiettivo comune di ottenere circolarità evitando la produzione di rifiuti e mantenendo i materiali in uso per più tempo. L’Italia ha avuto un ruolo fondamentale nell’ottenimento di questo risultato, grazie alla sostituzione di oltre 88 milioni di pezzi di plastica con alternative basate su fibre.

Gli oggetti di plastica di uso quotidiano che sono stati sostituiti sugli scaffali dei supermercati – riferisce la nota - includono contenitori per frutta e verdura, buste di plastica e il confezionamento che tipicamente avvolge le bottiglie dell’acqua e delle bibite.

Fondamentali nel raggiungere l’obiettivo di un miliardo di pezzi sono stati i Principi e le Metriche di design circolare di DS Smith, definiti in collaborazione con la Ellen MacArthur Foundation. Ognuno dei quasi 800 progettisti di DS Smith è stato formato per recepire i principi di progettazione circolare (Circular Design Principles) ed è in grado di accertate la sostenibilità di una soluzione di packaging in termini di contenuto di materiali riciclati e riciclabilità, di emissioni indicative stimate di CO2, quantità di rifiuti in eccesso e di impatto sulla catena di fornitura in partnership con i clienti.

Prima fra tutti nel proprio settore, DS Smith ha implementato le Metriche di progettazione circolare (Circular Design Metrics) in diversi settori industriali tra cui il retail, il food & beverage, la componentistica auto e i dispositivi industriali.

“Quando abbiamo definito la nostra strategia di sostenibilità Now and Next, volevamo includere obiettivi che apportassero cambiamenti ambientali sia all'interno sia al di là di DS Smith – ha dichiarato Miles Roberts, Group Chief Executive di DS Smith - Innovando per aiutare i nostri clienti a sostituire la plastica, stiamo rispondendo a un'esigenza sociale di ridurre l’inquinamento da materie plastiche e rafforzando le nostre partnership. Sono orgoglioso di ogni singolo componente del team DS Smith per aver raggiunto questo obiettivo con più di un anno di anticipo. Tuttavia, questo è davvero l’inizio. Ci sono molti altri risultati positivi che possiamo ottenere supportando i nostri clienti e le comunità in cui operano nei loro obiettivi di sostenibilità, e siamo fortemente motivati da questa missione”.

“La sostenibilità ambientale e l’economia circolare sono sempre più al centro dell’attenzione delle aziende e del pubblico, e la spinta a ridurre la plastica nell’ambiente è una responsabilità che in DS Smith sentiamo con forza – ha commentato Paolo Marini, Managing Director di DS Smith Packaging Italia - È incoraggiante vedere gli importanti risultati che abbiamo ottenuto in Italia e questo primo traguardo rappresenta per noi lo stimolo a fare sempre meglio, aiutando i nostri clienti e i consumatori a raggiungere i loro obiettivi di sostenibilità grazie a una progettazione attenta e a prodotti sempre più innovativi”.

La transizione verso un’economia circolare può essere raggiunta solo attraverso l’innovazione e la tecnologia, che rappresentano un fattore fondamentale dello sviluppo sostenibile. Solo pochi mesi fa, DS Smith ha lanciato “R8” – dettaglia la nota - il suo centro globale di ricerca, sviluppo (R&D) e innovazione. Questa struttura, prima nel settore, è destinata a guidare la ricerca nella produzione, massimizzando la crescente domanda di packaging sostenibile e l’innovazione necessaria per fornirli. L’azienda aveva precedentemente annunciato un pacchetto di ricerca, sviluppo e innovazione da 100 milioni di sterline (117 milioni di euro) per accelerare il proprio lavoro nell’economia circolare.

Il raggiungimento dell’obiettivo di un miliardo di oggetti di plastica sostituiti è stato reso possibile da nuovi e innovativi packaging in fibra quali: DS Smith LiftUp, sviluppato in collaborazione con Coca Cola, sostituisce gli involucri termoretraibili in plastica utilizzati per le bottiglie multipack con una maniglia in cartone completamente riciclabile; DS Smith RoundWrap, un'alternativa innovativa al tradizionale packaging per bottiglie nel settore delle bevande, è una soluzione riciclabile progettata per offrire vantaggi in termini di sostenibilità e prevenire danni; cestini per frutta e verdura DS Smith, questi prodotti sostituiscono i tradizionali cestini in plastica monouso per frutta e verdura con una soluzione realizzata in fibre riciclate.

Continue Reading

Spettacolo

Cristina D’Avena e l’addio a Alessandra Valeri...

Published

on

La storica autrice, nota soprattutto per aver scritto i testi di moltissime sigle dei cartoni animati come 'Occhi di gatto' e 'L’incantevole Creamy', è morta nei giorni scorsi

Cristina D'Avena

Omaggio di Cristina D'Avena ad Alessandra Valeri Manera, storica autrice e direttrice artistica del settore ragazzi per Mediaset, nota soprattutto per aver scritto i testi di moltissime sigle dei cartoni animati da lei interpretate, come 'Occhi di gatto', 'L’incantevole Creamy' e 'Magica Doremi'. "Continuerai a vivere in ogni nota e in ogni parola che hai scritto per me", ha scritto in un lungo post su Instagram la cantante, accompagnato da foto che le ritraggono insieme.

"Ciao Ale, ciao amica mia, amica di mille avventure", dice Cristina D'Avena esprimendo il suo dolore e la sua gratitudine per l'amicizia che le ha legate per oltre quattro decadi. "Ti scrivo solo oggi - aggiunge -Non sai quanto è stato difficile dover attendere nell’esprimere le mie emozioni ma ti ho voluta rispettare anche quest’ultima volta".

"Sono trascorsi più di 40 anni da quel giorno in cui i nostri cammini si sono incrociati e da allora non ci siamo mai separate", scrive la famosa interprete delle sigle di cartoni animati sottolineando un rapporto che andava ben oltre la collaborazione professionale. "Abbiamo condiviso momenti indimenticabili. Sei stata, sei e sempre sarai parte della mia vita. Sei stata la penna magica che ha dato voce ai miei sogni, l’amica fidata sempre pronta a darmi consigli e a proteggermi".

"Hai illuminato il mio percorso con maestria, dolcezza, dedizione e hai colorato l’infanzia con i colori dell’arcobaleno. Ora che hai spiccato il volo verso un nuovo cielo, continuerai a vivere in ogni nota e in ogni parola che hai scritto per me. Mi manchi e non puoi nemmeno immaginare quanto mi mancherai. Con tutto il mio amore", conclude l'artista.

Continue Reading

Ultime notizie

Ultima ora53 minuti ago

Daghestan, chi c’è dietro l’assalto

Arrestato il segretario della sezione locale di Russia Unita, tra i killer uccisi anche due suoi figli e un nipote...

Ultima ora58 minuti ago

Sostenibilità: Ds Smith sostituisce un miliardo di oggetti...

L’azienda di packaging sostenibile supera l’obiettivo con 16 mesi di anticipo rispetto alla scadenza fissata per il 2025 In anticipo...

Spettacolo58 minuti ago

Cristina D’Avena e l’addio a Alessandra Valeri...

La storica autrice, nota soprattutto per aver scritto i testi di moltissime sigle dei cartoni animati come 'Occhi di gatto'...

Ultima ora1 ora ago

Apple store viola le regole Ue? L’eterno dilemma...

Dal caso Microsoft a oggi, il rapporto sempre complesso tra la libertà del mercato e la sua regolazione nella corsa...

Sport2 ore ago

Garrison Rochelle vince la prima edizione di Vip4Padel

Il coreografo, volto noto del talk show “Amici” ha sconfitto in finale l’attrice Milena Miconi, aggiudicandosi il titolo di vincitore...

Ultima ora2 ore ago

Padova, bimba di 3 anni cade e muore in un canale di scolo

La piccola, che era in compagnia del padre e altri amici per un pic-nic, si è allontanata sfuggendo alla vigilanza...

Tecnologia2 ore ago

Apple viola le regole antitrust dell’Europa, parte...

Il colosso di Cupertino non avrebbe applicato le nuove regole del DMA europeo, e ha tempo fino a marzo 2025...

Ultima ora2 ore ago

Travolti e uccisi da un treno, muoiono sul colpo un uomo e...

L'incidente ferroviario a San Zeno Naviglio Un uomo e una donna sono morti travolti da un treno a San Zeno...

Ultima ora2 ore ago

Coppia di coniugi uccisa in casa a Fano, ascoltato il figlio

A chiamare i soccorsi stato proprio il 40enne, che vive nell'appartamento al piano superiore Lui riverso sul letto, con la...

Immediapress2 ore ago

HKSTP’s Startup BioMap Secured Funding from HKIC for AI and...

HONG KONG SAR - Media OutReach Newswire - 24 June 2024 - Hong Kong Science Park Corporation (HKSTP) congratulates BioMap,...

Ultima ora2 ore ago

Trovato morto in Francia l’ex prete Preynat, al centro di...

Condannato nel 2020 a cinque anni di reclusione per “violenza sessuale su minori”, era stato rilasciato con un braccialetto elettronico...

Ultima ora3 ore ago

Incidente nella tenuta di Gatcombe Park, commozione...

La reale ricoverata al Southmead Hospital di Bristol dopo una caduta "come misura precauzionale in osservazione" La principessa Anna è...

Ultima ora3 ore ago

Ucraina, nuove sanzioni Ue alla Russia: cosa prevede il...

Contiene nuove misure contro il gas naturale liquefatto (gnl) russo e misure contro le navi che sostengono la guerra Un...

Lavoro3 ore ago

Welfare, Pellegrini (Aiceo): “Ceo sono agenti chiave...

La presidente: "Una sfida importante è l’impegno ancora inadeguato sulla parità di genere, un tema prioritario che necessita di sempre...

Economia3 ore ago

ManagerItalia Lombardia, Paolo Scarpa riconfermato...

L’assemblea annuale degli associati a Manageritalia Lombardia, che si è svolta il mese scorso presso gli spazi dell’Hotel Principe di...

Tecnologia3 ore ago

Gruppo fortunato di Instagram, la nuova truffa su WhatsApp:...

Il raggiro inizia con un semplice messaggio su WhatsApp, in cui la vittima viene attirata con la prospettiva di guadagnare...

Demografica3 ore ago

“Vogliamo tenere il nostro cognome”, il Giappone potrebbe...

“Nomen omen’ dicevano i romani, che credevano che nel nome della persona sia indicato il proprio destino (letteralmente, “il nome...

Spettacolo3 ore ago

Tamayo Perry, attore dei Pirati dei Caraibi muore per un...

Il corpo, mutilato del braccio e di una gamba, è stato recuperato e portato sulla spiaggia di Malaekahana, ma non...

Politica3 ore ago

M5S, Grillo contro gli ‘Altri’: “Un...

Nuovo post sul blog per il fondatore dei Cinquestelle: "Ho coperto l’esistenza di un altro me, anzi di centomila odiosissimi...

Salute e Benessere3 ore ago

Vitiligine, dermatologo Paro Vidolin: “Sì al sole ma...

'Ad alta protezione per raggi Uva e Uvb, esposizione da evitare tra le 12 e le 16' Le persone che...