Welfare, Magri (The Adecco Group): “Ascolto attivo bisogni dipendenti”


“Ascolto attivo del dipendente e un monitoraggio per sentirne i bisogni. L’ascolto è la cosa principale per far sì che i progetti abbiano successo”. A dirlo Monica Magri, group hr & organization director The Adecco Group, partecipando al digital talk di apertura Forum risorse umane 2021 ‘Welfare reloaded: il benessere di un’impresa passa per il benessere delle persone’.  

“L’organizzazione aziendale è da ripensare – avverte – ci sono persone che lavorano 12 ore in una cameretta e questo porta a problemi di salute mentale di cui si deve tenere conto”. 

“Molti – aggiunge – non si rendono conto di avere un approccio troppo autoreferenziale che potrebbe avere un determinato effetto sulle persone. Ai manager sarà chiesto sempre di più della tenuta psicologica dell’azienda”. 

 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Lavoro Ultima ora