UNASCA e Voi Technology: parte il progetto per una migliore convivenza fra automobilisti e conducenti di monopattini



Roma, 18 maggio 2022 – La convivenza fra automobili e nuovi veicoli di mobilità è percepita dal grande pubblico come un problema da risolvere. È per questo che UNASCA e Voi Technology hanno firmato il primo accordo in Italia fra l’associazione di autoscuole e l’operatore di micromobilità in sharing. Parte integrante dell’accordo è la realizzazione di un modulo aggiuntivo al consueto corso di formazione per il conseguimento della patente. La lettera d’intenti di UNASCA e Voi Technology è volta a realizzare progetti concreti per contribuire a migliorare, in tutta sicurezza, la convivenza fra automobilisti e conducenti di monopattini sulle strade italiane. 

Nel dettaglio il progetto prevede la fornitura da parte di Unasca ad autoscuole selezionate di un “test” da distribuire ai corsisti, che determini la loro conoscenza, previo insegnamento, del veicolo “monopattino” e di dove si può condurre e parcheggiare. I risultati di questi test serviranno per valutare l’efficacia del modulo.  

Successivamente, UNASCA fornirà alle oltre 3.000 autoscuole associate su tutto il territorio italiano, un modulo aggiuntivo al consueto corso formativo per ottenere la patente di guida. Potenzialmente, potranno quindi beneficiarne circa 150.000 futuri automobilisti all’anno. Il modulo, redatto insieme a Voi Technology e tratto da RideLikeVoila, primo corso digitale e gratuito di sicurezza stradale sviluppato internamente dall’azienda, contiene informazioni sulle caratteristiche del veicolo, ammende relative al mancato rispetto del divieto di circolazione e informazioni su come parcheggiare i monopattini. RideLikeVoila è stato già certificato da enti nazionali ed internazionali come l’Associazione Nazionale per la Sicurezza Stradale svedese (NTF) e il VIAS Institute che ha sede in Belgio.  

A seguito della condivisione, sia le autoscuole “pilota” che tutti gli studenti, sosterranno un test per valutare l’efficacia delle informazioni condivise nel documento. Per Antonio Datri ed Emilio Patella, Presidente e Segretario Nazionale UNASCA: «La micro mobilità è ormai una realtà in molte città e si sta estendendo in tutto il Paese. Nelle autoscuole vogliamo formare i nuovi conducenti sulla ‘convivenza’ delle nuove forme di mobilità e rispetto della vita e libertà di tutti”. Anche per Magdalena Krenek, General Manager Italia di Voi Technology: “Il tema del conflitto d’uso dello spazio pubblico è all’origine di molte altre tematiche che vediamo essere sollevate dai media come il parcheggio e il traffico. Il ‘conflitto’ però, si genera solo in mancanza di due importanti condizioni: lo sviluppo di infrastrutture dedicate da un lato, e corsi di formazione adeguati dall’altro. Grazie ad UNASCA oggi sappiamo che i neopatentati italiani del prossimo futuro conosceranno i monopattini e sapranno come comportarsi. È importante collaborare perché i diversi utenti del traffico urbano abbiano rispetto gli uni degli altri e il rispetto lo si raggiunge attraverso la conoscenza.” 

A proposito di UNASCA
 

UNASCA, dal 1967, è l’associazione maggiormente rappresentativa a livello nazionale delle categorie autoscuole, scuole nautiche e imprese di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. Ha l’obiettivo di curare e promuovere la valorizzazione professionale degli associati, nonché il loro aggiornamento, sostenendo l’educazione e la sicurezza stradale. Il settore autoscuole si occupa del rilascio di circa 1 milione di patenti e di circa 3 milioni di rinnovi all’anno. 

A proposito di Voi Technology
 

Fondata nel 2018, Voi è un’azienda svedese che si occupa di mobilità urbana con un servizio di sharing di monopattini elettrici, in collaborazione con città e comunità locali. Crediamo che i monopattini elettrici possano ricoprire un ruolo centrale per cambiare il modo in cui nel prossimo futuro le persone si muoveranno nelle città. E vogliamo essere sicuri che la trasformazione avvenga nel modo giusto, con una tecnologia davvero innovativa e un dialogo aperto e trasparente con pubbliche amministrazioni centrali e locali, per adattare i nostri prodotti alle esigenze di ciascuna di esse. Con il nostro servizio è possibile salire su un monopattino elettrico in ogni momento e raggiungere qualsiasi punto della città in pochi minuti, a emissioni zero. Voi è un’azienda a emissioni zero da gennaio 2020, ha adottato le linee guida indicate dagli Sustainable Development Goals delle Nazioni Unite (SDGs) e ha redatto un’agenda precisa per ridurre e compensare le emissioni di CO2.  

Voi opera in oltre 80 città e in 12 Paesi. La sua sede centrale è a Stoccolma e ha circa 1000 dipendenti. Oggi Voi conta più di 6 milioni di utenti e 100 milioni di corse effettuate. 

Per ulteriori informazioni:
 

Voi Technology PR Manager for France, Italy and Spain : 

Folco Gervasutti – folco.gervasutti@voiapp.io – M: +39 3396879590 

Voi Technology Media Relations Partner in Italy – MyPR: 

Arianna Bonfioli – arianna.bonfioli@mypr.it – +39 02 54123452 

Caterina Conserva – caterina.conserva@mypr.it – +39 02 54123452 – +39 340 1409543 

Ufficio Stampa Unasca
 

Effecicomunicazione
 

Sergio Cerini – s.cerini@effecicomunicazione.it – +39 335 69 51 224 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Immediapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.