Vaccini covid, Fedriga: “Comunicazione contraddittoria su Astrazeneca”


“Premesso che le Regioni hanno sempre applicato le indicazioni ricevute a livello nazionale, va rilevato che la comunicazione convulsa e contraddittoria sull’impiego di AstraZeneca rischia di ripercuotersi negativamente sull’adesione dei cittadini alla campagna vaccinale”. Così il governatore della Regione Friuli Venezia Giulia e presidente della Conferenza delle Regioni Massimiliano Fedriga a Rainews. “Occorre chiarezza, coerenza e trasparenza: solo così riusciremo a garantire la piena partecipazione delle persone nella lotta al Covid19”, ha aggiunto. 

“Garantire flessibilità nella somministrazione delle seconde dosi, consentendo alle famiglie di recarsi in vacanza, è una risposta concreta che le Regioni hanno voluto dare per coniugare la necessaria tutela della salute pubblica e il rilancio di un settore, quello turistico, messo in ginocchio dall’emergenza Covid19”, ha detto ancora Fedriga. 

Quanto alla “variante indiana va affrontata con la giusta attenzione e con le opportune precauzioni: tra queste, vi è in primo luogo il vaccino che – come ci spiega la scienza – riduce in modo consistente gli effetti del virus e le conseguenti ospedalizzazioni”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *