Variante Omicron, Rasi: “Predominante, può coincidere con declino curva”


“Mi pare chiaro che l’effetto di Delta finirà a giorni vista la netta predominanza” della variante “Omicron. Mi auguro che questo dato possa coincidere con un declino della curva anche se l’alta contagiosità di Omicron porta ad avere tanti contagi ma una minore aggressività”. Così all’Adnkronos Salute Guido Rasi, consulente del commissario per l’emergenza Covid, generale Francesco Paolo Figliuolo, e direttore scientifico di Consulcesi, commentando l’indagine rapida condotta dall’Iss e dal ministero della Salute che ha rilevato come “il 17 gennaio scorso la variante Omicron era predominante, con una prevalenza stimata al 95,8%, con una variabilità regionale tra l’83,3% e il 100%, mentre la Delta era al 4,2% del campione esaminato”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Salute e Benessere Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.