Vaccini Italia, somministrate oltre 16 milioni di dosi


Sono 16.271.272 le dosi di vaccino anti covid somministrate in Italia per un totale di 4.773.616 persone vaccinate con prima e seconda dose. E’ quanto emerge dal report del governo. In totale sono state distribuite alle Regioni 19.700.240 dosi e ne sono state somministrate l’82.6%. Secondo quanto riporta inoltre il tracker vaccinale dell’Ecdc con dati aggiornati al 18 aprile, l’Italia ha vaccinato contro il coronavirus con almeno una dose il 21,3% della popolazione adulta, rispetto al 18,1% della settimana scorsa. In una settimana l’Italia ha dunque vaccinato con almeno una dose il 3,2% della popolazione adulta.  

Tra gli altri grandi Paesi la Germania è al 23,7%, rispetto al 19,1% della settimana scorsa, il che vuol dire che in una settimana ha vaccinato con almeno una dose il 4,6% della popolazione. Sale dunque lo ‘spread vaccinale’ tra Italia e Germania, il differenziale tra i rispettivi tassi di vaccinazione con una dose, da 1 punto percentuale la settimana scorsa, a 2,4 punti questa settimana.  

Tra gli altri grandi Paesi la Francia è al 23,8% della popolazione adulta vaccinata con almeno una dose, la Spagna al 24,2%, la Polonia al 20,7%. Il primato resta all’Ungheria, al 40,4% della popolazione adulta vaccinata con una dose; segue Malta (38,8%); ultimi Bulgaria (8,8%) e Lettonia (10,4%). L’Italia, comunque, supera la Germania per le immunizzazioni complete, cioè con entrambe le dosi: il nostro Paese è all’8,9% della popolazione adulta, Berlino all’8% (in questo caso lo spread è di 0,9 punti a nostro favore). 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *