Viareggio, si barrica in casa e spara ai vigili del fuoco


Un uomo di 44 anni si è barricato in casa e ha iniziato a sparare. E’ successo oggi intorno alle 13 a Torre del Lago, frazione di Viareggio (Lucca). L’uomo si è rifiutato di aprire ai vigili urbani che si erano recati presso la sua abitazione per l’applicazione di un tso, trattamento sanitario obbligatorio. 

Mentre i vigili del fuoco, chiamati apposta, stavano aprendo la porta, il 44enne ha esploso due colpi di pistola attraverso la porta: il proiettile, avendo perso forza, è rimbalzato sul corpo del vigile del fuoco senza ferirlo. Il pompiere si è recato in ospedale per accertamenti. Secondo quanto si è appreso il vigile del fuoco è in buone condizioni: ha riportato una contusione al costato. Al momento il 44enne è ancora barricato in casa con il padre. La situazione è gestita dalla polizia di Stato. Nessun colpo è stato sparato dalla finestra, ha fatto sapere la questura. 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.