Wimbledon 2022, Nadal si ritira per infortunio: Kyrgios in finale



Rafa Nadal si ritira dal torneo di Wimbledon 2022 per infortunio. Lo spagnolo, 36 anni, a causa di una lesione ai muscoli addominali accusata nella sfida dei quarti di finale vinta contro Taylor Fritz non potrà disputare domani la semifinale contro l’australiano Nick Kyrgios, che si qualifica direttamente per la finale dove affronterà il vincente del match tra Novak Djokovic e Cameron Norrie.  

“Ci ho pensato tanto, ma non ha senso continuare a giocare. La lesione potrebbe solo peggiorare, non potrei vincere nessuna partita in questa condizioni”, dice il mancino di Manacor. Secondo i media spagnoli, Nadal è alle prese con una lesione muscolare di 7 millimetri. “Ieri ho sofferto, non posso fare un movimento normale per servire. Sono molto triste. Ieri mi sono accordo che qualcosa non andava bene, non ha senso continuare a giocare. L’ho fatto tante volte in carriera, ma se scendessi in campo il mio infortunio peggiorerebbe. Penso che starò fuori 3-4 settimane, questo è il tempo di recupero per questi infortuni”, aggiunge il vincitore di 22 tornei del Grande Slam. “La lesione -ripete- potrebbe solo peggiorare, non posso rischiare di rimanere lontano dai campi per 2-3 mesi. E’ una decisione dura, ma devo convivere con questa situazione”. 

A Parigi, Nadal ha trionfato al Roland Garros nonostante i problemi cronici al piede. Ora, i muscoli addominali. “Il piede, che mi preoccupava più di tutto, per ora non mi sta creando difficoltà”, afferma. A chi chiede se il ritiro definitivo sia un’ipotesi, risponde: “La possibilità di ritirarmi è ancora nella mia testa”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora