Vaccini, Figliuolo: “Aprile decisivo, chiusura a settembre se sistema regge”


Vaccini in Italia e piano nazionale, per il commissario all’emergenza Covid, Francesco Paolo Figliuolo, aprile sarà il mese decisivo. Se si raggiungeranno le previste 500mila dosi somministrate al giorno dall’ultima settimana, infatti, la chiusura della campagna vaccinale potrebbe già arrivare a settembre, sempre “se il sistema regge”. A dirlo è lo stesso generale, oggi intervistato dal Corriere della Sera. 

Per quanto riguarda i punti vaccinali, spiega, “a fine febbraio siamo partiti da 1.500, ora sono 2.066: dal punto vaccinale in un presidio sanitario fino all’hub da 50 linee di vaccinazione. Il piano prevede approvvigionamento e distribuzione, verifica dei fabbisogni e capillarizzazione. Non deve accadere che arrivino le dosi e non abbiamo chi le somministra”. E a quando il mezzo milione di vaccinazioni al giorno? “L’ultima settimana di aprile. Ora incrementeremo”, spiega, sottolineando come aprile sia decisivo: “Tra due settimane – afferma il commissario – staremo a 300mila dosi al giorno. Ad aprile si incrocia un consistente arrivo di vaccini con la verifica delle capacità dei vaccinatori e dei punti di vaccinazione. Se il sistema regge, e mi porta ad avere 500 mila vaccinazioni al giorno a fine mese, a fine settembre chiudo la campagna”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *