Connect with us

Attualità

Il Cineteatro dell’Opera di Lucera si prepara ad accogliere...

Published

on

Il Cineteatro dell’Opera di Lucera si prepara ad accogliere il nuovo appuntamento sul #DopoDiNoi per la ricerca sull’inclusione

Si terrà il 18 ottobre 2023 il nuovo appuntamento del progetto “Mission Inclusion”. Il Learning Science hub, dopo i primi entusiasmanti risultati presentati a Manfredonia, è pronto a condividere con la comunità di Lucera e non solo i nuovi risultati del progetto in un evento diviso in due step: dopo la conferenza stampa mattutina, il pomeriggio si aprirà a nuovi spazi di discussione e confronto sull’inclusione per promuovere le esperienze significative delle realtà del territorio.

Con l’inizio del nuovo anno accademico, il Learning Science hub è pronto a presentare i nuovi risultati della sua ricerca circa le strategie vincenti per accompagnare e favorire l’empowerment delle persone con disabilità nel mondo del lavoro, obiettivo centrale del progetto “Mission Inclusion”. Dopo il primo appuntamento di disseminazione presso il Porto Turistico di Manfredonia, durante il quale si sono succeduti illustri ospiti e sono stati condivisi i primi dati della ricerca, al fine di dare inizio a costruttivi dialoghi di inclusione con la comunità tutta della provincia di Foggia, il 18 ottobre 2023, nella splendida cornice del Cineteatro dell’Opera di Lucera, grazie ad una neonata collaborazione con il direttore di sala Gianni Finizio, il team del LSh e la sua coordinatrice, la professoressa Giusi Antonia Toto, docente ordinaria di Didattica e Pedagogia Speciale e Delegata rettorale alla Formazione insegnanti e Formazione continua, sono pronti ad accogliere la comunità accademica, scolastica e del territorio tutto per ampliare il confronto intorno agli importanti temi di questo ambizioso progetto.

Tante le novità, a partire dall’organizzazione dell’evento: il fulcro del progetto, la ricerca osservativa sul campo presso cooperative e centri che si occupano di garantire l’occupabilità delle persone con disabilità, sarà presentato ufficialmente alle ore 10:00 nell’ambito di una conferenza stampa presso il Palazzo di Ateneo dell’Università di Foggia moderata dal rinomato giornalista Gianni Svaldi. Interverranno, in questa prima fase, il prof. Lorenzo Lo Muzio, Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, la stessa Prof.ssa Giusi Toto, il Dott. Leonardo Palmisano, scrittore e sociologo, presidente della cooperativa editoriale Radici Future Produzioni, la Prof.ssa Maria Luisa Marchi, ordinaria di Topografia antica presso l’Università di Foggia, il Prof. Danilo Leone, docente di Metodologie della ricerca archeologica presso l’Università di Foggia e delegato del Rettore alla Terza Missione, la prof.ssa Annamaria Petito delegata per le Disabilità e prof. Giorgio Mori delegato alla didattica.

“E’ da ormai cinque mesi che il Learning Science hub e il suo progetto Mission Inclusion, girano l’Italia alla ricerca di tutte le associazioni e/o cooperative che si occupano di garantire l’occupabilità dei soggetti con disabilità. Questo lungo peregrinare, non è fine a stesso, ma è volto a promuovere la costruzione di realtà simili nel nostro territorio. In questo contesto, aver organizzato un evento di tale portata a Foggia, è un sogno che si realizza, un primo passo verso la trasformazione di una scuola e una società del Sud sempre più accessibili e inclusive; quella scuola che ho sempre sognato sin da quanto ero docente nella Scuola Secondaria di II grado”.

Nel pomeriggio, a partire dalle ore 17:00, a sottolineare la sinergia con il territorio, il team del LSh e la prof.ssa Toto, si sposteranno nella caratteristica città di Lucera, l’unica città pugliese candidata a divenire capitale italiana della cultura 2026.

L’Università di Foggia da anni si impegna a promuovere il territorio e a camminare al fianco di ogni singolo comune della Provincia, al fine di promuovere la cultura e creare ponti per la costruzione di un futuro inclusivo” – così dichiara il Magnifico Rettore dell’Università di Foggia, il prof. Lorenzo Lo Muzio – “Oggi, la nostra presenza qui a Lucera vuole essere simbolo del nostro sostegno ad andare avanti nel cammino di promozione della città Dauna a capitale italiana della cultura”.

“I paradigmi dell’inclusione sono alla base della società contemporanea. Oggi non possiamo parlare di cultura senza rivolgere la giusta attenzione ai tanti studenti e ai tanti nostri concittadini con disabilità, senza rendere accessibili a tutti servizi, strutture e istruzione” – aggiunge la prof.ssa Maria Luisa Marchi“A ragione, l’Università di Foggia si mette in gioco e, con il suo progetto Mission Inclusion, un unicum nella ricerca italiana, scommette ancora una volta su questo territorio. Ecco allora che l’evento di Disseminazione sul Dopo di noi, si sposta per la sua seconda tappa a Lucera al fine di sensibilizzare la popolazione locale su tematiche legate all’inclusione, promuovere e incoraggiare le associazioni del territorio ad intraprendere una sfida educativa che ben si collega con l’ambizioso progetto di Lucera capitale italiana della cultura”.

Qui, l’evento offrirà un’opportunità unica per approfondire ulteriormente il tema dell’inclusione grazie a un nuovo momento di disseminazione e confronto. Dopo i saluti istituzionali della comunità Accademica e delle istituzioni in rappresentanza della città ospitante, interverranno come ospiti speciali Maria Pia Nicoletta, meglio conosciuta come “L’insegnante di sostegno”, docente, scrittrice e influencer di successo, da tempo attenta osservatrice e divulgatrice di interventi in chiave inclusiva; una delegazione dell’associazione di Trani “La locanda del giullare”, impegnata da anni nell’inclusione sociale nel campo della ristorazione e Paola Giosuè, autrice del romanzo “Autistico chi?”, voce autorevole nel campo dell’autismo e dell’inclusione.

Questo nuovo step del progetto “Mission Inclusion”, che terminerà con il concerto finale del giovane talento foggiano Leonardo Lecce – in arte Leonardazzi – e la sua band, rappresenta una straordinaria opportunità per portare avanti il dialogo sull’inclusione, per vivere nuove esperienze e condividerle con la comunità, al fine di costruire una società non solo aperta a tutti, ma a misura di ciascuno.

Sbircia la Notizia Magazine è una testata giornalistica di informazione online a 360 gradi, sempre a portata di click! Per info, segnalazioni e collaborazioni, contattaci scrivendo a info@sbircialanotizia.it

Continue Reading

Attualità

Race for the cure: Claudia Conte con i dipendenti di Plaza...

Published

on

“Ogni giorno, migliaia di donne in tutto il mondo affrontano questa sfida con coraggio e dignità. È nostro dovere unirci a loro, offrendo il nostro sostegno, la nostra solidarietà e la nostra determinazione”.

Con questo appello, i membri della squadra Plaza Premium Lounge, Aeroporto Leonardo da Vinci – Fiumicino, annunciano il loro sostegno alla lotta contro il cancro al seno,partecipando alla “Race for the Cure”, la più grande manifestazione in Italia e nel mondo per la lotta ai tumori del seno.
Il team di 15 persone si prepara infatti a scendere in pista oggi, domenica 12 maggio, dimostrando il proprio costante sostegno alle pazienti che lottano contro questa malattia in tutta Italia.

“Il tumore al seno getta un’ombra lunga, colpendo innumerevoli donne in Italia. Siamo immensamente orgogliosi di restituire qualcosa alle comunità che serviamo. Partecipare a Race for the Cure ci permette di fare davvero la differenza nella vita delle donne che lottano contro il cancro al seno e delle loro famiglie. È una causa che ci sta molto a cuore e ci impegniamo a contribuire insieme alla nostra squadra”,afferma Analia Marinoff, Area General Manager, Italia, Finlandia e Germania di Plaza Premium Group.

Una grande iniziativa, che avrà come testimonial la giornalista e scrittrice Claudia Conte: “Le donne che combattono questa malattia affrontano sfide emotive e fisiche che possono sembrare insormontabili. Noi donne siamo guerriere e unite possiamo sconfiggere e vincere ogni male. Insieme, possiamo combattere il cancro al seno, ispirando speranza, promuovendo la ricerca e offrendo conforto a coloro che ne sono colpite. Voglio ricordare che la prevenzione e’ l’unica arma che abbiamo per evitare conseguenze più gravi”.
Un impegno che sostiene non solo le pazienti, ma sottolinea anche l’importanza dell’unità e del team building tra il suo staff. Mentre si allacciano le scarpe da corsa e uniscono le forze per affrontare questa causa fondamentale, i membri del Plaza Premium Lounge di Roma non sono solo colleghi, ma una comunità affiatata che si impegna a fare la differenza.

Attraverso i loro sforzi collettivi nella formazione, nella raccolta fondi e nella partecipazione a Race for the Cure, rafforzano i legami e coltivano uno spirito di solidarietà sul posto di lavoro. Questa esperienza condivisa non solo migliora il coinvolgimento dei dipendenti, ma rafforza anche i valori fondamentali di Plaza Premium Group: empatia, collaborazione e responsabilità sociale.

Continue Reading

Attualità

Claudia Conte nel carcere di Salerno incontra le detenute e...

Published

on

La mamma è una figura essenziale nella vita dell’uomo, e Universo Humanitas, per celebrare la speciale festa, ha deciso di organizzare una missione di solidarietà presso la Casa Circondariale di Salerno.

Ivolontari hanno preparato un pranzo speciale per le mamme detenute e i loro figli, che per l’occasione sono venuti a trovarle.
Insieme a loro un’ospite d’eccezione, la giornalista, conduttrice ed attivista per i diritti umani Claudia Conte, che dichiara:
“Sono contenta di trascorrere questa giornata con le mamme detenute e i loro bambini. Ogni persona merita una seconda opportunità. Credo nel valore sociale dei progetti di inclusione e rieducazione. Tra sovraffollamento, droga, aggressioni agli agenti della Polizia Penitenziaria, disagio mentale e suicidi, la situazione nella carceri è drammatica. E’ necessaria una riorganizzazione del sistema carcerario. Encomiabile l’attività svolta in tale direzione dagli enti di volontariato che promuovono attività di sport e lavoro per i detenuti osservando l’articolo 27 della Costituzione che sancisce la funzione rieducativa della pena.”

Durante la visita, i volontari hanno preparato un pranzo solidale, organizzato in collaborazione con il Lions Club Salute e Solidarietà Pierluigi Schiavone e il Ministero della Salute dell’Ordine di Malta OSJ.

<<Noi di Universo Humanitas da oltre 40 anni siamo in prima linea non solo per i malati, ma per la collettività – ha commentato Roberto Schiavone di Favignana, presidente di Universo Humanitas – già in passato abbiamo dedicato la nostra attenzione alle detenute della Casa Circondariale di Salerno e continueremo a farlo anche con altre iniziative, affinché le ospiti del carcere possano vivere momenti di integrazione e gioia condivisa, ma anche di prevenzione sanitaria attraverso screening senologici gratuiti>>.
A conclusione verranno consegnati dei piccoli doni per le mamme e i loro pargoli, affinché possano ricordare questo giorno speciale.

Continue Reading

Attualità

Dal 10 al 25 maggio invia un sms solidale al 45589 e salva...

Published

on

Ogni vita è preziosa, e va difesa. Nel nostro Paese circa 700mila cani vaganti e 2,4 milioni di gatti “liberi” vivono per strada abbandonati a se stessi, esposti alla fame, al freddo, agli abusi. Altre decine di migliaia di animali vegetano nei box dei canili e dei gattili, che vorremmo svuotare.

E poi ci sono gli animali selvatici, di cui l’uomo ha invaso gli habitat e che sempre più spesso incrociano il nostro cammino. Noi della Lega italiana per la Difesa degli Animali e dell’Ambiente li salviamo, li curiamo, troviamo loro una casa o li riportiamo nel bosco. Oltre a occuparci degli animali in pericolo, oltre a favorire le adozioni, aiutiamo direttamente anche gli anziani e le persone economicamente più deboli che non vogliono rinunciare all’affetto di un amico a quattro zampe, nonostante le difficoltà materiali, e difendiamo in ogni sede gli animali da qualsiasi forma di maltrattamento e abbandono.

Con il progetto “TI SALVO IO! DALLA PARTE DEGLI INDIFESI, GLI ANIMALI” ci rivolgiamo a tutti coloro che amano e rispettano gli esseri senzienti, perché non vada perduta neanche una delle vite che si potrebbero salvare, dal cavallo, alla volpe, ai rapaci, e perché non restino nei box dei rifugi cani e gatti che potrebbero trascorrere la vita, com’è normale, nel calore di una famiglia.

Da venerdì 10 maggio a sabato 25 maggio 2024 puoi contribuire anche tu a salvarli e proteggerli: dona 2 euro con un sms al numero 45589 o 5/10 euro chiamando da rete fissa. L’indifferenza uccide: non volgere lo sguardo dall’altra parte, aiutali.

Continue Reading

Ultime notizie

Sport3 ore ago

Allegri, Giletti: “Era solo in una Juve...

"In finale di Coppa Italia ho visto una ferocia inaudita" "Io ero lì mercoledì, a pochissimi metri, c'è un primo...

Ultima ora3 ore ago

Giro d’Italia, oggi quattordicesima tappa: orario,...

Si corre la crono di 31 km da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda Il Giro d'Italia 2024 propone...

Ultima ora3 ore ago

Ucraina, Zelensky manda i detenuti in guerra. Russia:...

Kiev vara la legge per aumentare gli uomini al fronte. Putin: "Non vogliamo arrivare a Kharkiv" L'Ucraina si prepara a...

Spettacolo3 ore ago

Verissimo, ospiti puntate oggi sabato 18 maggio e domani...

Oggi ampio spazio ai finalisti di amici Amici, con i 6 finalisti, 'invade' Verissimo nella puntata di oggi, sabato 18...

Cronaca3 ore ago

Maltempo, oggi tregua meteo ma ancora allerta rossa in...

La pioggia inizia a mollare la presa ma la guardia resta alta sul territorio Il maltempo comincia a mollare la...

Cronaca5 ore ago

Vercelli, bimbo di 5 mesi ucciso dal pitbull di famiglia

Il bimbo aggredito mentre si trovava in braccio a un familiare Un bimbo di 5 mesi ucciso dal pitbull di...

Sport5 ore ago

Allegri, dopo l’esonero il messaggio di Andrea...

"Un mix straordinariamente unico: superbia e umanità che si fondono continuamente durante un viaggio decennale" Un tweet dell'ex presidente all'ex...

Politica5 ore ago

Omofobia, Roccella: “Italia non firma dichiarazione...

La ministra: "Noi in prima linea contro discriminazione". Schlein attacca: "Posizione inaccettabile" "Noi siamo molto chiari: il nostro governo ha...

Cronaca6 ore ago

Superenalotto, numeri combinazione vincente oggi 17 maggio

Si torna a giocare domani, sabato 18 maggio, per l'ultima estrazione della settimana Nessun '6' né '5+1' nell'estrazione del Superenalotto...

Cronaca6 ore ago

Franco Di Mare ha sposato Giulia Berdini prima di morire....

Il giornalista e storico inviato Rai è morto oggi a 68 anni per mesotelioma Franco Di Mare ha sposato la...

Spettacolo7 ore ago

Festival lirico Teatri di Pietra 2024, le anticipazioni

Sarà la “meraviglia” a contraddistinguere la nuova edizione del Festival Lirico dei Teatri di Pietra diretto da Francesco Costa e...

Sport7 ore ago

Allegri, l’esonero e il comunicato: Juve chiude con...

Una nota gelida per liquidare l'allenatore. Giuntoli prepara l'era di Thiago Motta Dieci righe durissime. La Juventus ufficializza l'esonero di...

Spettacolo7 ore ago

‘Amici’ macchina per talenti anche se non si...

Molti artisti, pur non avendo conquistato il primo posto, hanno costruito una straordinaria carriera. L'esempio di Angelina Mango e Annalisa...

Cronaca8 ore ago

Morto il giornalista Franco Di Mare: una vita tra reportage...

Franco Di Mare, noto giornalista e volto della Rai, si è spento a Roma all’età di 68 anni. La notizia,...

Cronaca8 ore ago

Franco Di Mare e il mesotelioma, 2mila casi all’anno...

Si tratta di un tumore raro 'molto cattivo' che colpisce con maggiore frequenza gli uomini. Quasi sette su dieci sono...

Esteri8 ore ago

Filippo Mosca, confermata in appello condanna a 8 mesi di...

Il giovane, originario di Caltanissetta e detenuto da oltre un anno nel Paese, si è sempre detto innocente. A marzo...

Lavoro8 ore ago

Digithon 2024, al via call for ideas per 100 startup fino...

Per intercettare i migliori nuovi progetti che si confronteranno nel corso della 9ª edizione della competition, in programma dal 5...

Sport9 ore ago

Giro d’Italia, Milan vince tredicesima tappa e...

La maglia ciclamino conquista il terzo successo Jonathan Milan ha vinto oggi in volata la tredicesima tappa del Giro d'Italia,...

Politica9 ore ago

Europee, Mannheimer: “Mancato duello tv...

Lo dice il sondaggista all'Adnkronos: "Sicuramente avrebbe attirato voti sui partiti principali delle due aree di riferimento" Il mancato confronto...

Ultima ora9 ore ago

Franco Di Mare, Fabio Fazio commosso: “E’ un...

Meno di un mese fa, il 28 aprile, il giornalista aveva parlato della sua malattia in una puntata di Che...