Vaiolo delle scimmie, Andreoni: “Bene avvio vaccinazioni ma servono più dosi”


“Finalmente si avvia la campagna di vaccinazione contro il vaiolo delle scimmie, uno strumento valido per cercare di bloccare questa epidemia che non sembra arrestarsi. Vista l’alta adesione che si sta registrando in queste ore, credo sia necessario avere subito più dosi rispetto al numero esiguo distribuito. Altrimenti c’è il rischio di non poter dare il vaccino a chi serve”. Lo sottolinea all’Adnkronos Salute Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), commentando l’avvio delle immunizzazioni anti-vaiolo delle scimmie nel Lazio.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Salute e Benessere Ultima ora