Variante Omicron, New York dichiara stato di emergenza


Variante sudafricana Omicron, lo Stato di New York negli Usa ha dichiarato lo stato di emergenza come misura eccezionale per fronteggiare la nuova variante del coronavirus. Il governatore dello Stato, la democratica Kathy Hochul, è stata uno dei primi funzionari del Paese a prendere una decisione in merito alla nuova variante del virus. 

Lo stesso presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha definito questa decisione una “misura precauzionale” visto il rapido progresso di questa variante, e ha invitato i cittadini del Paese a farsi vaccinare. “Abbiamo bisogno che più americani di tutte le età ricevano questa protezione salvavita”, ha detto. 

Proprio ieri l’immunologo e consigliere del presidente Usa Biden, Anthony Fauci, in un’intervista alla ‘Nbc’ aveva dichiarato che la variante Omicron potrebbe già circolare negli Usa: “Non sarei sorpreso. Non l’abbiamo ancora rilevata, ma quando hai un virus che mostra questo livello di trasmissibilità e hai casi legati ai viaggi già individuati in altri luoghi, è quasi inevitabile che arrivi dappertutto”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.