Variante Omicron, Andreoni: “Ondata contagi solo all’inizio”


L’ondata di contagi da variante Omicron in Italia è solo all’inizio. Lo afferma all’Adnkronos Salute Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit). “Dal Sudafrica arrivano buone notizie sul fatto che potrebbe essere stato raggiunto il picco dei casi. Ma da noi la nuova variante è solo all’inizio della diffusione e in poche settimane diventerà dominante causando un aumento dei casi e dei ricoveri ospedalieri visto che ha un capacità infettiva 5 volte superiore a Delta”, spiega l’esperto. 

“Quindi dobbiamo spingere tanto sulle terze dosi che sembrano frenare molto la malattia severa e poi usare di più gli anticorpi monoclonali proprio per evitare che una lieve patologia Covid si trasformi in qualcosa di più severo”, aggiunge. 

Secondo Andreoni poi “serve una accelerazione anche sulle pillole antivirali, spero arrivino al più presto perché potrebbe essere la soluzione per evitare tanti ricoveri e curare Covid a casa”.  

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.