Variante Omicron nel mondo, contagi si allargano: mappa – Guarda


Variante Omicron del covid sempre più diffusa nel mondo. Ogni giorno vengono segnalati nuovi casi di B.1.1.529. Scoperta in Sudafrica, è già presente in Italia e in Europa. Già presente in Botswana, Giappone, in Israele e in Australia, è arrivata anche in Brasile, Arabia, Nigeria. La mappa elaborata da Bno News in tempo reale. 

Brasile
 

Le autorità sanitarie del Brasile hanno individuato due casi positivi di variante Omicron che sono i primi contagi in America Latina della nuova variante del coronavirus. L’istituto Adolfo Lutz ha confermato che si tratta di un uomo ed una donna brasiliani arrivati a Sao Paulo dal Sudafrica dove svolgono attività di missionari. C’è anche un terzo caso sospetto, un passeggero atterrato all’aeroporto internazionale di Guarulhos dall’Etiopía, ma l’Istituto sta ancora conducendo le analisi per verificare che si tratti di variante Omicron. In realtà le autorità sanitarie brasiliane rendono noto che la coppia è arrivata in Brasile prima che si rendesse pubblica la notizia dell’individuazione della nuova variante. E’ infatti arrivata in Brasile il 23 novembre presentando un tampone molecolare negativo, ma quando hanno fatto un nuovo tampone il giorno 25 novembre sono risultati entrambi positivi. Entrambi presentano sintomi lievi. 

Nigeria
 

Le autorità sanitarie della Nigeria, il Paese più popoloso dell’Africa, hanno confermato almeno due casi di variante Omicron del coronavirus in cittadini rientrati dal Sudafrica. Il direttore generale del Centro per il controllo delle malattie della Nigeria (Cdc), Ifedayo Adetifa, ha precisato che ”il campione è stato raccolto a ottobre”. In Nigeria, dove vivono circa 210 milioni di persone, il tasso di vaccinazione contro il Covid-19 resta basso. Solo 6,5 milioni di abitanti hanno ricevuto una dose del vaccino e circa 3,5 milioni anche la seconda. 

Arabia
 

L’Arabia Saudita ha confermato il primo caso della variante Omicron del coronavirus nel Regno. Lo riporta l’agenzia di stampa saudita Spa precisando che il contagiato è un uomo rientrato da un Paese del Nordafrica, senza specificare quale. Quello diagnosticato da Riad si ritiene essere il primo caso Omicron confermato nel mondo arabo. La scorsa settimana l’Arabia Saudita ha vietato i voli da e per diversi Paesi africani per cercare di contenere la diffusione della variante Omicron. 

Giappone
 

Le autorità sanitarie locali del Giappone hanno confermato un secondo caso di variante Omicron nel Paese. Si tratta di un cittadino arrivato in Giappone. Per questo motivo è stato deciso di chiudere le frontiere anche ai residenti in arrivo da dieci Paesi dell’Africa australe per cercare di contenere la diffusione del coronavirus.

 

 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *