Viceministro Morelli a Palermo per fare il punto sulle infrastrutture cittadine


Tappa a Palermo oggi per il vice ministro alle Infrastrutture e mobilità sostenibili, Alessandro Morelli. Dopo l’incontro con i vertici della Direzione marittima e con il presidente dell’Autorità di Sistema portuale del mare di Sicilia occidentale, Pasqualino Monti, per fare il punto sugli investimenti infrastrutturali che interessano la città e il suo porto, e un sopralluogo al nuovo terminal crocieristico, il viceministro si sposterà sul ponte Corleone e sul ponte Oreto. Ad accompagnarlo nelle due visite alle importanti infrastrutture viarie palermitane sarà il capogruppo della Lega-Prima l’Italia al Consiglio comunale di Palermo, Igor Gelarda, insieme ai consiglieri comunali del partito di Salvini, Marianna Caronia, Alessandro Anello e Sabrina Figuccia.  

Il viceministro è stato sul ponte Corleone (già commissariato e i cui lavori sono affidati da Anas) e poi sul ponte Oreto, il cui “progetto di consolidamento, finanziato già da 12 anni non è mai partito”. “La nostra battaglia è far commissariare anche il ponte Oreto, cosa che può fare soltanto il Mit – spiega Gelarda -, in modo da potersi liberare da pastoie e rallentamenti burocratici che hanno bloccato per oltre 10 anni i lavori. La visita del viceministro Morelli va proprio in questo senso, oltre che essere una verifica dello stato dell’arte sul ponte Corleone”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.