Weekend tra caldo, sole e pioggia: il meteo di sabato e domenica


L’ottobrata che ci sta accompagnando da circa una settimana ci lascerà domenica, dopo una settimana di temperature fino a 32°C (in Sardegna), 29°C nei fondivalle alpini, 27-28°C a Roma, 24-26°C a Milano. Valori di 4-5 gradi oltre la media con picchi anche di 8°C in più: una situazione quasi estiva che sarà scalfita da una perturbazione in risalita dall’Algeria. Ci aspetta dunque un weekend dai due volti, con sole e caldo ma anche pioggia. 

Negli ultimi giorni un ciclone ha infatti interessato, in modo anomalo, il Sahara portando anche dei temporali nel deserto, con successivo maltempo forte dalle Baleari verso la Catalogna. Nelle prossime ore questo ciclone si avvicinerà alla Sardegna portando le prime piogge già nella giornata di domani; in seguito è previsto un aumento dell’instabilità verso il settore tirrenico ed il settentrione.  

Antonio Sanò, direttore e fondatore de iLMeteo.it, conferma dunque il parziale peggioramento nel weekend con qualche pioggia specie sul versante occidentale, ma allerta in particolare per l’arrivo, da lunedì, di piogge e nubifragi al Centro-Sud. Con l’inizio della nuova settimana è previsto un intenso flusso perturbato carico di vapore acqueo da sud-ovest verso nord-est: nello spostamento di questo fronte perturbato, le regioni meridionali e le centrali tirreniche potrebbero essere interessate da fenomeni intensi almeno fino a martedì.  

Guardando poi alla tendenza, i modelli confermano l’arrivo della prima vera perturbazione autunnale organizzata: da metà mese una saccatura profondissima, estesa dall’Isola Spitsbergen fino al Marocco, potrebbe invadere anche l’Italia portando maltempo diffuso: ne riparleremo, intanto prepariamoci ad un weekend dai due volti con un sabato in prevalenza caldo e soleggiato ed una domenica più instabile. Nel dettaglio previsionale domani sono attese delle nubi dal pomeriggio verso il Nord-Ovest e la Sardegna, qui anche con piovaschi, velature a tratti compatte al mattino invece tra Abruzzo e Campania. La domenica vedrà, come detto, l’arrivo della perturbazione algerina con molte più nubi su gran parte dell’Italia e piogge più probabili al Nord, in Sardegna, Lazio e Campania.  

Oggi, venerdì 7 ottobre – Al nord: bel tempo salvo nubi basse e locali foschie al mattino. Al centro: cielo velato con maggiori addensamenti tra Lazio, Abruzzo e Molise. Al sud: cielo velato, nuvoloso tra Basilicata e Campania.  

Domani, sabato 8 ottobre – Al nord: entro sera piogge su Alpi e Piemonte. Al centro: velato salvo nubi in aumento con qualche acquazzone in Sardegna. Al Sud: nuvoloso tra basso Adriatico e Calabria, soleggiato altrove.  

Domenica 9 ottobre – Al nord: piogge, soprattutto al Nordovest. Al centro: qualche pioggia in Sardegna in spostamento verso il settore tirrenico, variabile altrove. Al sud: tempo stabile, ma peggiorerà in Sicilia in tarda serata. Tendenza: forte maltempo al Sud e su parte del Centro all’inizio della settimana, poi tregua nell’attesa di una nuova perturbazione possibile nel weekend 15-16 ottobre. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cronaca Ultima ora